annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La storia dell'Omino Michelin

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    La storia dell'Omino Michelin

    Sapevate che il suo vero nome è Bibendum?

    L’idea di quello che diventerà l’omino Michelin prende forma all’Esposizione Universale e Coloniale di Lione del 1894 quando Édouard Michelin – cofondatore dell’azienda di pneumatici che ancora oggi porta il suo nome – vede in una pila di gomme disposte in modo artistico una figura umana.

    L’omino Michelin nasce ufficialmente nel 1898 grazie all’artista Marius Rossillon (conosciuto con il nome d’arte di “O’ Galop”).
    Il nome Bibendum arriva dal manifesto “Nunc est Bibendum” (“Adesso bisogna bere”, citazione dell’Ode di Orazio I, 37), slogan usato per dire che lo pneumatico Michelin “beve” l’ostacolo.

    Nel 1901 spuntano le gambe a Bibendum e agli inizi del XX secolo la figura dell’omino Michelin viene interpretata da altri grandi nomi del mondo della pubblicità come Hautot, Grand Aigle, Riz, Cousyn e René Vincent prima di essere uniformata negli anni ’20 (vengono fissate le forme e un numero preciso di pneumatici per la struttura del corpo).

    Inizialmente Bibendum ha l’aspetto di un uomo facoltoso (monocolo, sigaro, anello con sigillo e gemelli: simboli dell’unica classe sociale che all’epoca poteva permettersi un’automobile) ma con il passare degli anni – in concomitanza con il calo dei prezzi delle vetture – diventa sempre più vicino al popolo.

    Il 2000 è un anno importante per l’omino Michelin: Bibendum viene nominato miglior logo di tutti i tempi dal Financial Times e assume un design high-tech in 3D, tornato 2D (in linea con il “flat design”) nel 2017.

    notizia da: panorama.auto.it






    Michelin pubblicità Vintage

  • Font Size
    #2
    Io sapevo che il suo nome fosse Bidendum ma non sapevo la sua storia!

    Commenta


    • Font Size
      #3
      Brava LAURA!!!

      Si anche io ovviamente sapevo il suo nome.. anche se SPECIALMENTE in Italia è sempre stato chiamato OMINO MICHELIN.. a dire il vero... da qualche anno sta diventando MICHELIN MAN anche all'estero..

      Bella la storia.. qualcosa sapevo!

      Dopo cerco qualche foto succosa..

      Commenta


      • Font Size
        #4
        Del nome lo sapevo anch'io..... Ma non conoscevo l'inizio della storia.... Grande Laura

        Commenta


        • Font Size
          #5
          Grazie Laura io non sapevo del nome molto interessante!!

          Commenta


          • Font Size
            #6
            Originariamente inviato da Semiramide Visualizza il messaggio
            Sapevate che il suo vero nome è Bibendum?

            L’idea di quello che diventerà l’omino Michelin prende forma all’Esposizione Universale e Coloniale di Lione del 1894 quando Édouard Michelin – cofondatore dell’azienda di pneumatici che ancora oggi porta il suo nome – vede in una pila di gomme disposte in modo artistico una figura umana.

            L’omino Michelin nasce ufficialmente nel 1898 grazie all’artista Marius Rossillon (conosciuto con il nome d’arte di “O’ Galop”).
            Il nome Bibendum arriva dal manifesto “Nunc est Bibendum” (“Adesso bisogna bere”, citazione dell’Ode di Orazio I, 37), slogan usato per dire che lo pneumatico Michelin “beve” l’ostacolo.

            Nel 1901 spuntano le gambe a Bibendum e agli inizi del XX secolo la figura dell’omino Michelin viene interpretata da altri grandi nomi del mondo della pubblicità come Hautot, Grand Aigle, Riz, Cousyn e René Vincent prima di essere uniformata negli anni ’20 (vengono fissate le forme e un numero preciso di pneumatici per la struttura del corpo).

