Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

primi voli e bare volanti

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    domenica alla fine niente, pero' oggi son riuscito a trovare un'oretta di "buco" nelle nevicate (in realta' no, nevicava ancora, ma leggero e finissimo), e un giretto l'ho fatto.

    la rottura maggiore e' stato l'atterraggio, perche' quello automatico non c'e' verso che riconosca il pad, ma c'erano cmq una 10ina di cm di neve dove son partito, quindi sconsigliato atterrare fuori dal pad. (atterraggio perfetto entrambe le volte).
    Caspita che paesaggi! Mistici! bello mi piace!

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    domenica alla fine niente, pero' oggi son riuscito a trovare un'oretta di "buco" nelle nevicate (in realta' no, nevicava ancora, ma leggero e finissimo), e un giretto l'ho fatto.

    la rottura maggiore e' stato l'atterraggio, perche' quello automatico non c'e' verso che riconosca il pad, ma c'erano cmq una 10ina di cm di neve dove son partito, quindi sconsigliato atterrare fuori dal pad. (atterraggio perfetto entrambe le volte).

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    domenica gli faccio sgranchire un po' le pale, che son settimane che e' fermo...
    lo terro' in casa prima, ma in ogni caso, il fimi si scalda di suo mica poco... c'ha anche la ventolina interna per il problema opposto.

    Leave a comment:


  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    si, ho visto come funziona, in effetti per la pianificazione e la realizzazione, se imposti tutto come si deve, e' decisamente comodo: alla fine "lanci la missione" e aspetti che il drone torni, senza doverti occupare di altro.

    io sono a terra ormai da settimane, che il tempo e' una merdina, e tra l'altro comincia a fare anche parecchio freddo qui.
    La pioggia ok, ma il freddo non è un grosso problema! A patto di avere il drone (e soprattutto le batterie) bello al caldo prima di farlo decollare!

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    si, ho visto come funziona, in effetti per la pianificazione e la realizzazione, se imposti tutto come si deve, e' decisamente comodo: alla fine "lanci la missione" e aspetti che il drone torni, senza doverti occupare di altro.

    io sono a terra ormai da settimane, che il tempo e' una merdina, e tra l'altro comincia a fare anche parecchio freddo qui.

    Leave a comment:


  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    che abbiano un costo, e li ho visti piu' o meno, ha anche senso: se li usi per lavorare, sono beni strumentali, li scarichi e via.
    quasi tutti hanno una trial che ti permette di capire con quale ti trovi meglio, e quali differenze ci sono tra i vari software.
    Infatti ho provato millemila trial version e poi ho scelto PIX4D che è l'unico ad offrire le stesse possibilità (al 101%) sia agli utenti melafan che robottinoverde!

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    che abbiano un costo, e li ho visti piu' o meno, ha anche senso: se li usi per lavorare, sono beni strumentali, li scarichi e via.
    quasi tutti hanno una trial che ti permette di capire con quale ti trovi meglio, e quali differenze ci sono tra i vari software.

    e se anche mi piacerebbe lavorarci con i droni, non ho in questo momento il budget per nemmeno pensare di iniziare.
    ovviamente il fimi e' giusto una foto/video camera volante, per lavorarci serve altro, c'e' poco da fare.

    Leave a comment:


  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    qui continua a fare tempo demmerda... e non ho manco voglia di uscire, figuriamoci andare a fare 200 foto.
    tra l'altro ho visto che dji ha delle sorta di "companion app" che ti aiutano a pianificare il volo automatico con waypoint e anche le foto le fa in automatico.
    praticamente lo lanci, lui fa il lavoro sporco mentre tu cazzeggi, quando ha finito torna con il carico di foto fatte in automatico.
    per il fimi non ho idea se esista qualcosa del genere... e' da pc, praticamente ti crea un file che carichi poi sul drone, e lui fa il resto.
    E' esattamente quello che ti stavo dicendo!

    Io uso la suite di app PIX4D ma ce ne sono altre.

    L'app da mettere sul cell per pianificare tipologia e rotta di volo è gratuita, ma, ovviamente, gli altri software che servono per la post produzione no quindi a meno che non hai necessità lavorative tipo le mie lascia stare che non te le offrono per un tozzo di pane!

    Altra cosa è che, purtroppo, fimi non ha mai voluto raggiungere nessun accordo con nessuna di queste software house quindi per l'X8SE non c'è nada!!!!

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    qui continua a fare tempo demmerda... e non ho manco voglia di uscire, figuriamoci andare a fare 200 foto.
    tra l'altro ho visto che dji ha delle sorta di "companion app" che ti aiutano a pianificare il volo automatico con waypoint e anche le foto le fa in automatico.
    praticamente lo lanci, lui fa il lavoro sporco mentre tu cazzeggi, quando ha finito torna con il carico di foto fatte in automatico.
    per il fimi non ho idea se esista qualcosa del genere... e' da pc, praticamente ti crea un file che carichi poi sul drone, e lui fa il resto.

    Leave a comment:


  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    altra domanda: che voi sappiate, il fimi geotagga nell'exif delle foto?
    perche' se lo fa, ha senso fare foto, anche manualmente, che non il video (che poi ovviamente si perde gli attributi exif).
    In teoria dovrebbe visto che è predisposto per il SAR........

