Announcement

Collapse
No announcement yet.

Cambio per Yamaha: dal 4 in linea al V4... Soluzione possibile?

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #61
    Beh honda fa uguale eh

    corre col v4 e i cbr son 4 in linea da decenni

    la stessa ducati ha scassato la uallera col bicilindrico e traliccio in acciaio per sempre, in mgp corre con un 4 e un deltabox in alluminio

    Comment


    • #62
      Originally posted by arabykola View Post
      È infatti risaputo che un v60 gradi è praticamente uguale a un v90 gradi ... solo nei migliori bar di caracas però
      Abbiamo capito che i numer non hanno importanza dire "avere un V4" sarebbe la stessa cosa tipo del V5 , ecc ecc...comprese le su angolazioni.............siamo noi che non capiamo........Lui mo

      Comment


      • #63
        Originally posted by arabykola View Post
        Beh honda fa uguale eh

        corre col v4 e i cbr son 4 in linea da decenni

        la stessa ducati ha scassato la uallera col bicilindrico e traliccio in acciaio per sempre, in mgp corre con un 4 e un deltabox in alluminio
        beata ignoranza,non ci avevo pensato...

        Comment


        • #64
          Secondo me non faranno mai un V4 quelli della Yamaha troppe incognite e tempi lunghi per lo sviluppo
          Avrei potuto lavorare nel mondiale ma Preziosi ha mandato delle e-mail e mi hanno boicottato (cit----)

          Gilles:Ho una squadra corse che fra l'altro ha vinto pure un discreto numero di titoli e corse.Di piloti ne ho conosciuti a bizzeffe,sia in ambito rally,formula che motociclismo (post 220 record Agostini)
          Arabykola:In pratica tutti i rossi corposi dal centro italia in su son nipoti del sangiovese, eccetto il sangiovese che è sangiovese e basta(post 48 Lorenzo difende il suo stipendio)

          Comment


          • #65
            Mah.. si sta parlando di Yamaha
            Se si decidono le cose le fanno.. non e' la Zundap
            Il problema penso sia farli decidere..
            visto quanto ci stanno mettendo per aggiornare l'elettronica.. figuriamoci cosa deve succedere per fargli cambiare la configurazione del motore
            Gli uomini fanno progetti...
            e gli dei sorridono...

            Comment


            • #66
              Originally posted by TarTaRo View Post
              Mah.. si sta parlando di Yamaha
              Se si decidono le cose le fanno.. non e' la Zundap
              Il problema penso sia farli decidere..
              visto quanto ci stanno mettendo per aggiornare l'elettronica.. figuriamoci cosa deve succedere per fargli cambiare la configurazione del motore
              L'elettronica adesso è a posto, il problema è il motore....non lo sapevi?
              "La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso"

              "Non si può tifare Stoner...o almeno non ho mai visto nessuno andare in chiesa e tifare
              D.I.O."



              Comment


              • #67
                Originally posted by Nigel76 View Post

                L'elettronica adesso è a posto, il problema è il motore....non lo sapevi?
                sai mai invece, che non sia il serbatoio?

                Comment


                • #68
                  Originally posted by Andy96 View Post

                  sai mai invece, che non sia il serbatoio?
                  meglio giocarsela più avanti questa carta, 2 anni son lunghi eh
                  "La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso"

                  "Non si può tifare Stoner...o almeno non ho mai visto nessuno andare in chiesa e tifare
                  D.I.O."



                  Comment


                  • #69
                    Originally posted by TarTaRo View Post
                    Mah.. si sta parlando di Yamaha
                    Se si decidono le cose le fanno.. non e' la Zundap
                    Il problema penso sia farli decidere..
                    visto quanto ci stanno mettendo per aggiornare l'elettronica.. figuriamoci cosa deve succedere per fargli cambiare la configurazione del motore
                    Magari la yamaha fosse come la Zundapp ai suoi tempi...
                    Last edited by michi14; 13-09-18, 14:40.

                    Comment


                    • #70
                      Originally posted by Nigel76 View Post

                      L'elettronica adesso è a posto, il problema è il motore....non lo sapevi?
                      Ragioni a compartimenti stagni come i bambini di due anni?

                      Ti rifaccio la storia, cerca di seguire.

                      Entra la Michelin e PER TUTTI è un delirio, ma Yamaha dopo un bell'inizio per piste favorevoli arrivata in Europa si accorge subito di due cose:

                      1) non ha grip sullo spigolo ed essendo la moto che per telaio E CONFIGURAZIONE MOTORE (maggiore momento di inerzia del 4L) gira più tonda fa minore percorrenza che era il suo punto forte

                      2) quando ha il grip consuma troppo le gomme, quando non ce l'ha ha minore accelerazione

                      La decisione di Yamaha è di concentrarsi sul telaio (credendo probabilmente di star sfruttando l'elettronica unica come tutti ed il motore non è in discussione).

