Announcement

Collapse
No announcement yet.

Resoconto su stagione con V4 da pilota/amatore molto veloce

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #91
    Originally posted by sakko View Post

    Pare da parte di chi?
    nel national mi sembra che nella seconda parte di stagione sia stata montata da qualche team per provare a migliorare ma vedendo i risultati delle ultime gare direi che più o meno hanno mantenuto le stesse posizioni

    Comment


    • #92
      Originally posted by SUPERALEX View Post

      nel national mi sembra che nella seconda parte di stagione sia stata montata da qualche team per provare a migliorare ma vedendo i risultati delle ultime gare direi che più o meno hanno mantenuto le stesse posizioni
      Beh 52.8 in prova non è male anzi

      Comment


      • #93
        Originally posted by sakko View Post

        Beh 52.8 in prova non è male anzi
        si ma è cmq un secondo dai primi su un giro, che poi in gara è quasi sempre aumentato. Si ritorna sempre al solito discorso puoi andare forte ma al momento non ci puoi vincere con questa moto

        Comment


        • #94
          Originally posted by SUPERALEX View Post

          si ma è cmq un secondo dai primi su un giro, che poi in gara è quasi sempre aumentato. Si ritorna sempre al solito discorso puoi andare forte ma al momento non ci puoi vincere con questa moto
          Più o meno dai...diciamo sembra che. Lo stesso pilota due anni prima con bmw girò circa 6 decimi più piano.
          Bisognerebbe che chi vince ci salisse su e ci facesse un po' di gare per essere sicuri. Io sono del parere che non dia vantaggi né svantaggi..ah si uno svantaggio c è.
          Costa di più.

          Comment


          • #95
            Originally posted by sakko View Post

            Più o meno dai...diciamo sembra che. Lo stesso pilota due anni prima con bmw girò circa 6 decimi più piano.
            Bisognerebbe che chi vince ci salisse su e ci facesse un po' di gare per essere sicuri. Io sono del parere che non dia vantaggi né svantaggi..ah si uno svantaggio c è.
            Costa di più.
            il punto è proprio quello, che chi vince non ha motivi per salirci

            Comment


            • #96
              Originally posted by SUPERALEX View Post
              Dario Alberti pilota pirelli cup 1000 commenta così la sua stagione appena conclusasi. Che è poi quello che si è detto anche qui più volte, moto molto particolare e difficile da far andare forte...
              link al post di Facebook x vedere anche i commenti sotto a domande di alcuni utenti:
              https://m.facebook.com/story.php?sto...&id=1121371666


              Questa immagine rappresenta perfettamente la mia stagione sportiva 2019. Un inferno. La Ducati Panigale V4, da quando ci sono salito sopra un anno fà, non ha fatto altro che lanciarmi per aria. Non esiste nel mio percorso sportivo, una moto con la quale sia caduto cosi tanto. Quest'anno, nonostante la moto sia seguita da un Team competente e professionale come RR, ho concluso solo 2 gare. Non è mai successo in quasi 20 anni di licenza. Sul bagnato la moto non funziona come il V2 e l'elettronica è totalmente sbagliata. Il DTC ha un taglio di intervento non adatto all'uso in pista sul bagnato e non ha nessuna trazione. Due gare sull'acqua e un test,hanno portato a tre cadute in highside. Ed io sull'acqua ho sempre saputo giocare bene le mie carte.Nonostante moltissimo lavoro al box, coadiuvato da telemetria alle sospensioni e mille prove di Traction, il risultato è sempre lo stesso. Quando è bagnato il Traction non funziona come funzionava sul V2 e la moto non è gestibile, almeno che non si vada a spasso, ma noi facciamo le gare. Sull'asciutto, cambiano le dinamiche ma non il risultato. Si cade di anteriore. Ogni volta che si "spinge" seriamente, la moto tutto d'un tratto ti molla di anteriore. Quest'anno è successo diverse volte, nonostante 3 tipi di sospensioni diverse, mille quote provate e sempre gomme nuove. La percezione e la sensibilità sulla gomma davanti è lontanissima da essere quella del V2. Io sono sempre lo stesso e sul V2 tutto questo non succedeva, girando, tra l'atro, più forte. A Vallelunga abbiamo girato uguale al V2, a Misano abbiamo girato più piano. Solo al Mugello abbiamo fatto 5 decimi meglio ma solo 1 giro, quindi lo reputo poco indicativo. Abbiamo anche messo a confronto il vestito 1100 e il vestiro R, quello con le ali: a mio parere il vestito 1100 risulta essere più snello e mi dà più confidenza con la gomma anteriore. Le ali hanno un buon riscontro solo alla curva grande di Vallelunga, al curvone di Misano e sul secondo scollino del rettilineo del Mugello. Per tutto il resto le giudico in maniera negativa, perchè a mio avviso "ovattano" la risposta della gomma anteriore e la sensibilità che trasmette al pilota. Che servano nel mondiale per la RS, può darsi. Io ritengo che per le potenze del 1100 e della R siano controproducenti, ma è un mio pensiero. Finalmente la stagione 2019 è finita e ora mi serve tempo per capire cosa fare. Andare avanti cosi non ha senso: la moto ha molti limiti in accelerazione perchè il DTC ha un tipo di funzionamento che non aiuta in massima piega, intervenendo molto più radicalmente quando si raddrizza la moto, ma non quando realmente ce n'è bisogno per uscire dalle ripartenze. Nel Pirelli Cup, come nel National Trophy, chi corre seriamente per ambire alle posizioni di vertice, come facciamo noi (o meglio dire come vorremmo fare noi), non ha l'elettronica di serie come noi, ma sono dotati di software e centraline che permettono di regolarsi a piacimento, in base alla pista ed al grip. del momento, Traction, AntiWeeling, freno motore. Noi con Ducati abbiamo un limite assurdo ed ineccepibile. O ci facciamo andare bene l'elettronica di serie (e sicuramente quella del V2 era molto più equilibrata e performante di quella nuova del V4), oppure spendiamo una cifra astronomica per la Magneti Marelli e per un ingegnere di pista che la conosca bene, ci sappia seguire bene e ci sistemi la moto bene. Tutte cose costosissime e difficilissime. Trovatomi di fronte a questo muro, per la seconda volta, visto che si era arrivati qui anche con il V2, sto valutando cosa fare del mio futuro sportivo. Andare avanti cosi con Ducati non ha più senso. Assemblare una moto da quasi 100.000 euro per fare il pirelli cup o il national trophy lo trovo poco sensato. Correre con una moto che non sia Ducati non mi stimola molto a 40 anni. Ducati sotto questo punto di vista, secondo me, ha una gestione sportiva totalmente assente. Non c'è solo la motogp, la sbk e il civ. Ma questo è un mio punto di vista. Ovviamente, ci tengo a sottolinearlo, non sono un pilota che si ritiene forte e superiore, ne tantomeno che voglio fare carriera o arrivare chissà dove a 40 anni. Ma 54 al Mugello, 40 a Misano e 41 a Vallelunga con l'elettronica di serie li abbiamo visti. Credo che tanto meglio con l'elettronica di serie sia difficile da fare. Documentandolo ovviamente. Ora c'è l'inverno davanti. Sinceramente però non ne ho più tanta voglia di continuare cosi. Non ne trovo un senso.
              Dario#6.
              Cavoli!

              Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

              Comment

              Working...
              X