Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

2020 Vs 2022... vaccini flop?

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #91


    report solleva il polverone sui vaccini scaduti ▷ duranti: "un film dell'orrore"

    Last edited by moreno.44; 21-06-22, 19:50.

    Comment


    • Font Size
      #92


      OBBLIGO PER I SANITARI, MONTA LA PROTESTA IN GERMANIA ▷ HOLZEISEN: "I LAND TEDESCHI DICONO NO"


      Il 16 giugno scorso, l'#Italia ha detto addio all'#obbligovaccinale per gli over 50, le forze dell'ordine e i dipendenti scolastici. Una vittoria per chi, da quando la misura era stata introdotta nel gennaio 2022, l'aveva bollata come un provvedimento liberticida. Eppure, come spesso accade, non è tutto oro quel che luccica. E se è vero che alcune categorie di lavori possono tirare un sospiro di sollievo, è altrettanto vero che altre dovranno continuare a scegliere tra la propria #libertà e il #diritto ad avere un lavoro. È il caso del personale sanitario, vessato ormai da anni da tagli e ridimensionamenti continui e ora anche da un attacco frontale alla loro capacità di giudizio autonomo. Una situazione che fa ancora più riflettere se si pensa che, nel frattempo, in altre parti del mondo, le cose stanno prendendo un'altra piega. I land tedeschi della Sassonia centrale e della Renania Settentrionale-Vestfalia hanno di recente detto 'no' alla vaccinazione obbligatoria per i #medici. A dimostrazione che le regioni della Germania possono decidere autonomamente se stabilire o meno l'obbligo. Un diritto di cui, evidentemente, le Regioni italiane non godono. Come spiega l'avvocatessa altoatesina Renate #Holzeisen, "i governatori locali tedeschi sono molto ben consigliati a dissociarsi dalla linea governativa perché altrimenti rischierebbero anche loro di trovarsi sul banco degli imputati. Quello che sta succedendo è una gravissima violazione della normativa comunitaria e nazionale che vieta la sperimentazione di medicinali sulla popolazione. Pertanto, è ovvio che i governatori locali delle Regioni e delle province autonome e i responsabili delle Asl siano obbligati a disapplicare la normativa che viola i diritti umani e che costituisce un crimine umano".


      Intanto l' #Italia resta a guardare. "Io consiglio agli italiani - prosegue Holzeisen - di prendere ad esempio questi land tedeschi che si dissociano persino dalla decisione della #Cortecostituzionale. Di fronte alla necessità di vedere una sanità che funziona, abbiamo bisogno dei nostri #medici, degli infermieri e di tutto il personale, non certo di lasciarli a casa. In #AltoAdige, per esempio, molti sanitari se ne sono andati in #Svizzera, un Paese con un sistema sanitario di eccellenza e che, guarda caso, non prevede l'obbligo vaccinale". L'appello dell'avvocatessa è chiaro: "Cittadini italiani, vi prego, considerate quello che sta avvenendo in altri Stati, dove se uno entra negli ospedali vede delle strutture di altissimo livello che, non casualmente, non richiedono il trattamento con questi sieri sperimentali. L'Alto Adige, in virtù del suo statuto speciale, potrebbe seguire l'esempio dei land tedeschi, ma non lo fa, e anzi si è allineato completamente al governo. È buffo, tante volte siamo stati contrapposti alle decisioni di #Roma, adesso no".

      Comment


      • Font Size
        #93
        Originally posted by moreno.44 View Post


        OBBLIGO PER I SANITARI, MONTA LA PROTESTA IN GERMANIA ▷ HOLZEISEN: "I LAND TEDESCHI DICONO NO"


        Il 16 giugno scorso, l'#Italia ha detto addio all'#obbligovaccinale per gli over 50, le forze dell'ordine e i dipendenti scolastici. Una vittoria per chi, da quando la misura era stata introdotta nel gennaio 2022, l'aveva bollata come un provvedimento liberticida. Eppure, come spesso accade, non è tutto oro quel che luccica. E se è vero che alcune categorie di lavori possono tirare un sospiro di sollievo, è altrettanto vero che altre dovranno continuare a scegliere tra la propria #libertà e il #diritto ad avere un lavoro. È il caso del personale sanitario, vessato ormai da anni da tagli e ridimensionamenti continui e ora anche da un attacco frontale alla loro capacità di giudizio autonomo. Una situazione che fa ancora più riflettere se si pensa che, nel frattempo, in altre parti del mondo, le cose stanno prendendo un'altra piega. I land tedeschi della Sassonia centrale e della Renania Settentrionale-Vestfalia hanno di recente detto 'no' alla vaccinazione obbligatoria per i #medici. A dimostrazione che le regioni della Germania possono decidere autonomamente se stabilire o meno l'obbligo. Un diritto di cui, evidentemente, le Regioni italiane non godono. Come spiega l'avvocatessa altoatesina Renate #Holzeisen, "i governatori locali tedeschi sono molto ben consigliati a dissociarsi dalla linea governativa perché altrimenti rischierebbero anche loro di trovarsi sul banco degli imputati. Quello che sta succedendo è una gravissima violazione della normativa comunitaria e nazionale che vieta la sperimentazione di medicinali sulla popolazione. Pertanto, è ovvio che i governatori locali delle Regioni e delle province autonome e i responsabili delle Asl siano obbligati a disapplicare la normativa che viola i diritti umani e che costituisce un crimine umano".


        Intanto l' #Italia resta a guardare. "Io consiglio agli italiani - prosegue Holzeisen - di prendere ad esempio questi land tedeschi che si dissociano persino dalla decisione della #Cortecostituzionale. Di fronte alla necessità di vedere una sanità che funziona, abbiamo bisogno dei nostri #medici, degli infermieri e di tutto il personale, non certo di lasciarli a casa. In #AltoAdige, per esempio, molti sanitari se ne sono andati in #Svizzera, un Paese con un sistema sanitario di eccellenza e che, guarda caso, non prevede l'obbligo vaccinale". L'appello dell'avvocatessa è chiaro: "Cittadini italiani, vi prego, considerate quello che sta avvenendo in altri Stati, dove se uno entra negli ospedali vede delle strutture di altissimo livello che, non casualmente, non richiedono il trattamento con questi sieri sperimentali. L'Alto Adige, in virtù del suo statuto speciale, potrebbe seguire l'esempio dei land tedeschi, ma non lo fa, e anzi si è allineato completamente al governo. È buffo, tante volte siamo stati contrapposti alle decisioni di #Roma, adesso no".
        I medici devono dare l'esempio e continuare a vaccinarsi... vorrei proprio vedere quel pelato che era sempre in TV mentre fa vaccinare i figli

        Comment


        • Font Size
          #94
          Originally posted by moreno.44 View Post


          report solleva il polverone sui vaccini scaduti ▷ duranti: "un film dell'orrore"
          Sempre a lamentarvi

          Un medicinale scaduto non ha alcun effetto... è un bene nel caso del Vaccino

          Comment


          • Font Size
            #95
            Originally posted by Mr.Molla View Post

            Sempre a lamentarvi

            Un medicinale scaduto non ha alcun effetto... è un bene nel caso del Vaccino

            cacchio non ci avevo pensato...nel caso mi farò fare quello scaduto...

            Comment

            X
            Working...
            X