Announcement

Collapse
No announcement yet.

piloti che cambiano stile di guida

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • piloti che cambiano stile di guida

    Domanda per chi ha voglia di perdere tempo a riguardarsi le gare e per chi se ne intende, ci sono piloti che hanno cambiato stile di guida, modo di guidare negli anni fra quelli che hanno avuto una carriera lunga ma anche fra gli altri, cambiamenti evidenti ma anche impercettibili? Se volete postate video o link a video per spiegare così magari capisce anche chi non ne sa tanto come me

  • #2
    Originally posted by Pis View Post
    Domanda per chi ha voglia di perdere tempo a riguardarsi le gare e per chi se ne intende, ci sono piloti che hanno cambiato stile di guida, modo di guidare negli anni fra quelli che hanno avuto una carriera lunga ma anche fra gli altri, cambiamenti evidenti ma anche impercettibili? Se volete postate video o link a video per spiegare così magari capisce anche chi non ne sa tanto come me
    Beh guarda vr nel 2006 e oggi.
    15 anni fa stavano molto più su col corpo e piegavano meno. Adesso quasi toccano il gomito appena usciti dal box.

    Comment


    • #3
      VR é il max esempio di sempre.
      Motivo per cui il sottoscritto lo considera nel complesso il piú grande..

      Comment


      • #4
        Ho rivisto qualche gara della 500 e le prime motogp con VR.... vero che era giovane ma sembrava di vedere MM x l'aggressività con cui gestiva fisicamente la moto. Almeno questa è stata la mia impressione.
        Last edited by Funik; 22-03-20, 13:55.

        Comment


        • #5
          Anche Ben Spies fece un bel cambiamento dalla prima stagione alle seguenti.

          Comment


          • #6
            Originally posted by Funik View Post
            Ho rivisto qualche gara della 500 e le prime motogp con VR.... vero che era giovane ma sembrava di vedere MM x l'aggressività con cui gestiva fisicamente la moto. Almeno questa è stata la mia impressione.
            Esatto, purtroppo pochi si ricordano, ma Rossi ai tempi era il più aggressivo nel guidare, traversi su traversi, ed era anche quello che più si sporgeva fuori dalla moto (con capirex ed hopkins).

            Comment


            • #7
              Originally posted by Heinrich View Post

              Esatto, purtroppo pochi si ricordano, ma Rossi ai tempi era il più aggressivo nel guidare, traversi su traversi, ed era anche quello che più si sporgeva fuori dalla moto (con capirex ed hopkins).
              Si era diverso in generale, ora è vero che la moto cambia e le gomme pure, ma persone generale un pondi quello smalto.
              ma penso sia fisiologico ad un certo punto.
              Probabilmente con il rincorrere la performance e il perfezionarsi ha perso lo smalto iniziale.
              ma tant'è, rimarrà sempre un grande

              Comment


              • #8
                Originally posted by Funik View Post

                Si era diverso in generale, ora è vero che la moto cambia e le gomme pure, ma persone generale un pondi quello smalto.
                ma penso sia fisiologico ad un certo punto.
                Probabilmente con il rincorrere la performance e il perfezionarsi ha perso lo smalto iniziale.
                ma tant'è, rimarrà sempre un grande
                Ste moto sono n'altra cosa.
                Lui dal 2010 o giú di lí insegue tecnicamente e nel frattempo é andato ad un soffio da un titolo strameritato (dopo l'esperienza in Ducati che avrebbe triturato chiunque) ed é riuscito a mettersi dietro spesso e volentieri colleghi ben piú giovani e nati tecnicamente piú o meno su ste moto..
                Solo qualche fesso che non comprende nulla di moto ihmo può non comprendere di che razza di fenomeno siamo al cospetto (e non comprende del perché é stato ed é ancora oggi il simbolo di questo sport)
                Con tutto rispetto per JL CS.. e probabilmente anche per MM.. ma imho stanno tutti almeno uno o due gradini dietro.

