Announcement

Collapse
No announcement yet.

Diesel, la Francia ci ripensa: sono i motori più puliti

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Diesel, la Francia ci ripensa: sono i motori più puliti

    Il governo transalpino vuole equiparare i moderni propulsori a gasolio Euro 6d temp alle migliori auto a benzina: a rischio migliaia di posti di lavoro.

    La Francia fa marcia indietro sulla demonizzazione del Diesel, studiando una nuova valutazione normativa che equipara i modelli a gasolio Euro 6d temp alle migliori auto a benzina. Il quotidiano Le Monde riporta infatti che il ministero dell'Economia starebbe cercando un accordo per l'attribuzione del bollino Crit'Air - Certificats qualité de l'air - di livello 1, cioè il migliore delle vetture con motore non elettrico, anche ai diesel di ultima generazione, oggi invece classificati Crit'Air 2.

    La Francia è preoccupata non solo di creare disagi e problemi di mobilità a quanti continuano a credere nel Diesel e ne hanno necessità per lunghi spostamenti a costo accettabile, ma anche per proteggere l'industria nazionale e l'occupazione. Secondo stime del ministero dell'Economia, il calo delle vendite del Diesel (crollate al 34% in gennaio) starebbero mettendo a rischio ben 38mila posti di lavoro, collegati direttamente alla produzione di motori a gasolio e impianti d'iniezione. L'iter per questa modifica della classificazione Crit'Air è però ancora lungo, perché il ministro della Transizione Ecologia ha dichiarato che la questione sulla salubrità dei motori Diesel è 'unicamente scientifica' e non di competenza del settore economico.

    Fonte corrieredellosport.it

  • #2
    Ormai i buoi son scappati, l'immagine del diesel non la recuperi piu', magari pensare e chiedere agli scienziati prima di fare inutile allarmismo...
    "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

    Comment


    • #3
      Originally posted by MiKiFF View Post
      Ormai i buoi son scappati, l'immagine del diesel non la recuperi piu', magari pensare e chiedere agli scienziati prima di fare inutile allarmismo...
      Concordo pienamente con quest'affermazione
      Originally posted by Luca990
      al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

      Comment


      • #4
        Originally posted by MiKiFF View Post
        Ormai i buoi son scappati, l'immagine del diesel non la recuperi piu', magari pensare e chiedere agli scienziati prima di fare inutile allarmismo...
        Aspetta che tutti si rendano conto che le auto elettriche costano troppo per avere vera diffusione di massa che casino succede....

        Mi sbaglierò ma Audi rischia grosso ad essersi sbilanciata così in fretta e così tanto sull'elettrico...

        Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

        Comment


        • #5
          Originally posted by monikaf View Post
          Il governo transalpino vuole equiparare i moderni propulsori a gasolio Euro 6d temp alle migliori auto a benzina: a rischio migliaia di posti di lavoro.

          t
          aspetta che fermiamo alcune concetti base

          1- io , e anche voi ,conosco un fenomeno che sostiene fermamente che i diesel impattano meno dei migliori benzina
          mentre qui al massimo li equiparano... per fargli un favore

          2- mettere sul piatto occupazione e interessi economici non centra una beata minkia con un mezzo pulito

          infatti si mette nero su bianco che siccome abiamo fondato una buona fetta del nostro mercato su prodotti che impattano troppo, rivoluzionare tutto per impattare meno ha un costo , attuale , troppo alto

          quindi si fottano i nostri eredi e tutti gli scienziati che ci stanno avvisando che presto qualcuno avrà brutte sorprese
          noi continuiamo a inquinare perché non sappiamo fare megliodi così

          e tutti felici e contenti: della serie mangio dormo e non capisco unkazzo

          infatti danesi svedesi norvegesi belgi olandesi ecc hanno già scadenzato , fra pochi anni ,lo stop totale alle auto a motore endotermico... ma daltra parte loro non devono vendere stufe, cioè auto con motore endotermico, quindi se lo possono permettere... mica come quei pastori francesi

          poi magari cambiano idea... chissà

          Detto ciò, dopo tutto il kulo che gli abbiamo fatto, e soprattutto i milioni di multe che han pagato , i diesel ultimi son puliti davvero... non come quelle merde che vendevano fino pochissimi anni fa

          quindi non mi stupisce questa decisione, e non mi sembra nemmeno troppo sbagliata

          ma da qui a migliorare nettamente il ns impatto ce ne passa ancora...

