annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Facebook Hotline, la risposta di Zuckerberg a Clubhouse

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Facebook Hotline, la risposta di Zuckerberg a Clubhouse

    Il team di ricerca e sviluppo interno a Facebook, NPE Team, ha appena reso disponibile al beta test pubblico Hotline, nuova applicazione web-based che viene descritta come un incrocio tra le dirette di Instagram e Clubhouse. Hotline, infatti, permette di parlare a un pubblico che può interagire con domande inoltrate a voce o via testo. Tuttavia, a differenza di Clubhouse, che rimane un servizio esclusivamente audio, in Hotline sarà possibile accendere le videocamere e mostrarsi in video.

    Hotline, la nuova web app di Facebook

    Il progetto Hotline è diretto da Eric Hazzard, che è entrato a far parte di Facebook quando l'azienda di Mark Zuckerberg ha acquisito tbh, un'applicazione per smartphone che aveva riscosso un grande successo tra gli adolescenti fino a raggiungere i 2,5 milioni di utenti nei primi 9 mesi dal debutto.

    La nuova Hotline, tuttavia, non si rifà tanto a tbh quanto a Clubhouse. La sua interfaccia utente, infatti, ricorda moltissimo quella di Clubhouse. Nella parte superiore della schermata è presente una sezione che mostra tutti i dettagli di chi parla. Chi ospita l'evento è identificato con un'immagine circolare o con lo streaming in caso di video. Sotto (o a lato sul desktop) ci sono gli ascoltatori dell'evento.

    Ma ci sono anche differenze con Clubhouse.

    La parte con gli ascoltatori, ad esempio, è suddivisa tra coloro che partecipano attivamente con le domande e chi si limita ad ascoltare. Nella parte alta della sezione, si possono leggere le domande che sono state fatte al relatore, e gli utenti possono esprimere un consenso positivo o un parere negativo per ciascuna domanda. Chi ospita l'evento, dunque, può determinare a quali domande dare priorità sulla base dei voti ricevuti.

    Quando uno degli ascoltatori viene chiamato in causa del relatore, raggiunge quest'ultimo "sul palco", e il suo avatar, o il suo video se la videocamera è attivata, viene affiancato a quello del relatore. Gli utenti, inoltre, possono reagire con emoji tra cui il battito delle mani, il fuoco, il cuore, le risate, l'espressione di sorpresa o il pollice in alto, tra gli altri. La persona che ospita la sessione ha il completo controllo su ciò che accade e, a discrezione, può decidere di silenziare qualcuno o di escluderlo dalla sessione, così come di rimuovere eventuali domande che ritiene inappropriate.

    Un'altra importante differenza tra Hotline e Clubhouse è che nel caso dell'app di Facebook le sessioni vengono registrate. Per Clubhouse si è ritenuto che non registrare le sessioni avrebbe permesso ai partecipanti di esprimersi in maniera più disinvolta e senza timori di sorta. Hotline, invece, registra automaticamente le sessioni e subito dopo l'evento il gestore riceve due file, uno in mp3 e l'altro in mp4, con la registrazione completa. A quel punto si può decidere di caricare le registrazioni su YouTube o Facebook, di utilizzarle all'interno di podcast, di montarle come si preferisce e altro ancora.

    Chiunque può raggiungere una discussione su Hotline e non c'è limite al numero di partecipanti di una sessione.

    Non è la prima volta che l'NPE Team di Facebook rilascia un'app in versione sperimentale e non è la prima volta che l'azienda di Zuckerberg reagisce a un'iniziativa di terzi nello spazio della comunicazione online. Molto spesso si è limitata a riproporre "in chiave Facebook" qualcosa fatto da altri, mentre con Hotline sembra volersi differenziare da Clubhouse, con la presenza del video, delle domande via testo e delle registrazioni.

    D'altronde, Hotline non è l'unica risposta di Facebook a Clubhouse, visto che ha già lanciato Rooms. Non ci sono ancora annunci ufficiali su Hotline e non è detto che alcune parti della nuova app non possano servire per migliorare servizi esistenti.

    notizia da: hwupgrade.it
X
Sto operando...
X