annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cross + motard: quale?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Torakiky
    ha risposto
    Saltando di palo in frasca, sabato, dopo parecchio che non andavo causa infortunio, ho ripreso col cross e ho avuto l'occasione di provare un'YZ250 2T del 2017.
    Innazitutto, posizione di guida e comandi non avevano niente a che vedere con la mia CRF: se la prima è personale, i comandi erano sinceramente tristi e "giocattolosi" (freno spugnoso, frizione con lo stacco poco preciso etc). Il pedale del cambio aveva poi un'escursione esagerata e vibrava vistosamente durante la marcia, anzi, tutta la moto vibrava violentemente.
    L'assetto poi era molto strano: posteriore basso e morbido, forcella tipo palo! So che l'assetto seduto è un trend del momento, ma non ne ho afferrato i vantaggi, onestamente.
    Il motore non mi ha impressionato, a parte il vuoto sotto: mi aspettavo una stra-putenza devastante, invece è avvertibilmente meno potente della mia, con in più dei bassi regimi moribondi.
    Di contro, il peso è un po' inferiore, ma mentirei se dicessi di averne tratto vantaggio: forse, guidando velocemente e preciso, tenendo il motore ai regimi giusti, la leggerezza diventa un vantaggio nelle manovre, tipo i cambi di direzione, che vanno eseguiti più rapidamente, ma per un amatore medio come me il 450, tra facilità di guida, manutenzione ridotta e stabilità mi sembra la miglior soluzione

    Lascia un commento:


  • Torakiky
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Ma infatti quello vale... l r1 dico
    Anche meno: un po' mi è seccato, ma non sono riuscito a mercanteggiare come si deve...

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Ma infatti quello vale... l r1 dico

    Lascia un commento:


  • Torakiky
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Chiaro
    Troppo: io tanto l'ho pagata l'R1

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Chiaro

    Lascia un commento:


  • Torakiky
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Non posso dirlo

    cmq poco

    meno del gamma ad esempio
    Più di 2000?

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Non posso dirlo

    cmq poco

    meno del gamma ad esempio

    Lascia un commento:


  • Torakiky
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio

    Con un r1 centra unkazzo

    anche solo a provarla davanti casa

    115 kg di moto,1350 di interasse e 50cv coppiosissimi

    fai conto che il gamma 250 sembra pesante e moscio a confronto, x dire... pensa un r1
    E chi ha detto niente? Se esistessero solo i pistini prenderei una roba del genere, ma dovendo usare l'R1 obbligatoriamente nelle piste grandi, visto che ce l'ho la uso anche nei pistini: mi diverto e bona. Moto piccole e leggere ne ho provate a iosa e, al di là dei tempi (di cui non mi frega niente), il divertimento è pari, quindi... E comunque, i record di dove vado io sono immancabilmente in mano a 600 SS, anche contro le Moto 3
    Per curiosità, quanto sarebbe la "sciocchezza" che l'hai pagata?

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da Torakiky Visualizza il messaggio


    Facci sapere come va, anche se è un'opzione che ho già valutato e scartato: in pista giro con l'R1 anche nei pistini/kartodromi, mi diverto sempre e non sento la necessità di una moto dedicata alle piste piccole. Valuterei forse (ma forse) il motard "vero", con il tratto in fuoristrada, ma per gli amatori non lo offre nessuna pista, quindi il CRF resta cross e basta
    Con un r1 centra unkazzo

    anche solo a provarla davanti casa

    115 kg di moto,1350 di interasse e 50cv coppiosissimi

    fai conto che il gamma 250 sembra pesante e moscio a confronto, x dire... pensa un r1

    qui in emilia c’è pomposa che ha 2 bei circuiti da motard, di cui uno nuovo molto scorrevole e adatto più a queste che ai motard

    tante altre pistine kart e motard, e comunque il mioeccanica ci ha girato in 24 ad adria... x dire

    Lascia un commento:


  • bastich
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio

    Serbatoio si usa lo stesso del cross motard, quello che si vede è un finto serbatoio di vetroresina

    il kit ufficiale costa un boato, mi pare 4.5 k
    comprende ruote forcella piastredi sterzo manubri piastre portapedane e kit carena appunto

    ma se ne trovano qualcuno in giro a prezzo decente, oppure uno un po’ pratico si può costruire o adattare molte cose da se

    tranne la carena, quella serve

    io l ho pagata una sciocchezza, come motard qualsiasi


    Sicuramente se recuperi un pò di materiale "in economia", allora sono d'accordo..ma nel complesso, in che piste rispetto ad una motard vera e propria ci si pottrebbe divertire a girare? Intendo proprio sfruttare i vantaggi di una semimanubriata..

    Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da bastich Visualizza il messaggio
    Ecco, pedane e semimanubri pure..ma quella che tu definisci fofca corta, in realtà (vedo mupo..) quanto costa?

    Alla fine..conviene e/o ha senso?


    Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk
    No lascia perdere la mia forca
    quella costa come mezza moto ma è che appunto tati ha adattato altro materiale, cerchi inclusi

    se devi partire da zero comprare un motard e il
    kit intero lascia stare, ti compri una ss bella

    ha senso invece se le trovi usate

    la tm ex dovi monta il kit che vendono: forcelle piastre cerchi in alluminio

    Lascia un commento:


  • Torakiky
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Si l ho presa da poco

    assetto è grosso modo quello da motard , tutte le piastre carene pedane ecc le forniscono

    Facci sapere come va, anche se è un'opzione che ho già valutato e scartato: in pista giro con l'R1 anche nei pistini/kartodromi, mi diverto sempre e non sento la necessità di una moto dedicata alle piste piccole. Valuterei forse (ma forse) il motard "vero", con il tratto in fuoristrada, ma per gli amatori non lo offre nessuna pista, quindi il CRF resta cross e basta

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Originariamente inviato da bastich Visualizza il messaggio
    Ad occhio..

    Forca, forse piastre, mono, adattare serbatoio e carene..

    Semplice..con quanti soldi ?

    Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk
    Serbatoio si usa lo stesso del cross motard, quello che si vede è un finto serbatoio di vetroresina

    il kit ufficiale costa un boato, mi pare 4.5 k
    comprende ruote forcella piastredi sterzo manubri piastre portapedane e kit carena appunto

    ma se ne trovano qualcuno in giro a prezzo decente, oppure uno un po’ pratico si può costruire o adattare molte cose da se

    tranne la carena, quella serve

    io l ho pagata una sciocchezza, come motard qualsiasi



    Lascia un commento:


  • bastich
    ha risposto
    Originariamente inviato da arabykola Visualizza il messaggio
    Esatto: è un motard con forca corta , pedane ss montate su delle piastre ,semimanubri e una carena/codone che vendono già fatta

    infatti son tutte uguali
    Ecco, pedane e semimanubri pure..ma quella che tu definisci fofca corta, in realtà (vedo mupo..) quanto costa?

    Alla fine..conviene e/o ha senso?


    Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • arabykola
    ha risposto
    Si l ho presa da poco

    assetto è grosso modo quello da motard , tutte le piastre carene pedane ecc le forniscono

    Lascia un commento:

Sto operando...
X