Announcement

Collapse
No announcement yet.

...pista SI/NO per tutti (volevo dire la mia)..

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • ...pista SI/NO per tutti (volevo dire la mia)..

    Scusami Golf, però oramai avevo scritto un post di risposta... a Two che si lamentava di uno che chiudeva sul traguardo a Misano... e un altro (Wikenzo) gli dava ragione, mentre io disapprovo...

    Poi volevo fare una considerazione sugli Organizzatori... se lo ritieni opportuno, chiudi pure anche questo... però ci tenevo a dire la mia.



    Originally posted by wikenzo View Post
    Totalmente d'accordo basterebbe dividere in base all'esperienza e fare veramente dei corsi di base per chi inizia!!!!!!

    IO NO: mi dici cosa ci deve fare Two in scia a quello che tiralastaccatasultraguardo????

    Non può, nelle prove libere, prendersi una fetta di asfalto diversa??

    Dai, dai, lasciamo stare le balle!

    Di PIRLA che vanno forte ce ne sono: li vedi quando ti fanno il pelo anche se non serve... e se lo fanno a me, mi fanno solo incazxare, ma se lo fanno ad un rookie possono creargli grossi problemi!

    I coglionazzi ci sono nei fermoni ma anche nei veloci...

    Poi se vogliamo trovare delle colpe, gli ORGANIZZATORI CI METTONO DEL LORO: a me non capita MAI di sentirmi chiedere "Sei esperto? Conosci le bandiere? Sai girare in pista?".. anzi, a me non hanno MAI chiesto la patente (e nemmeno ho visto chiedere): potrei essere UN FOLLE CHE INVENTA UN NUMERO ED ENTRA INSIEME AD ALTRI PILOTI!!!


    ...senza contare QUANTA GENTE c'è per ogni turno: visto che i costi aumentano, aumentano pure i piloti dentro al circuito...

    Vedete voi!

  • #2
    condivido...............

    Comment


    • #3
      SEI TROPPO DA QUOTARE!
      Fortunato l'uomo che non deve confrontarsi con quello di cui è davvero capace.
      https://www.youtube.com/watch?featur...&v=XRVTO9AUDnM

      Comment


      • #4
        Originally posted by br1 View Post



        IO NO: mi dici cosa ci deve fare Two in scia a quello che tiralastaccatasultraguardo????
        non ho mai detto che io ci sto'...non ci sto' in scia propio perche' non voglio che il genio di turno mi inkiodi davanti...era solo un esempio che mi e' venuto in mente perche' quella volta ci son rimasto male...non capisco perche' ti sei preso la briga di aprire un post per sta cosa

        Comment


        • #5
          ...e cmq una delle regole da ricordare e' che non si chiude di botta sul traguardo.... o no?? ....dai non fomentate...

          Comment


          • #6
            Originally posted by TWO*stroka! View Post
            ...e cmq una delle regole da ricordare e' che non si chiude di botta sul traguardo.... o no?? ....dai non fomentate...
            Io non fomento... e non ho aperto un post solo per il tuo discorso... è che se tu porti un esempio sbagliato e un altro ti appoggia pure, mi andava di far notare che stavi facendo un esempio sbagliato.

            Il fatto è che il problema di trovare gruppi molto disomogenei in pista (lenti/veloci) esiste e sarebbe meglio per tutti se si riuscisse a trovare una soluzione.
            Mi verrebbe in mente di dedicare un certo orario ai "principianti" (ESEMPIO gli ultimi 20 minuti di ogni ora): magari non è il massimo, però potrebbe essere megliuo che niente...
            Questi 20 minuti sarebbero comunque aperti a tutti, però i più veloci sarebbero (FORSE!) più disposti a trovare, in questo turno, piloti molto più lenti....

            Però si deve comunque tener presente che anche i "principianti" avrebbero libero accesso ai restanti minuti, quindi un "veloce" non dovrebbe pretendere di trovare SOLO gente veloce tra le "xeroxero" e le "quaranta" di ogni ora...

            ...mi sa che sia un casino, èh???

