annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

1000 Quale comprare???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • EMI R1
    ha risposto
    Certo.........

    Lascia un commento:


  • bosco_RR
    ha risposto
    questo tuo ultimo post mi piace molto .
    cmq l'importante è capirsi...
    poi ovvio tu sei tu,io sono io,ecc....
    io ho avuto la fortuna,x me ,di non imparare x strada da solo x me è stato un bene......e continuo ad apprendere,non tanto come stile(quello oramai ) ma come esperienza fuori dal seminato che già conosco abbastanza!
    come x te si evince lo sia stato il "farsi da se'" .

    massimo rispetto... in fondo sono solo punti di vista .
    x te il ginoccho a terra è indispensabile x curvare ad un certo passo .
    io ne conosco aiosa tanti che x strada lo strusciano raramente e tangono dei ritmi,in sicurezza,eccelsi .
    punti di vista io stesso consumo (Consumavo) le saponette solo in pista..ma sono solo punti i vista rimanendo sulla terra

    la cosa che apprezzo sono i motociclisti con i piedi x terra,i montati mi piacciono meno,anche se sono testimone personalmente che qualche montato è davvero un portento.

    mosche bianche visto che lo sai anche te....molto spesso a fare a gara a ci ce l'ha piu lungo a parole è un duro colpo da digerire poi x questi ultimi.

    è per questo che sono un po restio quando ascolto commenti un po troppo......poco umili. e cmq si fa sempre x parlare .
    Ultima modifica di bosco_RR; 12-12-08, 23:57.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Originariamente inviato da bosco_RR Visualizza il messaggio
    io non ti conosco e sicuro che il caffè lo pagherò io
    è che scrivi come che il teritorio che batti in periodo di caccia sia solo il tuo.... è questo che mi pare strano...e non perchè è sempre valido quel dicorso che dice che esiste sempre uno meglio, ma perchè penso,credo che non hai visto (direttamente o indirettamente) nessuno sopra la tua bravura il che ti fa pensare che..................... o non esiste nessuno + bravo di te o non hai mai avuto la fortuna(sfortuna dipende dai punti di vista) di imbatterti con questi che guardacaso quasi mai non hanno supersportive ultimo modello modificate di motore e ciclistica(cioè quasi tutte origin)

    tutto qui si fa x parlare emi ,è quello che un motociclista stradale medio(come me o come nostradamus) capiscono con i post che scrivi...

    io stesso mi sento,abbastanza forte(mi vien da ridere) su certi percorsi + battuti di altri... ma mi è capitato spesso e altrettanto spesso mi capiterà son sicuro di vedere cose molto oltre il mio livello io giro spesso da solo,e quando sono in gruppo(solo di fedeli amici,circa 7 moto quando ci siamo tutti e alcuni + espeti in anni di me) molto spesso sono io il battistrada (ergo il + in gamba)... MA NON E' QUELLA LA VERITA' INDISCUSSA!! MAGARI
    a volte non misurarsi con altre "realtà" ti falsa il giudizio oggettivo

    io giro di sabato il 99%dei casi,e statisticamente il sabato mi sento + a mio agio perchè certi motociclisti girano la domenica
    con quest ultima frase,visto che tutti e due sappiamo che cosa avviene tutta la stagione buona tra il "tosco/romagnolo" con le moto dovresti esserti sintonizzato su quello che voglio dire
    Il sabato dopo pranzo anche io,la domenica a volte si e a volte no causa il mio lavoro........cmq la strada è di tutti,non voglio dire che io sono il più bravo ma come saprai come dici tu il battistrada è quello che fa il passo,ovvero quello che va in maniera brillante e omogenea a livello di andatura,se per caso mi imbattessi con un motociclista che va quanto me o più di me,nè sarei contento così sarebbe ancora più divertente,sempre fermo restando che alla prudenza non nè verrei mai a meno!come un mio amico che ha un Tdm e che ci fà cose paurose,anche se la moto si sa non va minimamente paragonata a naked o sportive,cmq lui per i miei gusti rischia e ciò non mi piace affatto,però quando trova gente che va sul serio,cede il passo e a mio avviso cmq ha sempre rischiato tanto!
    ps a mio avviso cmq la bravura nel guidare una moto è sopratutto farla scorrere in curva e non spalancare in rettilineo come molti fanno per poi attaccarsi ai freni e finire per girare la curva ,quando riescono a girarla quasi da fermi
    Io vado quanto mi sento di andare non faccio l'eroe "gli eroi sono tutti morti"
    Ho imparato da solo ad andare in moto e mettere il ginocchio a terra perchè occorre e non perchè fa figo arrivare al bar con le saponette della tuta finite,ma non per questo mi reputo un pilota
    Ps le modifiche fatte alla mia moto le ho fatte perchè avendone la possibilità ho sistemato sia di cilistica e di motore quello che ritenevo opportuno per far si che mi trovassi meglio nella guida,del resto penso che chi unque avrebbe fatto tali modifiche per migliorare la propria moto visto che le tarature e sospensioni di serie non sono il max anche se su strada ad andature di certo non da neofita, ci si può sforzare di farsele andare bene!
    Altri magari fanno montare al meccanico pezzi di cui non sanno nemmeno farne uso perchè a loro basta sfoggiare la scritta nelle forcelle o il mono ttx della ohlins o altre marche.........
    Saluti
    Ultima modifica di EMI R1; 12-12-08, 23:45.

