Announcement

Collapse
No announcement yet.

Gixxer 2020

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    La yoshimura è sostanzialmente un'elettronica sportiva della casa, all'atto pratico non è così efficiente come lo sono le altre moto; ti permette di modificare i parametri e sicuramente personalizzando il setting la situazione migliore ma l'efficacia dei controlli, aw in primis, non aumenta di molto.
    La doppia fasatura immagino serva solo per rientrare nell'euro 5,se come per le auto la zona di omologazione coinvolge solo i bassi carichi e bassi rpm (prima dell'euro6), ecco che con la doppia fasatura vanno a limitare i danni dati dall'omologazione (o semplicemente rientrano nell'euro5 senza stravolgere il motore).

    Comment


    • #32
      Originally posted by MiKiFF View Post

      Pretendevano solo di girare uguale o meglio, han peggiorato tutti di svariati secondi, uno è addirittura passato da 57 alto con R1M a 2:01 con Suzuki (con velocità sul rettilineo di 10km/h maggiori) e tornato per disperazione su R1 base ha rifatto 58.

      Miky tu in moto ci sei andato, quindi sai cosa vuol dire... ma se uno passa da 1:57 a 2:01 vuol dire che non ci siamo proprio.
      Cioè mi vuoi far credere che ci sono 4 secondi di moto? 4 secondi li hai da un 600 stock ad una 1000 con elettronica SBK... non so se mi spiego.

      Che poi ci siano stati effettivamente 4 secondi ci posso credere ciecamente, ma sposterei la colpa al conducente.
      Sai benissimo che il feeling di un amatore è fondamentale per girare su tempi discreti, e quando questo feeling non arriva ci si ferma prima.
      Molto probabilmente (come ho visto succedere a tanti, anzi tantissimi!!!) con R1 ci si trova subito bene e l'amatore medio ci gira discretamente bene.
      Mix tra maneggevolezza, trazione, una buona risposta al gas, un buon TC ed AW sicuramente aiutano. La moto anche se non sembra fa strada ed i tempi arrivano.

      Suzuki è diversa, probabilmente va sfruttata in altre parti ma è sicuramente una buona moto. Dirti se è meglio o peggio non lo so, ma al max ci può stare mezzo secondo più o meno.
      Ripeto, 4 sec. non hanno senso e vuol dire che ci le ha usate non c'ha capito un gazz

      Io l'ho provata per la prima volta in assoluto al Mugello la prima settimana di novembre, venivo via dalla RSV4 (1100) con elettronica APX2
      Ti posso assicurare e confermare che, a parità di gomma, al terzo turno ho girato 7 decimi più lento rispetto all'Aprilia nel suo giro migliore (con SC1)
      Con motore stock (mai aperto) contro il 1100 di Aprilia che aveva 24 cv in più sullo stesso banco, elettronica Yoshi+Woolich (costo "contenuto") e ciclistica Ohlins (come su Aprilia).

      Posso anche confermare che l'elettronica è quello che è, infatti appena messo il culo sopra m'ha fatto schifo (però venivo anche da una APX2 che era fin troppo!!!).
      Ma non ti nascondo che in 3 turni abbiamo fatto delle ottime modifiche finché mi sono trovato molto bene. Ovvio, ci deve lavorare sopra qualcuno dove sa dove mettere le mani (elettronica), ma il risultato poi ce l'hai! ... a volte si spendono migliaia di euro per delle minchiate quando basterebbe 1 o 2 giornate con un tecnico che ti mette a posto tutto

      Io la trovo ancora un'ottima moto, nel mio caso abbiamo ancora molto da provare. Al di là dell'elettronica non ci siamo ancora messi a provare modifiche di ciclistica, altezze ecc. e già va bene... ma chissà che non ci sia qualcosa che potrebbe farci andar meglio...
      Ho ridotto ulteriormente il gap dalla RSV4 nel best lap, dove c'era una differenza di 7 decimi con SC1 al primo test di novembre mentre ora una differenza di 3 decimi con SC0 alla Speer di Pasqua
      Last edited by pelison; 15-05-19, 12:55.

      Comment


      • #33
        Diego, io non voglio fare credere nulla, riporto esperienze, è palese che il ragazzo si è sfavato e ha tirato meno di quanto avrebbe potuto, ma perché non si sentiva sicuro.