            Comment


            • #7
              P.s.: Varrebbe anche un discorso inverso... tipo che l'Organizzatore invitasse (al momento della registrazione) quelli che sono alle prime armi (oppure che sanno di esser lenti), di CERCARE DI NON ENTRARE NEI PRIMI 20 MINUTI DI OGNI ORA...

              Ecco, forse così è meglio... che ne dite?

              Comment


              • #8
                il mio sara' un esempio sbagliato ma pure uno che chiude quando tu metti un altra marcia non e' un bell'esempio per gli altri ... e alla fine cmq tu dici quello che dico io...il problema e' che in pista c'e' gente che non centra un *****...e prima o poi gli incidenti si vengono a creare...
                altra cosa...chi va' forte non e' un pericolo...ricardalo bene...i coglioni sono un pericolo..

                Comment


                • #9
                  Originally posted by TWO*stroka! View Post
                  il mio sara' un esempio sbagliato ma pure uno che chiude quando tu metti un altra marcia non e' un bell'esempio per gli altri ... e alla fine cmq tu dici quello che dico io...il problema e' che in pista c'e' gente che non centra un *****...e prima o poi gli incidenti si vengono a creare...
                  altra cosa...chi va' forte non e' un pericolo...ricardalo bene...i coglioni sono un pericolo..

                  Sono certo che di fondo ci intendiamo... è che stiamo prendendo poszione (volutamente, credo per discutere) su posizioni contrastanti...

                  Perciò ribatto in questo modo:

                  1) Vero che i lenti e gli imbranati possono essere un potenziale pericolo... ma perchè ci sono "i veloci": credo infatti che se dentro ci fossero "solo loro" se la caverebbero egregiamente e senza danneggiarsi più di tanto.
                  Questo dovrebbe fare meditare, o no?

                  2) Chi va forte non è QUASI mai un problema... il QUASI potrebbe essere (ad esempio) se 2 o 3 che vanno forte decidono di ingarelarsi in mezzo "ai lenti", volendo entrare tutti (e a tutti i costi) in qualsiasi buco pur di non perdere il loro PREZIOSISSIMO ritmo...
                  Anche qua, credo che ci sia poco da controbattere, giusto? Oppure tu non hai mai visto una situazione di questo tipo?



                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by br1 View Post
                    Scusami Golf, però oramai avevo scritto un post di risposta... a Two che si lamentava di uno che chiudeva sul traguardo a Misano... e un altro (Wikenzo) gli dava ragione, mentre io disapprovo...

                    Poi volevo fare una considerazione sugli Organizzatori... se lo ritieni opportuno, chiudi pure anche questo... però ci tenevo a dire la mia.






                    IO NO: mi dici cosa ci deve fare Two in scia a quello che tiralastaccatasultraguardo????

                    Non può, nelle prove libere, prendersi una fetta di asfalto diversa??

                    Dai, dai, lasciamo stare le balle!

                    Di PIRLA che vanno forte ce ne sono: li vedi quando ti fanno il pelo anche se non serve... e se lo fanno a me, mi fanno solo incazxare, ma se lo fanno ad un rookie possono creargli grossi problemi!

                    I coglionazzi ci sono nei fermoni ma anche nei veloci...

                    Poi se vogliamo trovare delle colpe, gli ORGANIZZATORI CI METTONO DEL LORO: a me non capita MAI di sentirmi chiedere "Sei esperto? Conosci le bandiere? Sai girare in pista?".. anzi, a me non hanno MAI chiesto la patente (e nemmeno ho visto chiedere): potrei essere UN FOLLE CHE INVENTA UN NUMERO ED ENTRA INSIEME AD ALTRI PILOTI!!!


                    ...senza contare QUANTA GENTE c'è per ogni turno: visto che i costi aumentano, aumentano pure i piloti dentro al circuito...

                    Vedete voi!
                    Originally posted by br1 View Post
                    Sono certo che di fondo ci intendiamo... è che stiamo prendendo poszione (volutamente, credo per discutere) su posizioni contrastanti...

