annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

In cucina zona “gialla” e al bar zona “arancione”

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • In cucina zona “gialla” e al bar zona “arancione”

    Il dilemma (da Dpcm) della storica osteria dei motociclisti

    L’Osteria del Duca, nota anche ‘Da Pacetto’, si trova esattamente al confine fra Toscana ed Emilia -Romagna. Il titolare ha spiegato: “La macchina del caffè è sul suolo di Castiglione di Garfagnana (zona gialla), la cassa per pagare già a San Pellegrino in Alpe (arancione), per cui tengo aperto o chiuso?”

    La macchina del caffè è in provincia di Lucca, cioè in zona arancione, la cassa in quella di Modena, quindi in zona gialla. È il dilemma in cui si è ritrovata l’attività commerciale dopo l’ultimo Dpcm. E non sarà neppure l’unica in Italia con tutte le realtà di confine coinvolte, vista la divisione in base ai colori prevista dal Dpcm del governo in constrato al Covid.

    Da domani saremo metà aperti e metà chiusi: il ristorante, in provincia di Modena, sarà regolarmente operativo, saracinesca abbassata invece al bar, nel territorio di Lucca. Siamo divisi come è divisa la chiesa che sorge esattamente al confine tra San Pellegrino in Alpe, in Emilia-Romagna, e Castiglione di Garfagnana, in Toscana. Per cui non sappiamo se accoglierà ancora i fedeli o no”.

    A parlare è Paolo Marchi Lunardi, titolare del ristorante 'Osteria del Duca' e noto in zona con il nome 'Da Pacetto'.


    I titolari dell'osteria

    Da tempo gestisce albergo, bar e ristorante che sono in un unico edificio situato tra la frazione nel Comune di Frassinoro, sulle montagne modenesi, e quello in provincia di Lucca. San Pellegrino in Alpe, sul fronte emiliano, 1.525 metri di altitudine, 11 residenti in tutto, è una meta classica per le gite in montagna o i tour in motocicletta.

    “La macchina con cui prepariamo i caffè - precisa il titolare - è nella parte sul suolo di Castiglione di Garfagnana, la cassa, per pagare, è nello spazio incluso già a San Pellegrino in Alpe. Non so davvero che regole valgano in questo caso, nessuno mi ha informato, certamente chiederò spiegazioni. Anche i clienti sono disperati, non sanno se possono venire per un caffè o no. E io non so che rispondere”.

    Fonte mowmag.com




    SSL-MCM

  • #2
    Che situazione strana...

    Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk

    Commenta


    • #3
      in realta' l'immobile puo' essere accatastato in un solo comune, e tutto intero... quindi si risolve da se, ma ovviamente senza la pubblicita'

      Commenta


      • #4
        Che situazione assurda pensa te come siam finiti!!!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Larsen_EE Visualizza il messaggio
          in realta' l'immobile puo' essere accatastato in un solo comune, e tutto intero... quindi si risolve da se, ma ovviamente senza la pubblicita'
          Certo ma l'idea fa sorridere

          Commenta


          • #6
            ci sono posti che tecnicamente si trovano addirittura in nazioni diverse...

            Commenta


            • #7
              transitare da entrambe..a orari differenti

              Commenta

              Sto operando...
              X