        Siamo amatori, così come io mi galvanizzo in gara e giro 2 secondi più forte che nelle prove libere, la testa conta sempre, ma non credo sia molto raro che il feeling che da una moto comporti una notevole differenza di tempi, guarda la comparativa di InMoto dove la Suzuki ha preso più di 4 secondi e la Panigale V4 più di due dall'Aprilia.

        Un pilota come te (perché lo sei come manico) ben seguito probabilmente riesce a tirare fuori il massimo da tutte, altri no, e ripeto, tutti gli altri che conosco che hanno peggiorato lamentano l'elettronica inadeguata, non altro.

        Speriamo che con la 2020 recuperino terreno.

        "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

        Comment


        • #34
          Originally posted by MiKiFF View Post
          Diego, io non voglio fare credere nulla, riporto esperienze, è palese che il ragazzo si è sfavato e ha tirato meno di quanto avrebbe potuto, ma perché non si sentiva sicuro.

          Siamo amatori, così come io mi galvanizzo in gara e giro 2 secondi più forte che nelle prove libere, la testa conta sempre, ma non credo sia molto raro che il feeling che da una moto comporti una notevole differenza di tempi, guarda la comparativa di InMoto dove la Suzuki ha preso più di 4 secondi e la Panigale V4 più di due dall'Aprilia.

          Un pilota come te (perché lo sei come manico) ben seguito probabilmente riesce a tirare fuori il massimo da tutte, altri no, e ripeto, tutti gli altri che conosco che hanno peggiorato lamentano l'elettronica inadeguata, non altro.

          Speriamo che con la 2020 recuperino terreno.

          Xchè state ancora a guardare e soprattutto credere ai tempi pubblicati dalle comparative dei giornalisti ?
          ...sempre nei nostri cuori...

          Comment


          • #35
            Se ci balla mezzo secondo no, se ci ballano 4 secondi sì, specie se il tester è un amatore tipo Cordara, che gira circa come me e solitamente descrive le moto come le descriverei io dopo averle provate, in confronto la prova di Diego o altra pilota è del tutto inutile, perchè fa un altro sport e ci sta che girando 5 secondi più veloce la moto inizia a comportarsi meglio invece che peggio, ma questo non mi riguarda, nè riguarda i comuni amatori che al più cambiano pedane e scarico e alcuni elettronica ma fan tutto da soli e comunque si sognano di girare in quei tempi.

            Last edited by MiKiFF; 15-05-19, 15:42.
            "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

            Comment


            • #36
              Originally posted by MiKiFF View Post
              Se ci balla mezzo secondo no, se ci ballano 4 secondi sì, specie se il tester è un amatore tipo Cordara, che gira circa come me e solitamente descrive le moto come le descriverei io dopo averle provate, in confronto la prova di Diego o altra pilota è del tutto inutile, perchè fa un altro sport e ci sta che girando 5 secondi più veloce la moto inizia a comportarsi meglio invece che peggio, ma questo non mi riguarda, nè riguarda i comuni amatori che al più cambiano pedane e scarico e alcuni elettronica ma fan tutto da soli e comunque si sognano di girare in quei tempi.

              Ok,ma se una moto con motore stock ed elettronica da basso costo (molto inferiore alla APX2) gira in 55 al mugello come il nostro Diego...a 3 decimi dalla vecchia apriliona preparata con 24cv in più ed elettronica seria non mi sembra che il problema sia la moto.
              La base c'è ed è molto buona,seppur con la vecchia filosofia del "metto il minimo indispensabile per fare qualche track day e renderla comoda in strada" che ultimamente si sta perdendo in favore di costi esagerati di listino.
              Costa pur sempre quasi 10mila € in meno di una panigale v4 o rsv4 1100...e fidati che il 90% degli amatori girerebbe sugli stessi tempi.

              Quello di cui stai parlando te mikiff mi sembra più un problema di adattamento del pilota sulla moto.. e poi è chiaro che Cordara provando le moto di serie,la trovi uno schifo rispetto alle blasonate moto con ciclistiche da sbk.
              Ma con quello che risparmi di listino,poi qualche modifica a sospensioni/pedane/scarico/centralina la fai...e li la storia cambia.


              PS Purtroppo poi il fatto che se ne vedano poche,non ci sono molti team a svilupparla e il supporto della casa madre è praticamente inesistente...è ovvio che sarà sempre indietro rispetto ad altre...ma secondo me è una gran moto che se non punti a vincere il civ ti può dare comunque delle soddisfazioni
              Last edited by RobyZxr; 15-05-19, 16:24.

