DaiDeGas Forum
Bulgarian Catalan Chinese Croatian Danish Dutch English French German Greek Italian Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish Ukrainian

Vai indietro   DaiDeGas Forum > Forum specifici di marca > Mini & Pit Bike > Foto e video
Cerca su DaiDeGas Forum con Google

Registrazione Garage Arcade FAQTop Posters Lista utenti Gruppi Calendario Segna i forum come letti

Sponsored Links

Rispondi
 
Share LinkBack Strumenti della discussione
Vecchio 15-07-17, 18:53   #1
A piedi!
 
Registrato dal: Jan 2017
residenza: Roma
Moto: Suzuki SV 650; Dream Atom 201TS9
Età : 24 Maschio
Messaggi: 69
Feedback: 0 - 0%
predefinito Recensione Dream Atom 201TS9 (Pit Motard)

Sponsored Links
Ciao a Tutti!

Oggi condivido una mia piccola recensione su una Pit Bike che ho avuto modo di vivere a 360°, in un rapporto di Amore/Odio (Più Amore che Odio).

Il modello in questione è la Dream Atom 201TS9 Motard e mi sembra il modo più appropriato per dare il giusto "commiato" a questa compagna di viaggio, dato che ho intenzione di passare al Motard.

Spero che vi piaccia, e di "dirottare", sia qualche pilota navigato sia qualche novizio verso questa interessante categoria di Moto

Un Lampeggio

MadHorse non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-07-17, 10:46   #2
A piedi!
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Bologna
Moto: Naak 165 motard
Età : 43 Maschio
Messaggi: 138
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Non mi trovo d'accordo su qualche punto :

Freni: il disco da 220 va anche bene, ma la pompa originale è sottodimensionata, con una pompa da moto (non esasperata ) si frena molto meglio e di più e il piacere di guida ne guadagna molto .Io ho messo una pompa di un yamaha xt 600 (perchè il meccanico l'aveva in uno scaffale e me l'ha data per 20 euro ) e una pinza di un honda sh 150, spesa totale 50 euro e freno davvero bene .
Motore :
200cc servono e non servono, se si vuole potenza , meglio il 160, si cambia l'albero a camme,si fanno due lavorini sulla testa, va di più e si stressa meno il carter che su queste moto, quando si sale troppo con i diametri si aprono....e si ha un motore che più godibile, meno scorbutico e che allunga di più
A proposito, con grossi alesaggi è consigliato accendere sempre a spinta, perchè l'ingranaggio della messa in moto è di burro e anche i carter ne soffrono meno....

Comunque bella pit...per cominciare benone !!!!
Il problema è non farsi prendere la mano, perchè sennò da sport economico diventa dispendioso come girare con il motard

Ultima modifica di gasgas27; 17-07-17 a 12:45.
gasgas27 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-07-17, 00:25   #3
A piedi!
 
Registrato dal: Jan 2017
residenza: Roma
Moto: Suzuki SV 650; Dream Atom 201TS9
Età : 24 Maschio
Messaggi: 69
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Concordo sulla pompa sottodimensionata, dato che due pistoncini sono pochi, ma nonostante ciò non ho mai avuto problemi ad arrestare la moto, basta strizzare bene

Onestamente per quanto riguarda il Motore, l'acquistai da ignorante in maniera (e tutt'ora non sono un luminare). A posteriori concordo con te, sul fatto che mettendo mano sul motore, anche un 160 sarebbe andato più che bene. Diciamo che non volendo spenderci troppi soldi sopra, mi è sembrata la scelta migliore e tutt'ora ne sono abbastanza soddisfatto.

Probabilmente con un Motore con più allungo, rivedrei anche la mia opinione riguardo i freni... Adesso che ci penso ho un aneddoto divertente al riguardo: Circuito di Viterbo, uno dei primi turni, in cui stavo prendendo confidenza col tracciato e perciò non posso condividere un video divertente al riguardo

Dopo un po' che avevo iniziato a comprendere la pista, mi passa uno col Motard, non troppo lento e non troppo veloce, perfetto per rubicchiare con l'occhio qualche linea per qualche curva

Ad un certo punto decido di provare a staccare dove stacca lui , risultato: Mi rendo conto che ho fatto una staccata troppo spinta per la componentistica della mia moto, fortuna che come detto nel video, il freno motore è tanto, ma non abbastanza. Vedendo che con l'anteriore parecchio tirato, il freno motore ed un filo di posteriore a piccole dosi, non riesco comunque a impostare e capendo di non poter forzare più con l'anteriore, sono costretto ad azionare con più decisione il posteriore... Ti dico solo Chareyre levati faccio un traverso della Madonna, finchè mi rendo conto che ormai la curva la faccio col piffero e se non mollo subito, vado in testa coda come le auto, raddrizzo ma avendo rallentato il giusto, riesco perfino ad evitarmi il fuori pista arrivando al bordo del nastro d'asfalto. Morale della Favola: Hai fatto benissimo a cambiare Pinza e Pompa. e sicuramente con delle prestazioni più elevate dovrei farlo anch'io, ma ormai degli amici mi hanno portato sulla via del Motard, dimostrandomi che alla fine con qualche spesa in più (non eccessiva) rispetto alla Pit Bike, a livello amatoriale si può fare.

