Announcement

Collapse
No announcement yet.

Riding school Motocross

Collapse
This is a sticky topic.
X
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Riding school Motocross

    -RIX-

    ho unito il tutorial video ed i tutorial scritti, così da non disperdere l'attenzione e non gettare il lavoro di Chris PCM


    i video iniziano a pagina 4

    --------------------------
    -Chris PCM-

    visto che fare un tutorial è cosa lunga e dispersiva scrivete in questa discussione tutte le domande che avete e vedremo di aiutarci a vicenda.
    man mano che verranno posti i vari quesiti poi io li metterò in rosso qui nel primo post con le varie risposte.

    see ya!
    Memento Audere Semper

  • #2
    vabbè iniziamo, c'è differenza di postura quando si affrontano denti doppi e panettoni?

    e i salti in discesa?
    Qual'è la differenza tra la moto e il cesso??
    Che nella moto ti siedi per correre, nel cesso corri per sederti

    Originally posted by ERGAL
    Quindi per quel che mi riguarda : Yes "loud pipe save my life" !!!

    Comment


    • #3
      Originally posted by desmopiega View Post
      vabbè iniziamo, c'è differenza di postura quando si affrontano denti doppi e panettoni?

      e i salti in discesa?
      partendo dal presupposto che i doppi come i panettoni si affrontano nel solito modo, ovvero bilanciati sulla moto in perfetto centro, così da poter poi assecondare al meglio gli impuntamenti dell'anteriore o del posteriore. alla fine il risultato di un salto doppio è pur lo stesso di un panettone o no? cambia solo scenicamente, se lo si affronta e chiude come si dovrebbe..
      nei salti in salita ovviamente si tende ad impuntarsi maggiormente sull'anteriore avvicinandosi col busto al manubrio e viceversa, su quelli in discesa braccia un pò allungate e gabe più flesse per spostare il peso sul posteriore.
      l'unica costante sono sempre e solo le gambe! questo sport si fa con le gambe. stringendo bene il telaio della moto e giocando di caviglie sulle pedane, col giusto bilanciamento del busto ed una spintina in avanti ed indietro la moto in aria si bilancia a piacimento!
      il bilanciamento con gas e freno sono i rimedi più immediati e reattivi, ma se il bilanciamento del corpo non è corretto il risultato è più facilmente rovinoso che altro. In molte piste si possono trovare salti che con la giusta rincorsa ed il corretto bilanciamento si fanno TRANQUILLAMENTE mollando prima l'acceleratore e sfruttando la rincorsa, nel caso di moto 4t però c'è da fare un pelo più attenzione, il freno motore marcato può essere controproducente come frenare in rampa (sono manovre che si acquisiscono solo con l'esperienza! e ce ne vuole tanta! ) , quindi è preferibile parzializzare l' acceleratore progressivamente fino a quanto necessario.
      per capirci meglio anche la WHIP e lo SCRUB movimenti ormai basilari per ogni Pilota (notare la maiuscola) si effettuano con la pressione sulle pedane per slanciare la moto nella direzione voluta, e con la rotazione delle spalle in senso opposto per riportare la moto in linea.


      spero che per ora sia chiaro, più tardi provo a cercare un po di foto che rendano più chiaro il tutto.
      Memento Audere Semper

      Comment


      • #4
        ma le gambe e braccia prima del salto devono essere "sciolte"?
        Qual'è la differenza tra la moto e il cesso??
        Che nella moto ti siedi per correre, nel cesso corri per sederti

        Originally posted by ERGAL
        Quindi per quel che mi riguarda : Yes "loud pipe save my life" !!!

        Comment


        • #5
          più si acquisisce dimestichezza e più si smollano le braccia.. le gambe cmq sia sono sempre in tiro perchè mentre guidi devi strizzare la moto.. te fai conto che dalla suola dello stivale fino alla rotula le gambe devono essere tutt'uno con la struttura della moto, oscillano solo un po in avanti ed indietro a seconda della situazione.
          Last edited by Chris PCM; 29-10-10, 21:58.
          Memento Audere Semper

          Comment


          • #6
            io dico sempre di provare per gradi, quindi se hai voglia e tempo per farlo fai così.
            arrivi e ti fai la prima manche di riscaldamento, ti riposi e nella seconda manche ti metti a fare due/tre giri ESCLUSIVAMENTE in piedi, senza mai posare il sedere sulla sella, andando anche piano eh.. meglio sarebbe a velocità sostenuta cmq.. e ti concentri solo ed esclusivamente sulle gambe. fatti sti due/tre giri ti fermi, ti riposi e dopo torni a girare normalmente..

