Announcement

Collapse
No announcement yet.

Quotazioni Aprilia rs 250

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Quotazioni Aprilia rs 250

    Premetto che ne ho avute 5, è una moto che amo e che mi è rimasta nel cuore.
    Ora vedendo su vari siti le richieste relative al mercato dell'usato, rimango perplesso, molto.
    Vedo cifre che partono dai 5000 a salire per arrivare anche a 7000 euro.
    E' vero che sarà una motina di sicuro interesse storico collezionistico, ma che attualmente nessuno vuole.
    Il mercato del 2 tempi è finito da un pezzo
    Difatti quelle in vendita, rimangono nei box dove sono gelosamente conservate
    Che ne dite al riguardo?
    Last edited by solex; 12-09-18, 11:49.

  • #2
    Dico che la mia non la vendo per niente al mondo!
    Pur essendo "finito da un pezzo" il mercato del due tempi, ci sono e ci saranno sempre quelli che si emozionano a sentire il motore e il suo aroma di olio bruciato...
    L'unico problema delle quotazioni così alte sono che si alzano anche i prezzi dei pezzi di ricambio... ed io la mia la uso in pista...
    Tu vedi delle cose e chiedi: perché?
    Ma io sogno di cose che non ci sono mai state, e che forse non ci saranno mai e dico: perché no?
    WOLFGANG GULLICH

    Comment


    • #3
      Ho un gamma 250, carenata tyga, mono ohlins, forcelle,dischi pinza e cerchio ant. Ex 998S, cerchio post ex rs 250, scarichi tyga, motore pompato ecc.... fa mostra di se in salotto verniciata e graficata ex suzuki capirossi Rizla... sai perché??? Perché ogni volta che la usi, più o meno, se spingi forte rompi qualcosa, i pezzi costano molto e le prestazioni, diciamo la verità, son quel che sono... alla fine, ho preso una honda rs 125 gp, moto mooolto più gustosa, in confronto molte meno rogne, ed inoltre, è una minimoto con le ruote alte...
      Spendere quelle cifre per una 250 di estrazione stradale, secondo me è follia....

      Comment


      • #4
        Si si condivido quanto sopra scritto.
        Ma effettivamente, e solo per quantificare una bella rs 250 si può attestare a mio avviso sui 3500/4000. Bella ma veramente bella.
        Le moto che hanno richieste maggiori, continuo a vederle pubblicate da molto tempo. Forse troppo tempo.
        Cercare di vendere una moto "Fuori quotazione" è durissima dati i tempi d'oggi.

        Comment


        • #5
          Il 50% delle volte che esco cercano di comprarmela. La mia ora è 99% originale e tenuta in modo maniacale.
          mi hanno già offerto di spontanea volontà 6000.
          So che alcune sono andate via intorno a quella cifra, una superiore a quella.
          Sotto i 5000 ci sono i pacchi (a meno di non trovare uno che è alla canna del gas).
          Chi ce l ha se la tenga stretta. L ultima 2t race replica.
          Le totalmente originali spuntano quotazioni nettamente superiori rispetto a quelle preparate o personalizzate. È una cosa normale nel campo delle moto d epoca (il dueemezzo ormai è una moto d epoca...). Le uniche preparate storiche che spuntano quotazioni maggiori sono quelle con un VERO pedigree sportivo di alto livello. E allora si va su cifre folli. Ma sul RS originale è meglio, perché sulle pista da quotazioni stratosferiche sono GP e quindi proprio altre moto...
          Last edited by oettam; 15-09-18, 01:06.

          Comment


          • #6
            Non sono d'accordo... come dicono ad "affari di famiglia" un conto è chiedere una cifra, un altro è poi vendere a quella cifra...
            non è che tutto ciò che è vecchio,necessariamente sia d'epoca, inoltre race replica di cosa????
            Parliamo di un telaio sovradimensionato, di un motore Suzuki che, senza preparazioni pesanti, non è che sia un missile.. ne ho avute 3 ed un gamma (che tutt'ora ho e che mi tengo per affetto), solo pista...
            Pedigree sportivo, cosa intendi? In un concessionario qui di Rimini, una rs 250 ex roccoli aprilia challenge è stata venduta lo scorso anno a € 3.500,00 ed è stata dura... all'epoca, chi andava forte e poi è emerso, al massimo faceva 1 anno di challenge in 125, poi subito gp, giusto un passaggio fra le minimoto e le moto vere...
            Indubbiamente è una bella moto, ma che sia oggi di interesse storico o ancor più d'epoca, francamente non ce la vedo...