              Comment


              • #37
                MiKiFF ma uno con la Suzuki t'ha trombato la morosa? che è tutto sto astio a priori? senza mai averla avuta poi... relax dai

                dovrebbe bastarti l'esperienza del Peliz

                senti che dicono della Ryuyo, che è una Gsxr originalissima, con motore originalissimo, e i soliti lavori che fa qualsiasi amatore (cartucce, mono, scarico, centralina)

                la Yoshi costa di più di una "potentissima" powercommander? certo! ma quanto costa di meno la Gsxr di partenza? ...non puoi in un forum riassumere la bontà di una moto, senza poi averla mai avuta.. perdipiù nel 2019 in cui le variabili son diventate tantissime... non è più il 2009

                Comment


                • #38
                  Originally posted by RobyZxr View Post

                  Ma con quello che risparmi di listino,poi qualche modifica a sospensioni/pedane/scarico/centralina la fai...e li la storia cambia.

                  Perché quelli che han peggiorato che avevan sotto secondo te?

                  Gli amatori che l'hanno presa e hanno cambiato la loro storia ovverosia han fatto meglio rispetto ad altre moto recenti dove sono?

                  Ripeto, contiamoli, siamo in sezione Suzuki:

                  c'è nessunoOoOoOo?



                  Che tutte le moto diano soddisfazioni e che una moto agile con gran motore nonché stabile e dall'avantreno solido come la Suzuki ne dia più di altre è scontato e in strada o in pista senza prendere i tempi è sicuramente fantastica.

                  Ma se uno è un amatore veloce che gira da una vita la prima soddisfazione la cerca nel cronometro e per farlo sembra debba scegliere altro.

                  Se la 2020 sarà all'altezza delle altre come facilità nel regalare buoni tempi sarò felice eh, è dal 2005 che Suzuki (il marchio jappo che preferisco) non fa una moto davvero al top.

                  Mo' basta vi saluto, se volevate capire avreste capito, se non volete, pace.

                  "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                  Comment


                  • #39
                    Originally posted by pelison View Post
                    Miky tu in moto ci sei andato, quindi sai cosa vuol dire... ma se uno passa da 1:57 a 2:01 vuol dire che non ci siamo proprio.
                    Cioè mi vuoi far credere che ci sono 4 secondi di moto? 4 secondi li hai da un 600 stock ad una 1000 con elettronica SBK... non so se mi spiego.

                    Che poi ci siano stati effettivamente 4 secondi ci posso credere ciecamente, ma sposterei la colpa al conducente.
                    Sai benissimo che il feeling di un amatore è fondamentale per girare su tempi discreti, e quando questo feeling non arriva ci si ferma prima.
                    Molto probabilmente (come ho visto succedere a tanti, anzi tantissimi!!!) con R1 ci si trova subito bene e l'amatore medio ci gira discretamente bene.
                    Mix tra maneggevolezza, trazione, una buona risposta al gas, un buon TC ed AW sicuramente aiutano. La moto anche se non sembra fa strada ed i tempi arrivano.

                    Suzuki è diversa, probabilmente va sfruttata in altre parti ma è sicuramente una buona moto. Dirti se è meglio o peggio non lo so, ma al max ci può stare mezzo secondo più o meno.
                    Ripeto, 4 sec. non hanno senso e vuol dire che ci le ha usate non c'ha capito un gazz

                    Io l'ho provata per la prima volta in assoluto al Mugello la prima settimana di novembre, venivo via dalla RSV4 (1100) con elettronica APX2
                    Ti posso assicurare e confermare che, a parità di gomma, al terzo turno ho girato 7 decimi più lento rispetto all'Aprilia nel suo giro migliore (con SC1)
                    Con motore stock (mai aperto) contro il 1100 di Aprilia che aveva 24 cv in più sullo stesso banco, elettronica Yoshi+Woolich (costo "contenuto") e ciclistica Ohlins (come su Aprilia).