            io dico che c'è la sorpresa..
            Memento Audere Semper

            Comment


            • #7
              Ciao Chris,
              a parte i complimenti per la moto che hai in vendita che ti ho già fatto nel post del mercatino, trovo l'idea di parlare i tecnica di guida in fuoristrada molto azzeccata.
              Concordo molto sul fatto di scaldarsi e poi fare 2/3 giri in piedi, è un vero toccasana per capire come la moto si lasci guidare giocando coi pesi sulle pedane e di come si faccia fatica invece stando seduti.
              Soprattutto ci si accorge (sembra che non ce ne sia bisogno, ma in realtà nn è così) di quanto la guida col tassello nn abbia la minima parentela con quella per la velocità.
              Ora una domanda: parliamo di entrare in curva sfruttando un appoggio basso, ma comunque lungo tutta la curva, ipotizziamo un tornante. Io lavoro (lavoravo) molto sulla velocità di ingresso per, una volta mollati i freni, avere lo slancio giusto ed arrivare il prima possibile ad appoggiare il post. Fatto questo ho l'appoggio per dare gas, ma se la curva è ampia ho molta difficoltà a sfruttare tutto l'appoggio perchè l'ant mi chiude sempre e quindi stringo l atraiettoria uscendo da quella ideale. Nei bob se sto in piedi e piego il busto in avanti l'ant mantiene direzionalità ma nel caso appena citato faccio casino....
              Aiuto

              Comment


              • #8
                Originally posted by merios View Post
                Io lavoro (lavoravo) molto sulla velocità di ingresso per, una volta mollati i freni, avere lo slancio giusto ed arrivare il prima possibile ad appoggiare il post. Fatto questo ho l'appoggio per dare gas, ma se la curva è ampia ho molta difficoltà a sfruttare tutto l'appoggio perchè l'ant mi chiude sempre e quindi stringo l atraiettoria uscendo da quella ideale. Nei bob se sto in piedi e piego il busto in avanti l'ant mantiene direzionalità ma nel caso appena citato faccio casino....
                Aiuto
                grazie Merios.. però mi dovresti spiegare un pò meglio cosa intendi per "bob" scusatemi ma io evidentemente li chiamo in altro modo..
                cmq sia per capire meglio come affrontarla si dovrebbe anche valutare con che moto viene fatta.. io ad esempio ho dovuto rivedere lo stile di guida dal vecchio 250 sxf 2006 all'attuale 2010.. la prima aveva un anteriore molto ballerino vista l'agilità paurosa e dovevo guidarla caricando da morire l'anteriore e piegando la moto sotto di me..con la 2010 invece potevo piegare insieme alla moto tanto era granitico l'anteriore!

                riuscivi ad alzare la gamba in percorrenza?
                Memento Audere Semper

                Comment


                • #9
                  bhe c'e da dire che tante volte se non si hanno le sospensioni tarate bene si pensa sia la tecnica sbagliata, ma una delle cose piu importanti sono le sospensioni. bisognerebbe farle tarare fin da subito cosi da prendere confidenza con una moto apposto..

                  una taratura errata infatti puo' compromettere la guida. puo' anche nel caso sopra far tendere la chiusura dell'anteriore , saltare troppo sulle buche. ecc

                  senza questi presupposti penso si impari in modo sbagliato a guidare

                  Comment


                  • #10
                    infatti anche le sospensioni giocano la loro.. ma prima vorrei capire che mezzo è per saperne le velleità..
                    Memento Audere Semper

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Chris PCM View Post
                      grazie Merios.. però mi dovresti spiegare un pò meglio cosa intendi per "bob" scusatemi ma io evidentemente li chiamo in altro modo..
                      cmq sia per capire meglio come affrontarla si dovrebbe anche valutare con che moto viene fatta.. io ad esempio ho dovuto rivedere lo stile di guida dal vecchio 250 sxf 2006 all'attuale 2010.. la prima aveva un anteriore molto ballerino vista l'agilità paurosa e dovevo guidarla caricando da morire l'anteriore e piegando la moto sotto di me..con la 2010 invece potevo piegare insieme alla moto tanto era granitico l'anteriore!

                      riuscivi ad alzare la gamba in percorrenza?
                      La moto era un ktm 250 sxf del '06 (siamo fortunati xchè coincidono.. )
                      Un bob per me è una mega sponda alta senza canale.
                      In percorrenza riuscivo ad alzare la gamba, ma appena preso il gas faccio fatica

