annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Rimappa street RS 2020 e... osservazioni sul tc

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Rimappa street RS 2020 e... osservazioni sul tc

    Un paio di settimane fa ho rimappato la mia rs 2020.
    La prima cosa curiosa che é emersa, e che il "rimappatore" ha subito notato, é stato che, col mio Arrow euro4, c era pochissimo margine a disposizione😮
    Mi ha spiegato che é come se l installazione del terminale di scarico con specifiche euro4, si sia occupata di "risolvere" gran parte delle cose che normalmente si risolvono con una "rimappa"...
    Io queste sensazioni le avevo avute immediatamente, appena salito in sella e fatti pochi metri...ne ho parlato, e la cosa é stata da molti perculata, e buttata in collo all "effetto placebo".
    Noi li facciamo parlare,😊, ed andiamo avanti per la nostra strada.
    Non essendoci, come dicevo, tutto questo margine di miglioramento, visto che la moto andava già gran bene, si é concentrato sul "risolvere" dei piccoli flessi sulle curve caratteristiche.
    E devo dire che la cosa é comunque percettibile:
    la spinta, già prima piuttosto corposa e lineare, ora lo é ancora di più sull intero arco di utilizzo...si può tenere la sesta scendendo fino a velocità assolutamente indicibili, e con un filo di gas la moto acquista velocità fin da subito in modo deciso, mentre nella guida anche estremamente impegnata, si può lasciare dentro la terza e fare tutto con quella, tornanti inclusi.
    Questo ulteriore upgrade é percettibile in tutte e tre le mappe disponibili:
    Ora la sport é anche fin troppo pronta, mentre la Road é quella col miglior compromesso di utilizzo.
    La Rain é, a sua volta, piacevolissima da utilizzare:
    ora dispone di spinta in modo assolutamente adeguato alla bisogna, e conserva la migliore connessione in assoluto col gas, con assenza pressoché totale di on off.
    L ho utilizzata proficuamente due domeniche fa...ma mi ha creato problemi per l ingresso del TC fin troppo conservativo...peccato perché la risposta al gas é commovente.😍
    Nelle altre due modalità, purtroppo, l on off é anche più avvertibile di prima, dato che la spinta a disposizione al minimo richiamo del gas é aumentata 🙄
    A questo proposito, ho chiesto al tecnico se si può ottenere l assenza di on off della mappa Rain, anche nelle altre due mappe motore...mi ha detto che non dovrebbe essere un problema, e che ci si sarebbe messo a studiare.
    Quindi a giorni dovrei andare sul posto e fare un po' di prove.
    Ovviamente poi posterò i risultati e le mie impressioni.
    Vorrei infine fare un accenno ad una cosa che ho notato.
    É cosa nota che la street RS non dispone di Imu, e quindi il TC non può lavorare con logiche troppo sofisticate...
    Però ho visto che, in mappa Rain, il TC entra in azione A PRESCINDERE una volta raggiunto un certo angolo di piega, piuttosto modesto, e senza il minimo accenno di perdita di aderenza.
    In teoria senza piattaforma inerziale il TC non potrebbe essere "lean sensitive"🤔...fatto sta che, evidentemente, lo é.
    In una delle prove della RS 2018, fatta da Micheal neeves od Alan catchart (due autorità ASSOLUTE nel mondo del giornalismo motociclistico), non ricordo quale dei due, si ventilò l ipotesi che Triumph utilizzasse una qualche tecnologia proprietaria che consentisse di fare a meno dell' IMU per avere, appunto, quel tipo di funzionalità.
    Se c é qualche ingegnere, potrebbe provare ad intervenire?
    Grazie.

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

    "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
    cerrrtooo

    "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

    Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

    "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

    ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

    Chicche estratte da QDE,chiaro.

