Announcement

Collapse
No announcement yet.

Dopo l'addio di Dovizioso, arriva anche quello di Chaz Davies?

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Dopo l'addio di Dovizioso, arriva anche quello di Chaz Davies?

    Per i ducatisti sembra arrivato il tempo per un altro addio emotivamente difficile. Ma conviene a Ducati far fuori tutti i suoi idoli? Al suo posto si fa il nome di Rinaldi, ma i dubbi sono tanti.

    Neanche il tempo di digerire la separazione tra Andrea Dovizioso e Ducati in MotoGP che per i tifosi della rossa sembra arrivato già il tempo di fare i conti con un altro addio emotivamente difficile. Quello tra l’azienda di Borgo Panigale e Chaz Davies: una coppia che sembrava inseparabile in Superbike. Dopo l’ultima tappa del mondiale SBK a Jerez, infatti, le parti si sarebbero incontrate per pianificare il futuro, con Ducati che ha messo sul piatto una offerta ritenuta idonea, anche sulla base dei risultati non entusiasmanti e non in linea con quelli degli anni precedenti fatti da Davies nell’ultima stagione e nelle prime gare di questa. Si parla di una cifra intorno ai 200.000 Euro.

    Pochi? Probabilmente no visti i tempi e visto che l’ingaggio di Scott Redding non si distanzia molto da questi numeri. Ma pochi se si considera il passato, con Davies che incassava una somma di circa quattro volte superiore. Il punto, comunque, potrebbero non essere i soldi come sembra non lo siano concretamente stati con Andrea Iannone. Che l’uomo Ducati in Superbike adesso sia proprio Redding è noto e evidente e questo potrebbe aver incrinato un rapporto, quello tra Davies e la rossa, che invece sembrava indissolubile. Il resto, poi, lo hanno fatto i risultati che non sono arrivati.

    Ma quando un matrimonio va in crisi (ammesso che non si risolva tutto per il meglio) molto spesso c’è di mezzo una terza parte. O, almeno, l’idea di una terza parte. Ed è quello che starebbe succedendo anche in casa Ducati, dove le ultime prestazioni di Rinaldi non sono passate inosservate. Michael Ruben, che a dispetto del nome è italianissimo e romagnolo per la precisione, ha solo 25 anni e sta facendo molto bene in sella alla Ducati del team privato Go Eleven ed ha avuto anche qualche esperienza nel motomondiale nei gran premi di Moto3. Un predestinato che non è mai sbocciato abbastanza, stando a quanto dicono gli addetti ai lavori, ed a cui il team ufficiale Aruba di Ducati potrebbe fornire il terreno ottimale per provarci ancora.Anche se sui social sono tanti i tifosi che si sono già innamorati di lui ma lo sappiamo, i ducatisti, orfani di amori folli con piloti altrettanto matti, spesso peccano di invaghimenti veloci e improvvisi.

    L'impressione, di base, è che Ducati voglia concentrare tutte le attenzioni su di sé invece che su chi guida la moto e che, per questo, qualsiasi pilota simbolo venga visto come di troppo. Ma il rapporto tra i ducatisti e un pilota rosso dentro alla Fogarty o alla Falappa è necessario, è nel dna del marchio, e se qualcuno crede che questo sia un tabù da superare la possibilità di sbagliarsi è tanta, tantissima. Soprattutto quando parliamo di Superbike.

    Fonte mowmag.com

  • #2
    Dispiace per Davies, ma gli ultimi piloti arrivati in ufficiale sono andati forte fin da subito... A differenza sua che ormai ci corre da anni e ha più esperienza in sella alla panigale.

    Comunque non è detto che lasci il marchio.... Io con Barni lo vedrei bene.

    Comment


    • #3
      Fossi in lui accetterei lo stesso ma tratterei su eventuali premi legati ai possibili risultati (ammesso che si riesca ad ottenerli )
      Il mio cane è bravo a derapare,
      io a scodinzolare
      ....

      Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
      .....

      Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
      Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

      (Anonimo della Brianza )

      __________________

      Comment


      • #4
        In effetti Davies con la V4 non ha mai reso molto bene. Dispiace ma magari forse è meglio anche per lui e secondo me è un pilota che può dare ancora molto alla superbike.

        Comment


        • #5
          Sono solo voci, ma leggevo di un interesse da parte di BMW, qualora Evan Bros dovesse accettare di salire in SBK con i teteschi.

          Comment


          • #6
            Risultati poco paragonabili, perlomeno se si guardano gli ultimi 2 anni...

            Comment


            • #7
              Chaz davies dopo quello che ha fatto vedere negli ultimi due anni non si merita proprio il rinnovo. Quindi ha buone speranze di rimanere in Ducati...

              Comment


              • #8
                12 milioni a Lorenzo e l'elemosina a Davies dopo tutto quello che è successo. Ducati come sempre coi piloti ci sa fare

                Comment


                • #9
                  Vabbè IDOLI.... chaz è simpatico e empatico e quel che vuoi-.. sa l'italiano e si sforza.. ma se pensiamo che anno scorso prendeva più di bautista....

                  E non prende cmq. 50mila euro l'anno..... Davies è OVVIO che va tagliato... numeri alla mano...

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by mito22 View Post
                    Vabbè IDOLI.... chaz è simpatico e empatico e quel che vuoi-.. sa l'italiano e si sforza.. ma se pensiamo che anno scorso prendeva più di bautista....

                    E non prende cmq. 50mila euro l'anno..... Davies è OVVIO che va tagliato... numeri alla mano...
                    Pure redding prende meno e lo sta suonando
                    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                    Basta un click

                    Comment


                    • #11
                      Diciamo che Davies ha fatto sognare in sella alla V2 ma con la V4 non mi pare ci sia ancora gran feeling.

                      Onestamente non mi straccerei le vesti per una sua dipartita da Ducati

                      Inviato dal mio H4213 utilizzando Tapatalk

                      Comment


                      • #12
                        Davies potrebbe spostarsi da Borgo Panigale a Gerno di Lesmo.

                        Comment


                        • #13
                          Se in superbike, campionato spesso snobbato dai migliori del mondo, non fosse capitato un fenomeno assoluto come Rea, uno che non sfigurerebbe per niente nemmeno in moto GP, ora avremmo un Davies supercampione con almeno 3 titoli.
                          Invece siccome Rea è capitato siamo qui a parlare di dargli l'elemosina o mandarlo affanculo, come una pezza da piedi in favore di un signor nessuno, per quanto promettente.

                          Diciamo che il mondo delle corse non è molto giusto, ma purtroppo è così da sempre

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by AG_KTM View Post
                            Chaz davies dopo quello che ha fatto vedere negli ultimi due anni non si merita proprio il rinnovo. Quindi ha buone speranze di rimanere in Ducati...
                            Ah ecco...

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by Fafnir View Post
                              Se in superbike, campionato spesso snobbato dai migliori del mondo, non fosse capitato un fenomeno assoluto come Rea, uno che non sfigurerebbe per niente nemmeno in moto GP, ora avremmo un Davies supercampione con almeno 3 titoli.
                              Invece siccome Rea è capitato siamo qui a parlare di dargli l'elemosina o mandarlo affanculo, come una pezza da piedi in favore di un signor nessuno, per quanto promettente.

                              Diciamo che il mondo delle corse non è molto giusto, ma purtroppo è così da sempre
                              Ok ma con i se e con i MA.. si fa poco.. dopo...... come se nominassimo ROSSI e SCHUMACHER... e cmq. nonostante tutto.. in motogp... tra biscotti e qualche botta di culo... qualche titolo lo ha portato a casa anche qualcun'altro...

                              Comment

                              Working...
                              X