DaiDeGas Forum
Bulgarian Catalan Chinese Croatian Danish Dutch English French German Greek Italian Japanese Portuguese Romanian Russian Spanish Ukrainian

Vai indietro   DaiDeGas Forum > Forum specifici di marca > Yamaha
Cerca su DaiDeGas Forum con Google

Registrazione Garage Arcade FAQTop Posters Lista utenti Gruppi Calendario Segna i forum come letti

Sponsored Links

Rispondi
 
Share LinkBack Strumenti della discussione
Vecchio 20-04-17, 23:03   #16
nevione78
comunque sempre lento!
Centoventicinque
 
L'avatar di nevione78
 
Registrato dal: Oct 2013
residenza: MENDOLA - Bolzano / Belluno
Moto: R1 2017 e KTM 450 SMR
Età : 39 Maschio
Messaggi: 1,024
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Sponsored Links
Quote:
Originariamente inviata da Cancellino Visualizza il messaggio
Va bhe raga,a parte il sound....dati di chi ha provato le moto in maniera reale? entrambe le versioni dico...


eh purtroppo non posso darti un'indicazione, non avendo avuto la 15/16...non so se qualcuno qui ha fatto il passaggio tra le due annate di Euro...considera che le 2017 sono state consegnate da veramente poco tempo, un paio di settimane circa...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
nevione78 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 01:25   #17
Ace31
BEN SPIES..mi manchi !
Superbiker
 
L'avatar di Ace31
 
My Facebook
Registrato dal: Jul 2003
residenza: Modena
Moto: Tzr 125 R - Yzf 1000 R - R1 2016 60th
Messaggi: 6,443
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Christopher1979 Visualizza il messaggio
Puoi ridere fin che ti pare (che fa sempre bene) ma cerca di essere meno teorico, che fa ancora meglio!
Il fatto che entrino in vigore nuove normative non impedisce certo a veicoli immatricolati prima dell'entrata in vigore delle suddette di rispettare ugualmente i nuovi limiti! Soprattutto perchè i costruttori sanno bene con anni di anticipo quali limiti dovranno rispettare e agiscono di conseguenza !
La mia R1 16' euro 3 riporta lo stesso valore di rumorosità della 17' (99 dB)... la mia auto del 93' senza catalizzatore è omologata ugualmente Euro 1 come auto catalizzate più giovani di un lustro.
Sinceramente non comprendo il gusto di intervenire alla c@zzo nelle discussioni senza esperienze dirette e postando semplicemente link su internet.. limite mio evidentemente...
__________________
Ace31 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 07:25   #18
tonyr6
has no status.
Centoventicinque
 
L'avatar di tonyr6
 
Registrato dal: Sep 2014
residenza: varese
Moto: yamaha r6 04-r1 2016
Età : 42 Maschio
Messaggi: 1,034
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Ace31 Visualizza il messaggio
Puoi ridere fin che ti pare (che fa sempre bene) ma cerca di essere meno teorico, che fa ancora meglio!
Il fatto che entrino in vigore nuove normative non impedisce certo a veicoli immatricolati prima dell'entrata in vigore delle suddette di rispettare ugualmente i nuovi limiti! Soprattutto perchè i costruttori sanno bene con anni di anticipo quali limiti dovranno rispettare e agiscono di conseguenza !
La mia R1 16' euro 3 riporta lo stesso valore di rumorosità della 17' (99 dB)... la mia auto del 93' senza catalizzatore è omologata ugualmente Euro 1 come auto catalizzate più giovani di un lustro.
Sinceramente non comprendo il gusto di intervenire alla c@zzo nelle discussioni senza esperienze dirette e postando semplicemente link su internet.. limite mio evidentemente...
mitico.... e sto!
tonyr6 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 08:59   #19
carloflower7
la moto e' il pilota - il pilota e' la moto - WE R1
A piedi!
 
L'avatar di carloflower7
 
Registrato dal: May 2016
residenza: Arborio (VC)
Moto: Yamaha R1 2016
Età : 37 Maschio
Messaggi: 67
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Cancellino Visualizza il messaggio
Va bhe raga,a parte il sound....dati di chi ha provato le moto in maniera reale? entrambe le versioni dico...
io ho avuto la "sfortuna" di avere la 2016 (distrutta) e adesso la 2017
sono a 600 km e per quello che puo valere non ho percepito differenze ne di rumore ne di prestazioni, magari tra qlc centinaio di km qlc cambia e aggiornero la situazione
carloflower7 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 09:19   #20
Arrow spa
has no status.
Special Guest DDG
 
L'avatar di Arrow spa
 
Registrato dal: Nov 2010
residenza: San Giustino PG
Moto: MV F4 750 Serie Oro - Benelli Tornado 900 Serie LE
Messaggi: 618
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Buongiorno a tutti,
mi permetto di intervenire per aggiungere qualche cenno sulle nuove normative Euro 4 per quel che riguarda la parte "rumore".

