annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

?DVT? Ducati Variable Timing Announcement Coming Soon

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ?DVT? Ducati Variable Timing Announcement Coming Soon

    Avranno capito che c'? qualcosa di pi? divertente del semplice alesare...

    Speriamo lo travasino pure sulla 1199...
    -----------------------------------------------------------------

    Ducati sent out a rather terse press mailer today, which you can see above. Simply stating that DVT is coming on October 15th, we would normally be scratching our heads over what the Italian manufacturer has in store.
    However, since we broke the news yesterday about Ducati bringing variable valve timing to the market, first with its all-new Multistrada, one doesn?t have to be a rocket scientist to put two-and-two together to come up with ?Ducati Valve Timing? as the teaser?s subject.
    Apparently debuting online, Ducati?s variable timing tech will release just a day ahead of the AIMExpo. Presumably, more info will be available at the American trade show, though we don?t expect Ducati to unveil its new Multistrada until the EICMA show in Milan, in a month?s time.
    Our sources have confirmed that the new Multistrada will use the Testastretta 11? engine, and not the Superquadro motor found in the Ducati 1199 Panigale. Since the Superquadro was built to act as a more integral part of the Panigale chassis, necessitating a ?frameless? design, it would have been unsuitable for the Multistrada?s adventure/sport touring duties.

    Fonte: asphaltandrubber.com

  • #2
    vediamo vediamo.....
    "FOIED VINO PIPAFO, CRA CAREFO"

    Commenta


    • #3
      una ventina di anni dopo le auto finalmente debutter? questa tecnologia sulle moto.. sarebbe simpatico vederlo su un 4cil estremo

      Commenta


      • #4
        Il debutto si presume sulla nuova MTS1200... Credo qualche anno e lo travasano pure sul 1300MultiJet della 1299, allora si che diventa interessante la cosa...

        Commenta


        • #5
          il vfr ce l'ha da parecchiotto, in effetti
          la Gioconda - un SUPERQUADRO

          Commenta


          • #6
            tradotto che significa?

            Commenta


            • #7
              Significa che Ducati ha applicato la fasatura variabile al sistema Desmodromico, una gran bella sfida ingegneristica

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da desmodannato Visualizza il messaggio
                Significa che Ducati ha applicato la fasatura variabile al sistema Desmodromico, una gran bella sfida ingegneristica
                Ducati o Audi??
                In onore del campione SBK 2008... "Veramente Complimenti"
                Super Sic Riposa In Pace

                Commenta


                • #9
                  ah ecco, grazie, scusa ma io e l'inglese siamo NEMICI per la pelle...

                  beh ma secondo voi quanto ci vorr? per vederlo sulle moto di serie?

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da MSIAMD Visualizza il messaggio
                    Ducati o Audi??

                    son dettagli, non fare il pignolo!

                    Commenta


                    • #11
                      porto di qua il lancio di moto.it

                      Ducati nuovo motore DVT: debutto sul Web il 15 ottobre - News - Moto.it

                      Commenta


                      • #12
                        mettiamo il testo

                        Ci sono novit? tecniche tanto importanti da essere considerate epocali, e dunque degne di un debutto separato rispetto al modello su cui entreranno in produzione. Ducati, ultimamente molto abile nel creare aspettativa sulle sue novit? (vedasi la campagna pubblicitaria per la Scrambler) ha appena diffuso l’appuntamento per il prossimo disvelo del sistema DVT per il prossimo 15 ottobre alle 17.

                        DVT? Ve lo diciamo noi: si tratta del Ducati Variable Timing, sistema di comando della distribuzione a fasatura variabile. Un sistema che potrebbe rappresentare il primo, vero travaso tecnologico da Audi a Ducati, magari con un’integrazione fra il Valvelift della Casa di Ingolstadt e il Desmodromico bolognese come anticipato dal responsabile sviluppo Ulrich Hackenberg in occasione dello scorso WDW. Maggiori dettagli ovviamente mercoled?, quando finalmente sapremo di che si tratta.

                        Resta l’incognita in merito al modello su cui debutter? tale sistema. E’ stata infatti (involontariamente) confermata una nuova Panigale 1299, su cui un sistema del genere potrebbe risolvere o perlomeno alleviare i problemi di pigrizia ai bassi e medi regimi congeniti in un motore tanto spinto nel rapporto alesaggio/corsa.

                        Senza escludere che il sistema possa trovare felice collocazione anche su quel modello, noi pensiamo per? che ben difficilmente Ducati si lascer? scappare l’occasione di regalare tale soluzione alla nuova Multistrada, attesa anch’essa con relativo margine di sicurezza per EICMA: ? il settore delle maxiadventure/crossover quello in cui le Case ormai si giocano il mercato, ed ? quello in cui le novit? prefigurano le soluzioni tecniche da estendere successivamente al resto della produzione.

                        Ducati, del resto, ha buona tradizione in questo campo considerando come nel recente passato proprio con Multistrada abbia introdotto novit? assolute come la gestione dell’acceleratore Ride-by-wire con relativi Riding Modes, l’avviamento keyless, lo stesso propulsore Testastretta 11?, le sospensioni Ohlins a controllo elettronico prima e successivamente le sofisticatissime unit? semiattive Skyhook.

                        Appuntamento a mercoled? per scoprire i dettagli del sistema DVT. E ad EICMA per scoprire su quali modelli lo troveremo.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da MSIAMD Visualizza il messaggio
                          Ducati o Audi??
                          Ducati... ? tutta roba Ducati... questi son progetti che son partiti prima dell'acquisto di Ducati da parte di Audi, che risale a solo 2 anni e mezzo fa...

                          Voi (a differenza di VW/Audi) sottovalutate troppo il livello tecnologico di Ducati...!!!
                          "Le fasi della vita dovrebbero essere: nasci, cresci, vedi un giro di Stoner a Phillip Island, ti riproduci e poi muori." cit.@Petrux9

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie Pinzo, nella fretta a volte non controllo la policy dei forum

                            cmq quest'innovazione potrebbe essere veramente formidabile: un twin di grossa cubatura trattabile anche ai bassi, e pieno su tutta la curva
                            tutto senza dover ricorrere a logiche rbw che mortificano la migliore (IMHO) qualit? del bicilindrico, ossia la connessione diretta tra manopola del gas e ruota posteriore

                            Commenta


                            • #15
                              Ingegno Italiano e modus operandi crucco...
                              ... conquisteremo il mondo!!!!
                              :resup:
                              "Le fasi della vita dovrebbero essere: nasci, cresci, vedi un giro di Stoner a Phillip Island, ti riproduci e poi muori." cit.@Petrux9

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X