Announcement

Collapse
No announcement yet.

Formula 1 - Power Unit 2012

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Formula 1 - Power Unit 2012

    I responsabili della Formula 1 hanno svelato martedì ai team i dettagli su come dovrebbero essere le power unit a partire dal 2021. I rappresentanti delle squadre sono stati invitati a Parigi dalla FIA e dai detentori dei diritti dei GP, insieme ai Costruttori di motori presenti nel Circus e a quelli interessati a entrate nel Circus, per discutere le future regole sui motori che saranno introdotte a partire dal 2021.

    La proposta 2021 prevede l’utilizzo degli attuali motori 6 cilindri a V di 1,6 litri di cilindrata con turbo e sistema ibrido capaci di girare a un regime di rotazione di 3.000 giri al minuto in più "…per migliorare il suono".

    Per cercare di semplificare la power unit, la MGU-H verrà rimossa e saranno introdotti nuovi elementi utili a generare potenza che saranno pensati in funzione della limitazione dei costi, la semplicità di funzionamento, scoraggiando anche l’adozione di soluzioni troppo estreme”.

    Saranno definite delle misure standard delle parti interne ed esterne dei motori in modo da favorire un facile interscambio di forniture fra telaio, motore e trasmissione. Sarà ammesso un solo turbo con vincoli dimensionali e limiti di peso, mentre sarà introdotta una batteria standard oltre alla centralina unica che è già in uso in F.1.

    La MGU-K sarà potenziata e l’utilizzo dell’energia sarà gestita manualmente dal pilota, sulla falsariga di quanto avveniva con il KERS, quando il sistema fu introdotto per la prima volta nel 2009.

    Questa funzionalità permetterà ai piloti di accumulare energia per più giri in modo da lasciare la piena libertà sul quando scaricarla, permettendo così strategie di gara molto diverse che dovrebbero favorire i sorpassi. Saranno definiti nuyovi limiti sull'omologazione delle benzine.

    Un membro della FIA ha aggiunto che "di qui alla fine del 2017 e nel 2018, la FIA e il promotore discuteranno con le squadre l’opportunità di stabilire le restrizioni sui test e sullo sviluppo delle power unit insieme ad altre misure utili al contenimento dei costi".

    Ross Brawn, direttore della parte sportiva della F.1, ha spiegato: "Le power unit 2021 rappresentano solo un esempio sul modo in cui la FIA come legislatore, Liberty Media, le squadre e i Costruttori lavoreranno insieme per il bene comune dello sport”.

    "La proposta tecnica presentata oggi è il frutto di una serie di incontri che hanno avuto luogo nel 2017 con i rappresentanti dei team attuali e con i Costruttori che hanno mostrato un interesse a far parte della categoria regina dell’automobilismo”.

    "Inoltre, abbiamo analizzato con attenzione ciò che pensano gli appassionati delle attuali power unit e di quello che vorrebbero vedere nel prossimo futuro, con l'obiettivo di definire dei regolamenti che renderanno il powertrain più semplice, economico e rumoroso. L’obiettivo è di facilitare l’ingresso in F.1 a nuovi motoristi per allargare il numero dei fornitori e favorire un livellamento delle prestazioni nei GP".

    A partire da questa proposta base, saranno avviati una serie di incontri con tutte le parti per sviluppare il nuovo regolamento, visto che la FIA si augura che ci possa essere la massima cooperazione possibile.

    fonte:
    motorsport.com




    Bah... mi sembra ci sia molta confusione su cosa voglia davvero l'appassionato; al pari mi sembra una regressione rispetto alle PU attuali...
    Rimango dell'idea che il limite di carburante possa essere l'unica strada davvero interessante da percorrere: x litri del carburante che preferisci con cui devi completare il GP nel minor tempo possibile e y motori per stagione con cui fare GP e tutti i test che vuoi; come realizzi l'obiettivo sono affari tuoi... dopotutto gli anni più belli della F1 sono stati quelli dove diverse tipologie ed architetture di propulsore coesistevano e si contendevano le vittorie.
    Last edited by Luca990; 31-10-17, 18:57.

  • #2
    se levi l'MGU-H A CHE MINCHIA SERVE IL TURBO SINGOLO E L'ARCHITETTURA BLOCCATA??

    sembra la riedizione dei motori bloccati pre-2014 per eliminare i punti di forza della ferrari (il motore) e favorire i telaisti inglesi.


    se deve essere così che si rimanga coi regolamenti attuali anziché questa porcheria

    Comment


    • #3
      Originally posted by interceptor79 View Post
      se levi l'MGU-H A CHE MINCHIA SERVE IL TURBO SINGOLO E L'ARCHITETTURA BLOCCATA??

      sembra la riedizione dei motori bloccati pre-2014 per eliminare i punti di forza della ferrari (il motore) e favorire i telaisti inglesi.


      se deve essere così che si rimanga coi regolamenti attuali anziché questa porcheria


      Ma sì, che poi adesso van pure forte (aspetto fondamentale)... piuttosto che fare queste pasticci meglio lasciar le cose come sono...


      Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

      Comment


      • #4
        Originally posted by Luca990 View Post
        Ma sì, che poi adesso van pure forte (aspetto fondamentale)... piuttosto che fare queste pasticci meglio lasciar le cose come sono...


        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
        il regolamento 2017 è stato il primo sensato dal 2005 ad oggi

        Comment


        • #5
          Sto ibrido attuale tra MGU-H ed MGU-K è una pagliacciata. Green la green qua e poi vanno a miscela?!

          Per eliminare l'uso di olio in camera di combustione basterebbe che lasciassero addditivare le benzine con antidetonanati, con la restrizione all'utilizzo di addittivanti non inquinanti (sintetici o naturali che siano). non sono un chimico...ma ormai le benzine le stanno sintetizzando pure senza il petrolio...quindi direi che è ampiamente regolamentabile la questione...


          Io CMQ personalmente cmq passerei al twin turbo con due MGU-K (una per turbo), quindi con un gruppo turbo-dinamo più piccoli e compatti, montati in basso ai lati del motore ed eliminazione Kers (MGU-K).
          Per gli intercooler o singolo o splittati. Da vedere se mantenere l'air-scope sulla testa del pilota o eliminaralo (a favore del flusso d'aria verso l'alettone posteriore) in base a come si gestiscono gli intercooler / presa aria per i turbo.

          Secondo me con la tecnologia di oggi riuscirebbero ad integrare tutte le componenti senza andare a scapito degli ingombri e quindi dell'aerodinaminca (pance ecc). Anzi avendo i pesi accentrati e in basso (piuttosto di quel mattone MGUH in mezzo al motore) dovrebbe giovarne anche la dinamica del mezzo...

          My two cents (se ho scritto minkyate abbiate pazienza ma sono ancora in post bomba alGoliGa di ieri sera :brinda: )

          Comment


          • #6
            Io gli darei fisso solo quantità carburante per gara.

            Come arrivarci totalmente libero

            Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

            Comment


            • #7
              E olio
              CLICK

              Comment

              Working...
              X