annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Melandri rivela la storia della gomma per Rossi

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Melandri rivela la storia della gomma per Rossi

    Si vabbè, ma i coglioni questi li tirano fuori solo quando sono in pensione?

    Melandri confermerebbe che la gomma speciale la davano solo a Rossi, ma che anche OGGI continuano a darla a chi vogliono loro....... ovviamente il gommarolo smentisce tutto...



  • #2
    Il complotto della gomma della domenica torna ancora una volta a far discutere. Nel periodo d’oro di Valentino Rossi, quando il Dottore si rendeva protagonista di incredibili rimonte partendo dalle retrovie, c’era chi parlava di gomma della domenica.

    C’è infatti chi sostiene che a Rossi venisse data una gomma speciale per la gara con specifiche tecniche decisamente migliori rispetto a quelle dei rivali. E non le gomme riservate ai piloti ufficiali, proprio gomme ritagliate ad personam su Valentino. Lo scopo? farlo vincere sempre facendo una differenza imbarazzante sugli avversari, perché assistere all’impresa di un fuoriclasse è meglio che vedere la vittoria di un campione.

    Con il passaggio a Bridgestone il discorso finì nel dimenticatoio, salvo poi tornare in auge in questi ultimi anni di monogomma Michelin. Questa volta la “gomma della domenica” funziona però al contrario, nel senso che tende a penalizzare un pilota (come ad esempio Quartararo o Vinales) che inspiegabilmente si ritrova ad arrancare nelle retrovie senza il giusto feeling con la moto.
    Michelin ovviamente smentisce categoricamente, riversando la responsabilità sulle squadre che non seguono alla lettera le pressioni consigliate dai tecnici francesi. Ma, ovviamente, più di qualcuno ha storto il naso davanti a questa spiegazione. Che lo abbia fatto Marco Melandri però, tra i piloti MotoGP più talentosi dello scorso decennio, è tutt'altro par di maniche. Anche considerando che ad oggi Marco ricopre il ruolo di commentatore tecnico della classe regina per DAZN.

    Ecco cosa ha detto il ravennate durante una sessione di Q&A su Instagram quando un fan gli ha chiesto se “Nella MotoGP ai tuoi tempi è vero che i top rider avevano gomme della domenica?”

    “Hai scritto al plurale -risponde Marco - correggi al singolare e ti sei risposto da solo… non lo escluderei nemmeno oggi guardando i risultati delle gare e delle coincidenze…”

    Insomma, per Marco Melandri il gommino c’è stato, c’è ancora e ci sarà sempre.

    fonte https://mowmag.com/

    Commenta


    • #3
      Hanno chiuso il bike park Paganella e ha tempo libero per spararle grosse

      Se anche fosse vera questa assurdità, da che pulpito. Parla quello che ha avuto sempre le moto top senza mai combinare una sega, in SBK ha avuto solo aerei e le ha prese tutti gli anni
      Ultima modifica di Fafnir; 19-11-20, 21:40.

      Commenta


      • #4
        Alla fine il dovi ha ragione: colpa delle gomme
        no delta martini...no party


        Il problema dell umanit? ? che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

        Commenta


        • #5
          Nel 2008/2009 e quasi 2015, invece?

          Commenta


          • #6
            A rossi la domenica davano delle michelin talmente buone , che il 1 anno che montó le bridgestone vinse il mondiale

            a macho, mavaffanculovaa
            no delta martini...no party


            Il problema dell umanit? ? che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

            Commenta


            • #7
              Ducati nel 2007 non aveva gomme personalizzate? Ok che aveva un manico a guidarla, ma Hopkins arrivò davanti alla Honda di Melandri, con quella bellissima Suzuki Rizla gommata Bridgestone

              Commenta


              • #8
                Chissà perchè la gente non pensa mai prima di parlare, soprattutto gente "famosa", si vede che gli rode parecchio

                Commenta


                • #9
                  L?ha scritto pure Stoner nel libro... diedero na gomma emmerda al Vale per far vincere Hayden quell'anno... e se Stoner difende il Vale qualcosa ci sarà

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da kuorenero Visualizza il messaggio
                    L?ha scritto pure Stoner nel libro... diedero na gomma emmerda al Vale per far vincere Hayden quell'anno... e se Stoner difende il Vale qualcosa ci sarà

                    Adesso però sono scelte a caso e punzonate per regolamento, già dal venerdì. No?

                    Con Bridgestone invece era impossibile fare la gomma di notte come facevano i francesi.

                    Commenta


                    • #11
                      Non con gomma libera
                      no delta martini...no party


                      Il problema dell umanit? ? che gli stupidi son pieni di certezze, mentre le veri menti son piene di dubbi (cit)

                      Commenta


                      • #12
                        So che la fregatura di Bridgestone era che avendo la sede produttiva in Giappone, doveva sviluppare una gomma che andasse bene sempre e non solo con un determinato meteo.