    Lascia un commento:


  • bosco_RR
    ha risposto
    io non ti conosco e sicuro che il caffè lo pagherò io
    è che scrivi come che il teritorio che batti in periodo di caccia sia solo il tuo.... è questo che mi pare strano...e non perchè è sempre valido quel dicorso che dice che esiste sempre uno meglio, ma perchè penso,credo che non hai visto (direttamente o indirettamente) nessuno sopra la tua bravura il che ti fa pensare che..................... o non esiste nessuno + bravo di te o non hai mai avuto la fortuna(sfortuna dipende dai punti di vista) di imbatterti con questi che guardacaso quasi mai non hanno supersportive ultimo modello modificate di motore e ciclistica(cioè quasi tutte origin)

    tutto qui si fa x parlare emi ,è quello che un motociclista stradale medio(come me o come nostradamus) capiscono con i post che scrivi...

    io stesso mi sento,abbastanza forte(mi vien da ridere) su certi percorsi + battuti di altri... ma mi è capitato spesso e altrettanto spesso mi capiterà son sicuro di vedere cose molto oltre il mio livello io giro spesso da solo,e quando sono in gruppo(solo di fedeli amici,circa 7 moto quando ci siamo tutti e alcuni + espeti in anni di me) molto spesso sono io il battistrada (ergo il + in gamba)... MA NON E' QUELLA LA VERITA' INDISCUSSA!! MAGARI
    a volte non misurarsi con altre "realtà" ti falsa il giudizio oggettivo

    io giro di sabato il 99%dei casi,e statisticamente il sabato mi sento + a mio agio perchè certi motociclisti girano la domenica
    con quest ultima frase,visto che tutti e due sappiamo che cosa avviene tutta la stagione buona tra il "tosco/romagnolo" con le moto dovresti esserti sintonizzato su quello che voglio dire
    Ultima modifica di bosco_RR; 12-12-08, 22:50.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Per concludere leggi bene i miei post.!
    Io gare in strada non nè faccio ne le ho mai fatte

    La moto per me oltre che passione è un divertimento,visto che ci lavoro anche da me non è un mezzo per sfide come puoi avere inteso tu leggendo i miei post,almeno da quello che scrivi sembra di si
    Ultima modifica di EMI R1; 12-12-08, 22:27.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Originariamente inviato da bosco_RR Visualizza il messaggio
    il tuo passo?? ti ostacola?? ti rallenta il passo?? che sei a misano? i valentino rossi te li giudichi perch? guidano meno bene di te ????
    in strada???

    GUARDA CHE IN STRADA L'ELEMENTO DOMINANTE E' L'ESPERIENZA CHE SI HA SU QUELLE STRADE!! CHE SI CONOSCONO A MENADITO DOPO ANNI E ANNI!! DOPO VIENE LA COSIDETTA BRAVURA E PER ULTIMA SI VEDE LA MOTO CHE SI HA!!!

    in PISTA LI' SI VEDE IL MANICO! LA BRAVURA!!
    scommetti se vai sul tonale invece che a via maggio,un bel giorno d'estate,sei te la "cavia" di turno per tutti quelli del posto? ma come ragioni
    La cavia,certo le strade vanno anche conosciute oltre a sapere che nascondono sempre e cmq insidie,per passo intendo che vado come piace a me ma non come se fossi in pista!
    Cmq se ci incontriamo lo prenderemo sto benedetto caff? insieme

    Lascia un commento:


  • bosco_RR
    ha risposto
    Originariamente inviato da EMI R1 Visualizza il messaggio
    io compio 34 anni domani,e cmq sia quando trovo gente che ti ostacola in maniera anche a volte stupida e di conseguenza rallenta il mio passo,mi faccio vedere e poi senza creare nessun rischio per nessuno passo o in staccata o in ingresso di curva,troppi ne ho trovati di "Valentino Rossi",poi quando dopo un po' arrivano in cima al passo ti guardano come se fossi un alieno,e te con la tazzina del caff? in mano li riguardi come dire :bh? cosa c'? che non ti torna,quando proprio loro pensavano di essere i re di non so che cosa...........

    il tuo passo?? ti ostacola?? ti rallenta il passo?? che sei a misano? i valentino rossi te li giudichi perch? guidano meno bene di te ????
    in strada???