                      L'anno successivo ha un telaio che dovrebbe risolvere il problema consumo in gara ma:

                      1) la moto non gira più bene

                      2) complice i cambi gomme di michelin il comportamento da pista a pista o con la temperatura è imprevedibile

                      Risultato, decidono di tornare al 2016 ma intanto hanno capito una cosa, l'elettronica non la stanno usando come gli altri, Honda e Ducati usano un sensore non come tale ma come ingresso di informazioni calcolate da centraline aggiuntive in base a software proprietari basati su altri sensori ed il risultato lo mandano alla centralina unica, Yamaha per il calcolo usa solo sensori base e la centralina unica, dunque è indietro.

                      Siamo al terzo anno di Michelin e la Yamaha:

                      1) gira decentemente ma sempre larga rispetto ad Honda e Ducati

                      2) ha minori problemi di consumo gomme

                      3) ha grossi problemi di accelerazione con spin evidente (gli altri sono ancora avanti)

                      Il motore è di certo in una posizione non favorevole per il bilanciamento pesi e centralizzazione delle masse, non è una opinione, ma un fatto scientifico.

                      Tuttavia probabilmente provare adesso a fare il V4 sarebbe circa come per la Ducati adottare il traliccio dal 2012, 5 anni di bagno di sangue con risultati zero e costi esagerati.

                      A mio parere è più proficuo COMPRARE know how elettronico strappando personale alla concorrenza se gli ing attuali proprio non ci arrivano.

                      Prendere le paste in accelerazione dall'Aprilia non si può vedere dai...

                      Last edited by MiKiFF; 13-09-18, 14:50.
                      "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

                      Comment


                      • #71
                        Originally posted by MiKiFF View Post
                        Finchè c'erano le bridgestone e poteva fare percorrenza sullo spigolo con ottima elettronica era la moto da battere.

                        Adesso con gomme demmerda ed elettronica indietro appare evidente la dipendenza dal grip del progetto.

                        L'avrò detto mille volte, è vecchia come concezione quella di aver bisogno del massimo grip per far le curve e poco compatibile con le Michelin che cambiano comportamento con cambia il vento.

                        Il V4 centralizzando meglio il peso ha minimi momenti d'inerzia e si gira più facile ma solo in teoria.

                        La Ducati fino a qualche anno fa non girava proprio eppure era V4.

                        Dipende tutto da come si realizzano le cose.

                        Le teorie stanno a zero.

                        Quoto Mikiff. Devono rivedere il progetto come filosofia.....

                        Imho imbarcarsi in un progetto con motore V4 ex-novo sia pressochè un suicidio....richiederà anni di messa a punto. io dubito fortemente che Yama faccia un passo del genere.

                        Comment


                        • #72
                          bel post mikiff.
                          condivido in pieno (anche perchè basta cercare quel che dicono i diretti interessati per capire più o meno il senso dei problemi che hanno affrontato e il perchè di un certo andamento inizion anno rispetto al proseguo).
                          ma vuoi mettere la comodità di "VR incapace"?
                          3 parole e la cosa è finita li...

                          Comment


                          • #73
                            Originally posted by MiKiFF View Post

                            Ragioni a compartimenti stagni come i bambini di due anni?

                            Ti rifaccio la storia, cerca di seguire.

                            Entra la Michelin e PER TUTTI è un delirio, ma Yamaha dopo un bell'inizio per piste favorevoli arrivata in Europa si accorge subito di due cose:

                            1) non ha grip sullo spigolo ed essendo la moto che per telaio E CONFIGURAZIONE MOTORE (maggiore momento di inerzia del 4L) gira più tonda fa minore percorrenza che era il suo punto forte

                            2) quando ha il grip consuma troppo le gomme, quando non ce l'ha ha minore accelerazione

                            La decisione di Yamaha è di concentrarsi sul telaio (credendo probabilmente di star sfruttando l'elettronica unica come tutti ed il motore non è in discussione).

                            L'anno successivo ha un telaio che dovrebbe risolvere il problema consumo in gara ma:

                            1) la moto non gira più bene

                            2) complice i cambi gomme di michelin il comportamento da pista a pista o con la temperatura è imprevedibile

                            Risultato, decidono di tornare al 2016 ma intanto hanno capito una cosa, l'elettronica non la stanno usando come gli altri, Honda e Ducati usano un sensore non come tale ma come ingresso di informazioni calcolate da centraline aggiuntive in base a software proprietari basati su altri sensori ed il risultato lo mandano alla centralina unica, Yamaha per il calcolo usa solo sensori base e la centralina unica, dunque è indietro.

