Announcement

Collapse
No announcement yet.

Coronavirus BEI CAZZI capitolo III

Collapse
This topic is closed.
X
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts



  • "Rinascerò, rinascerai" è stato arrangiato da Danilo Ballo con il mixaggio di Marco Barusso, i cori sono stati cantati da un gruppo di voci bergamasche riunite grazie alla collaborazione di Daniele Vavassori, e dalla meravigliosa voce di Valeria Caponnetto Delleani, mentre le chitarre del finale sono suonate da Diego Arrigoni, chitarrista dei Modà. Una canzone nata a sostegno dell’emergenza da corona virus, in particolar modo per la città di Bergamo gravemente colpita dal Covid-19,tutti i proventi dei download, dei diritti d’autore ed editoriali (Facchinetti/D’Orazio) saranno totalmente devoluti a favore dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per l’acquisto di attrezzature mediche.

    Sarà, inoltre, possibile fare donazioni spontanee sul conto corrente dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo - IBAN: IT75Z0569611100000008001X73 causale: Progetto Rinascerò, rinascerai SEGUITO DA NOME, COGNOME E CODICE FISCALE «Dopo aver visto in televisione le immagini dei camion dell’esercito che trasportavano le salme dei miei concittadini» racconta Roby «sono stato travolto dall'emozione, il pianto e la rabbia mi hanno portato al pianoforte e in pochi minuti è nata la musica e il titolo di “Rinascerò, rinascerai”. È stata un’ispirazione e un bisogno immediato, sentivo che dovevo fare qualcosa, in particolare per la mia città, così duramente colpita… Ho chiamato Stefano chiedendogli di affiancarmi nel progetto e affidando a lui il testo, che esprime perfettamente quello che ho provato, un matrimonio perfetto tra musica e parole.

    La canzone è il desiderio di rinascita e di speranza, una dedica a chi ci ha lasciato e ai loro familiari, un ringraziamento per tutti coloro che lavorano incessantemente al bene degli altri: medici, infermieri e tutto il personale ospedaliero, sono gli eroi e le eroine di questi nostri giorni. Una preghiera per una città che non si arrende». «Qualche giorno fa Roby mi ha chiamato con la voce rotta dal pianto» prosegue Stefano «tra un respiro e un silenzio mi ha raccontato della straziante visione alla quale aveva appena assistito… mezz'ora dopo stavo già cercando le parole più adatte a vestire la sua musica, parole di dolore, di fiducia, di riscatto. Bergamo è la mia seconda città, una città che mi ha adottato, mi ha accolto e dove ho trascorso i miei migliori anni di lavoro. “Rinascerò, rinascerai” vuole essere un semplice modo per fare anche noi la nostra piccola parte: questo noi sappiamo fare, la Musica, per un inno al futuro di una città ferita che “quando tutto sarà finito, tornerà a riveder le stelle”».

    Comment


    • certo che.... fatturando 136 MILIARDI di dollari.. potevano anche fare cifra tonda....

      O forse mettere sotto la loro potenza informatica per trovare qualcosa...

      27 mar 18:46

      Da Google 800 milioni dollari

      Google contribuirà con oltre 800 milioni di dollari a livello globale per supportare le piccole e medie imprese, le organizzazioni sanitarie, le Ong e i governi durante l'emergenza Covid-19. "Continueremo a supportare le nostre comunità, di cui fanno parte milioni di aziende, insegnanti, ricercatori e organizzazioni no profit, per superare insieme le sfide che ci aspettano", afferma il Ceo Sundar Pichai in un post ufficiale.
      Last edited by mito22; 27-03-20, 19:11.