Che Pit Hai GasGas27?
MadHorse non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-07-17, 10:38   #4
A piedi!
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Bologna
Moto: Naak 165 motard
Età : 43 Maschio
Messaggi: 138
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da MadHorse Visualizza il messaggio
Concordo sulla pompa sottodimensionata, dato che due pistoncini sono pochi, ma nonostante ciò non ho mai avuto problemi ad arrestare la moto, basta strizzare bene

Onestamente per quanto riguarda il Motore, l'acquistai da ignorante in maniera (e tutt'ora non sono un luminare). A posteriori concordo con te, sul fatto che mettendo mano sul motore, anche un 160 sarebbe andato più che bene. Diciamo che non volendo spenderci troppi soldi sopra, mi è sembrata la scelta migliore e tutt'ora ne sono abbastanza soddisfatto.

Probabilmente con un Motore con più allungo, rivedrei anche la mia opinione riguardo i freni... Adesso che ci penso ho un aneddoto divertente al riguardo: Circuito di Viterbo, uno dei primi turni, in cui stavo prendendo confidenza col tracciato e perciò non posso condividere un video divertente al riguardo

Dopo un po' che avevo iniziato a comprendere la pista, mi passa uno col Motard, non troppo lento e non troppo veloce, perfetto per rubicchiare con l'occhio qualche linea per qualche curva

Ad un certo punto decido di provare a staccare dove stacca lui , risultato: Mi rendo conto che ho fatto una staccata troppo spinta per la componentistica della mia moto, fortuna che come detto nel video, il freno motore è tanto, ma non abbastanza. Vedendo che con l'anteriore parecchio tirato, il freno motore ed un filo di posteriore a piccole dosi, non riesco comunque a impostare e capendo di non poter forzare più con l'anteriore, sono costretto ad azionare con più decisione il posteriore... Ti dico solo Chareyre levati faccio un traverso della Madonna, finchè mi rendo conto che ormai la curva la faccio col piffero e se non mollo subito, vado in testa coda come le auto, raddrizzo ma avendo rallentato il giusto, riesco perfino ad evitarmi il fuori pista arrivando al bordo del nastro d'asfalto. Morale della Favola: Hai fatto benissimo a cambiare Pinza e Pompa. e sicuramente con delle prestazioni più elevate dovrei farlo anch'io, ma ormai degli amici mi hanno portato sulla via del Motard, dimostrandomi che alla fine con qualche spesa in più (non eccessiva) rispetto alla Pit Bike, a livello amatoriale si può fare.

Che Pit Hai GasGas27?
Una vecchia Naak predator2 che originariamente era cross messa motard
Yx 150 testa un po rivista pistone ad alta compressione, vhst 28, forcelle k2 e mono di un R1 2002 che lavora su di un forcellone con leveraggio ...
C'è di meglio ma fa la sua porca figura ....




Volevo divertirmi spendendo il giusto
gasgas27 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-07-17, 01:07   #5
A piedi!
 
Registrato dal: Jan 2017
residenza: Roma
Moto: Suzuki SV 650; Dream Atom 201TS9
Età : 24 Maschio
Messaggi: 69
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Spettacolare, anche lo scarico, non sembra un classico da Pit Bike. Comunque ti do pienamente ragione, fa la sua porca figura, complimenti
MadHorse non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-07-17, 12:03   #6
A piedi!
 
Registrato dal: Aug 2013
residenza: Bologna
Moto: Naak 165 motard
Età : 43 Maschio
Messaggi: 138
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da MadHorse Visualizza il messaggio
Spettacolare, anche lo scarico, non sembra un classico da Pit Bike. Comunque ti do pienamente ragione, fa la sua porca figura, complimenti
Bah ...si potrebbe fare molto di meglio ...comunque non avendo tanti soldi da metterci me la faccio andare bene così !!!!
Comunque grazie !!!!
In fondo mi ci diverto ed è questo quello che conta ....
Lo scarico (se intendi il terminale) è un leovince Sbk in titanio non so neanche di quale moto accorciato e al quale ho ristretto un po l'uscita per tapparlo un po ...come ti ho detto l'ho arrabbattata su un po alla meglio ...facendo tutto in casa ....
gasgas27 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
201ts9, atom, dream, motard, pit, recensione

Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Pit mini motard VIL 990 Supermotard 7 22-11-15 20:46
(Roma)Vendesi Pit Bike Dream 69 EVO 140cc. Motard THE CARCASS Mercatino 5 22-01-09 14:11
Vendo Pit Bike Dream 69 Extreme motard Nuova. THE CARCASS Mercatino 0 18-06-08 08:50
Milano- Vendo Pit Bike Dream 69 nos636 Moto: vendita 1 14-10-07 12:29


Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



<Regolamento - DaiDeGas.it - Pubblicità>


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO
Garage vBulletin Plugins by Drive Thru Online, Inc.

Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
Navbar with Avatar by Kolbi