                            Siamo al terzo anno di Michelin e la Yamaha:

                            1) gira decentemente ma sempre larga rispetto ad Honda e Ducati

                            2) ha minori problemi di consumo gomme

                            3) ha grossi problemi di accelerazione con spin evidente (gli altri sono ancora avanti)

                            Il motore è di certo in una posizione non favorevole per il bilanciamento pesi e centralizzazione delle masse, non è una opinione, ma un fatto scientifico.

                            Tuttavia probabilmente provare adesso a fare il V4 sarebbe circa come per la Ducati adottare il traliccio dal 2012, 5 anni di bagno di sangue con risultati zero e costi esagerati.

                            A mio parere è più proficuo COMPRARE know how elettronico strappando personale alla concorrenza se gli ing attuali proprio non ci arrivano.

                            Prendere le paste in accelerazione dall'Aprilia non si può vedere dai...

                            Ragiono guardando numeri, i compartimenti stagni sono più per tifosi (e tu sei uno di questi ) e ultrà che cercano scuse ed atenuanti ad ogni sconfitta.
                            Ecco perchè dicevo che è troppo comodo dare tutta la colpa al team quando le cose non vano per il verso giusto e far passare per supereroe il pilota quando vince.

                            2016
                            Entra la Michelin. E fin qui siamo tutti d'accordo, il costruttore creò problemi a TUTTI. Tanto per fare un esempio, il cambio moto obbligatorio in Argentina.
                            Ogni team ebbe le sue beghe, questo però non l impedí a Yamaha di cogliere 6 vittorie e il campionato costruttori....voglio dire, alla fine tanto male non è andata.
                            Il fatto che non si sia giocata il mondiale, beh tu che sei un super appassionato tifoso di VR ricorderai benissimo le varie cappellate nei flag to flag etc.
                            Trovo curioso come la mancanza di grip sullo spigolo, da motivo di gioia (per i tifosi di VR, visto che il più penalizzato fu JL) sia diventato un punto cruciale sul risultato complessivo....veramente è "fantastico" come possa cambiare tutto nel giro di 2 anni.

                            2017
                            La Yamaha decide di puntare sul telaio...certo ce lo ricordiamo tutti e se lo ricorderanno soprattutto chi quei telai li ha costruiti e probabilmente ne ha pure avanzati.
                            E qui arriviamo al dunque. La 2017 si dimostra fin dai test una moto competitiva, consentendo a un esordiente di cogliere ben 3 vittorie e la testa della classifica piloti. Di contro, palesa problemi in circuiti con poco grip, dove non riesce a scaricare tutta la potenza, innescando il famoso spinning. Dove?Jerez e Montemelò, 2 circuiti con asfalto a dir poco finito (guarda caso entrambi riasfaltati quest'anno).
                            Piccola nota, cosa lamentò Lorenzo l'anno prima a Jerez? ma tu guarda... proprio il nostro caro e dolce spinning, indice che la Yamaha proprio per caratteristiche congenite legate a motore, distribuzione pesi e telaio non digerisce affatto.
                            Allora la mia domanda è, vale la pena ridimensionare un progetto che soffrirà su 3, massimo 4 circuiti su 19? secondo me no.
                            E lo dimostra il fatto cheZarco, pilota esordiente con moto 2016 rivista e migliorata per sfruttare al meglio le Michelin, soffrì allo stesso modo sui medesimi tracciati, poi nei restanti diede spesso paga alle ufficiali.

                            Il motivo mi sembra abbbastanza chiaro e ritengo normale che nell'arco di un campionato con ben 19 circuiti, vi siano 3/4 piste dove non è possibile giocarsi la vittoria o il podio.
                            Anche Ducati e Honda hanno le loro bestie nere...mica ogni volta rimettono tutto in discussione.


                            Per come la vedo io, la bussola l'hanno persa nell 2017....il perchè e il quando l'ho detto tante volte, poi ognuno la vede a modo suo.



                            "La grandezza di un uomo si dimostra da quanti stupidi gli danno addosso"

                            "Non si può tifare Stoner...o almeno non ho mai visto nessuno andare in chiesa e tifare
                            D.I.O."



                            Comment


                            • #74
                              https://www.tuttomotoriweb.com/motom...dunlop/157068/

                              No vabbè dai......siamo alle comiche

                              Comment


                              • #75
                                Probabilmente quelli col v4 non ci passano sopra alla gomma lasciata dalle m2 coi dunlop

                                Comment

                                Working...
                                X