Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Visita fiscale per malata terminale 2 giorni prima della morte

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • carlomario
    replied
    dato che con i vertici non riuscirai mai a parlare e a farti le tue ragioni,io ritengo responsabile quello che mi ritrovo d avanti e che rappresenta l ente ,se la dottoressa che si ? presentata sul letto di morte della poveretta per me ? l inps non una dipendente che deve ubbidire agli ordini provenienti dai piani alti e cos? me la prendo con lei che non ? stata in grado o peggio se ne ? fottuta della situazione,se questa gente si prendesse qualche bello schiaffone sulla faccia secondo me forse le cose comincerebbero a cambiare.
    Last edited by carlomario; 22-11-19, 19:26.

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    tho', un altro esempio di quanto e' stronza la burocrazia quando non la si tiene a bada:

    https://www.lastampa.it/cronaca/2019...ure-1.37952385

    Leave a comment:


  • Lele-R1-Crash
    replied
    Originally posted by cla69 View Post
    ? vergognoso, la dottoressa non doveva nemmeno andare, avete mai visto un malato terminale con pochi giorni di vita? ricoverato in oncologia sta fingendo? ha una disabilit? al 100% dal primo giorno di scoperta del tumore, tutti i medici sanno che con un tumore ai polmoni al 4? stadio in metastasi non si salva nessuno.
    zero sensibilit? specie rispondendo io faccio il mio lavoro giusto ma c'? modo e modo a farlo.
    La vita , ho visto , ? come un boomerang .

    Al tempo , questa ligia lavoratrice avr? il conto del suo vivere .

    Leave a comment:


  • cla69
    replied
    ? vergognoso, la dottoressa non doveva nemmeno andare, avete mai visto un malato terminale con pochi giorni di vita? ricoverato in oncologia sta fingendo? ha una disabilit? al 100% dal primo giorno di scoperta del tumore, tutti i medici sanno che con un tumore ai polmoni al 4? stadio in metastasi non si salva nessuno.
    zero sensibilit? specie rispondendo io faccio il mio lavoro giusto ma c'? modo e modo a farlo.

    Leave a comment:


  • siela
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    decenni fa mio nonno ebbe un incidente, e perse un braccio... doveva fare le visite per confermare l'invalidita' ogni anno... come se fosse una ***** di lucertola e da un anno all'altro gli ricrescesse il braccio.

    una roba assurda la burocrazia, poi pero' gli stronzi se ne escono con "restiamoumani"... ma fatemi il favore...
    Assurdo

    Leave a comment:


  • Torakiky
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post

    a mio nonno ormai non frega piu' nulla da qualche decennio
    ma l'assurdita' e' il ripetersi, nel suo caso, ogni anno della visita "fiscale", pena la perdita dei "vantaggi" dell'invalidita'.
    posso capire il primo anno... come non so, un cieco... non e' che se ti dichiarano cieco totale, a rigor di logica, l'anno dopo hai riacquistato la vista, oppure t'e' ricresciuto un arto a caso.

    ho un'amico operato al cuore, con aggeggi vari ecc.ecc... e gli fanno la visita annuale non di controllo, burocratica intendo, ha ovviamente una serie di limitazioni anche sul lavoro, ecc.ecc.ecc. che se decadono, e ti mettono a scaricare camion magari, ci lasci le penne... e cosi' ogni anno verificano che non gli sia cresciuto un cuore nuovo

    sono coglionate.

    non e' che devono occupare tempo al nord, e' che al nord se a bilancio dell'asl c'e' quello, devono trovare il modo di tagliare tutto il possibile, perche' i soldi vengono dati col contagocce, mentre al sud e' tutta la catena che e' "collusa".
    Ribadisco: una volta all'anno ? pure poco, considerando l'impegno e la fantasia che certa gente ci mette a imbrogliare. Bisognerebbe applicare i deterrenti in maniera pi? efficace, magari, ma tant'?...

    Originally posted by Larsen_EE View Post
    prova a dire ad un medico dell'asl di certificarti un colpo di frusta dopo un finto incidente al nord... che non sia un tuo parente o tuo amico fraterno dico (e non e' detto lo stesso)...
    Questa, se permetti, ? una favola bella e buona, e te lo dico da nordico: la situazione ? (molto) peggiore al sud, ma stai tranquillo che anche al nord certe cose succedono ECCOME

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    Originally posted by Torakiky View Post

    "Massacrare di controlli"... mah, dove stia il massacro non lo capisco, ma immagino possa dare fastidio: la vedo per? un'attivit? irrinunciabile, purtroppo, dato che l'imbroglio ? connaturato con l'animo umano e mi sento di poter dire che il funzionario di turno non conosca tuo nonno (che ? sicuramente persona integerrima), quindi deve verificare.