            Comment


            • #7
              Il Guzzi Airone è stata una delle moto più vendute della sua epoca ed è stata in vendita per un eternità.
              Guarda a quanto le vendono.
              Le 500 (auto) spuntano cifre molto alte (sane, se prenderai mai una 500 gurdala sotto...) per essere utilitaria.
              La motodimerda per eccellenza (la vespa) che per farla andare ci devi raddoppiare la cilindrata sennò un tubone col p6 50 non riesce manco a leggergli la targa ha valutazioni alte.
              Perché? Sono modelli iconici del loro periodo storico e RS 250 lo è. Più sui mercati esteri le moto con marchio italiano hanno un plus di valore.
              E' proprio perché non credi sia una moto d'epoca e che sarà di interesse storico che non vedi la quotazione. Il mercato delle moto storico è un altro mercato proprio, perché c'è un "mischione" di diversi campi di possibili acquirenti che si mischiano: amanti del modello/del marchio/collezionismo/motociclisti. C entra nulla col mercato di moto usate.
              Se una moto è di interesse storico o meno non lo decido io o te, ma la Federazione stila una lista delle moto di interesse storico. RS c'è.
              Poi che i mezzi che sono nella lista ci sono in mezzo anche robe che non hanno praticamente valore economico è un altro discorso.
              La moto di Roccoli: per me Roccoli è un gran manico, darei un dito per andare come va lui; ma i collezionisti o appassionati normali (nel senso che sul ddg siamo beatamente malati) Roccoli tra 10 anni manco se lo ricorderanno di sfuggita.
              Race replica perché una volta usava (era molto in voga) riproporre le moto che vincevano nel mondiale come moto stradali (race replica appunto, lo scrivevano anche sulle carene "replica" oppure il nome del pilota e i colori che richiamavano la moto da gara dello stesso). Poi che in comune aveva solo la sigla o parte della sigla nelle pubblicità o giornali o robe simili la frase spot tipica era una roba del tipo "dalla pista alla strada" oppure "tot mondiali vinti". Fa sempre parte dell iconicità del periodo; e RS250 è stata l ultima di quel periodo...se ragioni come fosse una moto usata senza tutto il "contorno" le moto storiche avrebbero solo 2 "indicatori" per fare il prezzo: il numero prodotto e l anzianità di produzione. Ma non è assolutamente così.

              Le uniche preparate storiche che spuntano quotazioni maggiori sono quelle con un VERO pedigree sportivo di alto livello. E allora si va su cifre folli. Ma sul RS originale è meglio, perché sulle pista da quotazioni stratosferiche sono GP e quindi proprio altre moto...

              Forse non mi sono spiegato bene: cerco di essere più completo: il discorso sulle preparate storiche con VERO pedigree sportivo è un discorso generico sulle derivate. Su moto stradali preparate che hanno gareggiato pilotati da futuri campioni o "personaggi" (inteso come piloti che hanno vinto poco ma la gente si ricorda). E vai di cifre folli.
              Ma su RS250 originale è meglio perché le RS con quotazioni proprio stratosferiche sono le GP che NON sono RS, sono altre moto che già sono di alto valore per gli affari loro, più se ci metti che sono state in mano a qualcuno di conosciuto.........

              Lasciali stare i programmi tv, la regola prima è che se uno ha fame, ha furia di vendere, se ha furia di vendere vende a poco.
              Conosco persone che hanno capannoni pieni di moto di altissimo interesse storico, sia pistaiole che stradali, gli rimangono lì anche per anni (e lavorano moltissimo sull estero). Se uno è dritto e capisce cosa comprare non ha nessuna furia di vendere. E di RS250 ce ne son parecchie da queste persone...

              Una ex challenge o è il 125 di Dovizioso di quando l ha vinto nel 2000 sennò per il collezionista è una moto probabilmente senza documenti (i collezionisti sono FETICISTI dei documenti), per un potenziale acquirente probabilmente andata, da aprire e da rifare da cima a fondo, senza parti originali. Il peggio del peggio.
              Last edited by oettam; 15-09-18, 15:43.

