Announcement

Collapse
No announcement yet.

Alfa Romeo, vendite a picco, la crisi si fa pesante

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Alfa Romeo, vendite a picco, la crisi si fa pesante

    La crisi di Alfa Romeo sembra farsi veramente inarrestabile. Pesante il segno meno anche nel mese di aprile 2019 con vendite in forte calo. Un vero peccato per un marchio così importante e prestigioso per il made in Italy. Passiamo ai dati veri e propri.

    Il mercato auto in aprile 2019 sembra aver invertito la rotta. Le vendite totali sono aumentate dell’1,47 % in totale con oltre 174 mila unità commercializzate. Preoccupa, però, questa netta controtendenza di Alfa Romeo che non riesce a raggiungere nemmeno l’1,5 % di quota di mercato. Sono solo 2.218 le vetture della Casa di Arese vendute ad aprile rispetto alle 4.429 dello scorso anno con un calo delle vendite del 49,92 %. Ecco i dati per singolo marchio:

    Vendite per marchio aprile 2019Scarica


    Tra i modelli più venduti, la prima Alfa Romeo è la Stelvio. L’auto occupa solo il 45 esimo posto generale con 1.095 esemplari venduti. Quindi tralasciando l’Alfa Romeo 4C, vuol dire che la Giulia e la Giulietta insieme hanno venduto poco più di 1.100 esemplari, vale a dire 5-600 immatricolazioni cadauna.

    Top 50 modelli aprile 2019Scarica


    La quota di mercato di Alfa Romeo ad aprile 2019 si è attestata sull’1,27 % contro il 2,58 % dello scorso anno. Ancor più grave è a situazione se si analizzano i dati da gennaio. In un terzo d’anno il marchio è calato del 49,61 % con 9.493 unità immatricolate contro le 18.840 dello stesso periodo del 2018.

    Cosa pensare per i mesi a venire? La situazione non è delle migliori. Se il mercato inizierà a riprendersi, Alfa Romeo potrà seguire questo trend offrendo novità. Il problema è che i nuovi arrivi in Casa del Biscione sembrano essere posticipati al 2020, quindi quest’anno potrebbe chiudersi con un pesante rosso. Un rosso che potrebbe far tornare il marchio indietro di due/tre anni con vendite di poco sopra le 100 mila unità in totale.

    L’obiettivo delle 400 mila unità per il 2022 sembra un’utopia. Per raggiungerlo c’è bisogno della tecnologia ibrida subito e di nuovi modelli di larga scala. Dovrebbero arrivare subito i restyling di Giulia e Stelvio con i motori ibridi. Dovrebbe arrivare subito la nuova Giulietta con contenuti tecnici al passo con le rivali. Infine insieme alla Giulietta dovrebbe debuttare la Tonale, magari seguita da un terzo suv a ruota. Il brutto di questa situazione è che si parla al condizionale e che le certezze nel breve periodo mancano.

    - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

    Con una gamma di soli tre veicoli, di cui uno vecchio di 10 anni che si aspettavano... Manca una concorrente di Audi A3, BMW Serie1 ecc. non hanno una stationwagon quando tutte le concorrenti la hanno a listino, per non parlare dell'inadeguatezza dei due modelli di "punta" Giulia e Stelvio... Per dirne una la nuova serie 3 ha i fari con teconologia Laser, la Giulia ha ancora le alogene o al massimo lo Xeno

  • #2
    Ma le Stelvio le vendono solo in Italia?

    Perchè ne vedo un botto.

    Alfa è indietro con l'infotainment, più che sull'ibrido, dato che le altre europee di ibride ne vendono col contagocce.

    Un restyling sarebbe gradito (per la Stelvio è in arrivo).

    La giulietta manco la faranno, solo Tonale.

    "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

    Comment


    • #3
      Originally posted by MiKiFF View Post
      Ma le Stelvio le vendono solo in Italia?

      Perchè ne vedo un botto.

      Alfa è indietro con l'infotainment, più che sull'ibrido, dato che le altre europee di ibride ne vendono col contagocce.

      Un restyling sarebbe gradito (per la Stelvio è in arrivo).

      La giulietta manco la faranno, solo Tonale.

      confermo tutto.

      inoltre è un inesattezza i fari alogeni su Giulia e Stelvio,hanno i led per le luci di posizione e Xeno e Bixeno per il resto.

      i numeri di Giulia e Stelvio sono stabili,è crollata Giulietta che è un prodotto arrivato a fine vita che verrà sostituita da Tonale,il futuro saranno cross-over e Suv,con qualche berlina e coupè ad alte prestazioni.

      Comment


      • #4
        Xeno e BiXeno ormai li montano anche auto al di sotto dei 10000euro... Ogni mattina in superstarda vedo un paio di Giulia con i fari gialli ed è davvero allucinante come è alluciante non avere una versione station wagon o le ennesime versioni speciali di Giulietta, Giulia e Stelvio...

        Comment


        • #5
          Beh se non riesce a stare sul mercato nemmeno ora ... forse è il caso di chiuderla .

          Mi auguro però che riesca invece a tenere botta ... ma d'altro canto occorre produrre quello che il cittadino desidera . E siccome lo stato Italiano continua a lasciar impoverire il cittadino ... 1+1=2
          Originally posted by Luca990
          al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

          Comment


          • #6
            Vero, fanno cagare quei fari gialli, ma anche gli altri li hanno eh, solo che chi compra BMW mette generalmente quelli buoni, magari però mette anche i cerchi da 16 su una serie 3, davvero inguardabili anche quelli...

