Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Lin Jarvis, mondiale 2015: "Da allora la MotoGp è diventata come il calcio".

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Viridian
    replied
    Da un lato marquez è stato un pezzo di merda a comportarsi come fece, e meritava di esser preso a calci (cosa che io al posto di rossi avrei fatto, fotte un caz di una eventuale squalifica)

    dall'altro rossi è stato veramente molto poco furbo ad accusare marquez davanti a tutti dopo philipp island...è stato un errore grossolano

    Leave a comment:


  • wally73
    replied
    io avrei capito se MM avesse fatto tutto quello che ha fatto per vincere un mondiale in più. ma per non farlo vincere a VR per non farlo arrivare a 10 e avere più chance di batterlo a mondiali è una cosa che mi fa vomitare ancora adesso pensandoci...

    Leave a comment:


  • LucaDB6
    replied
    Originally posted by Herr Homar View Post

    Per quanto uno sia stronzo, un giorno ne incontrerà uno più grande!

    Rossi l'ha incontrato
    E Mister 8 titoli, sta pagando per quello che ha fatto, la vita è una ruota

    Leave a comment:


  • Herr Homar
    replied
    Originally posted by LucaDB6 View Post
    Io continuo a credere che se MM non fosse uno stronzo Rossi avrebbe probabilmente vinto il mondiale
    Per quanto uno sia stronzo, un giorno ne incontrerà uno più grande!

    Rossi l'ha incontrato
    Last edited by Herr Homar; 07-10-21, 13:51.

    Leave a comment:


  • Andy96
    replied
    Per gli anti, è meglio sia andata così.

    Leave a comment:


  • luciocabrio
    replied
    Originally posted by ACE65 View Post
    Jarvis ricorda solo quello che gli fa piacere, perchè il mondiale, non nascondiamoci dietro un dito, è diventato così molto ma molto prima del 2015. E la colpa è di quello che l’ha presa in quel posto proprio quell’anno.

    Ciao
    concordo...nel 2015 è esplosa la cosa (con gente che incitava iannone a spaccare MM..."iannescilo"), ma le basi le ha gettate,sempr evalentino, ben prima

    Leave a comment:


  • ACE65
    replied
    Jarvis ricorda solo quello che gli fa piacere, perchè il mondiale, non nascondiamoci dietro un dito, è diventato così molto ma molto prima del 2015. E la colpa è di quello che l’ha presa in quel posto proprio quell’anno.

    Ciao

    Leave a comment:


  • Fafnir
    replied
    Il problema è dire che il Re è nudo o il fatto che il Re sia nudo??

    Leave a comment:


  • luciocabrio
    replied
    Originally posted by LucaDB6 View Post
    Io continuo a credere che se Rossi fosse stato zitto avrebbe probabilmente vinto il mondiale
    fixed


    E gli sta bene.A forza di punzecchiare gli avversari ha trovato uno più stronxo di lui

    Leave a comment:


  • LucaDB6
    replied
    Originally posted by MAX_rr View Post
    Jarvis dice anche questo

    "Continuo a pensare che se Valentino non avesse accusato Marquez dopo la gara di Phillip Island, probabilmente avrebbe vinto il campionato…", sono le parole del dirigente della Yamaha, ripercorrendo quei fatti.
    Si avevo ben capito. E confermo quanto scritto sopra.
    Sicuramente Rossi con quella conferenza stampa non ha fatto altro che fomentare la stronzaggine di MM

    Leave a comment:


  • MAX_rr
    replied
    Originally posted by LucaDB6 View Post
    Io continuo a credere che se MM non fosse uno stronzo Rossi avrebbe probabilmente vinto il mondiale
    Jarvis dice anche questo

    "Continuo a pensare che se Valentino non avesse accusato Marquez dopo la gara di Phillip Island, probabilmente avrebbe vinto il campionato…", sono le parole del dirigente della Yamaha, ripercorrendo quei fatti.

    Leave a comment:


  • LucaDB6
    replied
    Io continuo a credere che se MM non fosse uno stronzo Rossi avrebbe probabilmente vinto il mondiale

    Leave a comment:


  • Lin Jarvis, mondiale 2015: "Da allora la MotoGp è diventata come il calcio".



    Il team manager della Yamaha Lin Jarvis in un'intervista a The Oxley Interview ha raccontato alcuni episodi della carriera di Valentino Rossi: tra questi, l'amaro Mondiale 2015, chiuso con la vittoria del compagno di scuderia Jorge Lorenzo e con lo scontro con Marc Marquez, accusato ancora oggi dal Dottore.

    Il team manager della Yamaha sul Mondiale 2015: "Da allora la MotoGp è diventata come il calcio".

    "Continuo a pensare che se Valentino non avesse accusato Marquez dopo la gara di Phillip Island, probabilmente avrebbe vinto il campionato…", sono le parole del dirigente della Yamaha, ripercorrendo quei fatti.



    La Yamaha vinse comunque il Mondiale con Lorenzo, ma la MotoGp cambiò per sempre, secondo Jarvis in peggio da un certo punto di vista: "La MotoGP ha iniziato ad essere come il calcio, con i tifosi partigiani che insultavano i piloti. Questo ha cambiato per sempre la MotoGp, lo sport che amiamo si è avvelenato".

    Jarvis si è anche soffermato sul difficile rapporto ai box tra i due campioni Jorge Lorenzo e Valentino Rossi: "È stata una delle sfide più grandi riuscire a gestirli. Devi tenere sotto controllo il tuo ego per evitare di entrare in guerra aperta quando non sei d’accordo. Devi morderti le labbra. Cerchi di educare i tuoi piloti, in modo che capiscano che hanno un contratto, quindi devono rimanere nei limiti e non dire cose negative sul team".

    sportal
X
Working...
X