Announcement

Collapse
No announcement yet.

Superbike, ancora modifiche al regolamento 2018: la storia infinita

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Superbike, ancora modifiche al regolamento 2018: la storia infinita

    Non sembrano avere fine le modifiche al regolamento Superbike. Dopo la controversa introduzione delle norme circa limitatore di giri, balancing calculator e concession parts, sono stati approvati nuovi cambiamenti in vista della stagione 2018. Vengono bandite le sospensioni semi-attive, anche se presenti sulla moto di serie, mentre sono permesse le appendici aerodinamiche.

    Superbike, ancora modifiche al regolamento 2018: la storia infinita


  • #2
    Posso capire, per limitare i costi , il vietare l'uso di sospensioni elettroniche anche se, sulle moto di serie sono ampiamente utilizzate; ma l'adozione di superfici aerodinamiche questa non la capisco . Sulle moto di serie non esistono e poi i costi per svilupparle in galleria del vento non li considerano ...
    «La differenza tra le persone sta solo nel loro avere maggiore o minore accesso alla conoscenza» (Lev Tolstoj)

    Comment


    • #3
      Quindi ali anche in sbk???

      Comment


      • #4
        Da una parte le eliminano in nome della sicurezza e dall'altra che dovrebbero essere più simili alle moto commerciali le permettono?
        Ma cosa si fumano.
        Avrei potuto lavorare nel mondiale ma Preziosi ha mandato delle e-mail e mi hanno boicottato (cit----)

        Gilles:Ho una squadra corse che fra l'altro ha vinto pure un discreto numero di titoli e corse.Di piloti ne ho conosciuti a bizzeffe,sia in ambito rally,formula che motociclismo (post 220 record Agostini)
        Arabykola:In pratica tutti i rossi corposi dal centro italia in su son nipoti del sangiovese, eccetto il sangiovese che è sangiovese e basta(post 48 Lorenzo difende il suo stipendio)

        Comment


        • #5
          Scusate eh,ma dove sta scritto che si potranno usare le pendici aereodinamiche??????
          Anzi,il regolamento dice che si potranno usare se montate anche sulle moto in conessionario.....ma a voi risulta che sulla panigale o la r1 o la ninjia ecce ccc ci siano montate tali carene?????quindi,ergo,NON SI POTRANNO MONTARE SULLE SBK!!!
          Last edited by teoteo; 06-12-17, 15:30.

          Comment


          • #6
            Originally posted by teoteo View Post
            Scusate eh,ma dove sta scritto che si potranno usare le pendici aereodinamiche??????
            Anzi,il regolamento dice che si potranno usare se montate anche sulle moto in conessionario.....ma a voi risulta che sulla panigale o la r1 o la ninjia ecce ccc ci siano montate tali carene?????quindi,ergo,NON SI POTRANNO MONTARE SULLE SBK!!!
            Aspetta Teo. Il fatto che al momento non ci siano moto che hanno le appendici aerodinamiche non significa che non si possano usare, ma che si potranno usare se qualche costruttore deciderà di renderle disponibili sul modello di serie. Questo a differenza, ad esempio, delle sospensioni semi-attive, che sono proprio bandite. La differenza è sottile, tra le due casistiche, ma c'è.

            Comment


            • #7
              Originally posted by monoblocco View Post
              Posso capire, per limitare i costi , il vietare l'uso di sospensioni elettroniche anche se, sulle moto di serie sono ampiamente utilizzate; ma l'adozione di superfici aerodinamiche questa non la capisco . Sulle moto di serie non esistono e poi i costi per svilupparle in galleria del vento non li considerano ...
              Quotone!
              E' la famosa riduzione di costi che sbandierano ogni volta che mettono mano ai regolamenti (ergo ormai praticamente una volta a settimana ).

              Comment


              • #8
                Originally posted by Gianluca Salina View Post
                Aspetta Teo. Il fatto che al momento non ci siano moto che hanno le appendici aerodinamiche non significa che non si possano usare, ma che si potranno usare se qualche costruttore deciderà di renderle disponibili sul modello di serie. Questo a differenza, ad esempio, delle sospensioni semi-attive, che sono proprio bandite. La differenza è sottile, tra le due casistiche, ma c'è.
                Si ok....ma ad oggi nessun costruttore (tranne aprilia)ha mostrato nulla di questo

                Comment


                • #9
                  Premesso che non vieterei né alette né sospensioni elettroniche, potrebbe essere un problema di applicabilità del regolamento stesso?
                  Nel senso che dovrebbe essere molto più facile controllare che la carena sia uguale a quella originale che come l'elettronica gestisce le sospensioni. Quindi nel dubbio sospensioni standard per tutti.
                  Tifo Lorenzo perché non deve niente a nessuno.