            "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

            Comment


            • #7
              Be la differenza non trascurabile è che BMW ha a listino fari a partire dallo Xeno alla tecnologia Laser, Alfa Romeo s'è fermata al BiXeno, ora non è che la bontà di un'auto si veda dai fari, ma è solo un esempio di cosa offre la concorrenza...

              Comment


              • #8
                i problemi sono sempre quelli … bisogna fare le auto come le vuole la gente.
                Interessa la trazione dietro e la guidabilità sopraffina? no
                la bella linea? Si ma abbinata a tipi di auto moderne, e la berlina a 4 porte Giulia non lo è...
                Il Suv? Certo, infatti di Stelvio ne hanno vendute
                Infotainment, luci, lucine, guida assistita? Interessano molto di più di quello che sembra, e tanto di più quanto il cliente è giovane … e qui come Alfa siamo indietro.

                E non attacco col solito discorso sul clicking sound …
                vivi... corri per qualcosa, corri per un motivo... che sia la libertà di volare o quella di sentirti vivo...

                Comment


                • #9
                  Originally posted by filotto View Post
                  i problemi sono sempre quelli … bisogna fare le auto come le vuole la gente.
                  Interessa la trazione dietro e la guidabilità sopraffina? no
                  la bella linea? Si ma abbinata a tipi di auto moderne, e la berlina a 4 porte Giulia non lo è...
                  Il Suv? Certo, infatti di Stelvio ne hanno vendute
                  Infotainment, luci, lucine, guida assistita? Interessano molto di più di quello che sembra, e tanto di più quanto il cliente è giovane … e qui come Alfa siamo indietro.

                  E non attacco col solito discorso sul clicking sound …
                  Ecco

                  Se vado sul sito Audi (marchio che aborro...) vedo una lista infinita di modelli, se ho il grano non c'è un solo motivo per il quale non potrei spenderlo, se invece vado sul sito Alfa Romeo, tristezza infinita, ancora MiTo Giulietta e le solite versioni speciali di Giulia e Stelvio...e il grano lo lascio in banca

                  Comment


                  • #10
                    Che è sto clicking sound ?
                    Originally posted by Luca990
                    al mondo di oggi dove svieni per strada e nessuno si ferma a soccorrerti ma tutti sanno che a colazione hai mangiato #yogurtconfragole perché ti sei fatto un selfie con sguardo ammiccante

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Lele-R1-Crash View Post
                      Che è sto clicking sound ?
                      Credo sia il rumore che faccia la rotellina dell'Infotainment, insuperabile sulle tedesche

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by desmodannato View Post

                        Credo sia il rumore che faccia la rotellina dell'Infotainment, insuperabile sulle tedesche
                        ma non solo il rumore … anche la sensazione tattile della rotellina …. per non parlare di door sound che è la prima cosa che si nota toccando la macchina.
                        I tedeschi spendono vagonate di soldi in ricerca su queste cose, e vinceranno sempre … anche se barano sulle emissioni..
                        vivi... corri per qualcosa, corri per un motivo... che sia la libertà di volare o quella di sentirti vivo...

                        Comment


                        • #13
                          Se vuoi fare numeri devi avere almeno un segmento C e una SW segmento D. Con Giulia e Stelvio non farai mai i numeri di Golf, A3, Focus, Serie1 ecc.
                          Bella l'idea della TP, è distintiva e, come funziona per BMW, ha la sua nicchia di clientela. Allora sfruttala e fai tutta la gamma TP come fa BMW (serie 2 a parte). Poi devi convincere la gente a prendere la tua e non la "solita tedesca"...quindi se BMW non da i fai a led di serie Tu devi farlo, se gli altri forniscono la macchina con i 16" di serie, tu metti i 17" o i 18"...
                          Non avere una SW è poi come la lettera del suicida...
                          Se non cambiano andranno a bagno...
                          Every journey begins always with the 1st step...

                          ...chi ha le palle va in moto, chi non le ha le insegue giocando a pallone

                          Comment


                          • #14
                            Praticamente l'italiano medio adora sfoggiare al bar cinesate quali led e tablet più o meno messi alla membro di segugio all'interno dell'abitacolo mentreaasnobbano autobloccanti, alberi motore in carbonio e auto con tenuta di strada e con piacere di guida su un altro livello.
                            Io sono povero altrimenti comprerei subito una Giulia veloce e poi andrei a cacare sul cofano di qualche Audi..(chiaramente in senso metaforico).
                            Ma non sono stupito, viviamo nell'era dell'apparenza dove la gente (chiaramente non tutta ma una bella percentuale) compra più per colpire gli altri che per il proprio piacere....
                            Ad esempio, personalmente trovo molto belle le Mercedes ma le BMW e soprattutto le Audi sono 20 anni che sono sempre uguali. Gli hanno aggiunto le cinesate varie e poi hanno investito milioni a trovare il modo di taroccare le centraline.

                            Inviato dal mio SM-A750FN utilizzando Tapatalk


                            "Non basta avere una moto per essere un motociclista"

                            Comment


                            • #15
                              Oh che sia chiaro, se non fossi povero una Giulia la comprerei fa solo rabbia vedere che il management italiano non valorizza quello che sappiamo fare e se vogliamo ampia scelta dobbiamo rivolgerci ai tetteschi. Cazz non si puoi vedere una Giulia con i fari gialli e magari subito dopo una UP con i full LED, è come uscire con Sharon Stone vestita da H&M

                              Comment

                              Working...
                              X