Announcement

Collapse
No announcement yet.

Al Bano: ho una pensione di 1400 euro al mese

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Al Bano: ho una pensione di 1400 euro al mese


    Il lockdown e la crisi economica hanno colpito anche Al Bano, che non può tornare a esibirsi dal vivo e come tanti imprenditori è preoccupato per la sua azienda agricola. Ne ha parlato in un'intervista apparsa sull’ultimo numero del settimanale Diva e Donna e in una successivaall'agenzia di stampa AGI: "Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passerei tanto bene. Il mio assegno ammonta a 1.470 euro al mese, fino a qualche mese fa erano soltanto 1.370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano".



    "Ho solo uscite, niente entrate. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno", aveva ammesso il cantante di Cellino San Marco al settimanale.

    Ora l'artista è inchiodato alla sua tenuta per le misure anticoronavirus e ha dovuto annullare i suoi concerti programmati "in Russia, Romania, Austria, Germania, Spagna, Cina, Australia". Il Covid-19 ha bloccato un ingranaggio fondamentale nel suo business: "Con gli incassi dei miei concerti io finanzio i miei vigneti, la mia azienda vinicola, l'albergo, il ristorante e pago gli stipendi dei miei 50 dipendenti adesso ho solo uscite e nessuna entrata, a parte quella, che non ripiena certo le spese, relativa al mio vino", ha chiarito.

    Mentre sulla ripresa dei concerti all'estero "c'è un grandissimo punto interrogativo", Al Bano è scettico anche sulla data del 15 giugno, quando in Italia scatterà il semaforo verde per la ripresa degli spettacoli, ma con regole che prevedono un massimo di 200 spettatori al coperto e di 1000 all'aperto: "Sono in attesa di vedere cosa succederà il 15 giugno, ma mi sembrano regole inapplicabili nei miei concerti vengono normalmente circa diecimila spettatori, con un massimo di mille non riuscirei a coprire neanche le spese per i tecnici". E ha aggiunto che quando si esibisce viene accompagnato da "una ventina di persone fisse e altrettante ruotano. Alla fine sono ben 50 famiglie senza reddito attualmente. A queste si devono aggiungere tutte le persone che lavorano qui a Cellino. Cosa accadrà a settembre quando ci sarà la vendemmia o la raccolta delle olive?".

    Sulla satira social che lo ha investito la sua gaffe relativa all'esternazione "sull'uomo che ha distrutto i dinosauri", ha voluto chiarire: "Volevo sottolineare la grande forza d'animo dell'umanità ma se è servita a regalare un sorriso a qualcuno in questo periodo così tragico sono comunque contento". Il cantante ha rivelato di essersi divertito "con la gag che mi ha dedicato 'Striscia la notizia' e con i miei figli ci siamo fatti delle gran risate con il videogioco nato sul web in cui sfido con gli acuti di 'Felicità' i dinosauri".
    da tgcom24


  • #2
    Ma chemmerda devono essere la sua Azienda Agricola, l’albergo ed il Ristorante ?
    Cioè lui canta per mandarli avanti, altrimenti fallirebbero

    Cheppalle sti Ricchi Komunisti che devono sempre piangere miseria

    Cià pure na Pensione da 1470€ poraccio ... quando c’è chi Lavora e prende la metà
    .
    E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

    CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

    Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

    La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

    PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

    Comment


    • #3
      Originally posted by Mr.Molla View Post
      Ma chemmerda devono essere la sua Azienda Agricola, l’albergo ed il Ristorante ?
      Cioè lui canta per mandarli avanti, altrimenti fallirebbero

      Cheppalle sti Ricchi Komunisti che devono sempre piangere miseria

      Cià pure na Pensione da 1470€ poraccio ... quando c’è chi Lavora e prende la metà
      Difatti mi sa che Al Bano fa bene a cantare e basta..... il silenzio è d'oro...

      Comment


      • #4
        Che poi.. male che va.. può chiedere due soldi al genero...


        Ma chi è Davor Luksic, il milionario che ha sposato la terzogenita di Albano e Romina? L’uomo, di origini cileno-croate, è il secondo imprenditore più ricco di Croazia con un patrimonio di 170 milioni di euro.

        La sua famiglia è tra le più ricche e antiche del Sud America con un patrimonio di 16 miliardi: Luksic gestisce le attività del gruppo, che comprende resort e alberghi di lusso.