                      Originally posted by Rosso25 View Post
                      bhe c'e da dire che tante volte se non si hanno le sospensioni tarate bene si pensa sia la tecnica sbagliata, ma una delle cose piu importanti sono le sospensioni. bisognerebbe farle tarare fin da subito cosi da prendere confidenza con una moto apposto..

                      una taratura errata infatti puo' compromettere la guida. puo' anche nel caso sopra far tendere la chiusura dell'anteriore , saltare troppo sulle buche. ecc

                      senza questi presupposti penso si impari in modo sbagliato a guidare
                      Hai ragionissima, ma prima di intervenire sulle sospensioni devo sapere se sto applicando la tecnica giusta. Faccio un ragionamento per assurdo: se con la moto da strada per girare a sx faccio pressione del semimanubrio a dx non c'è regolazione che tenga (lo avevo detto che facevo un ragionamento assurdo... ).
                      Io nel cross ho incominciato da autodidatta ed ho fatto diversi passi avanti che mi hnno dato soddisfazione, ma da li a credere di fare le cose x bene credo ce ne passi

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by merios View Post
                        La moto era un ktm 250 sxf del '06 (siamo fortunati xchè coincidono.. )
                        Un bob per me è una mega sponda alta senza canale.
                        In percorrenza riuscivo ad alzare la gamba, ma appena preso il gas faccio fatica

                        perfetto.. proprio quella.. anche io nel veloce tribolavo non poco nonostante avessi aperto tutto l'offset e fossi dannato con le sospensioni.. quella moto aveva un agilità imbarazzante, si girava in un fazzoletto! ma sul veloce
                        cmq gli ultimi tempi avevo cominciato a guidarla meglio solo sporgendomi dalla parte opposta della curva, ma intendo proprio parecchio.. caricavo da matti sulla pedana esterna e mi ci avvicinavo ben oltre di quanto faccia con la 2010.. quella a guidarla pulita non ci stava proprio.. quella moto va guidata con uno stile bello incaxxato come lo è quella ciclistica! allora si cominciava a sentire un pò di "effetto binario" roba che se provi quella che ho ora ci rimani male, perchè già da se non si muove di una virgola, la 2011 col link invece sembra che regga meno vista la maggior agilità ma invece rimane bella stabile e sincera! diciamo che sono riusciti a darle l'agilità della 2006 e la stabilità della 2010! (anche se viste le mie velleità l'anteriore GRANITICO della 2010 lo preferisco quasi.. ma ho provato troppo poco la 2011 per dare un giudizio assoluto.. )
                        Memento Audere Semper

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by merios View Post
                          La moto era un ktm 250 sxf del '06 (siamo fortunati xchè coincidono.. )
                          Un bob per me è una mega sponda alta senza canale.
                          In percorrenza riuscivo ad alzare la gamba, ma appena preso il gas faccio fatica



                          Hai ragionissima, ma prima di intervenire sulle sospensioni devo sapere se sto applicando la tecnica giusta. Faccio un ragionamento per assurdo: se con la moto da strada per girare a sx faccio pressione del semimanubrio a dx non c'è regolazione che tenga (lo avevo detto che facevo un ragionamento assurdo... ).
                          Io nel cross ho incominciato da autodidatta ed ho fatto diversi passi avanti che mi hnno dato soddisfazione, ma da li a credere di fare le cose x bene credo ce ne passi
                          secondo me non c'e storia mettila come vuoi ma moto da strada e fuori strada non hanno niente in comune come guida.

                          se fai tarare da uno bravo le sospensioni ,poi puoi impegnarti nella guida.
                          se hai le sospensioni a caso , cercherai sempre di ovviare all'errore nella taratura per cercare di guidare bene... e se impari a guidare male e' poi DIFFICILE correggere un errore di guida , perche per istinto ti verra' sempre da fare quel movimento.

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by Rosso25 View Post
                            secondo me non c'e storia mettila come vuoi ma moto da strada e fuori strada non hanno niente in comune come guida.
                            Si ma non fraintendiamo: il mio esempio era un estremo riferito a moto da strada eprchè questo è un forum masticato per lo più da questo genere di utenza, ma non mi son mai sognato di mettere in parallelo le due guide.
                            Se quando stacchi su un terreno con poca aderenza carichi a maiale il peso in avanti PERDI L'ANTERIORE, non ci sono storie. Questo succederebbe anche con le forche di Cairoli, anzi forse ancora di +, quindi è inutile intervenire sul setting se prima non si corregge la tecnica di guida.

                            Comment


                            • #15
                              le forche di Cairoli per un utente amatoriali sono di marmo..
                              Memento Audere Semper

                              Comment

                              Working...
                              X