Announcement

Collapse
No announcement yet.

Brucia Notre Dame

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    l'acqua non la butti su un incendio gia' "avviato" e di quelle proporzioni, perche' non arriva manco a toccare le cose in fiamme, evapora prima, e l'acqua e' fatta da gas decisamente infiammabili.
    un incendio, piccolo o grande, con l'acqua lo spegni solo se puoi arrivare a bagnare l'area del "piede" delle fiamme... essendo quello un tetto, non c'e' modo...
    l'unica alternativa e' la schiuma, che toglie ossigeno alla fiamma, e la soffoca, ma fa danni quanto il fuoco.
    e nemmeno il ritardante dei canadair serve... buttato sulle fiamme, evapora, buttato su un tetto in fiamme, cola di sotto e basta.

    gli va di culo che, essendo un isola, l'incendio non puo' per forza di cose propagarsi... la facciata e la parte bassa mi pare che fossero in pietra, salvo cedimenti dovuti al calore (si dilata e si spacca), potrebbe anche sopravvivere.
    certo e' che non sara' mai piu' la stessa.
    Ah, però, bella analisi Larsen. Complimenti.

    Comment


    • #17
      Originally posted by Larsen_EE View Post
      l'acqua non la butti su un incendio gia' "avviato" e di quelle proporzioni, perche' non arriva manco a toccare le cose in fiamme, evapora prima, e l'acqua e' fatta da gas decisamente infiammabili.
      un incendio, piccolo o grande, con l'acqua lo spegni solo se puoi arrivare a bagnare l'area del "piede" delle fiamme... essendo quello un tetto, non c'e' modo...
      l'unica alternativa e' la schiuma, che toglie ossigeno alla fiamma, e la soffoca, ma fa danni quanto il fuoco.
      e nemmeno il ritardante dei canadair serve... buttato sulle fiamme, evapora, buttato su un tetto in fiamme, cola di sotto e basta.

      gli va di culo che, essendo un isola, l'incendio non puo' per forza di cose propagarsi... la facciata e la parte bassa mi pare che fossero in pietra, salvo cedimenti dovuti al calore (si dilata e si spacca), potrebbe anche sopravvivere.
      certo e' che non sara' mai piu' la stessa.
      No aspetta isola.... a 5 metri ci sono le case sulla sinistra eh...


      Ma difatti l'acqua va buttata a onde da terra.... da sopra è come dici tu.. ma minkia...

      Comment


      • #18
        Il responsabile dei lavori dice che piange,...

        PIANGI?

        Auguri....

        Comment


        • #19
          Vabbè, alla fine di tutto, spero solo che non ci fosse nessuno dentro.

          Comment


          • #20
            Originally posted by springer View Post

            Ah, però, bella analisi Larsen. Complimenti.
            ho amici vdf...
            se noti stanno bagnando l'esterno in pietra, per tenere bassa la temperatura ed evitare crolli, il resto si lascia bruciare fino ad esaurimento.
            finito il legno, si spegnera' l'incendio, entrare adesso e' fuori discussione...
            in casi come questo si lavora per salvare cio' che si puo' salvare, non quello che ormai e' perso in ogni caso.

            Comment


            • #21
              il problema in questi casi sono le opere d'arte che vanno perse... alcune magari rimovibili (quadri, arredi) altre come balaustre o scale particolari no.

              Comment


              • #22
                Originally posted by springer View Post

                Sta bruciando cone un fiammifero.
                Questi vanno a incendiare la Libia e manco son capaci di spegnere un incendio a casa loro.
                Mi dispiace per la cattedrale, per Macron manco pu cazz
                Quoto di brutto.
                É crollata pure la guglia....

                Comment


                • #23
                  prima che da noi riescano a finire i lavori all'aquila, a parigi avranno rifatto il tetto della basilica.

                  la parte storica ha retto, grazie all'intervento mirato dei vdf, con buona pace degli americani col vizietto di bombardare (d'acqua ok).
                  a causa, o grazie, al restauro in corso, la maggior parte delle opere d'arte e antichita' erano gia' in altri luoghi.
                  non e' la prima volta che viene ricostruita, non sara' l'ultima... danni irreparabili non ce ne sono stati, vittime nemmeno, sara' lo show per qualche giorno per riempire i tg di mezzo mondo, ma francamente sono solo mattoni, pietra e legno... si ricostruisce e finisce li, la parte antica e' salva, le opere sono salve (quasi tutte)... il danno e' materiale ed economico.