                Comment


                • #9
                  Originally posted by gilles1977 View Post

                  Ste moto sono n'altra cosa.
                  Lui dal 2010 o giú di lí insegue tecnicamente e nel frattempo é andato ad un soffio da un titolo strameritato (dopo l'esperienza in Ducati che avrebbe triturato chiunque) ed é riuscito a mettersi dietro spesso e volentieri colleghi ben piú giovani e nati tecnicamente piú o meno su ste moto..
                  Solo qualche fesso che non comprende nulla di moto ihmo può non comprendere di che razza di fenomeno siamo al cospetto (e non comprende del perché é stato ed é ancora oggi il simbolo di questo sport)
                  Con tutto rispetto per JL CS.. e probabilmente anche per MM.. ma imho stanno tutti almeno uno o due gradini dietro.
                  Guarda, ormai la mia opinione è stata esposta tantissime volte, ritengo Rossi il più grande (senza di lui questl forum a malapena esisterebbe) ma non il più forte.
                  Stoner e Marquez li ritengo talenti puri più forti di Rossi, soprattutto lo spagnolo che ritengo il talento puro più grande di sempre, ancora non riesco a spiegare come riesca a guidare in quel modo.

                  Comment


                  • #10
                    Per me cambiano i Piloti ed ovviamente gli stili estremi ...
                    Ma per quelli Puliti la differenza tra Lawson e Lorenzo è risicata

                    Cmq sono le moto che cambiano, il ginocchio fuori ha preso piede con le gomme radiali e più larghe ... per giungere alla carriola di Spies (stare molto avanti col corpo) da quando hanno Arretrato i Pesi ...
                    VR ha cambiato pochissimo il suo stile, ma dipende dalle foto ... c’è ne sono di 15anni fa che somigliano ad oggi ... Però è anche vero che è il più Eclettico rispetto a chi ha solo uno stile

                    Però dopo il Corona virus cambierà pure lo stile
                    .
                    E' dal 2007 che dico di GONFIARE le Gomme, Prima o Poi capirete quanto sono AVANTI !!!

                    CLIKKA per Tutti i Mr.TOPIC

                    Il telaio mi sembrava troppo rigido. Poi abbiamo lavorato sulle sospensioni e non mi aspettavo un cambiamento così grande, perché la moto mi ha dato subito più fiducia" (Casey Stoner)

                    La Moto è PERICOLOSA, Più vai VELOCE e meno Tempo sei in Pericolo

                    PS: Se NON avete ricevuto risposta a PM o E-Mail, Telefonate 039 21.48.298

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by Heinrich View Post

                      Guarda, ormai la mia opinione è stata esposta tantissime volte, ritengo Rossi il più grande (senza di lui questl forum a malapena esisterebbe) ma non il più forte.
                      Stoner e Marquez li ritengo talenti puri più forti di Rossi, soprattutto lo spagnolo che ritengo il talento puro più grande di sempre, ancora non riesco a spiegare come riesca a guidare in quel modo.
                      Non é mia intenzione far cambiare idea a nessuno.
                      Non so manco stabilir dove finisca il talento ed inizi il campione. E forse, per il mio modo di interpretare il valore dei vari sportivi, credo che la componente mentale sia quella piú rara e preziosa.
                      Di fatto ritengo Rossi piú forte di entrambi.
                      A doti naturali li pongo piú o meno sullo stesso livello..
                      Di testa no.

                      Comment


                      • #12
                        Dal punto di vista della velocità pura Marquez e Stoner sono indubbiamente superiori, ma di questa in una gara da 20 e passa giri te ne fai poco, e infatti Rossi il meglio l'ha sempre dato la domenica pomeriggio. Anche negli anni in cui stravinceva non era raro vederlo partire da metà schieramento, magari perdendo pure posizioni nello scatto, salvo poi recuperare e vincere. In quanto a gestione gara, attitudine al sorpasso, corpo a corpo e strategie nessuno è al pari del Rossi di 15 anni fa.