                    Posso anche confermare che l'elettronica è quello che è, infatti appena messo il culo sopra m'ha fatto schifo (però venivo anche da una APX2 che era fin troppo!!!).
                    Ma non ti nascondo che in 3 turni abbiamo fatto delle ottime modifiche finché mi sono trovato molto bene. Ovvio, ci deve lavorare sopra qualcuno dove sa dove mettere le mani (elettronica), ma il risultato poi ce l'hai! ... a volte si spendono migliaia di euro per delle minchiate quando basterebbe 1 o 2 giornate con un tecnico che ti mette a posto tutto

                    Io la trovo ancora un'ottima moto, nel mio caso abbiamo ancora molto da provare. Al di là dell'elettronica non ci siamo ancora messi a provare modifiche di ciclistica, altezze ecc. e già va bene... ma chissà che non ci sia qualcosa che potrebbe farci andar meglio...
                    Ho ridotto ulteriormente il gap dalla RSV4 nel best lap, dove c'era una differenza di 7 decimi con SC1 al primo test di novembre mentre ora una differenza di 3 decimi con SC0 alla Speer di Pasqua
                    due piccole provocazioni in buona fede magari il limite dell'aprilia era più alto rispetto a quanto sei riuscito a tirarci fuori tu in quel particolare giro? mi sembra strano che con 24 cv in più e un'elettronica da mondiale ci siano solo pochi decimi su una pista come il mugello. seconda: ok sul giro secco, ma sul passo come siamo messi? che forse è proprio relativamente al consumo gomme che dovrebbero venire maggiormente evidenziate le differenze di elettronica

                    Comment


                    • #40
                      Originally posted by pelison View Post
                      miky tu in moto ci sei andato, quindi sai cosa vuol dire... Ma se uno passa da 1:57 a 2:01 vuol dire che non ci siamo proprio.
                      Cioè mi vuoi far credere che ci sono 4 secondi di moto? 4 secondi li hai da un 600 stock ad una 1000 con elettronica sbk... Non so se mi spiego.

                      Che poi ci siano stati effettivamente 4 secondi ci posso credere ciecamente, ma sposterei la colpa al conducente.
                      Sai benissimo che il feeling di un amatore è fondamentale per girare su tempi discreti, e quando questo feeling non arriva ci si ferma prima.
                      Molto probabilmente (come ho visto succedere a tanti, anzi tantissimi!!!) con r1 ci si trova subito bene e l'amatore medio ci gira discretamente bene.
                      Mix tra maneggevolezza, trazione, una buona risposta al gas, un buon tc ed aw sicuramente aiutano. La moto anche se non sembra fa strada ed i tempi arrivano.

                      Suzuki è diversa, probabilmente va sfruttata in altre parti ma è sicuramente una buona moto. Dirti se è meglio o peggio non lo so, ma al max ci può stare mezzo secondo più o meno.
                      Ripeto, 4 sec. Non hanno senso e vuol dire che ci le ha usate non c'ha capito un gazz

                      Io l'ho provata per la prima volta in assoluto al mugello la prima settimana di novembre, venivo via dalla rsv4 (1100) con elettronica apx2
                      ti posso assicurare e confermare che, a parità di gomma, al terzo turno ho girato 7 decimi più lento rispetto all'aprilia nel suo giro migliore (con sc1)
                      con motore stock (mai aperto) contro il 1100 di aprilia che aveva 24 cv in più sullo stesso banco, elettronica yoshi+woolich (costo "contenuto") e ciclistica ohlins (come su aprilia).

                      Posso anche confermare che l'elettronica è quello che è, infatti appena messo il culo sopra m'ha fatto schifo (però venivo anche da una apx2 che era fin troppo!!!).
                      Ma non ti nascondo che in 3 turni abbiamo fatto delle ottime modifiche finché mi sono trovato molto bene. Ovvio, ci deve lavorare sopra qualcuno dove sa dove mettere le mani (elettronica), ma il risultato poi ce l'hai! ... A volte si spendono migliaia di euro per delle minchiate quando basterebbe 1 o 2 giornate con un tecnico che ti mette a posto tutto