          Comment


          • #6
            Originally posted by arabykola View Post

            aspetta che fermiamo alcune concetti base

            1- io , e anche voi ,conosco un fenomeno che sostiene fermamente che i diesel impattano meno dei migliori benzina
            mentre qui al massimo li equiparano... per fargli un favore

            2- mettere sul piatto occupazione e interessi economici non centra una beata minkia con un mezzo pulito

            infatti si mette nero su bianco che siccome abiamo fondato una buona fetta del nostro mercato su prodotti che impattano troppo, rivoluzionare tutto per impattare meno ha un costo , attuale , troppo alto

            quindi si fottano i nostri eredi e tutti gli scienziati che ci stanno avvisando che presto qualcuno avrà brutte sorprese
            noi continuiamo a inquinare perché non sappiamo fare megliodi così

            e tutti felici e contenti: della serie mangio dormo e non capisco unkazzo

            infatti danesi svedesi norvegesi belgi olandesi ecc hanno già scadenzato , fra pochi anni ,lo stop totale alle auto a motore endotermico... ma daltra parte loro non devono vendere stufe, cioè auto con motore endotermico, quindi se lo possono permettere... mica come quei pastori francesi

            poi magari cambiano idea... chissà

            Detto ciò, dopo tutto il kulo che gli abbiamo fatto, e soprattutto i milioni di multe che han pagato , i diesel ultimi son puliti davvero... non come quelle merde che vendevano fino pochissimi anni fa

            quindi non mi stupisce questa decisione, e non mi sembra nemmeno troppo sbagliata

            ma da qui a migliorare nettamente il ns impatto ce ne passa ancora...
            In che modo puoi verificare che i diesel impattano meno/più dei benzina? Sarebbe utile, prima che tu mi dia una risposta, che tu dia anche una definizione chiara di "impattare".

            Comment


            • #7
              Lo sopravvalutati giusto un pochino con queste domande eh...

              "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

              Comment


              • #8
                Originally posted by ReLuca View Post

                In che modo puoi verificare che i diesel impattano meno/più dei benzina? Sarebbe utile, prima che tu mi dia una risposta, che tu dia anche una definizione chiara di "impattare".
                Dei “migliori” benzina, come dicono i francesi

                a cui equiparano i diesel di ultimissima generazione

                non lo so , lo dicono loro... li hanno equiparati loro mica io

                anche infiniti studi che in molti fan finta di non conoscere
                compresi danesi norvegesi svedesi belgi ecc ecc , quelli che non campano di stufe guarda caso

                io ho il sospetto che i migliori benzina siano gli ibridi... ma è solo un sospetto

                La definizione di impattare se te la devo dare io significa stiamo lontanissimi da intavolare un discorso sensato

                compreso tutto il ragionamento sui posti di lavoro, business ecc che sta dietro a questa decisione

                evidentemente è preferibile mantenere un certo status attuale e fottersene su cosa questo comporta in futuro

                E sta scritto nero su bianco

                visto che equiparano disel ai migliori benzina, perché non buttare tutto nel cesso e ci diamo di elettrico?


                naa, poi le accise su carburanti?
                milioni di litri di olio motore inutile?
                tutta la gente che lavora in pistoni , distributori, bielle, valvole, cambi, ingranaggi...
                dove la mettiamo?

                a spolverare pannelli solari a 2€ l
                ora?

                a cablare batterie ?

                eh no, meglio inquinare un po’ e mangiare tutti...poi speriamoche il tornado o inondazione o il sarcazzo colpisca altri... e che diamine

                anzi a ogni disastro siam capacissimi di lucrare su demolizione e ricostruzione

                è quest’acqua qua

                cit

                Comment


                • #9
                  Originally posted by arabykola View Post

                  Dei “migliori” benzina, come dicono i francesi

                  a cui equiparano i diesel di ultimissima generazione

                  non lo so , lo dicono loro... li hanno equiparati loro mica io

                  anche infiniti studi che in molti fan finta di non conoscere
                  compresi danesi norvegesi svedesi belgi ecc ecc , quelli che non campano di stufe guarda caso

                  io ho il sospetto che i migliori benzina siano gli ibridi... ma è solo un sospetto