    GUARDA CHE IN STRADA L'ELEMENTO DOMINANTE E' L'ESPERIENZA CHE SI HA SU QUELLE STRADE!! CHE SI CONOSCONO A MENADITO DOPO ANNI E ANNI!! DOPO VIENE LA COSIDETTA BRAVURA E PER ULTIMA SI VEDE LA MOTO CHE SI HA!!!

    in PISTA LI' SI VEDE IL MANICO! LA BRAVURA!!
    scommetti se vai sul tonale invece che a via maggio,un bel giorno d'estate,sei te la "cavia" di turno per tutti quelli del posto? ma come ragioni

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    L'età delle caxxate per me è passata da tempo,un 1000 va guidato con la testa prima che con il polso dx,quindi non sono il tipo che vuol dare sfoggio delle proprie capacità o possibilità
    scusate gli hot
    Ultima modifica di EMI R1; 12-12-08, 22:06.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Spesso vado da solo,o se parto in gruppo mi stacco subito,preferisco fare la strada da me senza troppi intoppi,del resto poi è così che ho imparato a guidare,quando in cima al passo arrivo,aspetto gli altri se non sono stati con me e prendo un caffè o mi fumo una sigaretta
    Capisco mio fratello ed il perchè va da solo spesso,sanno come va o meglio come dice lui passeggia su strada
    Ultima modifica di EMI R1; 12-12-08, 22:15.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Originariamente inviato da bosco_RR Visualizza il messaggio
    scusa emi,ma come fai a capire se uno è o non è un pilota,dalla tuta che indossa? dalla moto ultimo modello che guida? da cosa??
    ti tocca fargli leggere la targa....... e chi te lo ha prescritto,il tuo medico di famiglia??? .
    chiaro si fa x parlare.....ma sono proprio questi i comportamenti che meno appoggio x strada.
    se sei convinto che le carenate basta saperle guidare..e te sei in grado di guidarle,okey!! anche le naked guarda che vanno guidatedevi essere capace anche con quelle.
    te sudi il doppio e gli altri la metà...giustamente non vuol dire che chi ha le naked vince,sono solo punti di vista....sensazioni...e a volte statistica se pensi che il grande pilota si vede solo sopra la carenata x me,e sottolineo x me,ti sbagli alla stragranda!
    ripeto quanto scritto prima:è probaile(probabile)che ne hai beccati pochi di panzoni o di nonnetti con dei bandit o con dei bmw fare i lawson su per quelle stradine che conosci anche tu (calla,londa,muraglione ,ecc) numeri irripetibili e non gli staresti ditro neanche con la motogp.. oppure 6 tanto in gamba che gli dai la polvere tu stesso.. in tal caso rispect!!! chapeau come dicono i francesi .
    ma se cosi non fosse...quando gli incontri che fai?provi invidia o hai la voglia di vendere tutto tornando a casa col nervoso??
    io quando li incontro arrivo su e gli pago il caffè poi la volta dopo sono loro che ricambiano e lo pagano a me .

    non gli voglio fare vedere la mia targa x forza ...scusa ma io ragionavo come ragionavi tu quando ero uno sbarbatello di 18 anni solo perche avendo vinto qualche gara regionale di kart credevo di essere un missile anche in moto! ero un coglionazzo adesso sono un motociclista .
    io compio 34 anni domani,e cmq sia che vado in moto è da quando avevo 16 anni ,i passi chefaccio spesso da 8 anni li potrei fare bendati,non per questo però mi ritengo un manico,di gente ne ho incntrata tanta e se qualche volta capiterà che trovo che va più di me tanto di cappello vorrà dire che gli starò dietro e mi divertirò molto lo stesso,ma quando trovo gente che ti ostacola in maniera anche a volte stupida e di conseguenza rallenta il mio passo,mi faccio vedere e poi senza creare nessun rischio per nessuno passo o in staccata o in ingresso di curva,troppi ne ho trovati di "Valentino Rossi",poi quando dopo un po' arrivano in cima al passo ti guardano come se fossi un alieno,e te con la tazzina del caffè in mano li riguardi come dire :bhè cosa c'è che non ti torna,quando proprio loro pensavano di essere i re di non so che cosa...........
    Ultima modifica di EMI R1; 12-12-08, 22:12.

