annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

MV Agusta ricapitalizzazione di 40 milioni

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • MV Agusta ricapitalizzazione di 40 milioni

    Varese, 2 Novembre 2018 - MV Agusta, l'iconica casa motociclistica leader nella produzione di moto esclusive, ha portato a termine un aumento di capitale di circa 40 milioni di euro, volta a rafforzare le risorse dell'azienda e a potenziare il piano industriale e commerciale.
    Il capitale aggiuntivo ? stato interamente conferito dagli azionisti di MV Agusta, il cui apporto totale all'azienda ha superato i 50 milioni di euro negli ultimi 12 mesi.
    Il piano industriale dello storico marchio italiano si regge su alcuni pilastri fondamentali: sviluppare la rete vendita, aumentare il livello di assistenza e produrre le moto pi? belle e tecnologicamente all'avanguardia al mondo.
    Per quanto attiene alla rete vendita, MV Agusta sta adottando una strategia mirata a ridurre l'attuale numero di concessionari, favorendo l'espansione territoriale dei migliori tra questi e promuovendo nuovi negozi monomarca. L'apertura del concessionario MV Agusta di Mosca ? prevista entro il mese in corso.
    MV Agusta di Londra, invece, sar? inaugurato entro la met? del 2019. Altri 6 nuovi negozi monomarca debutteranno nei prossimi 12 mesi.
    Un altro punto chiave del piano della casa di Schiranna ? il rafforzamento del livello di assistenza sia alla rete sia ai clienti attraverso l'introduzione di un nuovo sistema integrato che collega MV Agusta, la sua rete e i fornitori. L?obiettivo ? ridurre i tempi di consegna dei pezzi di ricambio e degli accessori, nonch? l'introduzione dei nuovi prodotti sul mercato.
    Inoltre, completata la propria gamma 3 cilindri da 675 cc a 800 cc ad alte prestazioni, MV Agusta lancia una nuova gamma premium 4 cilindri di 1000 cc.
    Nei prossimi giorni MV Agusta sveler? la nuovissima Brutale 1000 iper-naked, capace di una velocit? massima record di 312 km/h e di una sorprendente potenza di 212 CV. La naked pi? veloce e potente mai prodotta.
    A fianco dell'inedita Brutale 1000, MV Agusta presenter? l? F4 Claudio, capolavoro prodotto in soli 100 esemplari e dedicato a Claudio Castiglioni, anima di MV Agusta e inventore della F4 Superbike.
    Il Consiglio di Amministrazione di MV Agusta ha nominato Giovanni Castiglioni Presidente e Timur Sardarov nuovo Amministratore Delegato e Presidente del Consiglio di Amministrazione del Gruppo.



    ?Negli ultimi 5 anni?, ha commentato Giovanni Castiglioni, ?MV Agusta ha vissuto un?importante crescita grazie all?ampliamento della propria gamma di prodotti, che va da 3 a 4 cilindri e copre diversi segmenti di mercato. Ora ? giunto il momento di consolidare gli sforzi e mirare a rafforzare e ampliare i servizi di assistenza e la rete, offrendo ai nostri clienti un?esperienza di acquisto unica che rifletta i valori del marchio.
    Dal punto di vista finanziario, sono orgoglioso dell?incredibile lavoro svolto negli ultimi 24 mesi, che ci ha permesso di ridurre la nostra posizione debitoria di oltre il 60%, prospettando MV Agusta come una societ? solida e stabile anche grazie alla grande quantit? di capitale conferito dalla nostra societ? di
    partecipazioni?.
    ?Questi importanti risultati?, ha proseguito Castiglioni, ?sono stati ottenuti grazie al lavoro fatto fianco a fianco con Timur in questo periodo intenso. MV Agusta adesso ? solida e posso finalmente concentrarmi sul lato industriale, che ? la parte che amo di pi?, con l?obiettivo chiaro di portare sul mercato i prodotti pi?
    avanzati del settore. Ho personalmente proposto al CdA la candidatura di Timur come futuro CEO di MV Agusta e sono davvero felice che abbia accettato questo ruolo: la sua visione e il focus sull?innovazione sono quello che serve al gruppo per fare un ulteriore passo avanti?.
    Timur Sardarov, nuovo CEO di MV Agusta, ha dichiarato: "Sono entrato in azienda quasi due anni fa e lavoro a stretto contatto con Giovanni e il nostro team per portare in MV Agusta non solo visione e strategia, ma anche le risorse finanziarie necessarie a far s? che MV Agusta evolva verso una maggiore modernit? e dinamicit?.
    Sono molti i modi in cui si pu? descrivere MV Agusta, ma ritengo che la frase di Claudio Castiglioni sia sempre perfetta: "Al mondo esistono molte moto belle, ma una MV Agusta ? un'altra cosa".
    Sono onorato della fiducia accordatami dal Consiglio di Amministrazione e dai nostri dipendenti e dedicher? anima e corpo all'azienda con l'obiettivo di far tornare MV Agusta nell'olimpo a cui appartiene.
    Una vera e propria famiglia di persone incredibilmente competenti, clienti appassionati e fedeli, questa azienda ? un patrimonio dell'industria delle due ruote e d'Italia".