  • #2
    Grazie per l’ottima recensione dei tuoi lavori,spieghi molto bene le tue sensazioni.
    Sarebbe stato interessante fare la prova al banco con i grafici,confrontando lo scarico originale,con l’euro4 e con l’euro4 mappata.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da BOMBARDONE Visualizza il messaggio
      Grazie per l’ottima recensione dei tuoi lavori,spieghi molto bene le tue sensazioni.
      Sarebbe stato interessante fare la prova al banco con i grafici,confrontando lo scarico originale,con l’euro4 e con l’euro4 mappata.
      Il grafico da STD non ce l ho
      Ma a cose fatte avrò quello solo scarico euro4 vs scarico euro4 + rimappa

      Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

      "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
      cerrrtooo

      "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

      Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

      "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

      ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

      Chicche estratte da QDE,chiaro.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da gtmaster Visualizza il messaggio
        Un paio di settimane fa ho rimappato la mia rs 2020.
        La prima cosa curiosa che é emersa, e che il "rimappatore" ha subito notato, é stato che, col mio Arrow euro4, c era pochissimo margine a disposizione😮
        Mi ha spiegato che é come se l installazione del terminale di scarico con specifiche euro4, si sia occupata di "risolvere" gran parte delle cose che normalmente si risolvono con una "rimappa"...
        Io queste sensazioni le avevo avute immediatamente, appena salito in sella e fatti pochi metri...ne ho parlato, e la cosa é stata da molti perculata, e buttata in collo all "effetto placebo".
        Noi li facciamo parlare,😊, ed andiamo avanti per la nostra strada.
        Non essendoci, come dicevo, tutto questo margine di miglioramento, visto che la moto andava già gran bene, si é concentrato sul "risolvere" dei piccoli flessi sulle curve caratteristiche.
        E devo dire che la cosa é comunque percettibile:
        la spinta, già prima piuttosto corposa e lineare, ora lo é ancora di più sull intero arco di utilizzo...si può tenere la sesta scendendo fino a velocità assolutamente indicibili, e con un filo di gas la moto acquista velocità fin da subito in modo deciso, mentre nella guida anche estremamente impegnata, si può lasciare dentro la terza e fare tutto con quella, tornanti inclusi.
        Questo ulteriore upgrade é percettibile in tutte e tre le mappe disponibili:
        Ora la sport é anche fin troppo pronta, mentre la Road é quella col miglior compromesso di utilizzo.
        La Rain é, a sua volta, piacevolissima da utilizzare:
        ora dispone di spinta in modo assolutamente adeguato alla bisogna, e conserva la migliore connessione in assoluto col gas, con assenza pressoché totale di on off.
        L ho utilizzata proficuamente due domeniche fa...ma mi ha creato problemi per l ingresso del TC fin troppo conservativo...peccato perché la risposta al gas é commovente.😍
        Nelle altre due modalità, purtroppo, l on off é anche più avvertibile di prima, dato che la spinta a disposizione al minimo richiamo del gas é aumentata 🙄
        A questo proposito, ho chiesto al tecnico se si può ottenere l assenza di on off della mappa Rain, anche nelle altre due mappe motore...mi ha detto che non dovrebbe essere un problema, e che ci si sarebbe messo a studiare.
        Quindi a giorni dovrei andare sul posto e fare un po' di prove.
        Ovviamente poi posterò i risultati e le mie impressioni.
        Vorrei infine fare un accenno ad una cosa che ho notato.
        É cosa nota che la street RS non dispone di Imu, e quindi il TC non può lavorare con logiche troppo sofisticate...
        Però ho visto che, in mappa Rain, il TC entra in azione A PRESCINDERE una volta raggiunto un certo angolo di piega, piuttosto modesto, e senza il minimo accenno di perdita di aderenza.
        In teoria senza piattaforma inerziale il TC non potrebbe essere "lean sensitive"🤔...fatto sta che, evidentemente, lo é.
        In una delle prove della RS 2018, fatta da Micheal neeves od Alan catchart (due autorità ASSOLUTE nel mondo del giornalismo motociclistico), non ricordo quale dei due, si ventilò l ipotesi che Triumph utilizzasse una qualche tecnologia proprietaria che consentisse di fare a meno dell' IMU per avere, appunto, quel tipo di funzionalità.
        Se c é qualche ingegnere, potrebbe provare ad intervenire?
        Grazie.

        Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
        io posseggo una Speed Twin 1200, con diverse modifiche, e nella mia moto mediante un procedimento di "autoapprendimento" la centralina si autoadatta alle modifiche. Mi spiego meglio: consultando anche il manuale di officina (io ho rimosso catalizzatore, ed installato collettori Arrow e terminali Vance & Hines) bisogna accendere la moto, lasciarla al minino senza toccare il gas fino a che si accende la ventola, dopodichè sempre senza toccare il gas, la si lascia al minimo 15 minuti. Eseguita questa procedura di reset centralina, si può ripartire e la ecu si adatta in base ad i nuovi parametri. Ovviamente la "coperta" non sarà ampia, ma io ho percepito notevoli benefici. Ripeto: non sono fantasie, ma bensì una procedura menzionata nel manuale di officina.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da gtmaster Visualizza il messaggio
          Il grafico da STD non ce l ho
          Ma a cose fatte avrò quello solo scarico euro4 vs scarico euro4 + rimappa

          Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
          D'ora in poi gli scarichi euro 4 per sta moto andranno a ruba
          Scherzi a parte, per la mappa RAIN può essere che in triumph abbiano previsto un uso veramente sul bagnato, soprattutto tarato sulle sue gomme di primo equipaggiamento, le supercorsa SP che hanno praticamente la spalla slick, per cui dopo un certo angolo di piega il tc si metta in modalità conservativa e dica "stop, qua mi aspetto un highside da un momento all'altro" e non è poi cosi male se ci vai sul bagnato davvero.
          P.S. ma hai una centralina aggiuntiva o hai rimappato la sua centralina? perchè se rimappi la sua, come la maggior parte delle moto, puoi "mappare" anche il ride by wire e renderla più fluida

          Commenta


          • #6
            La seconda.
            E...si, infatti ho chiesto al tecnico di lavorare in quella direzione.
            Si certo, la mappa Rain prevede che tu sul bagnato non debba piegare più di tanto...ma é talmente bella da utilizzare sullo stretto, per via della totale assenza di on off, che poi il TC diventa castrante malo modo.
            Infatti stiamo lavorando per replicare la riapertura della mappa Rain anche sulle altre due

            Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

            "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
            cerrrtooo

            "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

            Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

            "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

            ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

            Chicche estratte da QDE,chiaro.

            Commenta


            • #7
              mi sento chiamato in causa sul discorso " sensazioni"...che non ho fatto perché ti ritengo un pisquano che monta un terminale aperto e crede " a orecchio" di aver guadagnato venti cavalli, ma perché solo il banco può spiegare quello che succede realmente con le modifiche; sul daytona da pista avevo provato una mappa che dava guadagni evidentissimi sulla coppia ( più coppia e picco raggiunto a meno di diecimila giri) che sicuramente avrebbe fatto al caso mio se avessi mai corso al CIVS, ma in pista non serviva, in quanto andava a castrare il già scarso allungo di quel motore; adesso ho una mappa che " a sensazione" sembra dare meno , ma la moto allunga fino al limitatore e ha qualcosa in più in termini di potenza massima; tutto qui. E comunque posta sta cazz di bancata, non sarà mica segreto militare

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da DanteCru Visualizza il messaggio
                mi sento chiamato in causa sul discorso " sensazioni"...che non ho fatto perché ti ritengo un pisquano che monta un terminale aperto e crede " a orecchio" di aver guadagnato venti cavalli, ma perché solo il banco può spiegare quello che succede realmente con le modifiche; sul daytona da pista avevo provato una mappa che dava guadagni evidentissimi sulla coppia ( più coppia e picco raggiunto a meno di diecimila giri) che sicuramente avrebbe fatto al caso mio se avessi mai corso al CIVS, ma in pista non serviva, in quanto andava a castrare il già scarso allungo di quel motore; adesso ho una mappa che " a sensazione" sembra dare meno , ma la moto allunga fino al limitatore e ha qualcosa in più in termini di potenza massima; tutto qui. E comunque posta sta cazz di bancata, non sarà mica segreto militare
                É bello vedere che scrivo, ma che c' é gente che non legge un cazzo😅
                Bene....ma non benissimo☝

                Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
                cerrrtooo

                "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

                Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

                "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

                ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

                Chicche estratte da QDE,chiaro.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da gtmaster Visualizza il messaggio
                  Vorrei infine fare un accenno ad una cosa che ho notato.
                  É cosa nota che la street RS non dispone di Imu, e quindi il TC non può lavorare con logiche troppo sofisticate...
                  Però ho visto che, in mappa Rain, il TC entra in azione A PRESCINDERE una volta raggiunto un certo angolo di piega, piuttosto modesto, e senza il minimo accenno di perdita di aderenza.
                  In teoria senza piattaforma inerziale il TC non potrebbe essere "lean sensitive"🤔...fatto sta che, evidentemente, lo é.
                  In una delle prove della RS 2018, fatta da Micheal neeves od Alan catchart (due autorità ASSOLUTE nel mondo del giornalismo motociclistico), non ricordo quale dei due, si ventilò l ipotesi che Triumph utilizzasse una qualche tecnologia proprietaria che consentisse di fare a meno dell' IMU per avere, appunto, quel tipo di funzionalità.
                  Se c é qualche ingegnere, potrebbe provare ad intervenire?
                  Grazie.
                  Banalmente, può leggere la variazione di differenza tra i giri ruota ant e post per capire (con una certa approssimazione) a quale angolo di piega la moto si trovi. Certo, se non hai l'IMU è facile cadere in errore (e infatti come hai sentito il TC ti entra a prescindere, senza una vera perdita di aderenza), ma con un po' di correzioni e algoritmi che tengono conto di cosa è successo prima, si può arrivare a un funzionamento decente

                  Commenta


                  • #10


                    Originariamente inviato da Torakiky Visualizza il messaggio

                    Banalmente, può leggere la variazione di differenza tra i giri ruota ant e post per capire (con una certa approssimazione) a quale angolo di piega la moto si trovi. Certo, se non hai l'IMU è facile cadere in errore (e infatti come hai sentito il TC ti entra a prescindere, senza una vera perdita di aderenza), ma con un po' di correzioni e algoritmi che tengono conto di cosa è successo prima, si può arrivare a un funzionamento decente
                    Certo...entra a prescindere.
                    Ma lo fa sempre, ad un determinato angolo di piega.

                    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                    "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
                    cerrrtooo

                    "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

                    Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

                    "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

                    ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

                    Chicche estratte da QDE,chiaro.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da gtmaster Visualizza il messaggio



                      Certo...entra a prescindere.
                      Ma lo fa sempre, ad un determinato angolo di piega.

                      Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
                      Quindi, direi che si regola sulla differenza velocità ruote

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Torakiky Visualizza il messaggio

                        Quindi, direi che si regola sulla differenza velocità ruote
                        E fin lì ci siamo...
                        Ma questa differenza di velocità ruote sarà sempre la stessa no?
                        Sia che vai dritto sia che stai curvando...il delta intendo.

                        Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                        "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
                        cerrrtooo

                        "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

                        Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

                        "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

                        ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

                        Chicche estratte da QDE,chiaro.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da gtmaster Visualizza il messaggio
                          E fin lì ci siamo...
                          Ma questa differenza di velocità ruote sarà sempre la stessa no?
                          Sia che vai dritto sia che stai curvando...il delta intendo.

                          Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
                          No, cambia, dato che le gomme hanno profili diversi tra ant e post

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Torakiky Visualizza il messaggio

                            No, cambia, dato che le gomme hanno profili diversi tra ant e post
                            Certo.
                            E se ho capito bene, l anteriore essendo più appuntito d posteriore, vedrà aumentare la sua velocità di rotolamento PIU della posteriore.
                            Che quindi più si piega, più risulterà PIU lenta della posteriore
                            Non più veloce....🤔

                            Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

                            "il tanto caro SAG non si fa con il precarico del mono ma con un mono ad interasse variabile, farlo col precarico ? un abominio tecnico. "
                            cerrrtooo

                            "Il discorso aggancio "parabrezza" al telaio o alla piastra di sterzo non ha molto senso: a cosa ? attaccata la piastra di sterzo? al telaio... "

                            Capisco...in pratica sono saldati insieme:gaen:

                            "Per misurare e regolare direttamente la POTENZA serve un dispositivo chiamato "torsiometro"

                            ...quindi per misurare la coppia cosa serve,un POTENZOMETRO??

                            Chicche estratte da QDE,chiaro.

                            Commenta


                            • #15
                              Magari c'è un giroscopio nascosto da qualche parte
                              No signor agente, non stavo correndo ? che la moto romba:gaen:

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X