                  Ma che strano: sono spariti tutti i link di questi messaggi.
                  https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=170
                  https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=182
                  https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=184
                  https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=201
                  https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=207
                  E tra poco spariranno anche i messaggi.

                  Comment


                  • #10
                    Melandri ha detto che col nuovo regolamento la panigale diventa tipo una 2t...cosa molto negativa. Dovranno lavorare molto.
                    La vedo buia
                    La Desmosedici è una moto difficile, quando dai gas vibra e si muove, ma è una sua prerogativa perchè se non ti fai spaventare vedi che tutto funziona. [Casey Stoner]

                    AIUTATEMI PER FAVORE CON QUESTA PETIZIONE : 125 in superstrada


                    https://www.change.org/p/ministero-d...edium=copylink

                    Basta un click

                    Comment


                    • #11
                      Ancora non capisco il perchè non hanno fatto un regolamento tipo stock, o anche più stringente.
                      Moto di serie con qualche modifica per prestazioni da pista. A me sembrava abbastanza naturale e semplice.
                      La notte non dura mai abbastanza..........

                      FOTO CIV 2014 VALLELUNGA
                      https://www.daidegasforum.com/forum/f...round-3-a.html

                      Comment


                      • #12
                        Presumo per non rischiare di trovarci con dei milloni da 50000 € in su.
                        Che poi avrebbe anche il lato positivo, magari tornerebbero apprezzati i 600.
                        Tifo Lorenzo perché non deve niente a nessuno.

                        Ma che strano: sono spariti tutti i link di questi messaggi.
                        https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=170
                        https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=182
                        https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=184
                        https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=201
                        https://www.daidegasforum.com/showpos...&postcount=207
                        E tra poco spariranno anche i messaggi.

                        Comment


                        • #13
                          Mah,a me pare stiano brancolando nel buio con l'intento di fare prendere quel poco di aria ad una categoria che sta morendo piano piano.
                          A sto punto o tutto libero o tutto come la stock 1000 e quest'ultima veramente moto uscita da concessionario.

                          Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
                          Il mio cane è bravo a derapare,
                          io a scodinzolare
                          ....

                          Posso resistere a tutto tranne le moto e daidegas!!!
                          .....

                          Invece io sono talmente abituato a pagare per far sesso
                          Che prima di farmi una sega metto 10€ sul comodino

                          (Anonimo della Brianza )

                          __________________

                          Comment


                          • #14
                            Originally posted by GuidoPiano View Post
                            Presumo per non rischiare di trovarci con dei milloni da 50000 € in su.
                            Che poi avrebbe anche il lato positivo, magari tornerebbero apprezzati i 600.
                            L'attuale regolamento prevede che le moto di serie che costituiscono la base per le Superbike non costino più di 40 mila € (il famoso price-cap), che è già una follia. Quanto ai 600, il ritorno al loro apprezzamento è al momento escluso, perché le case non investono in moto nuove, il cui progetto avrebbe costi praticamente simili a quelli dei 1000, con ritorni inferiori, un trend al ribasso nei volumi di vendita che è partito da lontano ed è stato inarrestabile.

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by smanettone75 View Post
                              Mah,a me pare stiano brancolando nel buio con l'intento di fare prendere quel poco di aria ad una categoria che sta morendo piano piano.
                              A sto punto o tutto libero o tutto come la stock 1000 e quest'ultima veramente moto uscita da concessionario.

                              Inviato dal mio SM-J320FN utilizzando Tapatalk
                              Concordo e, per ricollegarsi anche a quanto diceva GuidoPiano, io sarei per la seconda proposta che citi, Alby (ergo moto Stock, con le SS1000 prese dal concessionario e messe in pista), con, in aggiunta, un price-cap a 25k € (che sono già una bella cifretta, secondo me).

                              Comment

                              Working...
                              X