    MV Agusta presenter? la nuova gamma di prodotti presso il Padiglione 22, stand I48 dell'imminente
    Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo (EICMA) che si terr? a Milano dal 6 all'11 novembre.
    Ultima modifica di mito22; 02-11-18, 13:16.

  • #2
    Ormai Giovannino conta sempre meno, i soldi li stanno mettendo gli altri, cio? il russo. E Mv per il futuro vuole diventare un marchio di lusso, esclusivo, meno concessionari, meno moto prodotte ma sempre pi? care. Addio Mv, da ora in avanti sarai tutta un'altra cosa, altro che eccellenza italiana
    Finch? c'? gomma c'? speranza.

    Commenta


    • #3
      Ho letto bene? Faranno una Brutale 1000 da 212cv e 312km/h. A quelle velocit? senza carene come si fa a stare in sella?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da ilCONDOR Visualizza il messaggio
        Ho letto bene? Faranno una Brutale 1000 da 212cv e 312km/h. A quelle velocit? senza carene come si fa a stare in sella?
        Catena e moschettone...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da ilCONDOR Visualizza il messaggio
          Ho letto bene? Faranno una Brutale 1000 da 212cv e 312km/h. A quelle velocit? senza carene come si fa a stare in sella?
          Con l'elettronica che si ritrova ora o taglia tutta la potenza e va meno di una tuono o ktm oppure te la metti in testa in quinta

          Commenta


          • #6
            Non ? fisicamente possibile fare i 312km/h con una brutale senza vetri e cupolino con SOLI 212cv all'albero dunque 200 alla ruota, per me servono almeno 220cv alla ruota per vincere la resistenza aerodinamica che si ha a quelle velocit?.
            "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da MiKiFF Visualizza il messaggio
              Non ? fisicamente possibile fare i 312km/h con una brutale senza vetri e cupolino con SOLI 212cv all'albero dunque 200 alla ruota, per me servono almeno 220cv alla ruota per vincere la resistenza aerodinamica che si ha a quelle velocit?.
              ? la solita pubblicit? Mv dai ragazzi.....
              Finch? c'? gomma c'? speranza.

              Commenta


              • #8
                Dato che coster? come tre reni qualcosa di marketing si devono inventare....
                Finch? c'? gomma c'? speranza.

                Commenta


                • #9
                  Forse Castiglioni pensa che basti montare il motore della 1078 312rr su una brutale per arrivare a quella velocit?