Innanzitutto, un chiarimento. L'indicazione del rumore (indicata conm "xxdBa @ yyyymin-1") che viene riportata nella targhetta del telaio è una semplice "registrazione" del livello di rumore statico ("statico" perché la misurazione viene fatta a moto ferma, con cambio in folle) a metà del regime di potenza massima. E' quindi possibile che questo livello sia lo stesso per una Euro 3 e per una Euro 4. Sono anche chiamati "dB di controllo" perché servono appunto in caso di "controllo veloce". Questo rumore "statico" non è sottoposto ad alcun limite, si tratta solo di una registrazione di quanto rilevato in sede di omologazione del veicolo e dello scarico ORIGINALE (per l'omologazione degli scarichi aftermarket, questo valore serve come riferimento per l'omologazione, appunto, dello scarico aftermarket).

Con l'introduzione della Euro 4, cambia completamente la procedura di prova del rumore "in movimento". Questo ha costretto i costruttori dei veicoli a curare con più attenzione alcune sorgenti di rumore "alternative" allo scarico: airbox, filtro aria ed in generale l'aspirazione, la trasmissione primaria e secondaria, la distribuzione. Oltre che a fare qualche intervento anche sugli scarichi.

La differenza fondamentale tra la vecchia procedura di rumore e la nuova Euro4 è che la seconda è stata introdotta per avere un test che fosse maggiormente aderente a quel che succede nella "vita reale". Non posso descrivere qua come venivano fatte le prove in precedenza e come vengono fatte secondo le Euro 4. Sarebbe un pippone interminabile e, probabilmente, illeggibile.

Saluti, Raffaele
__________________
Arrow spa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 09:38   #21
Topax'82
has no status.
Centoventicinque
 
L'avatar di Topax'82
 
Registrato dal: Apr 2011
residenza: Una Contea immersa nel Verde
Moto: Tuono V4 aprc
Età : 34 Maschio
Messaggi: 1,482
Feedback: 0 - 0%
predefinito

La moto và forte sulla comparativa di inmoto ha addirittura guadagnato cavalli rispetto alla Euro 3, siamo ora a livello della migliore concorrenza.

Sta euro 4 ai motori, rumore a parte non pare aver creato problemi, ma solo a livello estetico per terminali su alcune moto davvero brutti, motivo in più per ricorrere all'aftermarket
Topax'82 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 09:45   #22
nevione78
comunque sempre lento!
Centoventicinque
 
L'avatar di nevione78
 
Registrato dal: Oct 2013
residenza: MENDOLA - Bolzano / Belluno
Moto: R1 2017 e KTM 450 SMR
Età : 39 Maschio
Messaggi: 1,024
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Arrow spa Visualizza il messaggio
Buongiorno a tutti,
mi permetto di intervenire per aggiungere qualche cenno sulle nuove normative Euro 4 per quel che riguarda la parte "rumore".

Innanzitutto, un chiarimento. L'indicazione del rumore (indicata conm "xxdBa @ yyyymin-1") che viene riportata nella targhetta del telaio è una semplice "registrazione" del livello di rumore statico ("statico" perché la misurazione viene fatta a moto ferma, con cambio in folle) a metà del regime di potenza massima. E' quindi possibile che questo livello sia lo stesso per una Euro 3 e per una Euro 4. Sono anche chiamati "dB di controllo" perché servono appunto in caso di "controllo veloce". Questo rumore "statico" non è sottoposto ad alcun limite, si tratta solo di una registrazione di quanto rilevato in sede di omologazione del veicolo e dello scarico ORIGINALE (per l'omologazione degli scarichi aftermarket, questo valore serve come riferimento per l'omologazione, appunto, dello scarico aftermarket).

