Announcement

Collapse
No announcement yet.

Esperti di meccanica e metalli, aiuto! (Costruzione supporto sedile auto)

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • linuc
    replied
    Originally posted by Il Rompiscatole View Post
    gli scatolati li posso segare a mano e saldare con la saldatrice (non so se va bene quella che ho in casa, non ne capisco nulla)
    scusa ma ti poni il problema di quale metallo usare e poi non sai neanche se li puoi saldare?

    cmq io farei come ha detto mikiff, parti dal sedile ed arrivare al telaio auto con scatolati presi dal brico
    poi una volta saldati e smerigliati a dovere gli dai una bella passata di fondo antiruggine e una pitturata di nero, tanto stando all'interno dell'auto non sono poi così critici da doverli zincare/verniciare a polvere

    Leave a comment:


  • MiKiFF
    replied
    Rompi tu hai deciso di fissare la base a terra e poi costruire un castello per arrivare agli attacchi sedile, ma dovevi fare il contrario, partire dai binari originali, fissarci tubi scatolati e arrivare ai punti di aggancio al telaio con piastrine saldate, infine i travetti trasversali anti-torsione.

    L'utilizzo di numerose piastre di "rinvio" che si ergono dalla base oltre che inguardabile è sconsigliabile, potrebbero essere troppo flessibili anche se le fai piene o scatolate, ed il binario non è sostenuto al centro, troppo peso ci agisce sopra e l'avere una rigida piastra quadrata sotto non aiuterebbe, una soluzione che ritengo buona solo se ci vai a passeggio e che potrebbe cedere comunque.

    Ripeto, per me ci vogliono due bei tubi a sezione rettangolare (piatti) da porre sotto i binari sedili, poi delle piastrine saldate nelle estremità posteriori che vanno agli agganci telaio, due tasselli davanti per rialzare vista la gobba sul pianale e infine due travetti di rinforzo che collegano dx-sx (il posteriore lo puoi anche mettere più avanti in posizione meno visibile sotto il sedile cambia poco come rigidezza) tutto in acciaio al carbonio saldato, poi sabbiato e verniciato a polvere nera.
    ​​​​​




    Leave a comment:


  • interceptor79
    replied
    se usi fe360 (sjr 235) ricorda di trattarlo superficialmente contro l'ossidazione:fosfatazione,zincatura o brunitura vanno bene.

    oppure visto che si tratta di semplici staffe e probabilmente su pezzi così piccoli magari ricavati di taglio laser converrebbe passare direttamente all'AISI304 che forse ti costa meno di prendere Fe360 e poi trattarlo.

    ti costa sicuramente meno piegare una lamiera e tagliarla al laser che ricavarlo da piatti lavorati.

    alluminio lo eviterei per questa applicazione.

    Leave a comment:


  • Il Rompiscatole
    replied
    gli scatolati li posso segare a mano e saldare con la saldatrice (non so se va bene quella che ho in casa, non ne capisco nulla)

    Pero per il taglio al laser delle lamiere e piegatura non ho idea, sicuramente mi costerà molto

    Pensavo di far modificare il supporto che già ho, il punto è che comunque non va bene che sia piano. Nei quattro punti dove attacca il sedile ci vogliono 15mm di spessore altrimenti non scorre

    Grazie mille per l'indicazione del materiale

    Leave a comment:


  • Warsteiner
    replied
    Ciao,

    io rifarei tutto il supporto da capo, in comune S235, con le quote giuste e senza dover quindi usare staffette astruse per l'adattamento.

    E' un pezzo semplice, dunque con quattro scatolati rettangolari ed un po' di lamierette tagliate al laser e piegate, puoi realizzare un ottimo telaietto bello, robusto ed economico.

    Leave a comment:


  • Esperti di meccanica e metalli, aiuto! (Costruzione supporto sedile auto)

    Ciao a tutti!

    Ho comprato un'auto da restaurare e purtroppo le cose che al momento dell'acquisto sembravano fatte bene, smontando e pulendo ho scoperto che non lo sono

    Nella fattispecie i sedili erano adattati da un'altra macchina e "fissati" in una maniera indecorosa, maialate che neanche vi sto a dire.

    Dopo mesi di ragionamenti, sega di qua, trapana di là, lima su lima giù alla fine ho comprato due piastroni universali (130€) ma non ho risolto niente, perché sono pensati per sedili a guscio che sono tipicamente stretti mentre i miei sono più larghi.

    Ho speso anche 120€ per rifare la pelle dei sedili quindi mi sono intestardito per trovare una soluzione con quello che ho, piuttosto che buttare tutto e comprare i sedili originali.

    Dopo altri mesi di ragionamenti,chili di rondelle e piastrine forate ho trovato una soluzione (che non mi soddisfa granche) ed ho fatto stampare dei prototipi in plastica (vedi foto alla fine)

    - La prima domanda è:

    CHE METALLO DEVO USARE PER LE STAFFE DEFINITIVE?

    Ferro? Acciaio inox? Alluminio? Ma soprattutto, perchè? Per la sicurezza andrei sul ferro, ma poi ho paura di aggiungere troppo peso. Perdonate sono inespertissimo di meccanica

    - Seconda domanda:

    La stampante 3D è molto comoda ma quando ho visto quanto costa farli fresare al CNC mi è sceso un colpo, quindi dovrò ottenere lo stesso risultato ma in maniera più semplice e "casereccia"
    Posso usare scatolato anzi che metallo pieno, almeno per i due pezzi piccoli? Ce n'è uno che è sostanzialmente solo uno spessore (perchè almeno uno dei quattro buchi lo posso centrare)

    Grazie mille, sono super bloccato Ho speso così tanti soldi ormai che spenderne altri per comprare i sedili originali mi sembra una follia, considerato che c'è da restaurare tutta la macchina e sto finendo il budget solo per questi cacchio di sedili!







Working...
X