                  Commenta


                  • #10
                    Chi la guida non ? importante... speriamo che finiscano le testimonianze di clienti inferociti. Io avrei voluto prendere una F3, ma 4 chiacchiere in giro ti fanno passare la voglia. Un motorista mi ha detto che il motore 800 ? stato in realt? cambiato 3 volte in 4 anni, mentre per contro i 600 della suzuki o della honda sono andati avanti 12-13 anni senza particolari migliorie. Certo il progetto era ambizioso ma ad oggi con quel motore a mio avviso si sono dissanguati. Cmq ora paiono a posto e forse usciranno delle belle cose a breve. Tifo cmq per l'azienda e per il marchio a prescindere dalla propriet?, che cmq ad oggi ci ha messo soldi pesanti e non chiacchiere o debiti come molti...
                    Nsr 125 R - XT600E - Z750 - Gsxr 600 - ktm990 adv - multistrada 1200 - s1000r - CRF1000L - GSX R1000R

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da ilCONDOR Visualizza il messaggio
                      Ho letto bene? Faranno una Brutale 1000 da 212cv e 312km/h. A quelle velocit? senza carene come si fa a stare in sella?
                      infatti gli hanno messo le alette come le motogp ahahahah visto le foto?!

                      cmq voglio addirittura ridurre la rete di vendita e farle solo monomarca?! gia ce ne sono col contagocce (almeno in toscana dico...) e poi uno non si pu? fare 100 km (e oltre...) a viaggio per portarla dal conce...
                      Ultima modifica di Papo_81; 05-11-18, 19:47.

                      Commenta


                      • #12
                        Allora credo di essere il pi? fortunato, perch? in 12000 km, non ho toccato una vite, di perdite neanche a cercarle con il microscopio;
                        mi piace la nuova 1000, qualcosa fuori dal coro, portata all'estremo, ci sta

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Rafmen76 Visualizza il messaggio
                          Chi la guida non ? importante... speriamo che finiscano le testimonianze di clienti inferociti. Io avrei voluto prendere una F3, ma 4 chiacchiere in giro ti fanno passare la voglia. Un motorista mi ha detto che il motore 800 ? stato in realt? cambiato 3 volte in 4 anni, mentre per contro i 600 della suzuki o della honda sono andati avanti 12-13 anni senza particolari migliorie. Certo il progetto era ambizioso ma ad oggi con quel motore a mio avviso si sono dissanguati. Cmq ora paiono a posto e forse usciranno delle belle cose a breve. Tifo cmq per l'azienda e per il marchio a prescindere dalla propriet?, che cmq ad oggi ci ha messo soldi pesanti e non chiacchiere o debiti come molti...
                          Bhe non direi che " chi guida una azienda non ? importante" e " a prescindere dalla propriet?".

                          La propriet? decide tutto, nel bene e nel male. Guarda cosa ? diventata Ducati con l'ingresso di Audi....Mv invece ha fatto scappare AMG.....non male!
                          Finch? c'? gomma c'? speranza.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Madda Visualizza il messaggio

                            Bhe non direi che " chi guida una azienda non ? importante" e " a prescindere dalla propriet?".

                            La propriet? decide tutto, nel bene e nel male. Guarda cosa ? diventata Ducati con l'ingresso di Audi....Mv invece ha fatto scappare AMG.....non male!
                            Forse mi sono espresso male, ma vedi che Ducati era TPG, poi Investindustrial e ora Audi.... ed ? andata sempre bene.... Volevo dire che ? importante che ci la dirige abbia la cultura giusta, al di l? di chi ha la maggioranza delle azioni.
                            Nsr 125 R - XT600E - Z750 - Gsxr 600 - ktm990 adv - multistrada 1200 - s1000r - CRF1000L - GSX R1000R

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Rafmen76 Visualizza il messaggio

                              Forse mi sono espresso male, ma vedi che Ducati era TPG, poi Investindustrial e ora Audi.... ed ? andata sempre bene.... Volevo dire che ? importante che ci la dirige abbia la cultura giusta, al di l? di chi ha la maggioranza delle azioni.
                              No Ducati non ? andata sempre bene, ora sotto Audi va benissimo a gonfie vele, il che non ? un dettaglio.

                              In MV chi dirige l'azienda e chi ha la maggioranza Coincidono, sono due persone il russo e Giovanni. Catena di comando corta con i relativi pregi e difetti. Vuoi sapere un difetto? C'? una colorazione 2019 di Brutale e di F3 che ha deciso il russo e che a lui piace e sulla quale evito di dire cosa ne pensano appassionati e pezzi grossi che lavorano in ditta.

                              Hai detto " cultura giusta"....ehm....

                              Finch? c'? gomma c'? speranza.

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X