              Comment


              • #8
                Infatti, concordo sul discorso pedigree tipo rs 125 di Dovi, per il discorso gp, chiaramente i costi di acquisto di una rsw 250 sono mooooolto lontani da quelli di una rs, come poi è giusto che sia, rsa poi, lasciamo perdere...
                Chiaramente sul discorso interesse storico, non decidiamo noi chi ne può avere diritto o meno, concordo con te però che la vespa è la me@da per eccellenza...

                Normale uso (solo pista) dal 2003 ad oggi 600 stk, il 1000 non mi è mai piaciuto, preferisco guidare che far la gara del pistolino più lungo... prima, dal 97 con le ruote alte 2t e prima ancora, dal 88 minocross e minimoto... da poco, circa un annetto, ho ripreso ala girare con un 2t, ho acquistato una honda rs 125 gp del 2004, immacolata e con ancora la sua cassa ricambi originale, ero indeciso se rifarmi un 250 aprilia... alla fine il.discorso gp/costi gestione/futuro interesse visto la particolarità della totale originalità più parti hrc, ha fatto prevalere questo acquisto, con cifra totale poco distante da quanto ti hanno proposto...
                Poi chiaro, i gusti son gusti ed il bello della democrazia, è che ognuno può acquistare ciò che vuole...

                Comment


                • #9
                  Ma va che secondo me la vediamo uguale, poi se uno dice "per me vale 4, per me vale 6"... poco cambia.
                  Ti descrivo la mia: motore immacolato. MAI USATO fino a...boh...5 anni fa? Rimesso su dopo una revisionata leggera (era nuovo) Infatti l'unico 1% che manca per l'originalità è che per sicurezza ho cambiato le guarnizioni delle teste e ho montato anzichè le originali le SP che sono un pelo più fini. resto tutto originale, pure le marmitte. dueemezzo come il mio non so quanti ce ne saranno in Italia... C ho la fila di gente che me la punta...Ci faccio sempre la stagione a portarla a fare qualche uscita sui passi.
                  Per me hai fatto bene a prendere un 125, anch io stavo valutando se prenderne uno, voglio tornare in pista anch io, era un progetto dello scorso anno poi ho avuto casini col lavoro. Il fatto è che io ho diverse moto, e mi piace usarle, solo a star dietro di manutenzione ci passo un sacco di tempo, se vado di 2t la mia compagna scappa con un altro
                  Sicchè anzi 600 4t, da battaglia. Io è un pò che son fermo, se riesco a riprendere la mano e a guidare come penso ok, sennò mi do a fare FMI gr 4 e lo spazio maggiore sul carrello sarà occupato dal barbecue Prossimo anno parto senza guardare i tempi e a fine anno prendo il crono e vediamo com è la storia.
                  Ora è il periodo buono per guardarsi intorno e poi ho tutto l inverno per sistemare se c è qualcosa da sistemare (e allenarmi un pò il fisico); meno furia, meno spesa che soldi ce n ho pochi.
                  Last edited by oettam; 15-09-18, 21:16.

                  Comment


                  • #10
                    Circa 6 anni fa avevo comprato un rs 250 radiata e "preparata pista" a 1500 euro. Moto che ho tenuto per pochi mesi in cui ho fatto 4 uscite in pista, 2 a Busca e 2 a Castelletto. Abituato al Suzuki sv 650, facevo molto fatica a guidarla e il cronometro mi dava riscontri pessimi. E dire che da giovane avevo pure corso con il 125 2 tempi… Insomma per me è stata una moto deludente. Ho messo gli annunci di vendita e dopo mesi (dico MESI!) sono riuscito a darla via a 1.800 euro. Ci ho pure guadagnato 300 euro Il mese scorso curiosando tra gli annunci di vendita l'ho rivista! Proprio lei! Non ha cambiato una vite. Richiesta 3.900 euro.
                    Per me continua a valere meno di 2.000.

                    https://www.subito.it/moto-e-scooter...-247000874.htm

                    Eccola! E' lei con ancora i segni sulla carena della scivolata a Castelletto fatta da mio fratello. Per girare 10 secondi più lento che con l'sv 650 era pure caduto.
                    Last edited by olivier; 08-11-18, 17:43.

                    Comment


                    • #11
                      Oliver, avrei scommesso fosse la tua e infatti ci ho azzeccato. E' un bel po' che è in vendita, almeno 1 anno e mezzo
                      Cmq continuo a vederle inserzionate a prezzi folli.
                      E infatti continuano a rimanere nei box di chi se le conserva gelosamente

                      Comment

                      Working...
                      X