                    Perciò ribatto in questo modo:

                    1) Vero che i lenti e gli imbranati possono essere un potenziale pericolo... ma perchè ci sono "i veloci": credo infatti che se dentro ci fossero "solo loro" se la caverebbero egregiamente e senza danneggiarsi più di tanto.
                    Questo dovrebbe fare meditare, o no?

                    2) Chi va forte non è QUASI mai un problema... il QUASI potrebbe essere (ad esempio) se 2 o 3 che vanno forte decidono di ingarelarsi in mezzo "ai lenti", volendo entrare tutti (e a tutti i costi) in qualsiasi buco pur di non perdere il loro PREZIOSISSIMO ritmo...
                    Anche qua, credo che ci sia poco da controbattere, giusto? Oppure tu non hai mai visto una situazione di questo tipo?



                    quoto i discorsi del br1

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by br1 View Post

                      1) Vero che i lenti e gli imbranati possono essere un potenziale pericolo... ma perchè ci sono "i veloci": credo infatti che se dentro ci fossero "solo loro" se la caverebbero egregiamente e senza danneggiarsi più di tanto.
                      Questo dovrebbe fare meditare, o no?
                      abbiamo appurato che il problema non è la diffrenza tra lenti e veloci, ma tra pirla e non.. nel caso degli inesperti, o + precisamnete lenti visto che c'è gente che anche dopo anni non riesce a prendere un ritmo decente, la pirlata è percentualmente molto più probabile..

                      la tua soluzione sarebbe di metterli dentro tutti insieme..
                      ovvero ..la sagra della cazzata da dilettante allo sbaraglio al cubo... con pure l'aggravante che chi viene coinvolto è già tanto se sa stare in piedi e gli si chiede pure di evitare il pirla di turno...

                      il problema NON SONO LE DIFFERENZE DI VELOCITA, anche andassero tutti uguali, nel momento in cui uno fa una cazzata gli altri gli sono addosso in un attimo...poco importa che lo facciano con qualche km/h in meno di differenza rispetto a chi cammina con un passo + veloce...

                      più ci penso più non trovo soluzione a dire che chi non è capace o non ha la testa in pista in mezzo ad altri e senza controllo NON CI DEVE ENTRARE...
                      punto..

                      finiamola con questa democrazia da paperopoli.... i diritti che vengono accampati per gli inesperti di entrare e fare quello che gli salta in testa finiscono quando si scontrano con i diritti degli altri utenti degli autodromi di non trovare pericoli mobili mentre girano.
                      in TUTTI gli sport di un certo tipo è OBBLIGATORIO fare dei corsi e viene rillasciato un brevetto solo dopo un periodo di apprendistato durante il quale sei attentamente monitorato da un istruttore, il quale ad un certo punto certifica che tu hai imparato i comportamenti base.

                      per il motociclismo in pista DEVE VALERE la stessa regola..

                      costoso?? sicuramente.. demotivante?? forse.... ma è una trafila che in altri sport E' OBBLIGATORIA, prendere o lasciare... se non ti sta bene non fai quello sport ...

                      continuo a portare l'esempio del volo libero, che secondo me a livello di rischio e di comportamento in relazione al prossimo e assimilabile...
                      anzi... per quanto riguarda le situazioni di gestione del "traffico" sicuramente nel volo libero ci sono meno occasioni di pericolo...

                      mi spiegate perchè quando vado a volare sono tranquillo che tutti quelli attorno a me hanno fatto OBBLIGATORIAMENTE un corso e hanno dovuto passare una trafila che prevede un certo numero di voli sotto il controllo di un istruttore ad alla fine un esame.. mentre se vado in pista mi devo aspettare l'anarchia ed il fatto che possono entrare cani e porci senza nessun controllo preventivo del livello di capacità di chi mi circonda ne della sua attitudine..( c'è gente che con la moto non c'entra proprio nulla...ma da soli non lo capiscono e si offendono se provi a dirglielo..)???

                      un corso di volo libero costa.. boh... credo di sicuro + di 1000 euro... ma nessuno si sognerebbe di presentarsi un decollo senza averlo fatto...
                      perchè in pista dovrebbe essere diverso ??....non si vogliono spendere quei soldi... ??? ci sono tanti altri sport da fare... mica l'ha ordinato il medico di andare a girare in moto.... ma se lo vuoi fare.... QUELLO E' L'UNICO MODO....
                      Last edited by ace; 09-05-07, 07:40.
                      +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




                      Comment


                      • #12
                        C'è una differenza ACE e sta NEI NUMERI....