                  Comment


                  • #24
                    Originally posted by Larsen_EE View Post
                    prima che da noi riescano a finire i lavori all'aquila, a parigi avranno rifatto il tetto della basilica.
                    E sembra che una ricca famiglia francese abbia già stanziato un contributo di 100 milioni di euro per la ricostruzione, oltre ad una corposa colletta nazionale già in corso.
                    Credo proprio che vada come dici tu, anche perché probabilmente ci sarà qualche magna magna in meno su appalti e compagnia bella.

                    http://www.ansa.it/sito/notizie/topn...fffcee41e.html
                    Last edited by springer; 16-04-19, 06:45.

                    Comment


                    • #25
                      Originally posted by Larsen_EE View Post
                      prima che da noi riescano a finire i lavori all'aquila, a parigi avranno rifatto il tetto della basilica.

                      la parte storica ha retto, grazie all'intervento mirato dei vdf, con buona pace degli americani col vizietto di bombardare (d'acqua ok).
                      a causa, o grazie, al restauro in corso, la maggior parte delle opere d'arte e antichita' erano gia' in altri luoghi.
                      non e' la prima volta che viene ricostruita, non sara' l'ultima... danni irreparabili non ce ne sono stati, vittime nemmeno, sara' lo show per qualche giorno per riempire i tg di mezzo mondo, ma francamente sono solo mattoni, pietra e legno... si ricostruisce e finisce li, la parte antica e' salva, le opere sono salve (quasi tutte)... il danno e' materiale ed economico.
                      quoto , tutto
                      meglio non confondere
                      Tutti siamo stati giovani e un po' pirla
                      ma non credere che
                      rimanendo pirla, rimani anche giovane
                      Saluti a Kallio

                      Comment


                      • #26
                        E cmq... si comincia a parlare.. da..... ieri sera... 'incendio involontario..... -> disatro colposo -> stamni un critico d'arte su agroà giustamente faceva notare che il simbolo dell'america anni fa erano le torri gemelle... dell'europa... vuoi o non vuoi parigi e notre dame..... diceva che CASPITA, la sfortuna ci vede davvero benissimo, poi prima di pasqua....

                        Mah... fortuna che non sono andate giù almeno le mura...

                        Comment


                        • #27
                          Originally posted by Larsen_EE View Post
                          prima che da noi riescano a finire i lavori all'aquila, a parigi avranno rifatto il tetto della basilica.
                          Si penso anche io.. cioè... FINITA PROPRIO.....


                          Cmq. Macron sputtanata colossale.. non solo la polizia, antiterrorismo .. fanno acqua da tutte le parti e sono inadeguate..... m pure i vigili del fuoco.... io ripeto.. se avesse preso BENE fuoco un palazzo della zona? Che poi son tutti attaccati e tirava pure vento.. brucia la città?

                          Comment


                          • #28
                            c
                            Originally posted by Larsen_EE View Post
                            il problema in questi casi sono le opere d'arte che vanno perse... alcune magari rimovibili (quadri, arredi) altre come balaustre o scale particolari no.
                            Però dicevano ce certa roba era cmq. recente.. e non c'era la gioconda... per quello....

                            Ovvio che tutto è storico quello che sta in posti così..

                            Comment


                            • #29
                              massi', ma poi in francia mi pare che ci sia un sistema simile a quello americano, dove se finanzi opere pubbliche o di interesse nazionale (musei, ristrutturazioni, roba cosi'), ti viene scalata dalle tasse, quindi in casi simili c'e' la corsa alla "filantropia" (finta, ma l'importante e' il fine).

                              no, il simbolo di parigi non e' notre dame, e' la torre eiffel... non ti porti a casa un souvenir di notre dame, ti porti il classico pezzaccio di ferro.
                              e' come dire che san pietro e' il simbolo di roma... stocazzo, c'e' il colosseo.

                              poi, che per convenienza giornalistica qualcosa di famoso diventi improvvisamente "simbolo"... vabbe'.

                              Comment


                              • #30
                                e cmq, visto che non e' morto nessuno, gli si puo' chiedere com'e' andata la grigliata, visto che quelle merde, quando crollo' il ponte morandi, esordirono cosi':

                                http://www.ilgiornale.it/news/cronac...a-1567433.html

                                Comment

                                Working...
                                X