                        Originally posted by Andy96
                        Beh guarda vr nel 2006 e oggi.
                        15 anni fa stavano molto più su col corpo e piegavano meno. Adesso quasi toccano il gomito appena usciti dal box.
                        Basta guardare anche una gara di 5 anni fa. Nell'era Bridgestone, in particolare dal 2014, ha iniziato a sporgersi di più in curva e a rialzarla di botto in uscita, cosa che oggi non fa più per via, probabilmente, delle Michelin, che richiedono una guida più "morbida" rispetto alle gomme giapponesi.

                        Originally posted by Heinrich
                        Esatto, purtroppo pochi si ricordano, ma Rossi ai tempi era il più aggressivo nel guidare, traversi su traversi, ed era anche quello che più si sporgeva fuori dalla moto (con capirex ed hopkins).
                        Non c'era staccata che non la tenesse così

                        https://cdn-1.motorsport.com/images/...honda-team.jpg
                        Last edited by Moto48; 23-03-20, 19:40.
                        Per i tifosi è leggenda,
                        Per gli anti è ossessione,
                        Per il resto del mondo è
                        The
                        G
                        reatest
                        Of
                        All
                        Times

                        Comment


                        • #13
                          Originally posted by Moto48 View Post
                          Dal punto di vista della velocità pura Marquez e Stoner sono indubbiamente superiori, ma di questa in una gara da 20 e passa giri te ne fai poco, e infatti Rossi il meglio l'ha sempre dato la domenica pomeriggio. Anche negli anni in cui stravinceva non era raro vederlo partire da metà schieramento, magari perdendo pure posizioni nello scatto, salvo poi recuperare e vincere. In quanto a gestione gara, attitudine al sorpasso, corpo a corpo e strategie nessuno è al pari del Rossi di 15 anni fa.

                          Basta guardare anche una gara di 5 anni fa. Nell'era Bridgestone, in particolare dal 2014, ha iniziato a sporgersi di più in curva e a rialzarla di botto in uscita, cosa che oggi non fa più per via, probabilmente, delle Michelin, che richiedono una guida più "morbida" rispetto alle gomme giapponesi.

                          Non c'era staccata che non la tenesse così

                          https://cdn-1.motorsport.com/images/...honda-team.jpg
                          con quella moto poteva fare qualsiasi cosa, l'accoppiata perfetta
                          Last edited by mauri954; 23-03-20, 20:23.

                          Comment


                          • #14
                            Renzo Pasolini e Jarno Saarinen.

                            Ginocchio a terra e culo sporgente che il "Marziano" perfezionò.

                            Ruggia ad inizio anni '90 il gomito a terra.

                            Tutti i piloti li hanno copiati...volenti o nolenti hanno cambiato lo stile di guida.

                            Chi ha cambiato e inventato un nuovo stile di guida sono stati loro tre.

                            La caduta_non caduta di Marquez sarà il prossimo step

                            Un saluto alla coppia del 20/5/1973

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by gilles1977 View Post

                              Non é mia intenzione far cambiare idea a nessuno.
                              Non so manco stabilir dove finisca il talento ed inizi il campione. E forse, per il mio modo di interpretare il valore dei vari sportivi, credo che la componente mentale sia quella piú rara e preziosa.
                              Di fatto ritengo Rossi piú forte di entrambi.
                              A doti naturali li pongo piú o meno sullo stesso livello..
                              Di testa no.
                              VR negli unici 2 momenti in cui avrebbe dovuto mostrare forza mentale, giocandosi il titolo all'ultima gara, ha fallito miseramente entrambe le volte e mostrando segni evidenti che soffre di pressione quando è alle strette. diversamente MM nelle 2 occasioni in cui si è giocato il mondiale all'ultima gara, ha vinto in entrambi i casi.
                              Testa significa questo, essere solido quando rischi, non quando hai 100 punti di margine.
                              MM a Misano 2017 non lo ricorda nessuno?

                              MM è di un altra categoria, mentale e di guida...

                              ps: non tiro x niente fuori il 2011-12

                              mediaticamente invece VR sarà sempre il n1

                              Comment

                              Working...
                              X