                        Il volo libero di oggi è un po' come il motociclismo 30 anni fa (per buttar giù un esempio)... ma ora di motociclisti ce nìè UNA MAREA e se solo dai la possibilità a uno di PROVARE LA PISTA (altrimenti come fa a sapere se ci è portato o meno?), siamo già fregati!

                        Poi c'è il discorso COPERTURA VENDITA POSTI: quanti Organizzatori appoggerebbero l'idea di una sorta di "Diploma alla Pista"?
                        Quanti rischierebbero di non tirare su il numero minimo per non rimetterci?

                        Mi sa che la tua proposta sia difficilmente realizzabile... perchè TUTTO IL CIRCUS gli torna più in tasca di rischiare che qualche buona manetta smetta che complicare la prenotazione ad eventuali "nuovi piloti"...

                        E poi, chi esaminerebbe i principianti? Vuoi fare una sorta di Patente?

                        Insomma, è difficile....


                        Ma la mia idea di "riservare" i primi 20 minuti di ogni ora (leggasi "demotivare un FERMO, amichevolmenteparlando , ad entrare in questo orario) a quelli che si sentono ABBASTANZA veloci, la trovate una KAKATA?


                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by br1 View Post
                          Scusami Golf, però oramai avevo scritto un post di risposta... a Two che si lamentava di uno che chiudeva sul traguardo a Misano... e un altro (Wikenzo) gli dava ragione, mentre io disapprovo...

                          Poi volevo fare una considerazione sugli Organizzatori... se lo ritieni opportuno, chiudi pure anche questo... però ci tenevo a dire la mia.






                          IO NO: mi dici cosa ci deve fare Two in scia a quello che tiralastaccatasultraguardo????

                          Non può, nelle prove libere, prendersi una fetta di asfalto diversa??

                          Dai, dai, lasciamo stare le balle!

                          Di PIRLA che vanno forte ce ne sono: li vedi quando ti fanno il pelo anche se non serve... e se lo fanno a me, mi fanno solo incazxare, ma se lo fanno ad un rookie possono creargli grossi problemi!

                          I coglionazzi ci sono nei fermoni ma anche nei veloci...

                          Poi se vogliamo trovare delle colpe, gli ORGANIZZATORI CI METTONO DEL LORO: a me non capita MAI di sentirmi chiedere "Sei esperto? Conosci le bandiere? Sai girare in pista?".. anzi, a me non hanno MAI chiesto la patente (e nemmeno ho visto chiedere): potrei essere UN FOLLE CHE INVENTA UN NUMERO ED ENTRA INSIEME AD ALTRI PILOTI!!!


                          ...senza contare QUANTA GENTE c'è per ogni turno: visto che i costi aumentano, aumentano pure i piloti dentro al circuito...

                          Vedete voi!
                          io penso soltanto che certe persone devono assolutamente evitare certi comportamenti...perchè pericolosi!!
                          Ognuno di noi deve metterci del proprio per evitare di far cazzate però è anche vero che certi personaggi la pista non dovrebbero neanche guardarla da lontano.
                          La pista a delle regole come la vita......esempio........sempre più spesso incontro stradali che entrano in pista con gomme turistice o addiritura alla tela
                          con bauletti specchi ecc.
                          Questo non va fatto vuoi altri esempi......incontri i milloni guidati da persone che non son i grado di portarli ma che siccome va di moda me la compro pure io che..........invece ti lasciare strada a chi è palesemente più veloce si ingarella e mettono in difficoltà chi li segue magari con un 600 che per poterli passare tende a rischiare e dopo succede quello che si sa.
                          Ognuno di noi conosce i suoi limiti ed a questi deve fare riferimento.....poi volevo farti una domanda......ti è mai capitato che qualcuno ti frenasse davanti in pieno rettilineo senza un apparente motivo .....oppure su curvoni come quello di valle dopo il traguardo ......prima mi lasci spazio e poi mi chiudi all'improvviso .......oppure io con il 600 e tu con il 1000 all'uscita dei cimini prima apri come un disperato e poi improvisamente chiudi perchè ti sei accorto di aver visto il tuo amico oltretutto senza porti minimamente il problema di segnalare quello che stai per fare ......se tutto questo non ti è mai capitato sono contento per te pero sappi che se un giorno ti dovesse succedere capirai perchè alcuni di noi sono veramente incazzati con i piloti della domenica..........chi frequenta le piste conosce le regole e sopratutto le rispetta!!!

