Announcement

Collapse
No announcement yet.

Consiglio corso pista

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #16
    Originally posted by DesmoPay View Post
    Siela al nord perchè non senti annette ?? So che sta collaborando con una scuola di pilotaggio. Mi è capitato di parlare con lei una delle prime volte che andai a Misano e ti garantisco che ha delle capacità comunicative e di insegnamento tra le migliori che abbia mai ascoltato. Unisci a questo il fatto che è fortissima, appassionata e donnina come noi.. insomma facci un pensiero!

    ps: quando guido a misano tutt'oggi mi capita di pensare ai suoi consigli come riferimento e.. funziona ancora!!
    Grazie Mapy!
    Non sai che pacere mi fa leggere queste tue parole!

    Io lavoro per la 76 Racing Team - Guidainpista che fanno corsi a Castelletto di Branduzzo.
    S lavora tantissimo sulla postura, gestione del mezzo nelle varie fasi di guida e ovviamente sulle traettorie. Diciamo che non è un corso per cercare il best lap, ma per mettere delle basi solide per poi migliorarsi!

    Ottimo è il corso con l'interfono, dove momento per momenti correggo e consiglio, mi hanno chiamato logorroica, ho fatto sanguinare le orecchie ai miei allievi, ma nessuno si è lamentato, anzi!

    Comment


    • #17
      Originally posted by annette View Post

      Grazie Mapy!
      Non sai che pacere mi fa leggere queste tue parole!

      Io lavoro per la 76 Racing Team - Guidainpista che fanno corsi a Castelletto di Branduzzo.
      S lavora tantissimo sulla postura, gestione del mezzo nelle varie fasi di guida e ovviamente sulle traettorie. Diciamo che non è un corso per cercare il best lap, ma per mettere delle basi solide per poi migliorarsi!

      Ottimo è il corso con l'interfono, dove momento per momenti correggo e consiglio, mi hanno chiamato logorroica, ho fatto sanguinare le orecchie ai miei allievi, ma nessuno si è lamentato, anzi!
      Ahaha fortissima!!

      Comment


      • #18
        Originally posted by annette View Post

        Grazie Mapy!
        Non sai che pacere mi fa leggere queste tue parole!

        Io lavoro per la 76 Racing Team - Guidainpista che fanno corsi a Castelletto di Branduzzo.
        S lavora tantissimo sulla postura, gestione del mezzo nelle varie fasi di guida e ovviamente sulle traettorie. Diciamo che non è un corso per cercare il best lap, ma per mettere delle basi solide per poi migliorarsi!

        Ottimo è il corso con l'interfono, dove momento per momenti correggo e consiglio, mi hanno chiamato logorroica, ho fatto sanguinare le orecchie ai miei allievi, ma nessuno si è lamentato, anzi!
        Anna te le meriti! Lo hai fatto spontaneamente e con tanta passione che non potrei mai dimenticarlo

        Per il resto credo che sarebbe un approccio perfetto per Elisa se non ho capito male ciò che cerca.

        Io mi ricordo ancora al DRE, altro che sanguinare le orecchie! "Ah ma vai bene!" ed io "no, sono lenta e non sono fluida, faccio le curve in 3 momenti distinti" e lui " beh per quello dovresti cercare di essere più fluida." - fine del corso -

        Comment


        • #19
          Originally posted by siela View Post
          Ciao bellezze!

          Vista la ruggine accumulata negli anni stavo pensando di regalarmi per il compleanno un bel corso in pista per vedere se mi smollo o se é il caso di cambiare sport

          Ne avevo fatto uno nel 2005 ad adria e ma la scuola dell'epoca non esiste più.

          Cercavo qualcosa in una pista abbastanza vicina e non troppo veloce quindi pensavo Franciacorta o Cremona.

          Avete suggerimenti?
          Ciao Siela!
          Io non saprei darti un consiglio in merito però fai bene a fare un corso, per quel poco che ho provato io la pista ho visto che ad andare troppo piano e fare traiettorie sbagliate si è pericolose per sè stesse e per gli altri!

          Comment


          • #20
            Originally posted by DesmoPay View Post

            Anna te le meriti! Lo hai fatto spontaneamente e con tanta passione che non potrei mai dimenticarlo

            Per il resto credo che sarebbe un approccio perfetto per Elisa se non ho capito male ciò che cerca.

