DaiDeGas Forum
Bulgarian Catalan Chinese Croatian Danish Dutch English French German Greek Italian Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish Ukrainian

Vai indietro   DaiDeGas Forum > Forum Vari > 4 chiacchiere...
Cerca su DaiDeGas Forum con Google

Registrazione Garage Arcade FAQTop Posters Lista utenti Gruppi Calendario Segna i forum come letti

Sponsored Links

Like Tree3Likes

Rispondi
 
Share LinkBack Strumenti della discussione
Vecchio 20-03-17, 10:45   #1
Smanettonazzo
 
L'avatar di arabykola
 
Registrato dal: Jul 2003
residenza: -Medicina beach-
Moto: Tmax 530 stk
Messaggi: 46,406
Feedback: 4 - 100%
predefinito Ducati-Lamborghini : accordo anti jobs act

Sponsored Links
Lamborghini e Ducati, accordo anti-Jobs Act - Economia - ilrestodelcarlino.it

Lamborghini e Ducati, accordo anti-Jobs Act

Più tutele per i lavoratori sui licenziamenti

17 marzo 2017
Bologna, 18 marzo 2017 - I lavoratori di Ducati e Lamborghini saranno pienamente tutelati rispetto alle recenti modifiche della legislazione sul lavoro. Questa è la certezza di fondo espressa nel comunicato congiunto delle principali organizzazioni di categoria del settore metalmeccanico, in seguito ai due accordi raggiunti ieri pomeriggio – in Automobili Lamborghini e Ducati Motor – dalle rispettive Rsu, Fiom-Cgil, Fim-Cisl e Uilm-Uil Bologna, con le due direzioni aziendali.

L’intesa mette al riparo operai e impiegati di due delle nostre maggiori eccellenze in campo meccanico dagli interventi legislativi previsti dal Jobs Act, in materie delicate come la disciplina di licenziamenti e demansionamenti; e come il controllo a distanza dell’attività dei dipendenti. Nel primo caso, è prevista da oggi l’introduzione di una procedura sindacale di tutela preventiva per tutti i lavoratori, mentre nel secondo ci si è accordati sull’istituzione di momenti di verifica condivisa delle eventuali innovazioni nel campo della strumentazione tecnologica finalizzata al monitoraggio del lavoro.

Alla base dell’esito positivo delle trattative, si legge nella nota dei sindacati, "c’è la cultura della partecipazione negoziata sostenuta dalla contrattazione aziendale", che già aveva consentito la firma degli accordi integrativi del 4 marzo 2015 – a Borgo Panigale – e dell’8 giugno dello stesso anno, a Sant’Agata Bolognese.

"Il Jobs Act per noi resta un corpus normativo iniquo, al netto della bocciatura del referendum da parte della Corte Costituzionale – è stato il commento del segretario regionale della Fiom, Bruno Papignani –. Questi provvedimenti contribuiranno a mitigarne il potenziale dannoso, anche in aziende che, comunque, si sono sempre mostrate più virtuose di altre". "Questo era un impegno serio, che ci eravamo assunti da tempo, visto l’alto livello di contrattazione possibile in questi contesti – ha aggiunto Michele Bulgarelli, che per Fiom ha seguito la vicenda in prima persona –. E nei prossimi giorni, in assemblea, potremo rendere tutti partecipi di un successo davvero condiviso".

L’assoluta rilevanza della giornata, poi, è stata sottolineata anche dal segretario metropolitano della Fim, Marino Mazzini, "soddisfatto che i nostri sforzi abbiano prodotto un altro risultato importante. In un territorio dove il tenore delle concertazioni è da diverso tempo così avanzato, rende il terreno fertile per rapporti buoni fra noi e il management aziendale".


Che dire

Quando una legge è fatta bene , è fatta bene

Vici di popolo dicono pure fca aderirà a breve
__________________
no delta martini...no party


Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)
arabykola non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 11:02   #2
Smanettonazzo
 
L'avatar di monikaf
 
Registrato dal: Oct 2007
residenza: ITALIA - Lat. 42,9450° N - Long. 12,7020° E
Moto: Dorsoduro Factory
Messaggi: 19,702
Feedback: 1 - 100%
predefinito

Arabycola populista.

__________________
Solo un povero idiota s'incazza se qualcuno parla male della sua moto o del suo pilota preferito.
monikaf non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 11:13   #3
Smanettonazzo
 
L'avatar di arabykola
 
Registrato dal: Jul 2003
residenza: -Medicina beach-
Moto: Tmax 530 stk
Messaggi: 46,406
Feedback: 4 - 100%
predefinito

Anche ducati e lamborghini ?
__________________
no delta martini...no party


Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)
arabykola non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:09   #4
Super Moderator
 
L'avatar di Lele-R1-Crash
 
Registrato dal: Nov 2004
residenza: Lombardia
Moto: Yamaha YZF R1 2007
Età : 40 Maschio
Messaggi: 105,633
Feedback: 0 - 0%
Invia un messaggio tremite MSN a Lele-R1-Crash
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da arabykola Visualizza il messaggio
L’intesa mette al riparo operai e impiegati di due delle nostre maggiori eccellenze in campo meccanico
Talmente eccellenze che non sono più nostre