                          "Evviva i veri amatori"
                          WIKENZO #28 Bridgestone Cup -600
                          www.lmcracingteam.it

                          Comment


                          • #14
                            il problema è appunte questo...in pista c'è anarchia.
                            Anarchia, per il fatto che entrano "cani e porci" (come diceva ace) senza un minino di nozione di comportamento, anarchia per la famosa "legge" del ognuno si paga il suo, anarchia e menefreghismo.
                            Una volta pagato nessuno si preoccupa piu' di cio' che succede dentro semplicemente perchè ti fanno firmare quel caxxo di scarico di responsabilita' che assolve gli chiunque da qualsiasi cagata tu possa fare.
                            Se non ci fosse quel foglio da firmare gli organizzatori sarebbero obbligati dal buon senso a controllare che chi entra sia in grado di farlo senza creare problemi a se ed agli altri perchè in caso contrario dovrebbero risponderne anche loro.
                            Invece cosi' è facile, è come affittarsi un aereo e subaffittarlo al primo che passa lavandosene poi le mani semplicemente facendogli firmare una dichiarazione di idoneeta' senza nemmeno controllare se ce l'ha.
                            Se per circolare per strada ci vuole la patente non vedo perchè per girare in pista non si possa obbligare chi ci vuole andare a spendere 2/300 euro per fare un corso.
                            Si spendono fior di euro per mettere le moto come quelle da gp non ditemi che non si trovano i soldi per un corso!!!
                            PISTA PISTA BARBIERE IN VISTA

                            [img=http://img22.imageshack.us/img22/3609/1509wx6.th.jpg]

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by br1 View Post
                              C'è una differenza ACE e sta NEI NUMERI....

                              Il volo libero di oggi è un po' come il motociclismo 30 anni fa (per buttar giù un esempio)... ma ora di motociclisti ce nìè UNA MAREA e se solo dai la possibilità a uno di PROVARE LA PISTA (altrimenti come fa a sapere se ci è portato o meno?), siamo già fregati!

                              Poi c'è il discorso COPERTURA VENDITA POSTI: quanti Organizzatori appoggerebbero l'idea di una sorta di "Diploma alla Pista"?
                              Quanti rischierebbero di non tirare su il numero minimo per non rimetterci?

                              Mi sa che la tua proposta sia difficilmente realizzabile... perchè TUTTO IL CIRCUS gli torna più in tasca di rischiare che qualche buona manetta smetta che complicare la prenotazione ad eventuali "nuovi piloti"...

                              E poi, chi esaminerebbe i principianti? Vuoi fare una sorta di Patente?

                              Insomma, è difficile....


                              Ma la mia idea di "riservare" i primi 20 minuti di ogni ora (leggasi "demotivare un FERMO, amichevolmenteparlando , ad entrare in questo orario) a quelli che si sentono ABBASTANZA veloci, la trovate una KAKATA?


                              Sicuramente la tua idea è interessante.
                              Ace dice che devi fare un corso, giusto ma se dopo li corso non sono veloce come lui?
                              Vado a casa?
                              Allora se c'è in pista qualcuno + veloce di lui deve uscire?
                              Fortunato l'uomo che non deve confrontarsi con quello di cui è davvero capace.
                              https://www.youtube.com/watch?featur...&v=XRVTO9AUDnM

                              Comment

                              Working...
                              X