annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Credevo che Marquez sarebbe andato meglio al rientro.

Comprimi
X
Comprimi
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Font Size
    #1

    Credevo che Marquez sarebbe andato meglio al rientro.

    Credevo che Marquez sarebbe tornato ad Agosto, per essere sicuro che il braccio fosse a posto al 100%. Ma in ogni caso ero abbastanza sicuro che al rientro avrebbe lottato per il podio, oppure che sarebbe andato malissimo. Invece sta facendo queste prestazioni da mezza classifica che non mi aspettavo da un soggetto ON - OFF come lui.

    Non so come inquadrarlo. Sta recuperando? OK.

    Recupererà? Integralmente? Spero di si, per lui. Certamente OGGI non è la furia che era fino al momento della caduta (e dei successivi comportamenti idioti che gli sono stati permessi da quelli chi gli stavano intorno e che avevano il dovere di indurlo alla ragione).

    PS: si continua a parlare della moto; secondo me il Marquez pre-infortunio, con la moto di quest'anno sarebbe in testa al campionato.

  • Font Size
    #2
    Aveva bisogno di andare in moto, fosse rientrato ad Agosto avrebbe fatto le stesse cose che fa adesso…una cosa è recuperare da un infortunio con la fisioterapia e la palestra altra guidare una moto. Non dimentichiamo che non può usare moto per allenarsi, che non ha fatto nessun test se non qualche giro su una minimoto e poi su una rcv stradale, che è ancora sotto antibiotici e che nonostante tutto questo in queste due gare è entrato sempre in top ten tenendosi dietro gente sana sulla sua stessa moto… a Jerez, pista massacra braccia (soprattutto il dx), un pischello di 22 anni stra allenato e assolutamente in palla e che stava dominando ha ceduto di schianto per un problema al braccio dx…ma davvero stiamo criticando le prestazioni di uno che rientra dopo quasi un anno di inattività e tre operazioni perché non ha fatto podio? Ma in che mondo viviamo? In quello della Marvel? E poi si parla degli esaltati che lo vedevano già vincente a Portimao e dai Mike, da te proprio non me lo aspettavo sinceramente…ti facevo uno un po’ più neutrale ed esperto di motociclismo, senza offesa neh.

    Commenta


    • Font Size
      #3
      pure io pensavo fosse messo meglio come prestazioni...evidentemente non è ancora a posto. però ha fatto bene a rientrare ora ,per non accumulare troppo svantaggio (non in classifica)

      Commenta


      • Font Size
        #4
        E meno male che poi gli esaltati sono i marchettari

        Commenta


        • Font Size
          #5
          E senza parlare dei due voli incredibili che ha fatto nelle Fp! Diciamolo, è proprio una delusione sto Marc Marquez!

          Commenta


          • Font Size
            #6
            si dopo una discreta prima gara, ora è forse addirittura peggiorato,
            dice che va meglio,
            se però non vince una gara entro fine stagione mi sa che ce lo siamo giocato

            Commenta


            • Font Size
              #7
              Che perle…tutte da conservare con cura per il futuro…siamo passati da “nervo radiale andato carriera finita” a “non fa manco podio al rientro” e adesso “se non ne vince una entro fine mondiale è andato”…siete geniali!

              Commenta


              • Font Size
                #8
                Ribadisco che per me non era (e non è) ancora pronto a scendere in pista... e sta rischiando davvero di brutto! Ogni volta che forza i tempi, mette a repentaglio la vita!
                Il richiamo dei medici a non far uso della moto lontano dalle gare è una notizia per me del tutto inventata, che si dice solo per giustificare la sua presenza in pista. Penso, invece, che nessun medico gli abbia consigliato di tornare in pista così presto e che Honda lo abbia in qualche modo stimolato a farlo.

                Commenta


                • Font Size
                  #9
                  Credo che questo diventerà il 3D migliore di sempre…buhahhahahahahahaha
                  Da tenere e uppare all’infinito

                  Commenta


                  • Font Size
                    #10
                    Adesso ho capito l’intento di Mike il pescatore…bravo, ci son cascato in pieno

                    Commenta


                    • Font Size
                      #11
                      Originariamente inviato da mike1964 Visualizza il messaggio
                      Credevo che Marquez sarebbe tornato ad Agosto, per essere sicuro che il braccio fosse a posto al 100%. Ma in ogni caso ero abbastanza sicuro che al rientro avrebbe lottato per il podio, oppure che sarebbe andato malissimo. Invece sta facendo queste prestazioni da mezza classifica che non mi aspettavo da un soggetto ON - OFF come lui.