    Lascia un commento:


  • Nostradamus
    ha risposto
    Originariamente inviato da EMI R1 Visualizza il messaggio
    La carenata va guidata di corpo,? una specie di danza sulle pedane,alle prime uscite dopo l'inverno magari ci si stanca ,quando si arriva a casa si ? un po' lessi ma nel mio caso e penso anche in altri ci siamo divertiti,poi con il susseguirsi delle uscite la cosa si stabilizza a livello di allenamento fisico,se poi si va anche in pista ? ancora pi? veloce il recupero dopo la pausa invernale
    Si,si tutte cose risapute, ma se incontri uno con unS4r che sia capace di starci sopra, vedrai che la danza la mena lui

    Lascia un commento:


  • bosco_RR
    ha risposto
    Originariamente inviato da EMI R1 Visualizza il messaggio
    Rimango sempre e per sempre dell'idea e dei fatti che le carenate sono le meglio,chiaramente vanno sapute guidare!
    ps molti viaggiano al limite delle prorpie possibilità e questo è un grossissimo errore che può costare caro molto caro,per cosa per dimostre o cercare di dimostrare............io tengo un bel passo e quando arrivo in cima sono sempre contento e mi son divertito da matti,chiaro che quando trovo chi si crede pilota,mi tocca fargli leggere la targa se ci riescono.............tutto questo non per dire io mando,ma mi diverto e senza fare o rischiare di fare caxxate.............
    scusa emi,ma come fai a capire se uno è o non è un pilota,dalla tuta che indossa? dalla moto ultimo modello che guida? da cosa??
    ti tocca fargli leggere la targa....... e chi te lo ha prescritto,il tuo medico di famiglia??? .
    chiaro si fa x parlare.....ma sono proprio questi i comportamenti che meno appoggio x strada.
    se sei convinto che le carenate basta saperle guidare..e te sei in grado di guidarle,okey!! anche le naked guarda che vanno guidatedevi essere capace anche con quelle.
    te sudi il doppio e gli altri la metà...giustamente non vuol dire che chi ha le naked vince,sono solo punti di vista....sensazioni...e a volte statistica se pensi che il grande pilota si vede solo sopra la carenata x me,e sottolineo x me,ti sbagli alla stragranda!
    ripeto quanto scritto prima:è probabile(probabile)che ne hai beccati pochi di panzoni o di nonnetti con dei bandit o con dei bmw fare i lawson su per quelle stradine che conosci anche tu (calla,londa,muraglione ,ecc)fare numeri irripetibili (e sottolineo guidando dentro la propria corsia) che non gli staresti dietro neanche con la motogp oppure tagliandole tutte le curve o rischiando ben oltre il lecito in strada.
    oppure,io non lo so, 6 tanto in gamba che gli dai la polvere tu stesso.. in tal caso rispect!!! chapeau come dicono i francesi .
    ma se cosi non fosse...quando gli incontri che fai?provi invidia o hai la voglia di vendere tutto tornando a casa col nervoso??
    te che dici...forse è meglio stare 1po + umili?
    io quando li incontro arrivo su e gli pago il caffè poi la volta dopo sono loro che ricambiano e lo pagano a me .e la terza volta ci giochiamo la pizza tutti col transponder in pista!

    non gli voglio fare vedere la mia targa x forza ...scusa ma io ragionavo come ragionavi tu quando ero uno sbarbatello di 18 anni solo perche avendo vinto qualche gara regionale di kart credevo di essere un missile anche in moto! ero un coglionazzo adesso sono un motociclista .
    Ultima modifica di bosco_RR; 12-12-08, 22:01.

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    Ognuno guida come gli pare l'importante ? di non mettere in pericolo se stessi e gli altri
    Passo chiudo

    Lascia un commento:


  • bosco_RR
    ha risposto
    Originariamente inviato da Nostradamus Visualizza il messaggio
    Io credo che l'equivoco sia proprio nella definizione del percorso.
    Si dice "montagna" pensando ad un percorso ricco di curve e brevi rettilinei, ma anche qui cosa significa? Se ? un percorso che consenta medie alte, le carenate sono avvantaggiate, ma se al contrario le curve sono una vicino all'altra con una strada stretta come quella che si trova sui passi appenneninici Tosco Romagnoli tipo appunto il Passo del Muraglione...Eh, la musica cambia, perch? i cavalli e la coppia sono proprio quelli che ti impediscono di dare gas da piegato ed allora una moto poco potente e leggera ti fa marameo e sta davanti.
    Si certo, con un 1000 conviene spigolare e spalancare prima possibile senza perdere tempo a raggiare e fare strada inutile, ma non c'? molto da fare; anche la larghezza del manubrio ha la sua importanza......


    siamo un po OT cmq sintetizzando molto,almeno x strada quello ? il mio pensiero...

    Lascia un commento:


  • EMI R1
    ha risposto
    La carenata va guidata di corpo,? una specie di danza sulle pedane,alle prime uscite dopo l'inverno magari ci si stanca ,quando si arriva a casa si ? un po' lessi ma nel mio caso e penso anche in altri ci siamo divertiti,poi con il susseguirsi delle uscite la cosa si stabilizza a livello di allenamento fisico,se poi si va anche in pista ? ancora pi? veloce il recupero dopo la pausa invernale

    Lascia un commento:

X
Sto operando...
X