Announcement

Collapse
No announcement yet.

Davies non sa se continuare in Ducati

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Davies non sa se continuare in Ducati

    Come da titolo in un'intervista ha detto che non sa se se la sente di sviluppare il progetto v4. Il suo scopo è essere competitivo per il mondiale 19 e non è detto che la v4 sia veloce
    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

    Basta un click

  • #2
    Provi a bussare la porta alla Yamaha










    Comment


    • #3
      Originally posted by MAX_rr View Post
      Provi a bussare la porta alla Yamaha
      Lo ha fatto, e oltre lui anche altri, incluso Sykes...

      Comment


      • #4
        Qualcuno può,per caso,biasimarlo?
        Solo un povero idiota s'incazza se qualcuno parla male della sua moto o del suo pilota preferito.

        Comment


        • #5
          Davies stia tranquillo! Qui su DDG è già stato scritto che la V4 ha il motore derivato dalla GP e avrà 20 cv in più delle altre.

          Comment


          • #6
            Di Yamaha dovrebbero essercene 4 nel 2019.
            Pare che Van Der Mark sia vicino al rinnovo e che si siano proposti per le altre Sykes, Melandri, Davies e credo anche Savadori e qualcun'altro. Con Tom in testa con su gli altri nelle trattative.

            Comment


            • #7
              Originally posted by luciocabrio View Post
              Come da titolo in un'intervista ha detto che non sa se se la sente di sviluppare il progetto v4. Il suo scopo è essere competitivo per il mondiale 19 e non è detto che la v4 sia veloce
              Bè comunque non sarebbe da biasimare, sicuramente per lo sviluppo della V4 ci vorrà tempo. Anche perchè, se non ho capito male, Ducati ancora non ha fatto sapere quando sarà disponibile per farla provare ai piloti.
              Probabilmente questo "salto nel buoi" non convince troppo i piloti che vogliono e possono giocarsi il titolo.

              E comunque rimarrebbe una Kawasaki libera, sarebbe bello ci andasse Chaz. Secondo me ci sarebbe da divertirsi

              Comment


              • #8
                Originally posted by andrea nadiani View Post

                Bè comunque non sarebbe da biasimare, sicuramente per lo sviluppo della V4 ci vorrà tempo. Anche perchè, se non ho capito male, Ducati ancora non ha fatto sapere quando sarà disponibile per farla provare ai piloti.
                Probabilmente questo "salto nel buoi" non convince troppo i piloti che vogliono e possono giocarsi il titolo.

                E comunque rimarrebbe una Kawasaki libera, sarebbe bello ci andasse Chaz. Secondo me ci sarebbe da divertirsi
                L'ipotesi è certamente esotica, ma l'operazione non è così irrealizzabile, anche se personalmente non credo possa andare in porto. Rea ha appena rinnovato con Kawasaki e non ha senso pensare che non sappia chi sarà il suo compagno per il prossimo anno, così come non ha senso che Kawasaki gli imponga Davies. Resta comunque la possibilità che Rea non abbia nulla in contrario ad avere il gallese come "coinquilino" di box, in quanto sicuro di batterlo.
                In ogni caso, Superbike: nel 2019 dream team Kawasaki con Rea e Davies insieme?

                Comment


                • #9
                  dream team se tolgono le castrazioni vergognose.altrimenti kawasaki piano piano sparirà dai podi

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by ilverdone View Post
                    dream team se tolgono le castrazioni vergognose.altrimenti kawasaki piano piano sparirà dai podi
                    Beh, Rea si sta dimostrando più forte del regolamento che, in ogni caso, nel momento dovesse essere eccessivamente penalizzata la Kawasaki e dovesse così emergere una nuova moto "dominante", dovrebbe a sua volta colpirla, limitandone le performance.
                    Quanto al resto, continuo a pensare che ad Akashi siano al lavoro su una moto nuova e, soprattutto, su un nuovo motore. Difficile pensare che Rea abbia accettato di restare dov'è senza le dovute garanzie di poter continuare, se non a dominare, almeno a potersi giocare la vittoria ad ogni manche.

                    Comment


                    • #11
                      mi dispiace se va via da ducati, comunque gli auguro di trovare una moto con la quale possa esprimere tutto il suo, secondo me, altissimo potenziale. da fan ducati , non posso che ringraziarlo per tutto quello che ha fatto. un grande
                      sigpicNo signor agente, non stavo correndo è che la moto romba:gaen:

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Gianluca Salina View Post

                        L'ipotesi è certamente esotica, ma l'operazione non è così irrealizzabile, anche se personalmente non credo possa andare in porto. Rea ha appena rinnovato con Kawasaki e non ha senso pensare che non sappia chi sarà il suo compagno per il prossimo anno, così come non ha senso che Kawasaki gli imponga Davies. Resta comunque la possibilità che Rea non abbia nulla in contrario ad avere il gallese come "coinquilino" di box, in quanto sicuro di batterlo.
                        In ogni caso, Superbike: nel 2019 dream team Kawasaki con Rea e Davies insieme?

                        Sinceramente preferirei rimanesse in Ducati, perchè ha tutto il potenziale di diventare uomo simbolo, un po' come Bayliss. Al contrario Melandri non credo sia entrato troppo nel cuore dei ducatisti.
                        Però c'è anche da dire che se nei prossimi 2 anni la V4 non fosse competitiva, avremmo un pilota fortissimo costretto ad arrancare ed a perdere ancora tempo per arrivare al titolo e un Rea ancora più schiacciasassi.

                        Comment


                        • #13
                          Deve avere una moto per vincere il mondiale.... secondo me deve andare via, perché la V4 non si sa se è gi vincente


                          Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

                          Comment


                          • #14
                            Sicuramente è ad un bivio importante della sua carriera, se crede ancora in Ducati può firmare x altri 2 anni ed essere vincente con la v4 se glielo permette così poi diverrebbe uomo immagine e mito del marchio desmo in sbk come lo sono stati (chi più e chi meno) Fogarty Bayliss Checa.

                            Potrebbe rischiare con Yamaha ma se fossi in lui a quel punto rischierei di nuovo con la rossa.

                            Se decide di cambiare aria la soluzione migliore al momento è Kawasaki ma sussiste un grosso problema a mio modo di vedere la situazione che si chiama Rea,x me il più forte pilota in assoluto del circus sbk.

                            Voi che fareste al suo posto?
                            Il mio cane è bravo a derapare,
                            io a scodinzolare
                            ....

                            Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                            .....

                            Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                            Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                            (Anonimo della Brianza )

                            __________________

                            Comment


                            • #15
                              Kawasaki ufficiale Senza indugio

                              Comment

                              Working...
                              X