        Comment


        • #5
          be 1470 non è male come pensione

          Comment


          • #6
            C'è li avessi io tredici mensilità di 1470€

            Comment


            • #7
              Ha perso una occasione d'oro x starsene bello zitto

              Ha sempre versato tutti i suoi contributi? Bene se così fosse con i soldi che ha guadagnagnato farsi una bella pensione integrativa no?

              Ha proprietà che non fruttano? Svendile che gente x comperare la "roba" di Al Bano e lucrarci sopra ce ne sta (i russi vanno matti x lui) così i suoi dipendenti continueranno a lavorare

              È vergognoso che certa gente venga a piangere miseria con la scusa che lui dà da mangiare a X famiglie,nello spettacolo lo sanno che quando diventi vecchio non puoi esibirti x sempre x cui se 6 un suo collaboratore e pure giovane 6 stupido se non ti 6 fatto certe domande x il tuo futuro.
              Il mio cane è bravo a derapare,
              io a scodinzolare
              ....

              Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
              .....

              Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
              Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

              (Anonimo della Brianza )

              __________________

              Comment


              • #8
                Sembra me quando mi lamentavo che con 3000€ mese non arrivavo alla 3a Settimana
                .
                E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

                CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

                Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

                La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

                PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

                Comment


                • #9
                  E so' cazzi tua Albà...c'è chi non la pija manco in 3 mesi 'na pensione così....vergognate e basta che sei zeppo de soldi.

                  Comment


                  • #10
                    ma con tutti i soldi che ha fatto...
                    che poi com'è pssibile una pensione così "bassa"?
                    qualcosa non torna
                    Avessi i suoi soldi camperei di rendite di affitti all'infinito
                    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                    Basta un click

                    Comment


                    • #11
                      Ah ecco perché si è rimesso a cantare con Romina in Russia....

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Mr.Molla View Post
                        Sembra me quando mi lamentavo che con 3000€ mese non arrivavo alla 3a Settimana
                        eh ma se ti lamenti x quello ora che non rompi più così spesso chissà quanti ne prendi
                        Il mio cane è bravo a derapare,
                        io a scodinzolare
                        ....

                        Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                        .....

                        Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                        Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                        (Anonimo della Brianza )

                        __________________

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by mito22 View Post
                          Il lockdown e la crisi economica hanno colpito anche Al Bano, che non può tornare a esibirsi dal vivo e come tanti imprenditori è preoccupato per la sua azienda agricola. Ne ha parlato in un'intervista apparsa sull’ultimo numero del settimanale Diva e Donna e in una successivaall'agenzia di stampa AGI: "Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passerei tanto bene. Il mio assegno ammonta a 1.470 euro al mese, fino a qualche mese fa erano soltanto 1.370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano".



                          "Ho solo uscite, niente entrate. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno", aveva ammesso il cantante di Cellino San Marco al settimanale.

                          Ora l'artista è inchiodato alla sua tenuta per le misure anticoronavirus e ha dovuto annullare i suoi concerti programmati "in Russia, Romania, Austria, Germania, Spagna, Cina, Australia". Il Covid-19 ha bloccato un ingranaggio fondamentale nel suo business: "Con gli incassi dei miei concerti io finanzio i miei vigneti, la mia azienda vinicola, l'albergo, il ristorante e pago gli stipendi dei miei 50 dipendenti adesso ho solo uscite e nessuna entrata, a parte quella, che non ripiena certo le spese, relativa al mio vino", ha chiarito.

                          Mentre sulla ripresa dei concerti all'estero "c'è un grandissimo punto interrogativo", Al Bano è scettico anche sulla data del 15 giugno, quando in Italia scatterà il semaforo verde per la ripresa degli spettacoli, ma con regole che prevedono un massimo di 200 spettatori al coperto e di 1000 all'aperto: "Sono in attesa di vedere cosa succederà il 15 giugno, ma mi sembrano regole inapplicabili nei miei concerti vengono normalmente circa diecimila spettatori, con un massimo di mille non riuscirei a coprire neanche le spese per i tecnici". E ha aggiunto che quando si esibisce viene accompagnato da "una ventina di persone fisse e altrettante ruotano. Alla fine sono ben 50 famiglie senza reddito attualmente. A queste si devono aggiungere tutte le persone che lavorano qui a Cellino. Cosa accadrà a settembre quando ci sarà la vendemmia o la raccolta delle olive?".

