Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Moto: ecco le dotazioni obbligatorie in vigore in Italia

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Moto: ecco le dotazioni obbligatorie in vigore in Italia

    Andare in moto in piena sicurezza è l’opzione che devono scegliere tutti i motociclisti. Per questo vediamo qual è l’equipaggiamento giusto da indossare.

    In Italia vige l'’articolo 171 del Codice della Strada, nel quale si regolamenta l’uso del cascoper chi va in moto o motorino. Ma la legge italiana prevede altre protezioni obbligatorie per garantire l’incolumità dei centauri. Vediamo brevemente cos'altro è necessario indossare oltre il casco.


    I guanti

    I guanti sono necessari per viaggiare su una moto che rientra tra gli 11 e i 25 kW. Quindi non basta solo indossare il casco, ma è necessario anche indossare un paio di guanti per proteggere le mani. Per avere la migliore presa possibile e quindi non avere problemi nella guida, è necessario procurarsi guanti specifici per moto, preferibilmente in pelle e in una misura un po’ più grande di quella della mano. Quest’ultima misura si rende necessaria per garantire la possibilità di indossare dei sotto-guanti, che in inverno proteggono dal freddo.

    La giacca e il paraschiena

    Per chi guida una moto di cilindrata pari o superiore a 11 kW è obbligatorio l’uso della giacca tecnica che protegga spalle e gomiti. La giacca va scelta con cura, soprattutto nei materiali, poichè ha lo scopo di proteggere la pelle dall’asfalto in caso di caduta. Anche in questo casi, è preferibile scegliere un capo in pelle. Il paraschiena è un elemento importantissimo per garantire la protezione totale della colonna vertebrale e alle spalle. L’uso del paraschiena è obbligatorio per chi guida moto di cilindrata compresa tra 25 e 52 kW.

    Gli altri capi

    Gli altri capi sono i pantaloni, che devono rispondere alle stesse caratteristiche della giacca essere lunghi e possedere dei dispositivi di protezione per fianchi e ginocchia. Anche le scarpe o gli stivali vanno scelti tra gli equipaggiamenti di settore, per avere maggiore aderenza e sicurezza. L’equipaggiamento completo va indossato per chi guida moto di cilindrata pari o superiore a 52 kW e può essere sostituito da una tuta integrale in pelle, che già possiede integrati quasi tutte le protezioni.

    notizia da:atuttonotizie.it


  • Font Size
    #2
    Scusate, ma le leggete le cose che postate oppure ogni min.chiata va bene pur di fare clickbait,?

    Comment


    • Font Size
      #3
      Originally posted by Bulun View Post
      Scusate, ma le leggete le cose che postate oppure ogni min.chiata va bene pur di fare clickbait,?
      Onestamente mi sfugge dove stia la "min.chiata" considerato che l'Articolo 171 del Codice della Strada riporta quanto segue:

      L’articolo 171 stabilisce l’obbligo di utilizzo del casco, che deve essere indossato anche dall’eventuale passeggero. La multa per il mancato utilizzo varia da 80 a 323 euro, mentre qualora sia un minore trasportato a non indossarlo la responsabilità viene attribuita al conducente. Il disegno di Legge N. 1720 del 2010 ha inoltre disposto l’utilizzo dell’abbigliamento tecnico. Ogni motociclista ha il dovere di essere equipaggiato di guanti, giubbotto e paraschiena. Gli obblighi sono suddivisi in base alla potenza dei motoveicoli espressa in Kw.
      • Motoveicoli fino a 11Kw: il casco è l’unica protezione obbligatoria.
      • Motoveicoli da 11 Kw a 25 Kw: sono obbligatori casco integrali, guanti che proteggano le mani e giacca tecnica per spalle e gomiti.
      • Moto da 25 a 52 Kw: obbligo di indossare casco integrale, guanti, giacca tecnica per spalle e gomiti e paraschiena con protezione per spalle e gomiti.
      • Moto superiori ai 52 Kw: è obbligatorio dotarsi di casco integrale, guanti, tuta o giacca tecnica con paraschiena integrale, pantaloni tecnici con protezioni per fianchi e ginocchia.

      Se ti riferisci al fatto che tu queste le ritieni delle "ovvietà quasi banali " per chi va già in moto si può essere d'accordo, ma il forum è letto anche da chi magari in moto non ci va ancora e si approccia da zero all'argomento per cui potrebbe fargli piacere trovare anche quell'informazione che per te risulta banale ma che per lui è interessante per cominciare ad entrare nel mondo delle due ruote.
      L'articolo è stato postato in quest'ottica, non di certo per fare "clickbait" cosa peraltro impossibile considerato che clickbait è un termine che indica un contenuto web la cui principale funzione è di attirare il maggior numero possibile di utenti che lo cliccano per generare rendite pubblicitarie online, cosa che non avviene assolutamente con gli articoli postati sul forum che peraltro non rimandano a nessun sito esterno e la cui fonte è citata solo in quanto doveroso

      Comment


      • Font Size
        #4
        Non capisco se mi stai perculando o cosa, mi riferisco al fatto che in Italia ad oggi, oltre al casco (art. 171), non esiste alcun altro obbligo relativo all'abbigliamento dei motociclisti. Hai mai sentito di qualcuno multato perché non aveva i guanti? O la tuta integrale sul millone? E siamo su un forum di moto, se ne sarebbe parlato..

        L'emendamento 20. 2 del disegno di legge 1720 non è mai stato approvato, fu ritirato, come puoi vedere qui :
        http://www.senato.it/japp/bgt/showdo...oggetto=535008

        E questo proprio perché il forum è letto anche da chi in moto non ci va ancora....
        Last edited by Bulun; 22-07-21, 00:16.

        Comment


        • Font Size
          #5
          Non è mia intenzione percularti, ho controllato meglio le fonti ed effettivamente quell'emendamento è stato poi ritirato dal PD, anche se cercando sui motori di ricerca l'approfondimento non è stato semplice in quanto la maggior parte degli articoli furbamente alludeva all'obbligatorietà.
          Dal canto mio utilizzo sempre le protezioni adeguate anche quelle che a quanto pare non sono obbligatorie (ma che invece mi sembrava quasi ovvio lo fossero), auspicando che tutti i motociclisti facciano con buon senso lo stesso, per la loro incolumità stradale. Grazie per la precisazione

          Comment

          X
          Working...
          X