Announcement

Collapse
No announcement yet.

Moto elettriche, arriva la Zero SR/S: velocità e autonomia

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Moto elettriche, arriva la Zero SR/S: velocità e autonomia


    L’ultima nata del marchio californiano è una stradale carenata dalle prestazioni elevate: 110 Cv di potenza, 190 Nm di coppia e fino a 323 chilometri con una carica. Disponibile da marzo

    C'è tanto, tantissimo fermento nel mondo della mobilità elettrica. E due ruote a emissioni zero non vuol dire solo ciclomotori, magari per il delivery, o bici a pedalata assistita. Elettrico deve, necessariamente, far rima anche con eccellenza e prestazioni perché là dove non ci sono bandiere tecnologiche non c'è nemmeno appeal. Soprattutto in quest'ottica è importante l'arrivo di una moto come la SR/S, la prima carenata del marchio californiano che da 14 anni propone moto a emissioni zero.

    Dopo il lancio lo scorso anno, della nuda SR/F, l'azienda di Scotts Valley presenta il suo nuovo modello, la SR/S, una sorta di sportiva stradale molto bilanciata e non estrema, dotata di carenatura completa che, spiegano da Zero Motorcycles, è votata alla massima efficienza aerodinamica. Rispetto alla "F", per la nuova nata viene dichiarato un miglioramento del 13% in termini di prestazioni e autonomia. Confermato il telaio a traliccio in acciaio mentre le pedane sono più basse e il manubrio più alto, in modo da favorire una posizione in sella a schiena dritta e rilassata. A dispetto di chi pensa che le moto elettriche siano ideali solo per il diporto urbano, la SR/S è pensata anche per il turismo in coppia: sempre rispetto alla sorella naked, la sella è più ampia, le pedane passeggero sono state riposizionate e la sospensione è stata ritarata.

    CERVELLO ELETTRONICO

    Il compatto propulsore ZF 75-10, in abbinamento con la batteria agli ioni di litio da 14,4 kWh, è capace di 190 Nm di coppia, com'è noto disponibili a "zero giri", e di 110 Cv di potenza massima (per una velocità di punta di 200 km/h), dati da prima della classe, soprattutto a fronte di un'autonomia che - con l'aggiunta del power tank by Zero - raggiunge i 323 km. L'innovativo sistema di ricarica rapida funziona sulle stazioni di ricarica di livello 2 e offre una piattaforma che consente di gestire fino a tre moduli di ricarica indipendenti. Ciò consente la ricarica più rapida della gamma Zero. Con tutti e tre i moduli installati, l'SR/S può essere ricaricata da 0 a 95% in un’ora. Il cervello della SR/S è il sistema operativo Cypher III che funziona come un hub centrale, gestendo tutti i sistemi elettronici della moto, compreso il controllo di stabilità Msc di Bosch, l'Abs, il cornering brake control, il traction control e il controllo della coppia di trascinamento. Tramite la app, sulla SR/S si possono selezionare quattro modalità di guida preimpostate alle quali se ne possono aggiungere altre dieci completamente personalizzabili.

    FUNZIONI E PREZZI

    La nuova stradale di Zero Motorcycles è una delle prime "moto connesse" presenti sul mercato. La connettività offre al pilota la possibilità di monitorare la moto in quattro aree principali: stato e avvisi della moto (compresa la funzione “Trova la mia moto” che consente di tenere d'occhio il veicolo in ogni momento); ricarica (si possono impostare anche in remoto i parametri, tra cui livelli carica mirati, la notifica dello stato di carica, la pianificazione dei tempi di carica e i tracking cariche); la condivisione dei dati di guida (la moto registra posizione, velocità, angolo di piega e molti altri dati che possono essere condivisi, anche in forma anonima); aggiornamenti del sistema (si può scaricare in remoto l'ultima versione del sistema operativo Cypher III per accedere a miglioramenti delle funzionalità). La connettività è gratuita per i primi due anni.
    In versione standard, con caricabatterie rapido da 3 kW, la SR/S costa 22.080 euro; in versione premium, con caricabatterie rapido da 6 kW e manopole riscaldate, ha un prezzo di 23.340 euro. Due i colori: argento e blu. Disponibilità in concessionaria a partire da marzo.

    Notizia da: Gazzetta.it




Working...
X