Ad ogni modo ... sti sindacati sono la piaga della nazione ...
__________________
Quote:
Originariamente inviata da Luca990 Visualizza il messaggio
al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante
Lele-R1-Crash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:16   #5
Superbiker
 
L'avatar di interceptor79
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Ferrara
Moto: in attesa.........
Età : 38 Maschio
Messaggi: 8,725
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
Talmente eccellenze che non sono più nostre

Ad ogni modo ... sti sindacati sono la piaga della nazione ...
Ducati non è più proprietà italiana dal 1998....Lamborghini dal 1971.......ma producono e pagano tasse in italia pertanto sono italiane eccome e devono sottostare alla legge italiana....
__________________
interceptor79 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:36   #6
Super Moderator
 
L'avatar di Lele-R1-Crash
 
Registrato dal: Nov 2004
residenza: Lombardia
Moto: Yamaha YZF R1 2007
Età : 40 Maschio
Messaggi: 105,633
Feedback: 0 - 0%
Invia un messaggio tremite MSN a Lele-R1-Crash
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da interceptor79 Visualizza il messaggio
Ducati non è più proprietà italiana dal 1998....Lamborghini dal 1971.......ma producono e pagano tasse in italia pertanto sono italiane eccome e devono sottostare alla legge italiana....
Eppure continuiamo a farne un vanto come nazione Italia ...
__________________
Quote:
Originariamente inviata da Luca990 Visualizza il messaggio
al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

Ultima modifica di Lele-R1-Crash; 20-03-17 a 12:36.
Lele-R1-Crash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:39   #7
Super Moderator
 
L'avatar di Lele-R1-Crash
 
Registrato dal: Nov 2004
residenza: Lombardia
Moto: Yamaha YZF R1 2007
Età : 40 Maschio
Messaggi: 105,633
Feedback: 0 - 0%
Invia un messaggio tremite MSN a Lele-R1-Crash
predefinito

Ad ogni modo Wikipedia non dice quel che sostieni tu ...

https://it.wikipedia.org/wiki/Ducati

Nel 2006 era Italiana ancora ...
__________________
Quote:
Originariamente inviata da Luca990 Visualizza il messaggio
al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante
Lele-R1-Crash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:55   #8
Superbiker
 
L'avatar di interceptor79
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Ferrara
Moto: in attesa.........
Età : 38 Maschio
Messaggi: 8,725
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
Ad ogni modo Wikipedia non dice quel che sostieni tu ...

https://it.wikipedia.org/wiki/Ducati

Nel 2006 era Italiana ancora ...
DAL 1998 AL 2006 era di un fondo di investimento USA..è tornato dei Bonomi per 6 anni.quindi era già diventata di proprietà estera.

ma se un azienda ha sede legale e partita IVA in Italia è azienda italiana fino a prova contraria
__________________

Ultima modifica di interceptor79; 20-03-17 a 12:56.
interceptor79 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 12:57   #9
Superbiker
 
L'avatar di interceptor79
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Ferrara
Moto: in attesa.........
Età : 38 Maschio
Messaggi: 8,725
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
Eppure continuiamo a farne un vanto come nazione Italia ...
certo.

fino a prova contraria fino a quando avrà sede legale e partita IVA italiana sarà azienda italiana,perchè non dovrebbe essere un vanto?
__________________
interceptor79 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:03   #10
Super Moderator
 
L'avatar di Lele-R1-Crash
 
Registrato dal: Nov 2004
residenza: Lombardia
Moto: Yamaha YZF R1 2007
Età : 40 Maschio
Messaggi: 105,633
Feedback: 0 - 0%
Invia un messaggio tremite MSN a Lele-R1-Crash
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da interceptor79 Visualizza il messaggio
DAL 1998 AL 2006 era di un fondo di investimento USA..è tornato dei Bonomi per 6 anni.quindi era già diventata di proprietà estera.

ma se un azienda ha sede legale e partita IVA in Italia è azienda italiana fino a prova contraria
Quote:
Originariamente inviata da interceptor79 Visualizza il messaggio
certo.

fino a prova contraria fino a quando avrà sede legale e partita IVA italiana sarà azienda italiana,perchè non dovrebbe essere un vanto?
Sono aziende nate in Italia ma che gli Italiani non hanno saputo condurle per superare le difficoltà che lo stato Italiano interpone ad ogni azienda .
Queste aziende , fallimentari , hanno dovuto ricevere un aiuto dall'estero per poterle dirigere in modo profittuoso e riuscire a contrastare lo stato Italiano .

Pertanto l'idea e la nascita delle aziende è Italiano ,ma ora le aziende sfruttano la dicitura "Made in Italy" che per qualche anno avrà ancora valore . Rimane però che la dirigenza di queste aziende non è Italiano . Dentro ci sono le marionette Italiane i cui fili sono tirate da artisti esteri .