    Appena posso verifico!

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    in attesa di avere tempo, e del tempo meteo accettabile, sto approfondendo "indoor" il discorso fotogrammetria... preso un modellino che ho fatto anni fa, montato il set, luci, ed eccolo in 3d.
    ci sono ancora alcuni buchi, avrei dovuto fare piu' foto ravvicinate e piu' basse, ma sto imparando direi... il risultato mi soddisfa per ora.

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    altra domanda: che voi sappiate, il fimi geotagga nell'exif delle foto?
    perche' se lo fa, ha senso fare foto, anche manualmente, che non il video (che poi ovviamente si perde gli attributi exif).

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    Originally posted by eddyrocket View Post

    Io uso la suite PIX4D Capture che ti permette di programmare anche il volo autonomo, ma purtroppo supporta solo DJI, Parrot e non ricordo quale altro brand di droni, non si sono mai messi d'accordo con FIMI. Altrmmenti il mio lavoro sarebbe stato molto meno costono
    quello in realta' lo vedo come un falso problema...
    nel senso, il volo autonomo posso impostarlo anche sul fimi: gli dai le coordinate e lui ci va.
    l'unica differenza sostanziale e' che con dji fai foto, ogni tot, col fimi posso semplicemente bloccare esposizione e tutto, fargli fare un video come sempre, dopodiche' esportarne i fotogrammi (magari non tutti ecco, penso che 1 ogni 20 o anche 30 possa essere piu' che sufficiente).

    fatto quello, butto tutto in pasto a zephyr e via... il risultato e' sostanzialmente identico.

    l'unica rottura, ma e' relativa (pochi minuti in verita'), e' tagliare il filmato, e far fare il lavoro di esportazione poi a photoshop dei singoli frame...

    c'e' un tempo di merda, e fa anche freschino, e non ho voglia di rischiare di atterrare in qualche laghetto, ma appena becco un paio di giorni accettabili, provo a fare una fotogrammetria "come si deve" del campo sportivo.

    l'angolo della gimbal ovviamente non deve essere a 90° in basso... senno' perdi tutti i dettagli verticali a terra... 70°? che a 45° credo che prenda molto di piu', verso l'orizzonte, di quello che serve... che dici?

    Leave a comment:


  • eddyrocket
    replied
    Originally posted by Larsen_EE View Post
    a parte le foto, che andrebbero prese come foto, mentre io ho usato un "mio" sistema a caso...

    mi son tagliato dal girato gli spezzoni che mi servivano, esportato il video, importato il video come sequenza di fotogrammi in photoshop, e poi salvati tutti i singoli fotogrammi.

    con le foto fatte "a modo" questo passaggio non serve.

    dopodiche', ho provato una 10ina di programmi di fotogrammetria, gratis ovviamente, il migliore e' meshroom, ma ahime' richiede una gpu nvidia, mentre io sono con amd, quindi alla fine ho "scelto" 3df zephyr free.
    in questi programmi tu butti dentro tutta la sequenza di foto che hai, e loro ti tirano fuori la mesh 3d risultante, con tanto di texture.
    il problema di 3df zephyr e' che nella versione free permette di caricare solo 50 foto... che insomma... non rendono granche' i dettagli.

    cmq, fatto quello, tu hai un file obj texturizzato, e te lo puoi importare in praticamente qualsiasi programma 3d, io uso cinema per comodita'.
    credo siano anche direttamente gestibili da after effect, ma non conosco abbastanza il programma per dirlo.
    Io uso la suite PIX4D Capture che ti permette di programmare anche il volo autonomo, ma purtroppo supporta solo DJI, Parrot e non ricordo quale altro brand di droni, non si sono mai messi d'accordo con FIMI. Altrmmenti il mio lavoro sarebbe stato molto meno costono

    Leave a comment:


  • Larsen_EE
    replied
    a parte le foto, che andrebbero prese come foto, mentre io ho usato un "mio" sistema a caso...

    mi son tagliato dal girato gli spezzoni che mi servivano, esportato il video, importato il video come sequenza di fotogrammi in photoshop, e poi salvati tutti i singoli fotogrammi.

    con le foto fatte "a modo" questo passaggio non serve.

    dopodiche', ho provato una 10ina di programmi di fotogrammetria, gratis ovviamente, il migliore e' meshroom, ma ahime' richiede una gpu nvidia, mentre io sono con amd, quindi alla fine ho "scelto" 3df zephyr free.
    in questi programmi tu butti dentro tutta la sequenza di foto che hai, e loro ti tirano fuori la mesh 3d risultante, con tanto di texture.
    il problema di 3df zephyr e' che nella versione free permette di caricare solo 50 foto... che insomma... non rendono granche' i dettagli.

    cmq, fatto quello, tu hai un file obj texturizzato, e te lo puoi importare in praticamente qualsiasi programma 3d, io uso cinema per comodita'.
    credo siano anche direttamente gestibili da after effect, ma non conosco abbastanza il programma per dirlo.

    Leave a comment:

X
Working...
X