                          Sulla satira social che lo ha investito la sua gaffe relativa all'esternazione "sull'uomo che ha distrutto i dinosauri", ha voluto chiarire: "Volevo sottolineare la grande forza d'animo dell'umanità ma se è servita a regalare un sorriso a qualcuno in questo periodo così tragico sono comunque contento". Il cantante ha rivelato di essersi divertito "con la gag che mi ha dedicato 'Striscia la notizia' e con i miei figli ci siamo fatti delle gran risate con il videogioco nato sul web in cui sfido con gli acuti di 'Felicità' i dinosauri".
                          da tgcom24
                          Cavoli...se si lamenta lui che ha 1470€ al mese immagina chi ne ha 500/800 con figli che hanno perso il lavoro ...ohi ohi

                          Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by mito22 View Post
                            Il lockdown e la crisi economica hanno colpito anche Al Bano, che non può tornare a esibirsi dal vivo e come tanti imprenditori è preoccupato per la sua azienda agricola. Ne ha parlato in un'intervista apparsa sull’ultimo numero del settimanale Diva e Donna e in una successivaall'agenzia di stampa AGI: "Se le cose continuassero malauguratamente ad andare male e un giorno dovessi vivere di sola pensione non me la passerei tanto bene. Il mio assegno ammonta a 1.470 euro al mese, fino a qualche mese fa erano soltanto 1.370. Non capisco come sia possibile visto che nella mia vita ho sempre versato i contributi, fin da quando ero contadino qui in Puglia e poi metalmeccanico a Milano".



                            "Ho solo uscite, niente entrate. Limando qua e là, con le giuste accortezze, vado avanti un anno", aveva ammesso il cantante di Cellino San Marco al settimanale.

                            Ora l'artista è inchiodato alla sua tenuta per le misure anticoronavirus e ha dovuto annullare i suoi concerti programmati "in Russia, Romania, Austria, Germania, Spagna, Cina, Australia". Il Covid-19 ha bloccato un ingranaggio fondamentale nel suo business: "Con gli incassi dei miei concerti io finanzio i miei vigneti, la mia azienda vinicola, l'albergo, il ristorante e pago gli stipendi dei miei 50 dipendenti adesso ho solo uscite e nessuna entrata, a parte quella, che non ripiena certo le spese, relativa al mio vino", ha chiarito.

                            Mentre sulla ripresa dei concerti all'estero "c'è un grandissimo punto interrogativo", Al Bano è scettico anche sulla data del 15 giugno, quando in Italia scatterà il semaforo verde per la ripresa degli spettacoli, ma con regole che prevedono un massimo di 200 spettatori al coperto e di 1000 all'aperto: "Sono in attesa di vedere cosa succederà il 15 giugno, ma mi sembrano regole inapplicabili nei miei concerti vengono normalmente circa diecimila spettatori, con un massimo di mille non riuscirei a coprire neanche le spese per i tecnici". E ha aggiunto che quando si esibisce viene accompagnato da "una ventina di persone fisse e altrettante ruotano. Alla fine sono ben 50 famiglie senza reddito attualmente. A queste si devono aggiungere tutte le persone che lavorano qui a Cellino. Cosa accadrà a settembre quando ci sarà la vendemmia o la raccolta delle olive?".

                            Sulla satira social che lo ha investito la sua gaffe relativa all'esternazione "sull'uomo che ha distrutto i dinosauri", ha voluto chiarire: "Volevo sottolineare la grande forza d'animo dell'umanità ma se è servita a regalare un sorriso a qualcuno in questo periodo così tragico sono comunque contento". Il cantante ha rivelato di essersi divertito "con la gag che mi ha dedicato 'Striscia la notizia' e con i miei figli ci siamo fatti delle gran risate con il videogioco nato sul web in cui sfido con gli acuti di 'Felicità' i dinosauri".
                            da tgcom24
                            Cavoli...se si lamenta lui che ha 1470€ al mese immagina chi ne ha 500/800 con figli che hanno perso il lavoro ...ohi ohi

                            Inviato dal mio SM-A105FN utilizzando Tapatalk

                            Comment


                            • #15
                              Ma ha ragione a lamentarsi porello, 1400 euro non ci paga manco 'na settimana di lezioni di danza alla Lecciso

                              Comment

                              Working...
                              X