Announcement

Collapse
No announcement yet.

Rea timbra la prima gara dell'anno

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Rea timbra la prima gara dell'anno

    Il CIONNY c'è...

    Bella gara... è stato bello cazzutello cmq... haslam era un brutto cliente oggi no?

  • #2
    Spettacolo

    Comment


    • #3
      Che felice è arrivato in corsia box?!??! :1:

      Se lo meritava anche dai..... in honda ha purgato troppo...

      Comment


      • #4
        Penso anchio

        Comment


        • #5
          Si vede che la red bull non gli metteva le ali più... adesso monster energy difatti..

          Comment


          • #6
            Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) è riuscito nell’impresa di salire sul gradino più alto del podio al primo tentativo nella sua nuova carriera in Kawasaki, al termine dei 22 giri di gara uno a Phillip Island.

            Partito dalla pole position, Rea ha comandato tutti i giri, tranne uno, nella prima corsa, chiudendo con soli 39 millesimi di vantaggio su Leon Haslam. Tutto lasciava presagire un epilogo simile nella successiva, ma purtroppo per il pilota originario di Ballymena, l’alfiere ufficiale Aprilia l’ha spuntata sul traguardo per soli 10 millesimi di secondo.

            L’ex pilota Honda, al termine del primo round, si trova quindi al vertice della classifica, a pari punti con l’ex compagno di squadra Leon Haslam.

            Jonathan Rea: “Il weekend non sarebbe potuto andare meglio. Il team non era molto ottimista sulla possibilità di vincere gare o salire sul podio, visto il passo di gara di alcuni dei nostri avversari. Insieme a Pere, Paolo, Javier ed i ragazzi di Showa, nonché i meccanici, abbiamo lavorato duramente senza perdere di vista il nostro obiettivo, ovvero quello di essere competitivi in entrambe le occasioni in tutti i ventidue giri. Leon aveva un passo migliore oggi e per questo motivo la vittoria di gara 1 è quasi un regalo venuto dal cielo, ma sono davvero felice di aver messo da parte 45 punti e di aver iniziato bene la stagione. Non mi aspettavo questo tipo di risultati e l’essere beffato per un così piccolo distacco dal mio ex compagno di squadra non mi fa così male, sono contento per lui. Abbiamo dato il massimo ed ottenuto altrettanto. Non vedo l’ora della prossima trasferta.”

            Comment


            • #7
              piuttosto....

              qualcuno spiega a biaggi COME SI PRONUNCIA nome e cognome....

              altrimenti mi sa che quest'anno cionni ria... si incazza davvero...



              dopo anni ancora a fregarsene... conoscendolo mi piacerebbe vedere lui se continuassero a chiamarlo per anni MOCSE PIACCI....

              Last edited by ace; 22-02-15, 15:00.
              +-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+-+




              Comment


              • #8
                Eh dai.. taci che ieri ha beccato un SYKES detto corretto..


                Cmq. qui si è visto che per vincere DEVI AVER VOGLIA DI VINCERE.....

                Comment


                • #9
                  Molto bravo Rea è sempre stato uno dei migliori, e finalmente ha una moto competitiva per dimostrare il suo talento ! A parer mio è il primo candidato a questo mondiale 2015 , ma è ancora presto per dirlo.

                  Comment


                  • #10
                    E che ancora l'ha guidata poco.... rispetto a Sykes per dire...

                    E cmq. non è a livello dell'aprilia...

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by mito22 View Post
                      E che ancora l'ha guidata poco.... rispetto a Sykes per dire...

                      E cmq. non è a livello dell'aprilia...
                      C' è anche da dire che Sykes si trova tra le mani una moto quasi nuova , rispetto a quella che si era cucito adosso con fatica durante le scorse stagioni.
                      Magari deve ancora farci la mano e abituarsi di alla nuova potenza, rispetto a Rea che non conosceva la vecchia e che è partito subito con questa (sicuramente meglio del cbr dal quale viene). In ogni caso Rea resta uno dei migliori in SBK.

                      Comment


                      • #12
                        Bè sykes si trova la stessa moto un pò più moscetta e limitata.....no?

                        Comment

                        Working...
                        X