Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Fine CIV 2021. Ci si vede nel 2022

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #31
    Originally posted by MikyRacing View Post

    Ma chi ve lo ha detto?
    basta scaricare il pdf con i costi di iscrizione, sono i soliti più o meno

    Comment


    • Font Size
      #32
      Originally posted by Terribile View Post

      Concordo,qui a Vallelunga i primi del National giravano 2 sec più piani dei primi del CIV
      Addirittura l'ultimo del CIV gira più forte dei primi del National (dove c'è elettronica libera e anche le gomme),i costi (fissi) dei 2 campionati sono paritari,anzi nel CIV ci sono premi in gomme e denaro nel National niente.....Pirro non ha la moto superiore (e lo dimostra battendo sempre i suoi compagni di squadra me compreso) è più forte dei presenti in questo momento,infatti con un pilota di pari livello (Savadori) non ha avuto vita facile.
      Il resto sono scuse.
      I costi non sono nemmeno simili secondo me. La centralina unica ha costretto tutti a far sviluppo, ed una centralina unica con meno potenza di calcolo degli altri campionati (chissà perchè non la stessa) ha costretto molti a remare.... I tempi non sono scesi e in test e sviluppo si è speso decisamente di più, mentre al National correvi con quello che avevi già

      Aggiungi quello che Ivan evidenziava, e "la frittata" è fatta...

      Comment


      • Font Size
        #33
        Originally posted by Desmo16 View Post

        basta scaricare il pdf con i costi di iscrizione, sono i soliti più o meno
        Il costo di iscrizione è il meno impattante sul costo di una stagione...

        Comment


        • Font Size
          #34
          Originally posted by Desmo16 View Post

          basta scaricare il pdf con i costi di iscrizione, sono i soliti più o meno
          Non c'è solo l'iscrizione. Nessuno si presenta al civ sbk con la tenda e 1 meccanico c'è tutta la baracca tecnici sviluppo ecc ecc da sostenere. Non penso che nessuno si iscrivi per arrivare ultimo degli ultimi. Comunque ad oggi per la stagione 2022 sono confermati tutti i trofei tranne il Nathional chiedetevi il perchè vedrete che il prossimo anno la sbk sarà di nuovo piena o il nathional farà una brutta fine

          Comment


          • Font Size
            #35
            Originally posted by klemmax View Post

            Il costo di iscrizione è il meno impattante sul costo di una stagione...
            Tanto sanno tutto loro........

            Comment


            • Font Size
              #36
              Originally posted by MikyRacing View Post

              Non c'è solo l'iscrizione. Nessuno si presenta al civ sbk con la tenda e 1 meccanico c'è tutta la baracca tecnici sviluppo ecc ecc da sostenere. Non penso che nessuno si iscrivi per arrivare ultimo degli ultimi. Comunque ad oggi per la stagione 2022 sono confermati tutti i trofei tranne il Nathional chiedetevi il perchè vedrete che il prossimo anno la sbk sarà di nuovo piena o il nathional farà una brutta fine
              Ma i primi del national non credo che corranno con una tenda e un meccanico.

              Comment


              • Font Size
                #37
                Originally posted by MikyRacing View Post

                Tanto sanno tutto loro........
                Ma quando hai 10 minuti,fai una bozza dei costi fissi di National 1000 e SBK (non costi iniziali che sono da spalmare in più anni,tipo Motec 10.000€ che deve essere usata per tot anni,quindi il costo annuale non sarà più 10 ma esempio 3mila,idem la moto che o viene ammortizzata in più anni o rivenduta anno dopo,quindi hai solo un consumo di X km)
                Io penso che non sia più del 20% la differenza,calcolando che al CIV per il pilota ci sono premi mentre al National zero.