      Comment



      • 27 mar 18:48

        Medici morti salgono a 51: ultime vittime a Piacenza, Napoli e Pesaro

        Si allunga l'elenco dei medici morti in Italia per il coronavirus. Il bilancio della Fnomceo (Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri) segnala 51 decessi. Le ultime vittime si registrano a Napoli, dove ha perso la vita Maurizio Galderisi, cardiologo e professore di Medicina Interna all'Università Federico II, 65 anni, e a Pesaro, città in cui e' morto Leone Marco Wischkin, 71 anni, medico internista. Prima di lui hanno perso la vita tre dottori di Piacenza, due medici di medicina generale, il 74enne Abdel Sattar Airoud e il 73enne Giuseppe Maini, e il pediatra Luigi Rocca, 93 anni.


        Comment



        • 27 mar 18:59

          La Germania curerà 73 pazienti italiani

          Sono 73 i pazienti italiani che la Germania è pronta ad accogliere nei reparti di terapia intensiva dei suoi diversi Laender. Stando a fonti diplomatiche, finora ne sono arrivati sei: 4 a Lipsia e 2 a Dresda. Mentre i due pazienti, che sarebbero dovuti partire oggi, non lasceranno il Paese, le loro condizioni sono troppo gravi. Fra i laender che si sono fatti avanti finora per accogliere pazienti italiani, oltre alla Sassonia, ci sono Berlino, Brandeburgo, Baviera, e Nordreno-Vestfalia. La Turingia invierà un team medico e materiale sanitario.


          Comment



          • 27 mar 19:05

            Mattarella: "Serve azione comune dell'Ue, no ai vecchi schemi"

            "Sono indispensabili ulteriori iniziative comuni, superando vecchi schemi ormai fuori dalla realtà delle drammatiche condizioni in cui si trova il nostro Continente. Mi auguro che tutti comprendano appieno, prima che sia troppo tardi, la gravità della minaccia per l'Europa. La solidarietà non è soltanto richiesta dai valori dell'Unione, ma è anche nel comune interesse". Lo afferma il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella in un videomessaggio alla nazione.


            Comment



            • 27 mar 19:07

              Mattarella: "Immagini impossibili da dimenticare"

              "Stiamo vivendo una pagina triste della nostra storia. Abbiamo visto immagini che sarà impossibile dimenticare. Alcuni territori e la generazione più anziana stanno pagando un prezzo altissimo. Ho parlato, in questi giorni, con tanti amministratori e ho rappresentato loro la vicinanza e la solidarietà di tutti gli italiani". E' quanto afferma il Capo dello Stato, Sergio Mattarella.


              Comment


              • E a questi GRANDISSIMI FIGLI DI TROIA?

                Nel momento in cui l’Italia ha più bisogno di mascherine, camici e tute c’è chi approfitta dell’emergenza per compiere furti a dir poco vili: è successo all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dove di notte, al pian terreno della struttura, sono stati rubati questi strumenti e anche oggetti privati. Un furto imprevedibile, messo a segno mentre il nuovo centro di riferimento sta faticosamente partendo, da balordi probabilmente intenzionati a impadronirsi di materiale specifico anti-Covid-19. Un errore di valutazione, visto che i presìdi di sicurezza sono custoditi in un locale attiguo alla Rianimazione.


                Ad accorgersi del furto sono stati gli infermieri che durante il cambio turno hanno trovato gli armadietti scassinati. Sul fatto sta indagando la polizia. Ieri nel reparto Rianimazione dell’ospedale erano ricoverati otto pazienti, trasferiti da altri ospedali con diagnosi di certezza. Mancano ancora due posti letto. Al completo invece il primo piano appena ristrutturato. Accoglie 10 pazienti Covid, in buone condizioni. Le camere, singole o a due letti, sono state riallestite grazie all’impegno di 75 operai che hanno lavorato giorno e notte, trasformando le vecchie corsie del Loreto. Ogni stanza è dotata di un circuito telefonico interno che permette di comunicare con il personale della Medicheria. Dopo l’apertura della Rianimazione e del reparto degenze, ai primi di aprile dovrebbe partire la Terapia subintensiva.

                Comment


                • Originally posted by mito22 View Post
                  E a questi GRANDISSIMI FIGLI DI *****?

                  prenderli e ucciderli a pietrate... sti ..stardi
                  Il mio cane è bravo a derapare,
                  io a scodinzolare
                  ....