            Inizialmente Bibendum ha l’aspetto di un uomo facoltoso (monocolo, sigaro, anello con sigillo e gemelli: simboli dell’unica classe sociale che all’epoca poteva permettersi un’automobile) ma con il passare degli anni – in concomitanza con il calo dei prezzi delle vetture – diventa sempre più vicino al popolo.

            Il 2000 è un anno importante per l’omino Michelin: Bibendum viene nominato miglior logo di tutti i tempi dal Financial Times e assume un design high-tech in 3D, tornato 2D (in linea con il “flat design”) nel 2017.

            notizia da: panorama.auto.it






            Michelin pubblicità Vintage
            Brava Semiramide
            Bello l'articolo che hai scovato chissà quanti ne hai in serbo....

            sai com'è iniziata l'avventura di Michelin ?


            Commenta


            • Font Size
              #7
              Un altro aneddoto.....

              LA STORIA DI MICHELIN NEL 2 RUOTE PARTE DA LONTANO, QUASI 130 ANNI FA!

              Era il 1891, quando un ciclista arriva con la sua bicicletta trasportata su un carro di buoi presso Michelin. Il suo proprietario è esausto per aver provato a riparare una foratura. A quel tempo, sono necessarie tre ore di lavoro e una notte di essiccazione per riparare uno pneumatico in tela e incollarlo al cerchio. Edouard Michelin impiega un giorno e una notte per riparare i pneumatici e scopre il confort che apportano alla bicicletta: si tratta di una rivelazione e dell’inizio della storia.
              Edouard Michelin, prova ad immaginare che cosa potrebbe essere il futuro dello pneumatico se diventasse facilmente riparabile e deposita il suo primo brevetto sugli pneumatici smontabili e riparabili in un quarto d'ora.


              Commenta


              • Font Size
                #8
                Originariamente inviato da Michelin Italiana Visualizza il messaggio
                Un altro aneddoto.....

                LA STORIA DI MICHELIN NEL 2 RUOTE PARTE DA LONTANO, QUASI 130 ANNI FA!

                Era il 1891, quando un ciclista arriva con la sua bicicletta trasportata su un carro di buoi presso Michelin. Il suo proprietario è esausto per aver provato a riparare una foratura. A quel tempo, sono necessarie tre ore di lavoro e una notte di essiccazione per riparare uno pneumatico in tela e incollarlo al cerchio. Edouard Michelin impiega un giorno e una notte per riparare i pneumatici e scopre il confort che apportano alla bicicletta: si tratta di una rivelazione e dell’inizio della storia.
                Edouard Michelin, prova ad immaginare che cosa potrebbe essere il futuro dello pneumatico se diventasse facilmente riparabile e deposita il suo primo brevetto sugli pneumatici smontabili e riparabili in un quarto d'ora.

                Forte.. grande EDUARD

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Foto del 1907... di Bibendum reale (o MICHELIN MAN che dir si voglia)

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    E guardate sul sito Michelin che superchicchina ho trovato...



                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da mito22 Visualizza il messaggio
                      E guardate sul sito Michelin che superchicchina ho trovato...



                      Bello!!

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12

                        1912 commercial michelin italia

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          1912 stand di una fiera o salone.. forse parigi

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Questo Omino Michelin di inizio secolo secondo me era un po' troppo serio e incuteva un po' soggezione......

                            Michelin Italiana dall'alto della tua saggezza e onniscienza, sai per caso dirci in che anni hanno cambiato la faccia di Bibendum facendolo diventare più simpatico e carino e soprattutto perché è stata fatta questa scelta aziendale?

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Originariamente inviato da Michelin Italiana Visualizza il messaggio

                              Brava Semiramide
                              Bello l'articolo che hai scovato chissà quanti ne hai in serbo....

                              sai com'è iniziata l'avventura di Michelin ?

                              Grazie Michelin Italiana c'è da dire che Michelin è il più iconico e penso anche storico marchio di pneumatici per cui aprire un thread sulla storia del brand mi sembrava quasi doveroso

                              Ps. Grazie 1000 per l'aneddoto che non conoscevo..... anche perchè postato da Michelin in persona vale doppio!!!

                              Commenta

                              X
                              Sto operando...
                              X