                  La definizione di impattare se te la devo dare io significa stiamo lontanissimi da intavolare un discorso sensato

                  compreso tutto il ragionamento sui posti di lavoro, business ecc che sta dietro a questa decisione

                  evidentemente è preferibile mantenere un certo status attuale e fottersene su cosa questo comporta in futuro

                  E sta scritto nero su bianco

                  visto che equiparano disel ai migliori benzina, perché non buttare tutto nel cesso e ci diamo di elettrico?


                  naa, poi le accise su carburanti?
                  milioni di litri di olio motore inutile?
                  tutta la gente che lavora in pistoni , distributori, bielle, valvole, cambi, ingranaggi...
                  dove la mettiamo?

                  a spolverare pannelli solari a 2€ l
                  ora?

                  a cablare batterie ?

                  eh no, meglio inquinare un po’ e mangiare tutti...poi speriamoche il tornado o inondazione o il sarcazzo colpisca altri... e che diamine

                  anzi a ogni disastro siam capacissimi di lucrare su demolizione e ricostruzione

                  è quest’acqua qua

                  cit
                  La definizione la chiedevo perchè tra i vari agenti inquinanti/tossici è difficilissimo stilare una classifica di pericolosità. Si discute del nulla in pratica. I paesi del Nord Europa sono molto green ma col culo degli altri I problemi dell'elettrificazione sono immensi e in quei paesi seppur va riconosciuto loro il merito di averci provato, hanno realtà talmente differenti da quelle di paesi come francia italia germania ecc. che paragonare le due è semplicemente assurdo.

                  Detto ciò dire i benzina migliori sono gli ibridi non ha senso per due motivi: un veicolo ibrido non è un veicolo benzina ma, appunto, ibrido. se anche nonn vogliamo essere pignoli, va detto che ci sono ibridi con motori diesel.

                  Ciò che è certo è che sistemi per la riduzione di NOx, CO e PM esistono, per ridurre la CO2 (anche se non è un agente inquinante) l'unico sistema è fare motori più efficienti, cosa che i benzina non possono fare più di un certo limite per motivi tecnici/costi. Per cui non sarei così sicuro nell'affermare che i recenti benzina siano meno inquinanti dei diesel, specie gli ultimi che presentano problemi maggiori sia di PM che di NOx rispetto al passato.

                  Se pensiamo che definire una scala di pericolosità è davvero complesso e di certo non argomento da forum, ecco che la soluzione certa tra i due non esiste.



                  L'unica cosa oggettivamente certa è che le auto elettriche costano cifre ridicole. Le auto ibride meno ma comunque costi elevati. La crisi c'è e si sente tutta. Il VERO primo step per ridurre gli agenti inquinanti attualmente è rinnovare il parco auto della popolazione facendo si che le auto possano costare meno, non tassandole.

                  Il secondo step è investire nei trasporti pubblici puliti e forse nel giro di 10 anni vedremo miglioramenti tangibili.


                  Qualsiasi altra soluzione che viene propinata è business.

                  Comment


                  • #10
                    Un governo più vicino alle necessità degli industriali che alla salute del suo popolo.

                    Poi sarebbe bene anche iniziare ad essere più restrittivi sul trasporto aereo.
                    "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by ReLuca View Post

                      La definizione la chiedevo perchè tra i vari agenti inquinanti/tossici è difficilissimo stilare una classifica di pericolosità. Si discute del nulla in pratica. I paesi del Nord Europa sono molto green ma col culo degli altri I problemi dell'elettrificazione sono immensi e in quei paesi seppur va riconosciuto loro il merito di averci provato, hanno realtà talmente differenti da quelle di paesi come francia italia germania ecc. che paragonare le due è semplicemente assurdo.

                      Detto ciò dire i benzina migliori sono gli ibridi non ha senso per due motivi: un veicolo ibrido non è un veicolo benzina ma, appunto, ibrido. se anche nonn vogliamo essere pignoli, va detto che ci sono ibridi con motori diesel.

                      Ciò che è certo è che sistemi per la riduzione di NOx, CO e PM esistono, per ridurre la CO2 (anche se non è un agente inquinante) l'unico sistema è fare motori più efficienti, cosa che i benzina non possono fare più di un certo limite per motivi tecnici/costi. Per cui non sarei così sicuro nell'affermare che i recenti benzina siano meno inquinanti dei diesel, specie gli ultimi che presentano problemi maggiori sia di PM che di NOx rispetto al passato.

