Announcement

Collapse
No announcement yet.

--> Marketing Ducati? NO! COMPLIMENTI AD APRILIA!!! <--

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • --> Marketing Ducati? NO! COMPLIMENTI AD APRILIA!!! <--

    Ok...Ducati ha effettuato magistralmente il sito dedicato alla Hypermotard...lode a loro...ma per dover di cronaca, ci vuole un grosso applauso alla nostra cara "mamma" APRILIA!!!
    Anche lei ha pubblicato un bellissimo sito x la nuova stupenda SHIVER

    www.apriliashiver.com

    Beccatevi le colorazioni...decisamente mica male direi
    Strano abbiano optato x telai tinta unica e non spezzato il traliccio dalla parte inferiore
    Mica male anche il video di presentazione


    GRANDE APRILIA!!!!
    Last edited by Sincro; 23-05-07, 19:36.

  • #2


    La storica sede Aprilia di Noale (Venezia) ha ospitato il debutto internazionale della nuova moto 750 SHIVER, una innovativa bicilindrica italiana intuitiva, potente, maneggevole e tecnologica, destinata a segnare il nuovo riferimento nel combattuto settore delle “naked” di media cilindrata, segmento di fondamentale importanza in Italia e in Europa, che vede la forte presenza di tutti i più importanti costruttori mondiali.

    Una sfida che Aprilia ha raccolto ed interpretato applicando la propria filosofia vincente ad un progetto totalmente inedito in quanto a tecnologia, prestazioni, design, piacere di guida: frutto del know -how di una Casa capace di conquistare oltre 250 vittorie iridate, 32 titoli mondiali (di cui 27 nella velocità), 6 titoli mondiali nella sola stagione 2006 (piloti e costruttori nel Motomondiale 125 e 250; piloti e costruttori nel Supermotard S2), ed essere già in testa alla classifiche iridate 2007 nel Motomondiale 125 e 250 e nel mondiale Supermotard.

    Alla presentazione di Noale hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Piaggio Roberto Colaninno, il Direttore Generale Operations Daniele Bandiera, e il Direttore Brand Aprilia Leo Francesco Mercanti.

    Leggera, agile, potente, APRILIA SL 750 SHIVER è equipaggiata con un inedito propulsore V2 di 90° quattro valvole per cilindro estremamente compatto ed in grado di offrire un livello di potenza paragonabile ai quattro cilindri della stessa categoria, ben 95 CV a 9.000 giri, mantenendo però l’indiscussa superiorità dei bicilindric i in quanto a coppia (ben 81 Nm a 7.000 giri) e piacere di guida.

    Risultati straordinari ottenuti grazie all’utilizzo, prima moto di serie al mondo, della tecnologia “Ride-by-Wire”: la gestione elettronica dell’acceleratore ottimizza l’apertura delle farfalle in base a numerosi parametri tra cui regime motore, marcia inserita, apertura e chiusura della manopola dell’acceleratore e relativa velocità, temperatura e pressione atmosferica, in modo da garantire sempre le migliori prestazioni in accelerazione e in ripresa, una erogazione piena e regolare ai bassi regimi e minori consumi a tutto vantaggio di una guida ancora più fluida e redditizia, assolutamente inarrivabile sui percorsi misti.

    Il nuovo bicilindrico a V di 750cc di APRILIA SHIVER è, tra l’altro, il primo propulsore per moto stradali Aprilia interamente progettato, sviluppato e industrializzato all’interno del Gruppo, coerentemente con le strategie di crescita tecnologica del Marchio, che già hanno portato al debutto dei bicilindrici off-road Aprilia 450 e 550cc.

    La ciclistica di SHIVER, come tradizione Aprilia, semplicemente non trova rivali nella categoria. L’innovativo telaio misto traliccio/alluminio offre una rigidità da riferimento, garantendo sicurezza e precisione di guida tanto all’esperto quanto al neofita. Il peso complessivo della moto è contenuto in soli 189 kg.

    Di altissimo livello anche l’impianto frenante, con potentissimi dischi anteriori da 320 mm, gli stessi che adottano le ammiraglie sportive RSV 1000 e Tuono 1000 R.

    APRILIA SL 750 SHIVER sarà disponibile dai Concessionari Aprilia a fine giugno 2007, ad un prezzo sul mercato italiano di 8.000 Euro.

    Vieni a scoprirla su http://www.apriliashiver.com
    Last edited by vision; 23-05-07, 19:53.

    Comment


    • #3
      io al tipo disegnato della ducati preferisco le donnine di aprilia...