                      Io la trovo ancora un'ottima moto, nel mio caso abbiamo ancora molto da provare. Al di là dell'elettronica non ci siamo ancora messi a provare modifiche di ciclistica, altezze ecc. E già va bene... Ma chissà che non ci sia qualcosa che potrebbe farci andar meglio...
                      Ho ridotto ulteriormente il gap dalla rsv4 nel best lap, dove c'era una differenza di 7 decimi con sc1 al primo test di novembre mentre ora una differenza di 3 decimi con sc0 alla speer di pasqua
                      questo discorso non fa una piega, hai spiegato perfettamente come stanno le cose e cioe' che questo suzuki mettendo tutte le caselle al loro posto non ha nulla da invidiare alle concorrenti e le tue prestazioni, come peraltro quelle di kalia nel civ lo dimostrano. Voi siete dei piloti pero', siete in grado di girare subito forte con qualsiasi moto, avete i vostri budget, vi allenate, fate un tot di giornate all'anno in pista ecc...........
                      Io da comune amatore quale sono faccio 5/6 giornate di pista l'anno e ragiono in modo diverso quando devo scegliere una moto:
                      Quanto costa la moto?
                      Quanto mi costa doverla mettere in pista x arrivare subito al mio livello prestazionale?(escluso il minimo necessario come carene, scarico e pedane che bene o male hanno un costo simile x quasi tutte le marche di moto, ducati esclusa)
                      quanto e' affidabile la moto? E quindi quanto mi costa dopo tot km fatti in pista tenerla in ordine per non avere sorprese?
                      Il tutto naturalmente perche' ho un tot da spendere........ok?
                      Sulla base di questo penso che fra suzuki e yamaha la differenza sia veramente poca, forse con yamaha puoi avere qualcosa in piu' a livello prestazionale senza dover spendere cifre esorbitanti per prepararla, con suzuki potresti invece avere qualche vantaggio in piu' a livello di affidabilita' in quanto non mi pare che nessuno si sia ancora lamentato di questo. O sbaglio?
                      Se poi parliamo di amatori con conti in banca a sei cifre il discorso cambia ancora notevolmente, per molti di questi(ma non per tutti sia chiaro), l'importante e' avere tutto quello che costa di piu', poi che ci si migliori o meno nel guidare fa poco conto........

                      Comment


                      • #41
                        Originally posted by SUPERALEX View Post

                        due piccole provocazioni in buona fede magari il limite dell'aprilia era più alto rispetto a quanto sei riuscito a tirarci fuori tu in quel particolare giro? mi sembra strano che con 24 cv in più e un'elettronica da mondiale ci siano solo pochi decimi su una pista come il mugello. seconda: ok sul giro secco, ma sul passo come siamo messi? che forse è proprio relativamente al consumo gomme che dovrebbero venire maggiormente evidenziate le differenze di elettronica
                        fai bene Alex, mica mi offendo. Sul passo hai ragione, infatti una buona elettronica ti aiuta soprattutto in quello. E lì siamo leggermente più lontani. Però tieni conto che stiamo parlando di circa 6/7 decimi al giro.
                        A fine stagione, quando avremo un'elettronica seria, ti dirò questo gap dove andrà a finire.
                        Nel senso che vorrei arrivare ad avere un pacchetto analogo ad APX2, dove poi la differenza resta soltanto il telaio ed il motore.
                        Ma credimi che sono ottimista!!

                        Parlando del limite della moto... hai fatto bene ad uscire con questo discorso...
                        Perchè è il punto focale della discussione.
                        Cioè credo che pochi abbiano ben presente (o magari fanno finta di non saperlo) dov'è il limite delle attuali 1000. Si parla di 4 sec. di differenza tra un marchio e l'altro girando attorno ai 2:00 (con tutto rispetto) quando una moto3 con 50/60 cv (non ricordo) gira in 57 al Mugello... oppure una 600 stock in 53 nell'italiano...
                        4 secondi non è la moto, 4 secondi sono tra un 600 stock ed un 1000 stock ma con elettronica SBK... non so se rendo l'idea.

                        Se uno gira 4 sec. più piano vuol dire che non c'ha capito nulla, oppure che non si fida, oppure che è andato estremamente piano.
                        Dove una moto te lo fa fare in tranquillità (1:57) e l'altra no (2:01). E chi mi dice che quella moto era pasticciata? se ne vedono di tutti i colori sulle GSX-R nuove, e non solo...

