Announcement

Collapse
No announcement yet.

Yamaha TZR 125R

Collapse
X
Collapse
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Yamaha TZR 125R

    Ciao a tutti, dopo aver quasi sistemato la RD 350 ora tocca al TZR 125R del 92. La moto era di mio cugino, purtroppo un ricordo, dunque mi sono promesso di farla tornare in strada, Lui l'aveva fermata perchè aveva cambiato moto e tipo di moto, ancora purtroppo, ed era funzionante tant'è che lo scorso anno la misi in moto solo che ovviamente è da riguardare un po tutta, sia perchè comunque è una moto con molti anni e perchè il fatto di essere rimasta ferma per almeno 10 anni non gli ha fatto bene.
    Per questo come prima cosa vi vorrei chiedere se qualcuno di voi ha il manuale d'officina, avevo trovato proprio un vecchio post su questo forum dove qualcuno lo aveva e lo aveva girato ad altri; vi lascio la mia mail se potete girarlo anche a me.
    Poi se potete darmi qualche info e suggerimento tecnico per la moto, sarei quasi quasi deciso a rifare il motore, ma devo sapere prima se il cilindro è in ghisa o cromato, se in ghisa ci sarebbe solo il costo del pistone e della rettifica, cromato le cose cambiano di molto. Cuscinetti ma soprattutto mi preoccupano i paraoli, la benza verde si mangia tutto specie quando rimane ferma.
    Devo cambiare la trasmissione, il pignone ha un dente si e uno no, la corona sono denti di squalo! Ho da cambiare le gomme, ho già cambiato la pinza perchè la vite dello spurgo era tutt'uno con la pinza. Forse devo revisionare la pompa posteriore, insomma qualche lavoretto devo farlo con il manuale sarebbe molto meglio.
    Metto una foto della moto, il cupolino l'ho tolto, è integro.
    Vi ringrazio, ciao

  • #2
    Scusate, vi lascio la mia mail per l'eventuale manuale roby267 @yahoo.it

    Comment


    • #3
      Intanto in bocca al lupo per il restauro.. gran moto

      Per quanto riguarda il manuale di officina ormai io ci ho rinunciato, continuano a girare i solidi file : elenco ricambi (comunque utile), manuale uso-manutenzione, manuale officina Tzr "francese"... per la nostra 4DL Belgarda nulla.. almeno per ora

      Comment


      • #4
        cazz.. mi ero perso questa discussione..

        Come procede? Aggiornaci!

        Comment


        • #5
          Seguo interessato...

          ... Era il mio 125 a 16anni (nera).

          Comment


          • #6
            Originally posted by xAllex View Post
            Seguo interessato...

            ... Era il mio 125 a 16anni (nera).
            anch io l avevo nera...che moto...gran telaio,motore un po fiacco (RISPETTO AD APRILIA EXTREMA)MA quello che perdevo in rettilioneo lo recuperavo in curva begli anni cavolo

            Comment


            • #7
              Originally posted by tonimodolo View Post

              anch io l avevo nera...che moto...gran telaio,motore un po fiacco (RISPETTO AD APRILIA EXTREMA)MA quello che perdevo in rettilioneo lo recuperavo in curva begli anni cavolo
              Ti quoto in tutto.

              Il deltabox era uno spettacolo e, anche se prendevo paga dalle mito e Aprilia extrema, nei curvoni ero l'unico che stracciava i jeans.

              Comunque, in giro, le gente che mi chiedeva che cilindrata fosse, sgranavano gli occhi quando dicevo che era un 125...

              Comment


              • #8
                che mezzzo....amavo questa moto....telaio deltabox fantastico...moto spettacolare...e c'era pure la versione SP che era na roba fantascientifica

                Comment


                • #9
                  Ciao a tutti, scusate ma ho dei problemi con la registrazione e per entrare nel forum, spero di risolverli in seguito.
                  Mito22, sei di Porto Potenza Picena? io sono solo 51 anni che vado li, ormai è la seconda mia casa, ho molti amici ecc ecc. Li tengo un Kawasaki KLR 650 che ha sostituito un Suzuki DR 650RSE, un cesso di moto, anche se il Kawa non è che sia meglio, almeno è più carino di estetica, ma di enduro hanno ben poco, specie se mi ricordo della XT 550 che avevo preso da Bartoli quando stava ancora a Macerata.
                  Il TZR l'ho acceso, avevo una crepa che ho chiuso per ora con della colla bi componente, alla prima occasione lo cambierò. Sto riparando qualche attacco sulle carene, qualche rinforzo sul cupolino. Devo trovare lo specchio destro, non è bello, però devo farla passare storica e quindi mi serve.
                  Da circa dieci giorno a fargli compagnia anche un TDR 125, purtroppo il 250 è quasi impossibile da trovare ed ha il suo bel prezzo, che ero andato a comprare per 250 euro ma poi me lo ha regalato purchè glielo portassi via, doveva far spazio. Si, ma non credete che sia stato un affare ehhh...c'è da lavorare parecchio, pensate che a luglio di quest'anno aveva fatto la revisione, poi mentre andava gli ha fatto tutto fumo dallo scarico e si è fermato e li è stata la sua fine, per due mesi dal meccanico per non fargli nulla. Io l'ho trovato senza motorino e fili della YPVS, pensa un po come camminava, motorino avviamento muto, frecce a piacere, trasmissione e catena calata come un paio di sise di una ottantenne, grasso o olio su tutto il posteriore ecc ecc-
                  Oggi ho aperto il motore.

