Announcement

Collapse
No announcement yet.

Di Maio rimette il mandato agli iscritti su Rousseau

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Di Maio rimette il mandato agli iscritti su Rousseau

    Luigi Di Maio ha fatto male "pure da ministro, allo Sviluppo economico il Nord lo ha bocciato". Al lavoro "mi è piaciuto, ma se fai il decreto Dignità devi usare gli ispettori del lavoro come un esercito". E' impietoso il giudizio che il senatore M5s Gianluigi Paragone dà del suo leader. Un passo indietro? "Lo farà. Decida lui da cosa". Il momento della verità sarà l'assemblea M5s di mercoledì sera, quando il vicepremier chiederà un voto di fiducia.

    Di Maio: "Il mio ruolo sia messo ai voti su Rousseau" - Arrivato a questo snodo, Di Maio chiede sul Blog delle Stelle il voto "degli iscritti su Rouseau" in merito al "mio ruolo di capo politico, perché è giusto che siate voi ad esprimervi. Gli unici a cui devo rendere conto del mio operato". Dopo che "nelle ultime 48 ore hanno detto di tutto contro di me, prima di ogni altra decisione, oggi ho anche io il diritto di sapere cosa ne pensate voi del mio operato. Voglio sentire la voce dei cittadini che mi hanno eletto capo politico qualche anno fa. Quindi a voi la parola".

    Paragone: "Non sono un traditore, mi dimetto" - Nella sua intervista al "Corriere della Sera" dopo il risultato alle europee, Paragone mette in fila tutte le accuse al suo leader. Per annunciare però all'indomani, ad Agorà su Rai3, che metterà a disposizione del suo capo il suo incarico parlamentare: "Non voglio passare per traditore: io consegno le mie dimissioni a Di Maio, sarà lui a decidere cosa farne. Non esiste l'opzione di andare altrove. Resto se c'è ancora un rapporto di fiducia, ma io resto un rompiscatole".

    "Bocciato anche come ministro" - Le accuse a Di Maio sono pesanti. Sull'attività al ministero dello Sviluppo economico, dice Paragone, "i nostri referenti devono essere gli artigiani. Perché andare da Confindustria?". E sul Lavoro "serve un ministro a tempo pieno" perché "a 32 anni non puoi fare il capo della prima forza del Paese, il vicepremier, il ministro dello Sviluppo economico e il ministro del lavoro". Risultato, sempre parola di Paragone, "il Movimento è al suo minimo storico e come vicepremier ha perso la sfida".

    "Ritornino Di Battista e Grillo" - Insomma, urge un passo indietro, accusa il senatore: "Decida lui da cosa. Abbiamo bisogno di una leadership forte: deve andare per sottrazione. Il Movimento ha bisogno di un interlocutore che lo ascolti. E non può tenere due ministeri". Troppi incarichi per Di Maio, insomma, secondo Paragone, che azzarda: "Beppe Grillo, come Alessandro Di Battista, si è messo da parte. Ma doveva essere coinvolto di più" e lancia la proposta: "Non mi piace la definizione di segreteria politica per il M5s ma sì, si deve passare a una collegialità. Un gruppo ristretto, 4 o 5 persone, che rappresentino tutte le anime".

    Di Battista: "I numeri in Parlamento li abbiamo noi" - In questo "momento di difficoltà", in cui "abbiamo appena preso la più grande scoppola della nostra vita", Alessandro Di Battista ricorda che, se "la Lega ha vinto le elezioni europee, quelle che danno i numeri in Parlamento le abbiamo vinte noi. Quindi, come sempre, si vota ciò che è giusto e si bloccano le porcate". Ed esorta i suoi a non temere "di essere irriverenti", a non temere "il politicamente scorretto" perché "è la paura il nostro peggior nemico. Paura di sbagliare, paura del fango mediatico. Sono gli altri i politici di professione, non noi. Perché è proprio quando non si ha più nulla da perdere che si ricomincia a vincere".

    L'assemblea sarà il momento della verità - Il destino di Di Maio si deciderà mercoledì sera all'assemblea congiunta dei gruppi M5s di Camera e Senato, dove il vicepremier chiederà un voto di conferma. E si parla anche di consultare il popolo del M5s attraverso la piattaforma Rousseau.
    da tgcom24


  • #2
    se mettono DiBBBBa al posto di GiGGGino allora si che ci divertiamo...


    poveri Piastrellati, sono lanciati come un treno senza freni contro il fine binario al grido di avanti tuttahhhh si vinceeehhhh!

    Comment


    • #3


      Boom!

      Comment


      • #4
        considerando che la piattaforma è una barzelletta nelle mani della setta casaleggio è stato furbo

        Comment


        • #5
          piu' che altro, come tanti suoi "colleghi", non ha ben compreso qual'e' il suo ruolo.

          e' un ministro della repubblica, rousseau non e' rappresentativa... lui rappresenta tutti gli italiani, non solo quelli che l'hanno votato, e men che meno i 4 gatti che hanno accesso a quella piattaforma.

          questi avrebbero veramente bisogno, ma forse tutti, di corsi di educazione civica obbligatori... magari al posto dell'ora di religione.