      Comment


      • #4
        Chissa se il motore può essere adattato per la rs 250 , sarebbe una moto "definitiva" in pista
        Firma in Work in Progress
        https://www.facebook.com/riccardo.fezza

        Comment


        • #5
          peccato ...ancora un grosso errore nelle colorazioni....

          il telaio " oro "

          non piace !!
          la mia supertwin

          http://www.motorshock.com/story/on-b...supertwin.html

          Comment


          • #6
            A me invece gusta parecchio

            Comment


            • #7
              Si,sopratutto bianca o arancio
              Se un uomo al telefono parla di sesso,è un abuso sessuale.
              Se una donna al telefono parla di sesso sono 2,50 euro al minuto + iva

              Comment


              • #8
                Io mi auguro che la Shiver venda molto, sicuramente sar&#224; un buon prodotto , ma per i miei gusti difetta di personalit&#224;.
                In fondo avrebbe potuto essere una Suzuki o una Yamaha e nessuno se ne sarebbe accorto.

                Cio&#232; se la presentavano senza nome chi avrebbe potuto dire che era una Aprilia?
                Qual'&#232; il family feeling di questa moto?

                Il motore? Non credo
                Il telaio? Non ne parliamo.

                Speriamo che piaccia.
                Mauro Licciardello

                Comment


                • #9
                  Originally posted by Maurolic View Post
                  Io mi auguro che la Shiver venda molto, sicuramente sar&#224; un buon prodotto , ma per i miei gusti difetta di personalit&#224;.
                  In fondo avrebbe potuto essere una Suzuki o una Yamaha e nessuno se ne sarebbe accorto.

                  Cio&#232; se la presentavano senza nome chi avrebbe potuto dire che era una Aprilia?
                  Qual'&#232; il family feeling di questa moto?

                  Il motore? Non credo
                  Il telaio? Non ne parliamo.

                  Speriamo che piaccia.
                  MAh, il family feeling si crea con una bella scritta aprilia sul serbatoio.
                  Perch&#232; fare moto con solo telai a traliccio o solo bicilindrici a L (giusto per non fare nomi)?
                  Guarda la honda, non ha una moto che sia uguale all'altra, ma i dati di vendita le danno ragione.
                  Basta fare le cose per bene e tutti cominceranno a ricordarsi.
                  Last edited by GG; 23-05-07, 20:49.

                  Comment


                  • #10
                    A me non pare male questa Aprilia.
                    Ora dovrebbero migliorare solo i conce, la rete vendita e assistenza.
                    Siete mai entrati in un conce Ducati?
                    Invidia a manetta, sono pini di ninnoli, gadgets, perizoma firmati, parti speciali, bandiere italiane.
                    Si va in quelli Aprilia è già tanto se hanno una Tuono e un RSV
                    Non puoi vivere, se non hai imparato a morire!

                    Comment


                    • #11
                      Arancio non &#232; male...

                      Engineered by V-Twin.

                      Comment


                      • #12
                        Bella la presentazione!!!!
                        Mi piacerebbe vederla con due terminalini in karbonio.
                        Un video è girato a Milano in zona Bicocca, dove lavoravo fino al 15 settembre 2005
                        Non puoi vivere, se non hai imparato a morire!

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by GG View Post
                          MAh, il family feeling si crea con una bella scritta aprilia sul serbatoio.
                          Perchè fare moto con solo telai a traliccio o solo bicilindrici a L (giusto per non fare nomi)?
                          Guarda la honda, non ha una moto che sia uguale all'altra, ma i dati di vendita le danno ragione.
                          Basta fare le cose per bene e tutti cominceranno a ricordarsi.
                          Mi sembra che una BMW, una Guzzi, una Ducati, una Harley o una Thiumph si riconoscano anche senza la scritta del marchio.

                          I jap, a parte qualche riuscita divagazione, su questo tentano disperatamente di imitarci, senza riuscirci.

                          Quindi se un esempio dev'essere preso è quello che abbiamo in casa nostra, non quello del Sol Levante.

                          Ovviamente IMHO.
                          Mauro Licciardello

                          Comment


                          • #14
                            L'ho vista l'altro ieri in giroooooo bellissimaaaaa bellissimaaaaa strabellissimaaaaaaa



                            peccato che ero di fretta e non ho potuto pedinarla un po'. erano le 14 circa in zona S.Siro!

                            Comment


                            • #15
                              Bicilindrica........................telaio a traliccio....................serbatoio "gobboso"..........................bella.......... ...........originale....................!!!!!
                              Last edited by vichingo; 23-05-07, 22:42.


                              "Vorrei soltanto che un giorno gli Italiani sapessero ricordare che li ho soprattutto amati, e che ogni mio atto e pensiero furono rivolti alla grandezza dell'Italia". XCV°

                              Non sempre ciò che non si vede realmente non c'è!



                              Io mangio pasta BARILLA, spero solo non diventi reato!!



                              ... il cuore c'ha le valvole, ma non le molle..........
                              S.Benni

                              Comment

                              Working...
                              X