                  Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                  .....

                  Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                  Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                  (Anonimo della Brianza )

                  __________________

                  Comment


                  • e anche qui, "poteva succedere ovunque, e invece..."

                    generatore d'invidia... UPGRADED !piu' CV,piu' KVA !!! ...

                    Comment


                    • nono, fidati, oggi ad ora di pranzo qualcuno ha sfondato con un calcio la sede nostra della protezione civile e 118, sono stati disturbati e non hanno portato via nulla, ma intanto ci sono delle merde che in questo momento, in questa situazione, attaccano chi fa qualcosa per tentare di arginarla.

                      Comment


                      • Originally posted by backmarker View Post
                        e anche qui, "poteva succedere ovunque, e invece..."
                        Ma non dire stronzate.... e il tizio al nord che ha aumentato del 200% i prezzi dei prodotti alimentari ? E anche li poteva succedere ovunque e invece....


                        Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
                        Se tre semafori verdi di fila sono il momento clou della tua serata, è tanto che non ti diverti.

                        “Io amo Napoli. E’ la città meno americanizzata d’Italia anzi d’Europa. Una volta a Roma, mentre passeggiavo, qualcuno alle mie spalle disse:”Ammazza le rughe, come s’è invecchiato!”, invece a Napoli uno mi si avvicinò così:” Marcellì, ce simmo fatt’ viecchiarell,eh? ‘o volite nu cafe?” :che garbo, che gentilezza d’animo…Napoli va presa come una città unica,molto intelligente: Napoli è troppo speciale quindi non la possono capire tutti.”
                        Marcello Mastroianni

                        Comment


                        • Cazz non ci credo...ma che c'ha la gente in testa?

                          Il mio cane è bravo a derapare,
                          io a scodinzolare
                          ....

                          Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                          .....

                          Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                          Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                          (Anonimo della Brianza )

                          __________________

                          Comment



                          • 27 mar 19:53

                            Almeno 95.174 casi e 1.451 morti negli Usa

                            Ci sono almeno 95.174 casi di coronavirus negli Stati Uniti e si registrano 1.451 morti. Gli Usa sono da giovedì il Paese con più contagi al mondo, seguiti da Italia e Cina. La Camera americana ha approvato il piano da oltre duemila miliardi di dollari per aiutare famiglie e imprese, ora manca solo la firma del presidente Donald Trump.


                            Comment



                            • 27 mar 20:47

                              Aifa autorizza tre nuovi studi su farmaci

                              L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha autorizzato tre nuove sperimentazioni cliniche su farmaci per il trattamento della malattia Covid-19. Si tratta di uno studio su 2 farmaci biologici (emapalumab e anakinra), uno su un farmaco già in uso per l'artrite reumatoide (sarilumab) ed uno studio con il farmaco tocilizumab, anch'esso in uso per l'artrite, in casi precoci e gravi.


                              Comment


                              • Originally posted by mito22 View Post
                                27 mar 18:59

                                La Germania curerà 73 pazienti italiani

                                Sono 73 i pazienti italiani che la Germania è pronta ad accogliere nei reparti di terapia intensiva dei suoi diversi Laender. Stando a fonti diplomatiche, finora ne sono arrivati sei: 4 a Lipsia e 2 a Dresda. Mentre i due pazienti, che sarebbero dovuti partire oggi, non lasceranno il Paese, le loro condizioni sono troppo gravi. Fra i laender che si sono fatti avanti finora per accogliere pazienti italiani, oltre alla Sassonia, ci sono Berlino, Brandeburgo, Baviera, e Nordreno-Vestfalia. La Turingia invierà un team medico e materiale sanitario.

                                posso dire che è facile fare i fenomeni ADESSO... con la pandemia in previsto calo ( speriamo ) e i reparti che stanno costruendo in italia in dirittura d'arrivo...

                                ma chevadano affanzum
                                +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




                                Comment

                                Working...
                                X