          Comment


          • #6
            Originally posted by Larsen_EE View Post
            lui rappresenta tutti gli italiani, non solo quelli che l'hanno votato
            questo è il punto, uno che dice una cosa del genere sarebbe veramente da cacciare dal governo

            Comment


            • #7
              A me pare una barzelletta le votazioni sulla piattaforma e' una falsa, il parere dei cittadini mi pare che l'abbia vista chiaramente, in un qualsiasi altro partito dopo un risultato del genere il leader si sarebbe dimesso.

              Comment


              • #8
                Giggino a me piace e non trovo pecche nel suo operato salvo l'inseguire le ideologie da fanatista del grillismo della prima ora tipo no TAV Tap e compagnia bella.
                Alle europee hanno perso perché non avevano un piano politico chiaro, era tutto troppo complicato e contorto. Che prendano esempio da Salvini che a suon di via i Negri, Junker ubriacone, padroni a casa nostra ha portato a casa un grande risultato.
                "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

                Comment


                • #9
                  Originally posted by Larsen_EE View Post
                  piu' che altro, come tanti suoi "colleghi", non ha ben compreso qual'e' il suo ruolo.

                  e' un ministro della repubblica, rousseau non e' rappresentativa... lui rappresenta tutti gli italiani, non solo quelli che l'hanno votato, e men che meno i 4 gatti che hanno accesso a quella piattaforma.

                  questi avrebbero veramente bisogno, ma forse tutti, di corsi di educazione civica obbligatori... magari al posto dell'ora di religione.
                  Sei tu come al solito che nn hai capito una mazza
                  Su Rosseau si voterà in merito al suo ruolo di capo politico del movimendo
                  "La moto non è solo un pezzo di ferro, anzi, penso che abbia un'anima perché è una cosa troppo bella per non avere un'anima."

                  Comment


                  • #10
                    e fammi capire come sia rappresentativa una piattaforma alla quale non hanno accesso tutti quelli che l'hanno votato...

                    Comment


                    • #11
                      e il capo politico dei grillominkia e' casaleggio jr... tutti gli altri sono semplici figuranti radiocomandati, stile non e' la rai, ma senza ****.

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Larsen_EE View Post
                        e il capo politico dei grillominkia e' casaleggio jr... tutti gli altri sono semplici figuranti radiocomandati, stile non e' la rai, ma senza ****.
                        Secondo me c'e' dietro anche Grillo oltre casaleggio

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by LucaDB6 View Post
                          Giggino a me piace e non trovo pecche nel suo operato salvo l'inseguire le ideologie da fanatista del grillismo della prima ora tipo no TAV Tap e compagnia bella.
                          Alle europee hanno perso perché non avevano un piano politico chiaro, era tutto troppo complicato e contorto. Che prendano esempio da Salvini che a suon di via i Negri, Junker ubriacone, padroni a casa nostra ha portato a casa un grande risultato.
                          Ma dici sul serio ....? "piano politico"?!?! han perso per quello secondo te?

                          Spero sia solo ironia.... se no davvero, non avete capito ancora proprio nulla.



                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by Larsen_EE View Post
                            e il capo politico dei grillominkia e' casaleggio jr... tutti gli altri sono semplici figuranti radiocomandati, stile non e' la rai, ma senza ****.
                            Cosa dici mai?! Quella è una piattorma onestahh! La Kastah sono gli altri!



                            Comment


                            • #15
                              no, grillo aveva un contratto con casaleggio, ed e' ormai risolto... infatti e' tornato a farsi i cazzi suoi, sparando ogni tanto qualche boiata autopromozionale.

                              grillo sarebbe ancora a fare le serate in svizzera senza casaleggio senior, non ha inventato lui il fenomeno, ma e' stato il front man della casaleggio.
                              prima dei 5s hanno fatto esperienza costruendo dal nulla, e mandandolo in parlamento, l'idv... che e' poi stato abbandonato a se stesso (o meglio, a dipietro che l'ha trasformato in un'immobiliare)... anche grazie a travaglio.
                              con l'esperienza acquisita nella costruzione e lancio dell'idv, sono passati ai 5s... e li grillo ha fatto il boom... tra blog, spettacoli e roba varia.

                              ad oggi grillo e' di nuovo "libero professionista", svincolato da casaleggio, non gestisce piu' nulla che abbia a che fare coi 5s.... e perfino il suo blog, servito come aggregatore per il lancio del partito, e' ormai sceso nelle classifiche, e tornera' presto ad essere il nulla che era prima di casaleggio.

                              Comment

                              Working...
                              X