                Comment


                • Font Size
                  #38
                  Originally posted by klemmax View Post

                  I costi non sono nemmeno simili secondo me. La centralina unica ha costretto tutti a far sviluppo, ed una centralina unica con meno potenza di calcolo degli altri campionati (chissà perchè non la stessa) ha costretto molti a remare.... I tempi non sono scesi e in test e sviluppo si è speso decisamente di più, mentre al National correvi con quello che avevi già

                  Aggiungi quello che Ivan evidenziava, e "la frittata" è fatta...
                  Ma i tempi a me interessano poco sinceramente.....anche perché poi ci sono sempre anche le condizioni meteo che possono variare.
                  Cmq a Vallelunga in prova sono stati più veloci del 2020 mentre in gara 1 decimo più lenti.
                  Al Mugello in gara sono stati più veloci nel 2020.



                  Comment


                  • Font Size
                    #39
                    Originally posted by Terribile View Post

                    Ma quando hai 10 minuti,fai una bozza dei costi fissi di National 1000 e SBK (non costi iniziali che sono da spalmare in più anni,tipo Motec 10.000€ che deve essere usata per tot anni,quindi il costo annuale non sarà più 10 ma esempio 3mila,idem la moto che o viene ammortizzata in più anni o rivenduta anno dopo,quindi hai solo un consumo di X km)
                    Io penso che non sia più del 20% la differenza,calcolando che al CIV per il pilota ci sono premi mentre al National zero.
                    10k? dai pdf fmi ECU 1887€, firmware 563€, sensore lambda 500€, imu 500€...ivato non si arriva a 5k cosa mancherebbe?

                    Comment


                    • Font Size
                      #40
                      Originally posted by SUPERALEX View Post

                      10k? dai pdf fmi ECU 1887€, firmware 563€, sensore lambda 500€, imu 500€...ivato non si arriva a 5k cosa mancherebbe?
                      Sicuramente il cablaggio, che ha un costo non indifferente. E poi, perché abbia un minimo di senso, abbinarci i potenziometri per forcella/mono, sensore pressione freno. Ah si anche il cruscotto (anche se non prendi MoTeC vai sempre attorno i 1200 €).

                      Te lo dico per esperienza diretta, a 10k come dice Ivan ci arrivi
                      Last edited by pelison; 15-10-21, 12:34.

                      Comment


                      • Font Size
                        #41
                        Originally posted by pelison View Post

                        Sicuramente il cablaggio, che ha un costo non indifferente. E poi, perché abbia un minimo di senso, abbinarci i potenziometri per forcella/mono, sensore pressione freno. Ah si anche il cruscotto (anche se non prendi MoTeC vai sempre attorno i 1200 €).

                        Te lo dico per esperienza diretta, a 10k come dice Ivan ci arrivi
                        ah ok. Però sono cose che vanno prese in qualunque caso se si vuole la telemetria. Si spenderà un po' meno ma non così tanto. Non penso siano i 2-3 Mila in più o meno il problema considerando le moto che si usano

                        Comment


                        • Font Size
                          #42
                          Sarebbe interessante sapere da qualche team cosa hanno speso i loro piloti x fare il civ od il national ma credo sia pura utopia

                          Comment


                          • Font Size
                            #43
                            Originally posted by smanettone75 View Post
                            Sarebbe interessante sapere da qualche team cosa hanno speso i loro piloti x fare il civ od il national ma credo sia pura utopia
                            Esatto,utopia.
                            Ci sono troppe variabili,il team è come una ditta non può venirti a dire i suoi costi vivi.

                            Comment


                            • Font Size
                              #44
                              Super felice per Davide e il team, per il quale ho ovviamente una preferenza speciale

                              Aggiungo una riflessione a questo post...perchè non si parla mai delle categorie "minori", cioè i ragazzini, teoricamente futuro del motociclismo nazionale e (si spera) internazionale?

                              Comment


                              • Font Size
                                #45
                                Originally posted by annette View Post
                                Super felice per Davide e il team, per il quale ho ovviamente una preferenza speciale

                                Aggiungo una riflessione a questo post...perchè non si parla mai delle categorie "minori", cioè i ragazzini, teoricamente futuro del motociclismo nazionale e (si spera) internazionale?
                                La mia era una rifessione personale, che riguardava quello che ho seguito.
                                Neller iviste e sulla stampa specializzata si parla molto anche delle classi giovanili.

                                Comment

                                X
                                Working...
                                X