    Ceeeerto, infatti non si sono MAI viste cartelle cliniche, esami, relazioni, documenti ufficiali falsificati dal medico compiacente di turno, noooooo. Chiss? come fanno AL SUD () a fare saltar fuori tutti 'sti falsi invalidi? Aspetta: forse prendono per buone le cartelle cliniche con scritto "cieco" e non vanno mai a vedere? No, d?i, ci deve essere un altro modo

    Ah, poi, giusto sul fatto che "i medici che non fanno un cazz@ al sud devono occupare il tempo e stra-controllano al nord": che mi risulti, gli ispettori lavorano per ASL, cio? territorialmente, quindi, quelli che non fanno un cazz@ (sud o nord che siano) non potrebbero andare a fare niente da altre parti nemmeno volendolo e, semplicemente, continuano a non fare un cazz@ (tranne falsificare documenti, forse)
    a mio nonno ormai non frega piu' nulla da qualche decennio
    ma l'assurdita' e' il ripetersi, nel suo caso, ogni anno della visita "fiscale", pena la perdita dei "vantaggi" dell'invalidita'.
    posso capire il primo anno... come non so, un cieco... non e' che se ti dichiarano cieco totale, a rigor di logica, l'anno dopo hai riacquistato la vista, oppure t'e' ricresciuto un arto a caso.

    ho un'amico operato al cuore, con aggeggi vari ecc.ecc... e gli fanno la visita annuale non di controllo, burocratica intendo, ha ovviamente una serie di limitazioni anche sul lavoro, ecc.ecc.ecc. che se decadono, e ti mettono a scaricare camion magari, ci lasci le penne... e cosi' ogni anno verificano che non gli sia cresciuto un cuore nuovo

    sono coglionate.

    non e' che devono occupare tempo al nord, e' che al nord se a bilancio dell'asl c'e' quello, devono trovare il modo di tagliare tutto il possibile, perche' i soldi vengono dati col contagocce, mentre al sud e' tutta la catena che e' "collusa".
    prova a dire ad un medico dell'asl di certificarti un colpo di frusta dopo un finto incidente al nord... che non sia un tuo parente o tuo amico fraterno dico (e non e' detto lo stesso)...

    Leave a comment:


  • omarMT01
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    non ho mai detto che non debbano controllare al nord, ma che devono evitare di massacrare di controlli chi e' gia' stracontrollato su ogni minima cazzata, ed iniziare a farli la dove invece sono 80 anni che li fanno "a piacere".

    e soprattutto, in casi del genere, quando la cartella clinica e' a disposizione del funzionario che decide di fare il controllo, semplicemente evitare... tanto sai che gli frega alla pazienze a quel punto.
    Nell'articolo l'INPS lamentava vizi nella compilazione...

    Leave a comment:


  • Torakiky
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    non ho mai detto che non debbano controllare al nord, ma che devono evitare di massacrare di controlli chi e' gia' stracontrollato su ogni minima cazzata, ed iniziare a farli la dove invece sono 80 anni che li fanno "a piacere".
    "Massacrare di controlli"... mah, dove stia il massacro non lo capisco, ma immagino possa dare fastidio: la vedo per? un'attivit? irrinunciabile, purtroppo, dato che l'imbroglio ? connaturato con l'animo umano e mi sento di poter dire che il funzionario di turno non conosca tuo nonno (che ? sicuramente persona integerrima), quindi deve verificare.

    Originally posted by Larsen_EE View Post
    e soprattutto, in casi del genere, quando la cartella clinica e' a disposizione del funzionario che decide di fare il controllo, semplicemente evitare... tanto sai che gli frega alla pazienze a quel punto.
    Ceeeerto, infatti non si sono MAI viste cartelle cliniche, esami, relazioni, documenti ufficiali falsificati dal medico compiacente di turno, noooooo. Chiss? come fanno AL SUD () a fare saltar fuori tutti 'sti falsi invalidi? Aspetta: forse prendono per buone le cartelle cliniche con scritto "cieco" e non vanno mai a vedere? No, d?i, ci deve essere un altro modo

    Ah, poi, giusto sul fatto che "i medici che non fanno un cazz@ al sud devono occupare il tempo e stra-controllano al nord": che mi risulti, gli ispettori lavorano per ASL, cio? territorialmente, quindi, quelli che non fanno un cazz@ (sud o nord che siano) non potrebbero andare a fare niente da altre parti nemmeno volendolo e, semplicemente, continuano a non fare un cazz@ (tranne falsificare documenti, forse)

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    non ho mai detto che non debbano controllare al nord, ma che devono evitare di massacrare di controlli chi e' gia' stracontrollato su ogni minima cazzata, ed iniziare a farli la dove invece sono 80 anni che li fanno "a piacere".

    e soprattutto, in casi del genere, quando la cartella clinica e' a disposizione del funzionario che decide di fare il controllo, semplicemente evitare... tanto sai che gli frega alla pazienze a quel punto.