                      Se pensiamo che definire una scala di pericolosità è davvero complesso e di certo non argomento da forum, ecco che la soluzione certa tra i due non esiste.



                      L'unica cosa oggettivamente certa è che le auto elettriche costano cifre ridicole. Le auto ibride meno ma comunque costi elevati. La crisi c'è e si sente tutta. Il VERO primo step per ridurre gli agenti inquinanti attualmente è rinnovare il parco auto della popolazione facendo si che le auto possano costare meno, non tassandole.

                      Il secondo step è investire nei trasporti pubblici puliti e forse nel giro di 10 anni vedremo miglioramenti tangibili.


                      Qualsiasi altra soluzione che viene propinata è business.
                      Ma perché perdi il tuo tempo così figliolo?

                      È inutile spiegare a chi non vuol sentire.

                      Torniamo ai nostri post poco green e lasciamoli a carrozze e cavalli.

                      Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by interceptor79 View Post
                        Ma perché perdi il tuo tempo così figliolo?

                        È inutile spiegare a chi non vuol sentire.

                        Torniamo ai nostri post poco green e lasciamoli a carrozze e cavalli.

                        Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
                        Hai ragione, son cose ormai note dette e stradette.

                        Unica cosa che spero accada è un bel referendum sulle auto elettriche con postilla in piccolo: chi vota a favore è obbligato a comprarsi una macchina hybrd plug-in. Troppo facile ragionare da green ma costringere gli altri ad accollarsi le cagate delle proprie scelte... Peccato sia incostituzionale, peccato davvero.

                        Comment


                        • #13
                          Eh... sarà per quello che in Francia Germania,e adesso pure Italia,ci sono incentivi alle plug in ed elettriche ?

                          chissà

                          è non è un argomento troppo complicato per un forum, è che se uno vuole un motore endotermico può tranquillamente dirlo

                          rifugiarsi dietro a “costa troppo” “referendum “ son solo cagate

                          fra l altro migliorare l impatto dei mezzi di trasporto inciderebbe pure poco nell impatto globale, ma quando uno non è nemmeno capace di dire che preferisce una stufa a un auto elettrica ... figurarsi il resto

                          Comment


                          • #14
                            Beh che preferiamo le stufe al posto delle macchinine elettriche mi pare palese ... altrimenti non saremmo iscritti ad un forum di gente a cui piace dare gas

                            L'elettrico molto probabilmente è il futuro ... ce ne faremo una ragione ma non per questo ci deve piacere .
                            Cosi come io , appassionato di fotografia , vedo le mie amate Reflex che migrano verso l'obsoleto per lasciare spazio alle scatolette mirrorless ... non mi piace , ma tocca farsene una ragione .

                            Io resto dell'idea che prima di scassare la minkia con i motori elettrici in qualche centiaia di milioni di Europei , dovrebbero fare almeno un primo passo nella sostituzione dei tuc tuc in India a 2 tempi , o in Cina ... che solo loro due rappresentano metà della popolazione mondiale . Invece che portare migliaia di vetture nel deserto del Mojave perchè incriminate nel Diesel gate , avrebbero potutto venderle a 1000 euro l'una a queste due nazione e ci avrebbe guadagnato il mondo intero invece che inquinare per portare nel deserto le vetture fuori norma e lasciarle li ad inquinare un deserto incontaminato ...
                            Originally posted by Luca990
                            al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by Lele-R1-Crash View Post
                              Invece che portare migliaia di vetture nel deserto del Mojave perchè incriminate nel Diesel gate , avrebbero potutto venderle a 1000 euro l'una a queste due nazione e ci avrebbe guadagnato il mondo intero invece che inquinare per portare nel deserto le vetture fuori norma e lasciarle li ad inquinare un deserto incontaminato ...
                              Game, set, match.
                              Tutta questa demonizzazione verso i diesel moderni è assurda. Non sono i mezzi di trasporto meno inquinanti, ma sono ottimi e poco impattanti. Ormai bisogna puntare il dito contro altro, se si vuole minimizzare l'inquinamento (riscaldamenti, parco circolante, e appunto inquinamento da parte dei paesi meno sviluppati)

                              Comment

                              Working...
                              X