Announcement

Collapse
No announcement yet.

Salutame a Soros

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Salutame a Soros

    Per chi si interessa di Macropolitica e degli intrallazzi del licantropo.. ops volevo dire filantropo ungherese Soros

    https://www.youtube.com/watch?v=7CUy8VkGCbI
    https://www.youtube.com/watch?v=jR6ghEAg1ds

  • #2
    Avverti quando schiatta.
    Grazie.

    Comment


    • #3
      Ecco il mitico filosofo Diego Fusaro che rincara la dose
      https://youtu.be/69lfNSOzXH4
      Cmq nn ci vedo nulla di strano o sorprendente, é una semplice evoluzione del consumismo e del sistema economico di cui facciamo parte.
      "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

      Comment


      • #4
        Interessante ... non certo per l'acume filosofico ().
        Questo suo aspetto mi ricorda altri ministri della propaganda, dilettanti però al confronto ...
        Last edited by DrugONE; 22-02-19, 18:00.

        Comment


        • #5
          Originally posted by LucaDB6 View Post
          Ecco il mitico filosofo Diego Fusaro che rincara la dose
          https://youtu.be/69lfNSOzXH4
          Cmq nn ci vedo nulla di strano o sorprendente, é una semplice evoluzione del consumismo e del sistema economico di cui facciamo parte.
          Fusaro commette secondo un mio parere abbastanza frettoloso alcuni errori. Ma alla fine se vuole la pubblicazione dei mezzi di produzione di massa, ossia dei valori di scambio, allora sono indulgente con lui.
          Ad esempio in un passaggio pare che ammetta l'esistenza del mercato per alcuni settori.
          Altro errore è l'idea che ha di ripresa legittima del potere da parte del popolo tramite i 5 stelle. Si domanda se alla fine si allineeranno con le tendenze imposte dai grandi del capitale o se si evolveranno in una forma sociale diversa (mai conosciuta prima, lascia intendere) che prende decisioni in funzione dei bisogni della gente prima che dei bisogni del capitale. Mi domando ancora, ma ha capito da dove vengono i soldi? Come faranno questi movimenti ad interpretare le volontà di un popolo che come strumento di produzione ha ancora in mano sempre lo stesso capitale che lo sfrutta per produrre, sempre nella condizione di non concepire l'assenza in toto dell'interesse? L'ultima volta infatti non è andata così, movimenti simili popolari alla fine si sono allineati non trovando altro sistema per produrre...
          Per quanto riguarda Soros, è l'ennesima notizia che apprendo di un'aspetto di questo capitale che è foriero di nefastissime notizie. Ci aspettano tempi nefasti.

          Comment

          Working...
          X