Announcement

Collapse
No announcement yet.

Panigale 959

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • #31
    Contro il calore è più efficace proteggersi, le gambe in questo caso, indossando sotto i pantaloni un sottotuta o se il calore è proprio forte una "superpippo" in cotone.
    Last edited by gluca; 03-05-19, 07:07.


    Marco Simoncelli, semplicemente un Campione.

    Comment


    • #32
      Originally posted by fastfreddy73 View Post
      Adesso Il Ducati in questione è scatalizzato e rimappato, per questo problema.
      ma la differenza da prima del calore che emana :
      decatalizzatome ricoperto con lana.
      ci mette un paio di minuti in più a cuocere, ma quando arriva il calore si salvi chi può. Per di più anche su strada veloce a due corsie non smette di scaldare. Al meno prima sull’autostrada a 130 km/h era calda ma sopportabile. Ora sembra di avere una stufa a gas!
      Mah, con la 1299 ci andavo un po' per strada e abito a Milano... di coda e cittadino ne facevo anche a volte con pantalone elegante (molto meno spesso del jeans) e non mi sono mai ustionato la gamba né con scarico originale né con Akra DP. Mi sono cotto lo stivale in pista con lo Spark a passaggio alto ma solo perché il tallone poggiava proprio sullo scarico... L'unica cosa che trovavo fastidiosa erano le due viti che fissavano la copertura in plastica del cilindro posteriore; quelle diventavano molto calde e in caso di appoggio prolungato lasciavano delle piccole ustioni sulla gamba.

      Comment


      • #33
        Sono felice possessora di una 959! premetto che tutte le SS scaldano, non solo questa! io ci vado in tuta o coi pantaloni in cordura, mai salita su una moto in jeans, forse perchè in 20 anni di guida ho asaggiato anche l'asfalto e non è affatto morbido! Poi ho sostituito quell'orrendo scarico originale con uno zard in titanio usato...praticamente si è abbattuto il calore del 50%. Comunque in media si sente molto calore quando si fanno stratti cittadini, dunque prima e seconda, ma per il resto mai avuto problemi. E sono del partito che da firenze va sullo stevio e si spara stelvio tonale e gavia in un week end! non trovo dunque tali problematiche sulla moto! anzi, ne sono stra soddisfatta!

        Comment


        • #34
          Originally posted by gluca View Post
          Contro il calore è più efficace proteggersi, le gambe in questo caso, indossando sotto i pantaloni un sottotuta o se il calore è proprio forte una "superpippo" in cotone.
          Scusa l'ignoranza, sarà l'età, ma cos'è una.........superpippo?
          La velocità non ha mai ucciso nessuno....è diventare improvvisamente statici che crea problemi.
          Andare in moto non è un reato (provincia di arezzo esclusa)

          Comment


          • #35
            Mi sa che sono io quello che è stato poco chiaro; pardon.

            La superpippo è una "mutanda" che fascia le gambe fino alle caviglie; il nome era quello che le si dava tra i soldati di leva, quando la leva era ancora obbligatoria.
            Alla vestizione ti davano tra le altre cose appunto la superpippo e la sua maglia (a maniche lunghe) in lana, per metterle sotto la mimetica in inverno.

            Tipo questa: https://www.intimokabe.com/wp-conten...0/IMG_7821.jpg



            Marco Simoncelli, semplicemente un Campione.

            Comment


            • #36
              Originally posted by gluca View Post
              Mi sa che sono io quello che è stato poco chiaro; pardon.

              La superpippo è una "mutanda" che fascia le gambe fino alle caviglie; il nome era quello che le si dava tra i soldati di leva, quando la leva era ancora obbligatoria.
              Alla vestizione ti davano tra le altre cose appunto la superpippo e la sua maglia (a maniche lunghe) in lana, per metterle sotto la mimetica in inverno.

