annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

MotoE - Individuata causa incendio Jerez

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ventottoore
    ha risposto
    Originariamente inviato da McRae (Lo Straniero) Visualizza il messaggio

    Certo che non me ne dimentico.... Se vuoi ti porto dei numeri, ma c'? comunque differenza (fermo restando che l'energia elettrica puoi produrla anche senza utilizzare il petrolio / carbone / gas).

    Anche per dare una idea di efficienza del sistema (parlo in generale) una model S in utilizzo reale fa 450km con 100KWh di energia. (dati spritmonitor.de , dove danno 520km di media, ma stiamo pi? bassi)

    Tanto per dire quanto poco efficiente sia un motore termico, un litro di gasolio ha una energia di circa 9.35KWh. Quindi 100KWh di gasolio corrispondono a meno di 11 litri, con cui si possono fare circa 130km con un'auto tipo Tesla model S (una audi A6 o simili), (dati presi da spritmonitor.de per una A6 3000 TDI, 8.63l per fare 100km).

    Ipotizzando una centrale termoelettrica (che ha un rendimento del 55% circa, anche se parliamo di centrali a gas naturale, non esistono centrali a gasolio "decenti"), per produrre 125KWh (100KWh di batterie, pi? un circa 20% di perdita di carica misurata dagli utenti), devo bruciare 240KWh di gas.

    Quindi con 240KWh di gas usato per produrre energia che poi uso su una model S, faccio 450Km
    Con un'auto a gasolio, sempre per fare 450km, devo bruciare 346KWh di gasolio (39 litri circa)

    Mettiamo anche che sono calcoli "a spanne", ma la differenza c'?, ed ? notevole. E ti ho fatto un esempio con centrali a combustibili fossili, ma ci sarebbe l'idroelettrico, il solare, etc

    P.S. il rendimento di scarica ed erogazione, ? implicito nei 450Km che fa una Tesla se gli "butti dentro" 120KWh
    molto interessante....
    io conoscevo i semplici valori in %,
    per i motori termici un picco del 35% si trasferisce alla motricit?
    per i moderni elettrici si ? arrivati anche al 90%!!!!!
    il problema ? la potenza disponibile (il volume del serbatoio, la densit? delcarbirante liquido , e il rendimento del motore che tranquillamente permettono autonomie di oltre 400Km.....ora come ora per lo stesso rendimento serve quasi una tonnellata di pacco batteria (per questo la moto e pesa cosi tanto!)
    altro vantaggio non idnifferente sono le componenti dei due motori meno della met? sul motore elettrico = manutenzione ridotta ai minimi termini,
    speriamo risolvano il problema dell'autonomia....e della criticit? degli accumulatori

    Lascia un commento:


  • alesco5
    ha risposto
    Ma le colonne di ricarica le produce energica o l'incompetente Enel?

    Lascia un commento:


  • McRae (Lo Straniero)
    ha risposto
    Originariamente inviato da Racing_34 Visualizza il messaggio
    Non ti dimenticare di considerare il rendimento di carica/scarica/erogazione delle batterie, il prodotto complessivo potrebbe anche essere inferiore al termico
    Certo che non me ne dimentico.... Se vuoi ti porto dei numeri, ma c'? comunque differenza (fermo restando che l'energia elettrica puoi produrla anche senza utilizzare il petrolio / carbone / gas).

    Anche per dare una idea di efficienza del sistema (parlo in generale) una model S in utilizzo reale fa 450km con 100KWh di energia. (dati spritmonitor.de , dove danno 520km di media, ma stiamo pi? bassi)

    Tanto per dire quanto poco efficiente sia un motore termico, un litro di gasolio ha una energia di circa 9.35KWh. Quindi 100KWh di gasolio corrispondono a meno di 11 litri, con cui si possono fare circa 130km con un'auto tipo Tesla model S (una audi A6 o simili), (dati presi da spritmonitor.de per una A6 3000 TDI, 8.63l per fare 100km).

    Ipotizzando una centrale termoelettrica (che ha un rendimento del 55% circa, anche se parliamo di centrali a gas naturale, non esistono centrali a gasolio "decenti"), per produrre 125KWh (100KWh di batterie, pi? un circa 20% di perdita di carica misurata dagli utenti), devo bruciare 240KWh di gas.

    Quindi con 240KWh di gas usato per produrre energia che poi uso su una model S, faccio 450Km
    Con un'auto a gasolio, sempre per fare 450km, devo bruciare 346KWh di gasolio (39 litri circa)

    Mettiamo anche che sono calcoli "a spanne", ma la differenza c'?, ed ? notevole. E ti ho fatto un esempio con centrali a combustibili fossili, ma ci sarebbe l'idroelettrico, il solare, etc

    P.S. il rendimento di scarica ed erogazione, ? implicito nei 450Km che fa una Tesla se gli "butti dentro" 120KWh

    Ultima modifica di McRae (Lo Straniero); 27-03-19, 14:36.

    Lascia un commento:


  • Racing_34
    ha risposto
    Originariamente inviato da McRae (Lo Straniero) Visualizza il messaggio

    Indicativamente, inquina di pi? un motore termico rispetto ad un motore elettrico la cui energia ? generata da una centrale, anche se essa fosse a combustibili fossili (per via del fatto che i motori termici hanno un rendimento molto inferiore ad una centrale.)