Capisco quel che vorresti sognare ... ma ormai l'imprenditoria Italiana sta volgendo al peggio della sua storia ...
__________________
Quote:
Originariamente inviata da Luca990 Visualizza il messaggio
al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante
Lele-R1-Crash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:05   #11
Superbiker
 
L'avatar di interceptor79
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Ferrara
Moto: in attesa.........
Età : 38 Maschio
Messaggi: 8,725
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
Sono aziende nate in Italia ma che gli Italiani non hanno saputo condurle per superare le difficoltà che lo stato Italiano interpone ad ogni azienda .
Queste aziende , fallimentari , hanno dovuto ricevere un aiuto dall'estero per poterle dirigere in modo profittuoso e riuscire a contrastare lo stato Italiano .

Pertanto l'idea e la nascita delle aziende è Italiano ,ma ora le aziende sfruttano la dicitura "Made in Italy" che per qualche anno avrà ancora valore . Rimane però che la dirigenza di queste aziende non è Italiano . Dentro ci sono le marionette Italiane i cui fili sono tirate da artisti esteri .

Capisco quel che vorresti sognare ... ma ormai l'imprenditoria Italiana sta volgendo al peggio della sua storia ...
la dirigenza di queste aziende è italianissima.

le maestranze sono italiane e producono in italia.

pagano le tasse in italia.

secondo me parli di cose che conosci per sentito dire
__________________
interceptor79 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:05   #12
Super Moderator
 
L'avatar di Lele-R1-Crash
 
Registrato dal: Nov 2004
residenza: Lombardia
Moto: Yamaha YZF R1 2007
Età : 40 Maschio
Messaggi: 105,633
Feedback: 0 - 0%
Invia un messaggio tremite MSN a Lele-R1-Crash
predefinito

Conoscendo in prima persona la vicenda , potrei nominarvi anche un'azienda sempre in ambito motociclistico che ho visto nascere , crescere moltissimo fino a dover arrivare poi a vendere a stranieri (in modo intelligente) .

Finché si seguirà quanto imposto dai media e non ci si metterà in testa che l'unico vero nemico del cittadino Italiano è lo stato Italiano ... questa è il destino della nostra nazione in vendita .

Anche Alitalia è Italiana ... certo .
__________________
Quote:
Originariamente inviata da Luca990 Visualizza il messaggio
al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

Ultima modifica di Lele-R1-Crash; 20-03-17 a 13:05.
Lele-R1-Crash non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:44   #13
Duecentocinquanta
 
L'avatar di LucaDB6
 
Registrato dal: Mar 2015
residenza: Cesenatico
Moto: Bimota Delirio
Età : 29 Maschio
Messaggi: 3,937
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da interceptor79 Visualizza il messaggio
la dirigenza di queste aziende è italianissima.

le maestranze sono italiane e producono in italia.

pagano le tasse in italia.

secondo me parli di cose che conosci per sentito dire
Penso che l'ultima parola comunque ce l'abbiano i tetescki
quindi definirla italiana viene un pò difficile anche se tecnicamente è così
__________________
"La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."
LucaDB6 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:48   #14
Smanettonazzo
 
L'avatar di arabykola
 
Registrato dal: Jul 2003
residenza: -Medicina beach-
Moto: Tmax 530 stk
Messaggi: 46,406
Feedback: 4 - 100%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Lele-R1-Crash Visualizza il messaggio
Talmente eccellenze che non sono più nostre

Ad ogni modo ... sti sindacati sono la piaga della nazione ...
Quindi il gruppo ww, proprietario di ducati e lamborghini, e i sindacati sono i cartivoni, e il jobsact va bene così?

Per capire eh
__________________
no delta martini...no party


Il problema dell umanità è che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)
arabykola non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-03-17, 13:50   #15
Superbiker
 
L'avatar di interceptor79
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Ferrara
Moto: in attesa.........
Età : 38 Maschio
Messaggi: 8,725
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da LucaDB6 Visualizza il messaggio
Penso che l'ultima parola comunque ce l'abbiano i tetescki
quindi definirla italiana viene un pò difficile anche se tecnicamente è così
il capitale certo è tedesco.

ma da sempre Lamborghini ha piena autonomia all'interno del gruppo,in germania vedono solo i dividendi.
tutta la dirigenza è italiana,a partire dall'AD Andrea Domenicali. ex ferrari

Ducati fa parte di Lamborghini quindi dipende dalla dirigenza Lamborghini,è l'AD è il domenicali omonimo.
__________________
interceptor79 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
accordo, act, anti, ducati-lamborghini, jobs

Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
cambio lavoro jobs act e vita Riddick 4 chiacchiere... 47 01-09-16 21:51
Ecco il Jobs Act di Matteo France916 Politica 27 06-03-14 11:24
siete d'accordo o no sull'accordo con la svizzera per il recupero dei capitali evasi? gabelbrucken Politica 8 14-12-11 17:37
steve jobs, non jobs ...b jobs... ace Foto e video 7 05-11-11 09:48
Anti Ducati Pro Ducati e rispetto per le persone Sensey Ducati 104 17-10-05 02:18


Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



<Regolamento - DaiDeGas.it - Pubblicità>


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO
Garage vBulletin Plugins by Drive Thru Online, Inc.

Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
Navbar with Avatar by Kolbi