                        Comment


                        • #42
                          Originally posted by GIGIMANUZZI View Post

                          questo discorso non fa una piega, hai spiegato perfettamente come stanno le cose e cioe' che questo suzuki mettendo tutte le caselle al loro posto non ha nulla da invidiare alle concorrenti e le tue prestazioni, come peraltro quelle di kalia nel civ lo dimostrano. Voi siete dei piloti pero', siete in grado di girare subito forte con qualsiasi moto, avete i vostri budget, vi allenate, fate un tot di giornate all'anno in pista ecc...........
                          Io da comune amatore quale sono faccio 5/6 giornate di pista l'anno e ragiono in modo diverso quando devo scegliere una moto:
                          Quanto costa la moto?
                          Quanto mi costa doverla mettere in pista x arrivare subito al mio livello prestazionale?(escluso il minimo necessario come carene, scarico e pedane che bene o male hanno un costo simile x quasi tutte le marche di moto, ducati esclusa)
                          quanto e' affidabile la moto? E quindi quanto mi costa dopo tot km fatti in pista tenerla in ordine per non avere sorprese?
                          Il tutto naturalmente perche' ho un tot da spendere........ok?
                          Sulla base di questo penso che fra suzuki e yamaha la differenza sia veramente poca, forse con yamaha puoi avere qualcosa in piu' a livello prestazionale senza dover spendere cifre esorbitanti per prepararla, con suzuki potresti invece avere qualche vantaggio in piu' a livello di affidabilita' in quanto non mi pare che nessuno si sia ancora lamentato di questo. O sbaglio?
                          Se poi parliamo di amatori con conti in banca a sei cifre il discorso cambia ancora notevolmente, per molti di questi(ma non per tutti sia chiaro), l'importante e' avere tutto quello che costa di piu', poi che ci si migliori o meno nel guidare fa poco conto........
                          condivido tutto

                          Comment


                          • #43
                            Originally posted by pelison View Post

                            Parlando del limite della moto... hai fatto bene ad uscire con questo discorso...
                            Perchè è il punto focale della discussione.
                            Cioè credo che pochi abbiano ben presente (o magari fanno finta di non saperlo) dov'è il limite delle attuali 1000. Si parla di 4 sec. di differenza tra un marchio e l'altro girando attorno ai 2:00 (con tutto rispetto) quando una moto3 con 50/60 cv (non ricordo) gira in 57 al Mugello... oppure una 600 stock in 53 nell'italiano...
                            4 secondi non è la moto, 4 secondi sono tra un 600 stock ed un 1000 stock ma con elettronica SBK... non so se rendo l'idea.

                            Se uno gira 4 sec. più piano vuol dire che non c'ha capito nulla, oppure che non si fida, oppure che è andato estremamente piano.
                            Dove una moto te lo fa fare in tranquillità (1:57) e l'altra no (2:01). E chi mi dice che quella moto era pasticciata? se ne vedono di tutti i colori sulle GSX-R nuove, e non solo...
                            Quoto!!
                            Ormai non si capisce più nulla nelle comparative..
                            Ricordo pure un numero di Superbike Italia dove la Suzuki era arrivata seconda dopo l'Aprilia (elogiando il fatto che se non era per l'impianto frenante originale si sarebbe giocata il primo posto).

                            Cordara la prova e gira 4 secondi più piano... c'è qualcosa che non va secondo me Mikiff...nelle comparative ultimamente c'è un gran casino.
                            Secondo me le moto hanno raggiunto livelli che nemmeno i giornalisti le sfruttano come si deve...alla fine sono amatori veloci e niente di più

                            Comment


                            • #44
                              Originally posted by MiKiFF View Post

                              Perché quelli che han peggiorato che avevan sotto secondo te?

                              Gli amatori che l'hanno presa e hanno cambiato la loro storia ovverosia han fatto meglio rispetto ad altre moto recenti dove sono?

                              Ripeto, contiamoli, siamo in sezione Suzuki:

                              c'è nessunoOoOoOo?



                              Auguri a trovarli su un forum..ne hanno vendute due..lo sai anche te che moto recenti girano ultimamente..sempre i soliti 3 marchi.
                              Non critico il fatto che si giri più piano rispetto ad altre moto recenti,ma che non è una moto da 4 secondi rispetto ad altre.
                              Se poi uno non si trova e non riesce ad avere il feeling che trovava con quella che ha usato prima è un conto...se ti blocchi psicologicamente non si va forte di sicuro.
                              Ma con un po' di lavoro e di adattamento il distacco sarà di qualche decimo rispetto alle altre..ma non 4 secondi.

                              Comment


                              • #45
                                Originally posted by pelison View Post

                                E chi mi dice che quella moto era pasticciata? se ne vedono di tutti i colori sulle GSX-R nuove, e non solo...

                                grande verità

                                Comment

                                Working...
                                X