Announcement

Collapse
No announcement yet.

Announcement

Collapse
No announcement yet.

Quartararo domina in Germania e allunga sul mondiale.

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Font Size
    #1

    Quartararo domina in Germania e allunga sul mondiale.

    Gara dominata. Ora ha 35 punti di vantaggio su Aleix Espargaro, oggi quarto. Zarco secondo e terzo in classifica generale, davanti a Bastianini , Binder e Bagnaia.

    Torna sul podio Jack Miller e ottimo quinto posto per Luca Marini.
    Last edited by Gio22; 19-06-22, 14:50.

  • Font Size
    #2
    Ormai i 5 o 6 secondi al secondo stanno diventando la norma.

    Comment


    • Font Size
      #3
      Mi sa che il mondiale è bello che indirizzato nelle sue mani......
      Last edited by Funik; 19-06-22, 14:53.

      Comment


      • Font Size
        #4
        Mondiale finito
        Complimenti a Fabio e Yamaha

        Comment


        • Font Size
          #5
          Yamaha prima passeggiando e Yamaha ultima, terz'ultima e quart'ultima, c'è bisogno di aggiungere altro? Come talento siamo distanti anni luce dagli altri del circus

          Comment


          • Font Size
            #6
            Tre ducati nelle prime cinque posizioni, ma quartino allunga soddisfatto in classifica. Certo due francesi sul podio non è mai un bel vedere non ci sono più i piloti di una volta. Speriamo solo che Razga faccia sfraceli ai test e lo scambino con il morbido, almeno avremo di più di che parlare, oltre a lodare un francesino con moto in teoria inferiore che mazzula tutti.

            Comment


            • Font Size
              #7
              Azzarderei l'erede di Vale sulla Yamaha per guida, 'cattiveria', determinazione

              Comment


              • Font Size
                #8
                A me sembra strano che piloti del calibro di Miller Zarco e Espargaro possano prendere distacchi così pesanti

                Comment


                • Font Size
                  #9
                  Lasciamo perdere Quartararo, è completamente su un altro pianeta, ma vorrei dire che secondo me, pur essendo ducati estremamente competitiva, l'aprilia è la moto migliore, ha un ottimo motore è stabile ed è di un maneggevolezza incredibile, sembra essere molto più leggera delle altre, se poco più di un discreto pilota come aleix espargarò riesce a stare secondo nel mondiale, allora mi sembra logico, inoltre un Vinales (per cui ho tifato per la prima volta dai tempi di suzuki, guarda tu che mi tocca fare) che non ha per niente feeling con questa moto, senza sfiga poteva stare davanti ad aleix.
                  Sanchini e Meda (che è calato di brutto, sembra che si stia sforzando di essere quello di prima) continuano ad incensare quel "Pacco©" (Copyright a luciocabrio) dicendo che la caduta non è colpa sua, va a finire che è colpa mia.



                  P.S. La waterfall (curva 12) di Quartararo è un capolavoro, da rivedere in serie.

                  Comment


                  • Font Size
                    #10
                    Originally posted by fabiotrb View Post
                    Tre ducati nelle prime cinque posizioni, ma quartino allunga soddisfatto in classifica. Certo due francesi sul podio non è mai un bel vedere non ci sono più i piloti di una volta. Speriamo solo che Razga faccia sfraceli ai test e lo scambino con il morbido, almeno avremo di più di che parlare, oltre a lodare un francesino con moto in teoria inferiore che mazzula tutti.
                    Per me una moto che da 5 secondi a ducati è 10 ad Aprilia col cazzo che è inferiore.
                    È un ottima moto con un ottimo pilota sopra.
                    Morbidelli big delusione annua assieme a pecco (gomma o non gomma)

                    Comment


                    • Font Size
                      #11
                      Zarco sul podio è più sfinito di uno che tromba 5 donne di fila

                      Comment


                      • Font Size
                        #12
                        Daglieli te 5 o 6 secondi



                        Originally posted by Gianluca83 View Post
                        A me sembra strano che piloti del calibro di Miller Zarco e Espargaro possano prendere distacchi così pesanti

                        Comment


                        • Font Size
                          #13
                          Grande Quartararo e grande Yamaha.
                          Unico neo, non aver dato le altre moto a piloti altrettanto talentuosi.
                          Un vecchio, un bocia e uno che probabilmente ha nostalgia del carnevale di Rio.

                          Comment


                          • Font Size
                            #14
                            Originally posted by kuorenero View Post
                            Azzarderei l'erede di Vale sulla Yamaha per guida, 'cattiveria', determinazione
                            Mettici che non fa errori, che non è poco

                            Comment


                            • Font Size
                              #15
                              Originally posted by luciocabrio View Post

                              Per me una moto che da 5 secondi a ducati è 10 ad Aprilia col cazzo che è inferiore.
                              È un ottima moto con un ottimo pilota sopra.
                              Morbidelli big delusione annua assieme a pecco (gomma o non gomma)
                              Dovizioso non è un pilota da lottare per il penultimo posto, se danno la Yamaha a Bagnaia è lì con loro pure lui

                              Comment

                              X
                              Working...
                              X