Announcement

Collapse
No announcement yet.

Una giornata alla V-STROM ACADEMY

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Una giornata alla V-STROM ACADEMY

    Ieri ho avuto la fortuna di partecipare ad una giornata di corso enduro base alla V-STROM ACADEMY presso il Castello di Luzzano a Rovescala in provincia di Pavia.
    È stata una fantastica opportunità dell'ultimo minuto... l'occasione si é presentata solo due giorni prima del corso e io mi sono proposta anche se non sapevo bene di cosa si trattasse ed onestamente avevo qualche dubbio ... non sapevo se sarei riuscita a gestire una moto così imponente...
    Ma dato che fino a che le cose non si provano non si può dire "non sono capace" mi sono candidata e ho avuto la fortuna di avere le caratteristiche che l'evento richiedeva ossia essere ovviamente libera con così poco preavviso, avere tutto l'abbigliamento tecnico comprese le protezioni, non essere digiuna di guida sullo sterrato e anche quest'ultimo punto era a mio favore in quanto la scorsa primavera avevo fatto alcune uscite con la moto da cross!

  • #2
    Fortuna volle che Pavia e in particolare la location si trovi anche a poco più di un'ora da Asti quindi venerdì sera ho messo nel borsone l'abbigliamento necessario e sabato mattina alle 7.30 sono partita per vivere quella che sarebbe stata una fantastica e gratificante esperienza!

    Comment


    • #3
      Siamo stati accolti presso il Castello dove ci siamo registrati e fatto colazione con caffè e dei buonissimi biscotti e crostate che ovviamente non ho potuto rifiutare... non certo per golositá ma dato che avrei avuto bisogno di molte energie durante la giornata mi sembrava opportuno iniziare a farne rifornimento!

      Comment


      • #4
        eccoci qua !

        Comment


        • #5
          Abbiamo conosciuto e fatto due chiacchiere con il nostro coach, Davide Degli Esperti, pluricampione di Motocross e supercross.

          Comment


          • #6
            Finiti i convenevoli é quindi arrivato il momento di cambiarsi; a quel punto il contenuto del mio borsone ed io ci siamo ricongiunti dopo una pausa di un anno... una pausa troppo lunga pensavo mentre mi stavo trasformando nella femmina di robocop , con tutte quelle protezioni da crossista a cui non ero più abituata... ahaha che figata, ero felice, ero carica, mi stavo già pregustando la giornata , anche se non avevo idea di ciò che mi aspettava ero sicura che sarei tornata a casa con il sorrisone stampato!

            Comment


            • #7
              Ma la femmina di robocop fa robocoppa?!
              Last edited by mito22; 02-06-19, 17:41.

              Comment


              • #8
                Potete ammirare la pettorina dell'anteguerra derisa da qualcuno ahaha ma visto che mi era stata regalata da una signora che crosseggiava tanti anni fa ergo é GRATIS.... va benissimooo!

                Comment


                • #9
                  La prima parte del corso è stata teorica e si è svolta nel castello dove c'erano anche le moto che avremmo utilizzato.
                  I coach Davide e Alessandro ci hanno spiegato la posizione che bisogna tenere sulla moto, fondamentale per una guida corretta e più sicura.
                  Siamo saliti uno ad uno su una moto e siamo stati "posizionati" nella maniera giusta a partire dai piedi , passando per le gambe, la schiena e le braccia.

                  Comment


                  • #10

                    Comment


                    • #11



                      Comment


                      • #12
                        La moto é bella grossa eh infatti ho pensato "mahh bo ehm daje Simo che qui te tocca usare tutte le energie della crostata magnata prima!! "

                        Comment


                        • #13
                          Bene mi segno!

                          Comment


                          • #14
                            Terminata la parte teorica riguardante l'impostazione di guida si è fatta ora di raggiungere la pista da enduro per iniziare il corso vero e proprio... la pratica!
                            Ad ognuno dei partecipanti é stata affidata una moto e proprio in moto ci siamo recati alla pista che dista dal castello cinque o sei chilometri, in questo modo abbiamo potuto prendere un minimo di confidenza con la nostra Suzu e vedere se e in quale misura fossero
                            da spostare la leva del freno anteriore, quella del cambio , quella del freno posteriore.... eh giá perchè esiste anche il freno posteriore, io me ne ero dimenticata negli ultimi anni!!

                            Comment


                            • #15
                              Ecco una foto di una parte del percorso era diviso in tre sezioni che mano a mano abbiamo ... esplorato!

                              Comment

                              Working...
                              X