            Io mi ricordo ancora al DRE, altro che sanguinare le orecchie! "Ah ma vai bene!" ed io "no, sono lenta e non sono fluida, faccio le curve in 3 momenti distinti" e lui " beh per quello dovresti cercare di essere più fluida." - fine del corso -
            si credo che il corso di annette sarebbe l'ideale...

            ma purtroppo è saltato fuori un problema e credo che dovrò rimandare alla prossima stagione

            grazie a tutte per i consigli, li tengo tutti validi per quando sarà il momento giusto

            Comment


            • #21
              Originally posted by frecciarosa View Post

              Ciao Siela!
              Io non saprei darti un consiglio in merito però fai bene a fare un corso, per quel poco che ho provato io la pista ho visto che ad andare troppo piano e fare traiettorie sbagliate si è pericolose per sè stesse e per gli altri!
              Ah ma sei andata? Dove?Foto?

              Comment


              • #22
                Originally posted by mito22 View Post

                Ah ma sei andata? Dove?Foto?
                Ero andata a provare a Lombardore ma mi sento di dire che non é proprio il mio mestiere.
                Foto non ne ho e credo sia meglio così , in realtà non so nemmeno se ci fosse, il fotografo.
                È vero che bisogna imparare ed ognuno ha i propri tempi ma credo anche che per certe cose come la pista si debba comunque avere una certa "attitudine", io non mi sono trovata a mio agio e non mi é neanche venuta la voglia di riprovarci.
                Sono una motociclista stradale e tale rimango.
                Oltretutto per imparare da zero occorre frequentare con una certa assiduità i circuiti, non sarebbe certo sufficiente, almeno per me, andare a girare una volta al mese o giù di lì e questo si tradurrebbe in un impegno economico importante che non potrei sostenere in quanto ho altre priorità.
                Sono comunque contenta di averci provato perchê in questo modo mi sono tolta la curiosità.

                Comment


                • #23
                  Originally posted by siela View Post

                  Io non avevo fatto con loro
                  C'è anche Marta Leoni che fa corsi , credo collabori con Lucchinelli,sempre ad Adria. Io sono autodidatta (e si vede) Pero' credo che il problema non e trovare chi li fa , perché li fanno in molti, secondo me e' trovare la persona adatta a noi la vera "impresa", non tutti hanno doti comunicative per insegnare, oppure anche se ne hanno non ci si trova bene con quella persona,nel sen so che magari sono bravissimi come piloti/istruttori e molti si trovano bene a fare corsi, però non siamo tutti uguali ( per fortuna) e potresti non trovarti bene,perche' non c'è feeling .

                  Comment


                  • #24
                    Originally posted by frecciarosa View Post

                    Ero andata a provare a Lombardore ma mi sento di dire che non é proprio il mio mestiere.
                    Foto non ne ho e credo sia meglio così , in realtà non so nemmeno se ci fosse, il fotografo.
                    È vero che bisogna imparare ed ognuno ha i propri tempi ma credo anche che per certe cose come la pista si debba comunque avere una certa "attitudine", io non mi sono trovata a mio agio e non mi é neanche venuta la voglia di riprovarci.
                    Sono una motociclista stradale e tale rimango.
                    Oltretutto per imparare da zero occorre frequentare con una certa assiduità i circuiti, non sarebbe certo sufficiente, almeno per me, andare a girare una volta al mese o giù di lì e questo si tradurrebbe in un impegno economico importante che non potrei sostenere in quanto ho altre priorità.
                    Sono comunque contenta di averci provato perchê in questo modo mi sono tolta la curiosità.
                    Io la seconda volta che sono entrata in pista( ricordo perfettamente quel giorno ) fu un vero disastro ... La prima volta a Cremona,Credo di aver avuto una specie di malessere detto panico che ha fatto sì che girassi veramente male, sono tornata qualche mese dopo e andai alla grande. La primissima volta sono andata a Monza e ci ho lasciato una clavicola
                    Se posso vorrei darti un consiglio,riprova perche' la pista insegna un sacco di cose che poi ti porti anche per strada,come conoscere i limiti tuoi e del tuo mezzo e saper gestire situazioni che non sapresti gestire normalmente con una guida prettamente stradale.Con questo non voglio dire che quello che fai in pista poi lo fai per strada, ma proprio per questo ti sembrera' di "giocare" con la tua moto visto la differenza di limiti che c'è tra pista e strada

                    Comment


                    • #25
                      Qualsiasi corso sicuramente a qualcosa serve ma la cosa fondamentale soprattutto per noi amatori non proprio velocissimissimi é poi girare e girare e ancora girare in modo da applicare e fare nostro ciò che ci é stato insegnato durante il corso.
                      Specifico questo perchè ho sentito più di una persona dire "eh non mi è servito praticamente a niente..." ed avevano poi fatto una roba del tipo 4 uscite in 4 mesi
                      Ma grazie al c...

                      Comment

                      Working...
                      X