Announcement

Collapse
No announcement yet.

Superbike, Rea contro Rea: le ultime 4 stagioni a confronto

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Superbike, Rea contro Rea: le ultime 4 stagioni a confronto

    Ormai si dice e si scrive spesso che Jonathan Rea in Superbike corra contro i record e sé stesso e noi abbiamo preso in parola questa affermazione, mettendo a confronto il rendimento del nordirlandese della Kawasaki nelle ultime stagioni. Viene fuori il quadro di un pilota che, nonostante una moto penalizzata dal regolamento, ha saputo migliorarsi costantemente, per continuare a formare, con la ZX-10 RR, un binomio per adesso praticamente imbattibile.

    Superbike, Rea contro Rea: le ultime 4 stagioni a confronto

  • #2
    E' sicuramente un pilota di un altro livello per la SBK di oggi,secondo me i buoni risultati conseguiti in honda erano solo grazie al suo talento,gli altri che si sono susseguiti con la sua moto hanno dimostrato che la honda era molto meno competitiva di quanto non apparisse con lui alla guida.
    Salito sulla Kawasaki ha surclassato Sikes che si giocava il mondiale con Biaggi.
    A me piace come guida e come dici giustamente nell'articolo si è migliorato nonostante abbiano penalizzato la sua moto e favorito le altre.
    Che dire mondiali meritatissimi Bavissimo Cionni Rea:dieci:
    Avrei potuto lavorare nel mondiale ma Preziosi ha mandato delle e-mail e mi hanno boicottato (cit----)

    Gilles:Ho una squadra corse che fra l'altro ha vinto pure un discreto numero di titoli e corse.Di piloti ne ho conosciuti a bizzeffe,sia in ambito rally,formula che motociclismo (post 220 record Agostini)
    Arabykola:In pratica tutti i rossi corposi dal centro italia in su son nipoti del sangiovese, eccetto il sangiovese che è sangiovese e basta(post 48 Lorenzo difende il suo stipendio)

    Comment


    • #3
      Quoto in pieno nando,però devo dire che Sykes è regredito man mano che i regolamenti hanno iniziato a penalizzare la Kawasaki e forse lui così non riesce a guidare come gli piace se no sarebbe in grado di insidiare Rea almeno su qualche pista, ora come ora purtroppo è l'ombra di sé stesso
      Davies anche a parità di moto non lo vedo forte come Cionny psicologicamente.
      Il mio cane è bravo a derapare,
      io a scodinzolare
      ....

      Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
      .....

      Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
      Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

      (Anonimo della Brianza )

      __________________

      Comment


      • #4
        Originally posted by smanettone75 View Post
        Quoto in pieno nando,però devo dire che Sykes è regredito man mano che i regolamenti hanno iniziato a penalizzare la Kawasaki e forse lui così non riesce a guidare come gli piace se no sarebbe in grado di insidiare Rea almeno su qualche pista, ora come ora purtroppo è l'ombra di sé stesso
        Davies anche a parità di moto non lo vedo forte come Cionny psicologicamente.
        Si Sykes un alcune stagioni è stato l'unico antagonista di Rea però nelle ultime gare non riesce proprio a tenere il ritmo,non saprei se fa fatica per la moto ,le gomme o perchè è un po demotivato
        Avrei potuto lavorare nel mondiale ma Preziosi ha mandato delle e-mail e mi hanno boicottato (cit----)

        Gilles:Ho una squadra corse che fra l'altro ha vinto pure un discreto numero di titoli e corse.Di piloti ne ho conosciuti a bizzeffe,sia in ambito rally,formula che motociclismo (post 220 record Agostini)
        Arabykola:In pratica tutti i rossi corposi dal centro italia in su son nipoti del sangiovese, eccetto il sangiovese che è sangiovese e basta(post 48 Lorenzo difende il suo stipendio)

        Comment


        • #5
          A Sykes va secondo me dato il merito dell'indirizzamento nello sviluppo della Ninja. Con tutta la buona volontà però, Tom è un ottimo pilota, ma non un fuoriclasse come Rea. Lo metterei al pari di Laverty, vd Mark, Lowes e Camier. Ha perso un mondiale per 0,5 punti ed un altro per 6. Con un po' di fortuna in più avrebbe potuto avere tre allori in bacheca anziché uno e forse sarebbe stato appagato così. Adesso invece altri due titoli è abbastanza improbabile che possa vincerli. Concordo infine con Alberto nel dire che nemmeno Davies sia al livello di Rea.

          Comment


          • #6
            Tra un pò lo fanno correre a 3 cilindri...
            "Mi spezzo ma non mi piego." MiKiFF

            Comment


            • #7
              Originally posted by MiKiFF View Post
              Tra un pò lo fanno correre a 3 cilindri...
              Così però gli dai spinta ai medi, e può tornare a guidare bello rotondo come piace a lui.. in realtà lo avvantaggeresti

              Comment


              • #8
                rea é proprio bravo.da quando é sulla Kawasaki ha vinto molto ed é caduto pochissimo.quindi teoricamente dovrebbe avere ancora un pó di margine.
                é anche sfortunato perché senza l'imbroglio dei regolamenti ho il presentimento che st'anno le avrebbe vinte tutte e anche facilmente.
                cmq il mio sogno é quello di vedere tutti i piú forti in sbk,con moto simili a quelle di oggi (sbk) e spedire ai limiti esterni dell'universo le inutili mgp unificando le categorie.allora si che si potrebbe valutare effettivamente rea!
                Last edited by ilverdone; 29-06-18, 13:05.

                Comment

                Working...
                X