                  Comment


                  • #10
                    Volevo caricare delle foto ma mi dice che il file è troppo grande.
                    Concludo sui lavori del TDR...la moto segna 45.000km, tolto il cilindro ho trovato il pistone smussato dalla parte dello scarico, non credo che sia stata una lavorazione fatta appositamente, pensa più ad una usura, tant'è che vedendo il pistone dall'alto, la fascia sta fuori dal canale che la contiene. La valvola YPVS era incrostata,e immaginate quanto, la testata anche, un po di ruggine nei passaggi acqua. Aperto il coperchio della pompa acqua e si è rotto il bullone sotto, più che rotto era corroso, consumato.Anche il tubo acqua che parte dalla pompa e va alla parte sinistra del motore è consumato, corroso. Poi è arrivata la mia cazzata, per non aspettare la pistola pneumatica per togliere il bullone che tiene campana e cestello frizione, sono andato a rompere la campana!! saldarla non conviene e non so se è sicuro farla, ne ho trovata un altra usata.
                    Quel meccanico che l'ha tenuta due mesi mi ha detto che secondo lui tira olio dal carter frizione, quindi paraolio. Sapete se posso cambiarlo senza aprire in due il motore? Tolto il pignone si vede molto bene il paraolio ma, da un primo rapisdo sguardo, mi è sembrato che vada messo dall'interno della parte dell'albero, se sapete qualcosa in riguardo...il manuale sarebbe una mano santa.
                    Per il pistone metterò un Mitaka, rapporto qualità prezzo è ottimo, mentre alla testata solo una spianata senza abbassarla anche perchè non so se ne ha bisogno e di quanto.
                    Tutto quello che avete da dirmi su questo motore e come migliorarlo per me è oro, quindi tirate fuori i vostri segreti.

                    Comment


                    • #11
                      Inserire foto sul FORUM nuovo metodo

                      Comment


                      • #12



                        Questa è la moto, mancano delle carene perchè tolte per poterla lavare meglio, era piena di olio. Come vedete nella foto del motore, la moto stava in queste condizioni, qualcuno gli aveva tolto il motorino YPVS ed i suoi cavi. Il proprietario non e sapeva nulla, poi gli ho detto " ma quando giravi il quadro non sentivi mai un rumorino ? " Behh, si è ricordato che in effetti prima lo sentiva, il classico rumore del check delle valvole, poi ad un certo punto nulla. Questo monta un cilindro 3MB e non un 3MB-P, cioè quello rivisto. Per ora mi concentro a rimettere a posto il motore sperando di trovare questo benedetto manuale,
                        Mito22, se puoi contattami in PVT che devo chiederti delle cose sul forum, non ricevo le notifiche e posso entrare solo con la pass di Facebook.

                        Comment


                        • #13
                          info@daidegas.it tu dimmi che problemi hai e lo zio Davide te li risolve!

                          Comment


                          • #14
                            Ciao a tutti e auguri, i lavori sono continuati anche durante le feste, ogni tanto per non perdere l'abitudine...sto cercando un pistone che non mi costi più di quello che ho speso per prendere il kit per la RD, non pensavo fossero così costosi.

                            Comment


                            • #15
                              Ciao, avrei bisogno di un consiglio sul tipo di pistone da mettere sul TDR 125; oggi ho portati i pezzi a far visionare in rettifica perchè avevo la testata in una parte corrosa, dice che si abbassa, mi mette un pistone da 57 in modo da togliere qualche sbaffo dai travasi e mi rifà lo squish. Ora il problema è la scelta del pistone, lui usa i Meteor, cosa ne dite?
                              Premetto che dovendo fare altri lavori sul motore e non dovendolo usare per competizione o elaborazione, vorrei spendere una cifra non esagerata, quindi ho eliminato Wossener e Prox che stanno oltre i 100 euro.
                              Sui Meteor ci sono pareri discordanti , la rettifica mi ha detto che sarebbe la ex Asso. Il costo stiamo dai 65 agli 80 euro, dipende dalla spedizione. L'alternativa sarebbe il Mitaka ma mi preoccupa il fatto che non ha quel foro sulla parete opposta a quella dello spinotto che anche qui in molti hanno pareri discordanti sul perchè sia stato adottato.

                              Comment

                              Working...
                              X