    Leave a comment:


  • Torakiky
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    certo, come non e' vero che le assicurazioni al sud sono altissime, e vengono alzate anche al nord, per i magheggi che fanno giu'?

    o i costi sanitari al sud, dove il medico ti prescrive qualsiasi cosa tu chieda, rispetto al nord, dove per riuscire ad avere accesso ad una visita devi sacrificare almeno un paio di capretti a lucifero....

    certo che devono controllare... al sud organizzano l'incidente, il medico gli fa la classica prognosi del colpo di frusta, e giu' soldi per tutti... al nord *****, mi e' capitata una fiancata segnata in un incidente fermi al semaforo, con altri 6 mezzi coinvolti, e l'assicurazione ancora faceva rogne... ci saranno stati, veri, una 20ina di testimoni, compreso un autobus passeggeri colpito per ultimo...
    Continuo a non capire perch?, alla luce di quanto affermi (sacrosanto, lo ribadisco), secondo te non dovrebbero controllare pi? al nord

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    certo, come non e' vero che le assicurazioni al sud sono altissime, e vengono alzate anche al nord, per i magheggi che fanno giu'?

    o i costi sanitari al sud, dove il medico ti prescrive qualsiasi cosa tu chieda, rispetto al nord, dove per riuscire ad avere accesso ad una visita devi sacrificare almeno un paio di capretti a lucifero....

    certo che devono controllare... al sud organizzano l'incidente, il medico gli fa la classica prognosi del colpo di frusta, e giu' soldi per tutti... al nord cazzo, mi e' capitata una fiancata segnata in un incidente fermi al semaforo, con altri 6 mezzi coinvolti, e l'assicurazione ancora faceva rogne... ci saranno stati, veri, una 20ina di testimoni, compreso un autobus passeggeri colpito per ultimo...

    Leave a comment:


  • Torakiky
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post

    no, devono controllare al sud, e non lo fanno, ed e' un dato di fatto.

    per carita', ci sono casi di finti invalidi anche al nord ovviamente, ma credo che da sole campania, calabria e sicilia superino per numero di invalidi la totalita' di tutte le altre regioni messe insieme.

    il problema e' che per non controllare al sud (poveretti, devono campare in qualche modo no?), i controlli al nord sono fuori di testa.... che ***** vai da una malata terminale, chi manda il controllo ha la scheda clinica davanti... cosa fai fare una visita all'anno ad un amputato? ma cosa sei? scemo?

    e se questa poverina non muore? l'inps si rifa' dei giorni di malattia e dei servizi prestati? no, perche' se mio nonno saltava un anno, anche se il braccio non gli era ricresciuto, avrebbe perso l'invalidita', e all'epoca voleva anche dire non poter piu' guidare l'auto adattata per la sua invalidita', perche' non adatta ad uno "intero" ovviamente... e' solo burocrazia.

    la differenza sostanziale pero' tra nord e sud, e' che al nord viene applicata senza alcuna flessibilita' o comprensione, al sud invece no...
    Onestamente, stai vaneggiando, lo dico sinceramente: al sud devono controllare, il resto ? pura fantasia

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    Originally posted by Torakiky View Post

    Larsen, per?, abbi pazienza: finch? ti lamenti del fatto che non controllano abbastanza sono d'accordo con te, ma il benaltrismo mi sta proprio sulle palle. Devono controllare al sud E al nord, non ? che perch? al sud non controllano, allora devono smettere di controllare al nord: l'allineamento deve essere verso l'eccellenza, non verso il basso.
    Quindi, mi spiace per tuo nonno, ma non mi sento di dire che sia stato maltrattato: andava fatto! Come ANDREBBE fatto in migliaia di altri casi.
    no, devono controllare al sud, e non lo fanno, ed e' un dato di fatto.

    per carita', ci sono casi di finti invalidi anche al nord ovviamente, ma credo che da sole campania, calabria e sicilia superino per numero di invalidi la totalita' di tutte le altre regioni messe insieme.

    il problema e' che per non controllare al sud (poveretti, devono campare in qualche modo no?), i controlli al nord sono fuori di testa.... che cazzo vai da una malata terminale, chi manda il controllo ha la scheda clinica davanti... cosa fai fare una visita all'anno ad un amputato? ma cosa sei? scemo?

    e se questa poverina non muore? l'inps si rifa' dei giorni di malattia e dei servizi prestati? no, perche' se mio nonno saltava un anno, anche se il braccio non gli era ricresciuto, avrebbe perso l'invalidita', e all'epoca voleva anche dire non poter piu' guidare l'auto adattata per la sua invalidita', perche' non adatta ad uno "intero" ovviamente... e' solo burocrazia.

    la differenza sostanziale pero' tra nord e sud, e' che al nord viene applicata senza alcuna flessibilita' o comprensione, al sud invece no...

    Leave a comment:


  • Carapintadas
    replied
    da questo paese mi aspetto ormai ogni cosa...non andrebbe rifondato ma piallato e immesse le prescrizioni di fabbrica

    Leave a comment:

X
Working...
X