                      Non so come inquadrarlo. Sta recuperando? OK.

                      Recupererà? Integralmente? Spero di si, per lui. Certamente OGGI non è la furia che era fino al momento della caduta (e dei successivi comportamenti idioti che gli sono stati permessi da quelli chi gli stavano intorno e che avevano il dovere di indurlo alla ragione).

                      PS: si continua a parlare della moto; secondo me il Marquez pre-infortunio, con la moto di quest'anno sarebbe in testa al campionato.
                      Anche fosse al 100% a posto fisicamente non sarebbe stato vincente. Dopo tutto questo tempo hai perso l'occhio, gli automatismi
                      A Portimao lo ha detto lui stesso, frenava dove frenavano gli altri sulla fiducia, perchè fosse stato per lui avrebbe staccato ben prima
                      Al primo giro tappava, se guardi bene al primo giro alla prima a sx vedi chiaramente la sua moto abbassarsi davanti ben prima degli altri, perchè non è piu allenato
                      Senza contare che fisicamente solo in moto usi determinati muscoli in una certa maniera che nessuna palestra può sostituire.
                      Conosco un pilota che ha fatto l'italiano che tutte le volte che riprendeva si incazzava perchè doveva riabituarsi alla velocità, perchè il cervello non ci crede che puoi staccare così sotto e far le curve così piegato e veloce, e stiam parlando di un inverno, qualche mese. Qui è passato un anno.
                      Tornerà, il fisico deve di nuovo allenarsi, l'occhio ad abituarsi, eppoi ci divertiremo tutti noi lui compreso.

                      Commenta


                      • Font Size
                        #12
                        Originariamente inviato da piùpeloxtutti Visualizza il messaggio
                        Aveva bisogno di andare in moto, fosse rientrato ad Agosto avrebbe fatto le stesse cose che fa adesso…una cosa è recuperare da un infortunio con la fisioterapia e la palestra altra guidare una moto. Non dimentichiamo che non può usare moto per allenarsi, che non ha fatto nessun test se non qualche giro su una minimoto e poi su una rcv stradale, che è ancora sotto antibiotici e che nonostante tutto questo in queste due gare è entrato sempre in top ten tenendosi dietro gente sana sulla sua stessa moto… a Jerez, pista massacra braccia (soprattutto il dx), un pischello di 22 anni stra allenato e assolutamente in palla e che stava dominando ha ceduto di schianto per un problema al braccio dx…ma davvero stiamo criticando le prestazioni di uno che rientra dopo quasi un anno di inattività e tre operazioni perché non ha fatto podio? Ma in che mondo viviamo? In quello della Marvel? E poi si parla degli esaltati che lo vedevano già vincente a Portimao e dai Mike, da te proprio non me lo aspettavo sinceramente…ti facevo uno un po’ più neutrale ed esperto di motociclismo, senza offesa neh.
                        Non lo sto criticando, ci mancherebbe altro. Anzi. Nonostante non mi stia esattamente simpatico sono costretto a riconoscere che Marc Marquez è il più grande talento che mi sia capitato di seguire, insieme a Valentino Rossi. Prima della caduta Marquez era talmente superiore alla concorrenza da ridicolizzarla quasi. E' difficile pensare che, anche se non al 100% della forma, abbia queste difficoltà. Oppure, semplicemente, vincere non è mai facile, per nessuno, e chi vince merita sempre il rispetto di tutti, perchè ha battuto quanto di meglio ci fosse in circolazione al momento. Comunque gli auguro di tornare quello di prima, credevo sarebbe stato più facile (oppure impossibile, qualora avesse riportato danni al nervo).

                        Commenta


                        • Font Size
                          #13
                          Purtroppo mi sa che il marquez di oggi non è neanche al 50% della condizione di forma che aveva nel 2019....