              Tipo questa: https://www.intimokabe.com/wp-conten...0/IMG_7821.jpg
              Ok, dalle mie parti la "superpippo" si chiama mutande lunghe.
              La velocità non ha mai ucciso nessuno....è diventare improvvisamente statici che crea problemi.
              Andare in moto non è un reato (provincia di arezzo esclusa)

              Comment


              • #37
                Parlavo 10 giorni fa con un mio amico motociclista che ora ha una Multistrada 1260, prima aveva la 1200 e prima ancora la 959 Panigale. Cambia moto massimo ogni due anni.
                Anche lui mi ha confermato che scalda tanto e l’ha venduta dalla disperazione.
                Ora a me non frega più nulla, tanto ho capito come è la faccenda, ma che si producano moto che sono dei forni crematori e ridicolo, al di là della soglia di infiammabilità della propria pelle.
                E non mi si dicano che le sportive son tutte così, visto che un Kawa 1000 l’ho guidata in bermuda come le Cbr 600 e Mv 675/800 F3, Ktm e Suzuki.
                Last edited by fastfreddy73; 15-05-19, 14:18.
                Non metterò mai la testa a posto...
                sempre sotto un casco e sopra ad una moto

                Comment


                • #38
                  Originally posted by fastfreddy73 View Post
                  Parlavo 10 giorni fa con un mio amico motociclista che ora ha una Multistrada 1260, prima aveva la 1200 e prima ancora la 959 Panigale. Cambia moto massimo ogni due anni.
                  Anche lui mi ha confermato che scalda tanto e l’ha venduta dalla disperazione.
                  Ora a me non frega più nulla, tanto ho capito come è la faccenda, ma che si producano moto che sono dei forni crematori e ridicolo, al di là della soglia di infiammabilità della propria pelle.
                  E non mi si dicano che le sportive son tutte così, visto che un Kawa 1000 l’ho guidata in bermuda come le Cbr 600 e Mv 675/800 F3, Ktm e Suzuki.
                  Guarda .. secondo me influisce il tipo di strade che uno fa, io ho una 1299 s , uso solo strada e faccio i passi di montagna, be' io tutto sto caldo non lo sento ..uso la tuta intera, non sò forse non abitando in città e quindi non è che per esempio faccia 5 semafori di fila , ma in ogni caso il rischio "ustione" non lo mai percepito.

                  Comment


                  • #39
                    La sto valutando anche io, fatto qualche km con la 1299 del moroso. Il calore si sopportae non stanca molto. Ovviamente l'abbigliamento tecnico è obbligatorio.

                    Comment


                    • #40
                      Originally posted by chiaralogos View Post
                      La sto valutando anche io, fatto qualche km con la 1299 del moroso. Il calore si sopportae non stanca molto. Ovviamente l'abbigliamento tecnico è obbligatorio.
                      Moroso? Ti fa vivere nella disonestà?

                      Comment


                      • #41
                        Originally posted by mito22 View Post

                        Moroso? Ti fa vivere nella disonestà?
                        ahahha... già che mi lascia guidare la 1299!!

                        Comment


                        • #42
                          Originally posted by fastfreddy73 View Post
                          Parlavo 10 giorni fa con un mio amico motociclista che ora ha una Multistrada 1260, prima aveva la 1200 e prima ancora la 959 Panigale. Cambia moto massimo ogni due anni.
                          Anche lui mi ha confermato che scalda tanto e l’ha venduta dalla disperazione.
                          Ora a me non frega più nulla, tanto ho capito come è la faccenda, ma che si producano moto che sono dei forni crematori e ridicolo, al di là della soglia di infiammabilità della propria pelle.
                          E non mi si dicano che le sportive son tutte così, visto che un Kawa 1000 l’ho guidata in bermuda come le Cbr 600 e Mv 675/800 F3, Ktm e Suzuki.
                          Secondo me è più ridicolo andare in bermuda su una moto ss piuttosto che il fatto che questa scaldi. Ma son punti di vista per carità!

                          Il calore che dici di sentire l'ho provato col 1098s quando la portavo in città a fare i tagliandi poverina.. per il resto le ho sempre dato da mangiare curve e tornanti in collina o montagna e l'ho fatto indossando una tuta di pelle... in questi casi ti assicuro che il problema non esiste nemmeno lontanamente.
                          Ora ho una 899 e pure questa non la porto coi bermuda quindi problema calore, zero.

                          Capisco che è una bellissima moto esteticamente ma forse non si sposa bene con le tue esigenze, se posso consigliarti ti conviene rimanere su cbr600 ecc.

                          Comment

                          Working...
                          X