                        Le prime vittorie arrivarono a motegi e tour in asia con Tamada ecc. (Michelin non poteva fare la gomma in Francia e farla avere dall'altra parte del globo in mezza giornata)

                        Poi nel 2007, la svolta. In molti circuiti europei non riuscivano a tenere testa ai gommaroli jappi.
                        Ultima modifica di Andy96; 20-11-20, 00:25.

                        Commenta


                        • #13
                          la verità è che la storia delle gomme è ormai risaputa e conclamata,
                          nel circus si vociferava ma ormaine parlano ababstanza apertamente tutti,
                          il rpimo a rilasciare dichiarazioni UFFICIALI fu Gibernau (chapeau!!!) che senza nessun problema affermava che anche lui le montava quadno supportato da ufficale e si stupiva poiche erano ancora calde di produzione!
                          Poi ne ha ampiamente parlato Stoner cui la sua Honda 2006 faceva da moto laboratorio motivo secondo lui delle sua tante cadute,
                          Ne ha parlato anche Edward che faceva la stessa cosa di Stoner (moto laboratorio) quando era a fianco di Rossi, difatti nelle prove girava quanto lui e in gara poi si perdeva (ovviamente conta anche il talento!)
                          Ad oggi gli unici che fanno gli gnorri e che apertamente ne hanno usufruito sono Rossi e Biaggi.
                          Sarebbe bello che ormai cadesse questo tabu, magari capire poi come si è mossa Bidgstone nel biennio della doppia gomma,
                          bhe non so...
                          ci scandalizziamo giustamente per la condotta scandalosa di MM nel 2015 (che ho rivisto dopo tanti anni e mi ha fatto ancora piu schifo!!!!! HAI CAPITO MM e Lorenzo avete fatto schiifooo!!!) ma direi che mi sento anche scandalizzato da una condotta così organizzata del gommista di turna,
                          insomma volgiamo vedere delle gare di moto o degli incontri di wrestiling!?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Pinzo™ Visualizza il messaggio
                            Si vabbè, ma i coglioni questi li tirano fuori solo quando sono in pensione?

                            Melandri confermerebbe che la gomma speciale la davano solo a Rossi, ma che anche OGGI continuano a darla a chi vogliono loro....... ovviamente il gommarolo smentisce tutto...

                            bhe si
                            guarda cosa è successo a Rossi (mica Melandri) nel 2006....

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Pinzo™ Visualizza il messaggio
                              Il complotto della gomma della domenica torna ancora una volta a far discutere. Nel periodo d’oro di Valentino Rossi, quando il Dottore si rendeva protagonista di incredibili rimonte partendo dalle retrovie, c’era chi parlava di gomma della domenica.

                              C’è infatti chi sostiene che a Rossi venisse data una gomma speciale per la gara con specifiche tecniche decisamente migliori rispetto a quelle dei rivali. E non le gomme riservate ai piloti ufficiali, proprio gomme ritagliate ad personam su Valentino. Lo scopo? farlo vincere sempre facendo una differenza imbarazzante sugli avversari, perché assistere all’impresa di un fuoriclasse è meglio che vedere la vittoria di un campione.

                              Con il passaggio a Bridgestone il discorso finì nel dimenticatoio, salvo poi tornare in auge in questi ultimi anni di monogomma Michelin. Questa volta la “gomma della domenica” funziona però al contrario, nel senso che tende a penalizzare un pilota (come ad esempio Quartararo o Vinales) che inspiegabilmente si ritrova ad arrancare nelle retrovie senza il giusto feeling con la moto.
                              Michelin ovviamente smentisce categoricamente, riversando la responsabilità sulle squadre che non seguono alla lettera le pressioni consigliate dai tecnici francesi. Ma, ovviamente, più di qualcuno ha storto il naso davanti a questa spiegazione. Che lo abbia fatto Marco Melandri però, tra i piloti MotoGP più talentosi dello scorso decennio, è tutt'altro par di maniche. Anche considerando che ad oggi Marco ricopre il ruolo di commentatore tecnico della classe regina per DAZN.

                              Ecco cosa ha detto il ravennate durante una sessione di Q&A su Instagram quando un fan gli ha chiesto se “Nella MotoGP ai tuoi tempi è vero che i top rider avevano gomme della domenica?”

                              “Hai scritto al plurale -risponde Marco - correggi al singolare e ti sei risposto da solo… non lo escluderei nemmeno oggi guardando i risultati delle gare e delle coincidenze…”

                              Insomma, per Marco Melandri il gommino c’è stato, c’è ancora e ci sarà sempre.

                              fonte https://mowmag.com/
                              oggile gomme vengono sorteggiate, almeno che il meccanismo non sia propri marcio non dovrebbe esser possibil eil gommino del sabato sera...
                              MA
                              è possibile una cosa ancora piu inquetante
                              (e magari si spiega perchè Hond aparte sempre male e finisce bene)
                              che facciano sviluppi solo e sempre per una detrimanta moto.... al fine quindi di favorire l'una piuttosto che l'altra!

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X