Announcement

Collapse
No announcement yet.

Catena-pignone e corona

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • saurob
    replied
    Originally posted by bulldog
    Non vorrei dire fregnacce(fosse la prima volta ) ma esistono altri parametri identificati dalle relative sigle che differenziano un'olio per moto e uno per vettura... Anche a intuito penso che un'olio studiato per motori da 8000rpm abbia caratteristiche differenti da uno studiato per motori da 13-14-15000 giri... o no?
    Ma nel mio caso mi fermo a 8000 giri/m!!!! L'ho messo su un Atlantic 500 come ti avevo detto!!

    Leave a comment:


  • bulldog
    replied
    Non vorrei dire fregnacce(fosse la prima volta ) ma esistono altri parametri identificati dalle relative sigle che differenziano un'olio per moto e uno per vettura... Anche a intuito penso che un'olio studiato per motori da 8000rpm abbia caratteristiche differenti da uno studiato per motori da 13-14-15000 giri... o no?

    Leave a comment:


  • saurob
    replied
    No, non direi... anche perchè gli oli interamente sintetici per alte prestazioni sulle autovetteru nascono per resistere a temperature d'esercizio altissime e per lavorare con motori che girano a regimi anche oltre gli 8000 giri/m..... quindi direi che quel che conta è la qualità e l'indice di viscosità a freddo ed a caldo.

    Leave a comment:


  • bulldog
    replied
    Credo proprio di si...

    Leave a comment:


  • saurob
    replied
    Originally posted by Ultrone
    Pulizia: Petrolio bianco

    Lubrificazione: Castrol Chain WAX
    Grazie per il consiglio.... Castrol sempre al vertice vedo!! Anche come olio motore..... per il mio scooterone oggi ho proprio messo un olio Castrol Formula RS 0W-40 che anche se non è specifico per le 2 ruote, mi ha appagto il fatto di essere molto liquido già da freddo.... l'ideale per me che uso lo scooter per lavoro e che spesso non ho la possibilità di farlo arrivare alla giusta temperatura d'esercizio.... il manuale consiglia un 5W-40 quindi credo che non vi siano problemi... pnsate che gli oli specifici per motocicli si differenziano particolarmente da quelli per le autovetture?

    Leave a comment:


  • kindly
    replied
    ca**o ho visto qunto costa uno smagliacatena-na cifraaa
    quanto una catena di ottima qualità
    Ultrone praticamente di fissa lo smaglia catena nella morsa e si avvita, facendo scendere il pernetto della catena si toglie, ma per rimetterlo?
    ho visto che sono come ammaccati x non farli scivolare, dopo ci volgiono dei nuovi? si ribbattono
    dimmi dimmi

    Leave a comment:


  • kindly
    replied
    il 42 dovrebbe andare bene a vallelunga, anche se motociclismo per la gara di endurance montava il 15-42, con solo la corona da 42 sono lungo a cellole e binetto

    Leave a comment:


  • bulldog
    replied
    Originally posted by kindly
    fatemi capire
    vorrei prendere una catena passo 520 con pigno e corona
    allora se monto il pignone da 16 e corona da 44, sarebbe il mio rapporto ideale a cellole, se vado ad asempio a valle o mugello dovrei montare un 16 41 o 42, che devo riallungare la catena?
    se si come si fa?probabilmente come si monta,m a come si fa?
    bisonga comprarsi uno smagliacatena? e come si usa?
    che casino!!!
    La Factory monta una corona da 40 originale. Puoi arrivare fino al 42 senza sostituire la catena, oltre è consigliabile farlo utilizzandone ovviamente una con un paio di maglie in più...
    Secondo me però con la 42 vai bene dappertutto.
    bull

    Leave a comment:


  • Ultrone
    replied
    Qualche pazzo monta una falsa maglia finale e poi fissa il sieger di chiusura con della loctite, cmq viste le potenze in gioco il rischio di trovarsi senza catena c'è...

    Per il resto ti ci vuole una catena di lunghezza ad hoc e per le variazioni agisci sui registri finali sul perno ruota.

    Certo, varia un pò anche l'interasse, ma è l'unico metodo economico.

    Lo smaglia catena è facilissimo da usarsi: punti la morsa precisamente su i pernetti di una maglia e avviti la morsa finche non li "sfonda".

    Leave a comment:


  • kindly
    replied
    fatemi capire
    vorrei prendere una catena passo 520 con pigno e corona
    allora se monto il pignone da 16 e corona da 44, sarebbe il mio rapporto ideale a cellole, se vado ad asempio a valle o mugello dovrei montare un 16 41 o 42, che devo riaccorciare la catena?
    se si come si fa?probabilmente come si monta, ma come si fa?
    bisonga comprarsi uno smagliacatena? e come si usa?
    che casino!!!

    Leave a comment:


  • Ultrone
    replied
    Pulizia: Petrolio bianco

    Lubrificazione: Castrol Chain WAX

    Leave a comment:


  • saurob
    replied
    Ragazzi perchè non fate il nome di qualche ottimo prodotto per la pulizia della catena e per la sua lubrificazione?

    Leave a comment:


  • alebaldi
    replied
    Quoto Mac. io uso petrolio bianco e come grasso il Silcolene spray.

    Leave a comment:


  • brucenet
    replied
    Uso grasso bianco al teflon? diventa molto compatto quasi subito, è bianco, va bene?

    Leave a comment:


  • MacTwin
    replied
    Mi permetto di far notare a Bull ed a quanti altri utilizzano il gasolio, che è aggressivo per gli OR e tende a dilatare gli OR (costruiti in materiale siliconico).
    Consiglio il lavaggio con prodotti specifici (che sono oltretutto la soluzione TOTALE per lavare anche i cerchi).
    Nel caso si volesse comunque utilizzare gasolio (molto meglio petrolio bianco raffinato) cercate di levarlo rapidamente dopo aver pulito la catena dal vecchio grasso e dai residui, potete usare olio motore (nuovo ovviamente) spennellandolo.
    Fatto ciò con panno alla mano fate scorrere la catena asciugandolo al meglio, ed in ultimo fate girare la ruota in prima (tenendo la frizione per gestire la velocità) tenendo il panno dietro per gli schizzi (moooolta attenzione a non falciarsi le mani appoggiando il panno alla corona).
    NON USATE IL COMPRESSORE, l'aria compressa danneggerebbe gli OR, se lo usate siate accorti e state distanti non deve arrivare il getto a pressione.
    Ripeto è molto meglio usare prodotti specifici che non richiedono neanche il risciacquo.
    Aspettate almeno mezz’ora prima di lubrificare la catena, poi come ha detto Bull, spruzzate dalla parte interna, tenendo presente che tutto quello che mettete in eccesso sarà inesorabilmente spruzzato via sulla ruota sul paracorona e nel parapignone (a proposito ogni tanto smontatelo e levate il kg di merd che si forma ;-) ).
    NON USATE GRASSO BIANCO ALLA CERAMICA!! Oltre ad imbrattare in maniera imbarazzante tutto non è nemmeno efficace quanto un buon prodotto a film, anzi spesso frena (soprattutto una volta che è sporco).
    Un buon grasso risulta trasparente e non unto, una volta spruzzato si asciugherà risultando quasi invisibile.

    Leave a comment:

Working...
X