Con l'introduzione della Euro 4, cambia completamente la procedura di prova del rumore "in movimento". Questo ha costretto i costruttori dei veicoli a curare con più attenzione alcune sorgenti di rumore "alternative" allo scarico: airbox, filtro aria ed in generale l'aspirazione, la trasmissione primaria e secondaria, la distribuzione. Oltre che a fare qualche intervento anche sugli scarichi.

La differenza fondamentale tra la vecchia procedura di rumore e la nuova Euro4 è che la seconda è stata introdotta per avere un test che fosse maggiormente aderente a quel che succede nella "vita reale". Non posso descrivere qua come venivano fatte le prove in precedenza e come vengono fatte secondo le Euro 4. Sarebbe un pippone interminabile e, probabilmente, illeggibile.

Saluti, Raffaele


grazie della spiegazione Raffaele, sempre gentile e disponibile! infatti vi sono 2 targhette sulla moto,una 99db ed un altra che ora non ricordo a circa 50 e differente nr di giri


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
nevione78 ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 11:59   #23
Arrow spa
has no status.
Special Guest DDG
 
L'avatar di Arrow spa
 
Registrato dal: Nov 2010
residenza: San Giustino PG
Moto: MV F4 750 Serie Oro - Benelli Tornado 900 Serie LE
Messaggi: 618
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Ciao Nevione, la seconda targhetta indica il rumore registrato durante la prova di rumore accelerativa (indica la marcia in cui viene fatta la prova, la velocità di ingresso nel tratto di accelerazione, il livello di rumore rilevato durante la prova in sede di omologazione veicolo). Da notare una cosa MOLTO importante: le prove con il veicolo in movimento sono due/tre (a seconda del veicolo, della potenza e di altri fattori) ed i risultati sono combinati insieme con una procedura di calcolo per "bilanciare" i vari risultati (sia chiaro: non ci si inventa niente, c'è una serie di formule matematiche da applicare che alla fine della "fiera" forniscono il risultato della prova rumore). I dati della targhetta aggiuntiva servono in caso di controlli, come il dato della fonometrica statica.

Saluti, Raffaele
__________________
Arrow spa non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-04-17, 12:52   #24
siffre
has no status.
Sputer
 
L'avatar di siffre
 
Registrato dal: Jan 2017
residenza: Albenga (SV)
Moto: Yamaha R1 2016
Età : 38 Maschio
Messaggi: 307
Feedback: 0 - 0%
predefinito

Io comunque ho preferito prendere una 2016 perchè era tutto più collaudato.
Il salto nel buoio con una nuova mappa Euro 4... non piaceva.
Comunque i dati al banco rulli, sono da prendere con le molle.
Primo non si possono paragonare rullate fatte in giorni diversi, con temperatura e umidutà differenti.
Poi i banchi sono tutti diversi. Confrontare rullate su banchi diversi e come prendere i tempi sul giro contando a mente..
Terzo, la potenza e coppia massima sono importanti, ma non è li che le case intervengono per stare nei limiti. Io non ho ancora visto la curva di potenza e di cuppia.
Per vedere tra i 4500 e gli 8000 cosa cambia rispetto alle vecchie.
E in quei range di giri che si fanno i controlli in sede di omologazione...

Poi magari in Yamaha hanno trovato il modo di aggirare le norme e ha meno buco della Euro3... ma è più probabile che abbiano sacrificato ancora coppia in quei giri li, per avere poi 2-4 cv di piccco in più... che fa vendere le moto..
siffre non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Tag
euro

Discussioni simili
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
copriserbatoio stile sbk e codone vtr gsxr 1000 k5-k6 50 euro -30 euro frankie22 Suzuki 1 04-09-13 17:25
ohlins ttx 36 per k7 700 euro + carena completa 350 euro giubarella Suzuki 0 06-11-11 19:17
ohlins ttx 36 per k7 700 euro +carena completa 350 euro giubarella Accessori Moto: Vendita 0 06-11-11 19:09
regalo terminali r1 2002-2003 a 50 euro l'uno..e plexy a 20 euro 8morfeus7 Yamaha 15 20-01-09 19:29
Queste cavolo di normative restrittive!!! tra poco anche EURO 5 e presto euro 6! c.giulio Foto e video a 4 ruote 7 20-03-07 19:12


Strumenti della discussione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo



<Regolamento - DaiDeGas.it - Pubblicità>


Powered by vBulletin versione 3.8.6
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Search Engine Optimization by vBSEO
Garage vBulletin Plugins by Drive Thru Online, Inc.

Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
Navbar with Avatar by Kolbi