    Detto questo, l'inquinamento prodotto dalla motogp ? risibile, per cui a livello ambientale non ha alcun senso la MotoE, come anche la FormulaE. Non vengono create perch? il problema delle gare ? l'inquinamento, ma pi? per questioni socio-politiche.
    Non ti dimenticare di considerare il rendimento di carica/scarica/erogazione delle batterie, il prodotto complessivo ppttrbbe anche essere inferiore al termico

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • eddyrocket
    ha risposto
    Mia opinione personale ? che, parlando di mobilit? elettrica, la fonte di energia per la ricarica anche provenisse da una centrale termica a mio avviso inquinerebbe meno di molte auto tradizionali.

    Una centrale termodinamica una volta a regime raggiunge un'efficienza sicuramente pi? elevata di una automobile che viene accesa e spenta pi? volte al giorno.

    Poi non sono un ingegnere, ma secondo me gi? sostituire il parco dei mezzi "normali" (auto, scooter, e piccoli veicoli commerciali) con mezzi a batteria e produrre la gran parte dell'elettricit? necessaria per la ricarica in centrali ottimizzate (sicuramente senza dimenticarsi della produzione da fonti rinnovabili) aiuterebbe di molto a limitare le emissioni.

    Ovviamente questo andrebbe fatto su scala globale quindi non credo che nessuno di noi lo vedr? mai, cos? come la fine del petrolio, per? potrebbe essere una delle pochissime strade che le tecnologie attuali permetterebbero di applicare.

    Lascia un commento:


  • ventottoore
    ha risposto
    l'idea dell'eletrirco (uso na parola demmerddaaa) ? la sostenibilit? ovvero l'energia dovrebbe arrivare da fonti rinnovabili (sole, maree, e scorregge delle mucche) gli accumulatori restano l'unica parte critica...
    il petrolio inquina e aha inquianto dappertutto, mari (ormai i pesci sanno di mercurio tanto che i bambini non potrebbero mangiarlo) aria (che ve lo dico affa) e zone di estrazione devastate nella falda...
    roba da far impallidire qull'incendiucolo,
    e poi colenti o nolenti il petrolio sta per finire (tanto fottesega a chi arriver? dopo di noi nevvero???) quindi gicoforza!

    Lascia un commento:


  • springer
    ha risposto
    Diciamo che dovrebbero essere uno spot pubblicitario per l'elettrico che avanza. Che dovrebbe avanzare.
    Caxxo, pensa la gente, vedi che ci fanno pure la motogp elettrica, sto elettrico ? proprio il futuro eh. Ci corre pure Gibernau. ....
    Solo che a sto giro lo spot ? proprio venuto male
    Uno guarda la foto sopra e ci pensa due volte prima di piazzare na roba elettrica nel garagino della villetta a schiera

    Lascia un commento:


  • McRae (Lo Straniero)
    ha risposto
    Originariamente inviato da Nigel76 Visualizza il messaggio
    La domanda sorge spontanea .....al netto di incendi ed esplosioni, inquinano pi? le motogp o le centrali per produrre questa enorme quantit? di energia necessaria a caricarle?
    Specchietti per allodole....
    Indicativamente, inquina di pi? un motore termico rispetto ad un motore elettrico la cui energia ? generata da una centrale, anche se essa fosse a combustibili fossili (per via del fatto che i motori termici hanno un rendimento molto inferiore ad una centrale.)

    Detto questo, l'inquinamento prodotto dalla motogp ? risibile, per cui a livello ambientale non ha alcun senso la MotoE, come anche la FormulaE. Non vengono create perch? il problema delle gare ? l'inquinamento, ma pi? per questioni socio-politiche.

    Lascia un commento:


  • interceptor79
    ha risposto
    Originariamente inviato da LucaDB6 Visualizza il messaggio
    Bravi! Sempre a denigrare la motoE ed il futuro che avanza!
    Vedrete che queste moto elettriche faranno faville
    Faranno fuoco e fiamme!

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • DrugONE
    ha risposto
    Originariamente inviato da Nigel76 Visualizza il messaggio
    La domanda sorge spontanea .....al netto di incendi ed esplosioni, inquinano pi? le motogp o le centrali per produrre questa enorme quantit? di energia necessaria a caricarle?
    Specchietti per allodole....
    Enormissima, pensa che ha dovuto chiedere ai cinesi di spegnere le luci, tanta era l'enercia. Mamamia quanta enercia.

    Lascia un commento:


  • Mino82
    ha risposto
    Cio? fatemi capire, si sarebbe incendiata una colonna di ricarica senza che ci fosse attaccato niente?

    Lascia un commento:


  • Nigel76
    ha risposto
    La domanda sorge spontanea .....al netto di incendi ed esplosioni, inquinano pi? le motogp o le centrali per produrre questa enorme quantit? di energia necessaria a caricarle?
    Specchietti per allodole....

    Lascia un commento:


  • LucaDB6
    ha risposto
    Bravi! Sempre a denigrare la motoE ed il futuro che avanza!
    Vedrete che queste moto elettriche faranno faville

    Lascia un commento:


  • interceptor79
    ha risposto
    ? il potere bruciante dell'elettrico,il futuro che avanza,insieme alle squadre anti incendio

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • eddyrocket
    ha risposto
    Si i paesi OPEC stanno facendo di tutto per proibire l'elettrico

    Scherzi a parte! Cortocircuito certo! Adesso hanno capito dove ? successo..... gli manca da capire perch?!

    All'inizio pensavano che fosse stato il sovraccarico dovuto alla mega tensione di ricarica richiesta per cui avevano fatto arrivare anche un gruppo elettrogeno supplementare, ma poi hanno visto che al momento iniziale nessuna moto era in carica quindi la motivazione ? ancora da comprendere!!!

    Gi? capire che ? stata una batteria di uno dei carica batteria ultra rapidi ? utile! Magari sono "tarocchi" i carichini......

    Lascia un commento:

Sto operando...
X