                          Commenta


                          • Font Size
                            #14
                            Mi sorprende (o non mi sorprende affatto) che tutti stiano giungendo a conclusioni a cui io ero già giunto da tempo.
                            Sta andando tutto come previsto da me, ma proprio tutto, guarda caso avevo pure capito che quelli che dicevano che Marquez appena rientrato avrebbe fatto podio non erano marchettari.

                            Ripeto la mia opinione, vi ricordate Usain Bolt prima dell'infortunio nel 2010? Vi ricordate Michael Jordan prima del primo ritiro? Vi ricordate Ronaldo il Fenomeno prima dell'infortunio? Vi ricordate Hermann Maier prima dell'incidente? Bene, questi sportivi, prima dei rispettivi infortuni o ritiri, erano assolutamente imbattibili, alieni, Dei scesi in terra, appena ritornati hanno fatto fatica, poi peró sono ritornati vincenti MA con una sostanziale differenza, prima, tutti questi sportivi, sembravano Onnipotenti, assolutamente irraggiungibili per chiunque, uno spettacolo continuo, domini tirannici, mettevano TERRORE negli avversari.
                            Ecco, prima dell'infortunio di Marquez, lo paragonavo a questi atleti (col senno di poi gli ho portato un bel pò di sfiga, chiunque ha tempo può cercare sul forum quello che dicevo su di lui), personalmente considero Marquez il talento naturale più grande della storia di questa disciplina (si, pure più di Stoner ed Hailwood), il più veloce di sempre (come velocità pura), con la guida più estrema e spettacolare (la prima volta che l'ho visto dal vivo mi ha traumatizzato, sembrava DIO sceso in terra). Probabilmente, dopo questo gravissimo infortunio, ha perso un pò di velocità pura per via di una riduzione della sensibilità del braccio destro, ma penso che ritornerà a lottare per il mondiale dal 2022, non sarà più quel demone che abbiamo sempre visto, ma sarà comunque vincente, in pratica la stessa storia degli atleti di cui ho parlato.

                            Commenta


                            • Font Size
                              #15
                              Originariamente inviato da Heinrich Visualizza il messaggio
                              Mi sorprende (o non mi sorprende affatto) che tutti stiano giungendo a conclusioni a cui io ero già giunto da tempo.
                              Sta andando tutto come previsto da me, ma proprio tutto, guarda caso avevo pure capito che quelli che dicevano che Marquez appena rientrato avrebbe fatto podio non erano marchettari.

                              Ripeto la mia opinione, vi ricordate Usain Bolt prima dell'infortunio nel 2010? Vi ricordate Michael Jordan prima del primo ritiro? Vi ricordate Ronaldo il Fenomeno prima dell'infortunio? Vi ricordate Hermann Maier prima dell'incidente? Bene, questi sportivi, prima dei rispettivi infortuni o ritiri, erano assolutamente imbattibili, alieni, Dei scesi in terra, appena ritornati hanno fatto fatica, poi peró sono ritornati vincenti MA con una sostanziale differenza, prima, tutti questi sportivi, sembravano Onnipotenti, assolutamente irraggiungibili per chiunque, uno spettacolo continuo, domini tirannici, mettevano TERRORE negli avversari.
                              Ecco, prima dell'infortunio di Marquez, lo paragonavo a questi atleti (col senno di poi gli ho portato un bel pò di sfiga, chiunque ha tempo può cercare sul forum quello che dicevo su di lui), personalmente considero Marquez il talento naturale più grande della storia di questa disciplina (si, pure più di Stoner ed Hailwood), il più veloce di sempre (come velocità pura), con la guida più estrema e spettacolare (la prima volta che l'ho visto dal vivo mi ha traumatizzato, sembrava DIO sceso in terra). Probabilmente, dopo questo gravissimo infortunio, ha perso un pò di velocità pura per via di una riduzione della sensibilità del braccio destro, ma penso che ritornerà a lottare per il mondiale dal 2022, non sarà più quel demone che abbiamo sempre visto, ma sarà comunque vincente, in pratica la stessa storia degli atleti di cui ho parlato.
                              Mi sa che probabilmente hai ragione.

                              Commenta

                              X
                              Sto operando...
                              X