Announcement

Collapse
No announcement yet.

Differenze tra Ktm 690 smc e six days racing motard 450cc 2008

Collapse
X
Collapse
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Differenze tra Ktm 690 smc e six days racing motard 450cc 2008

    Salve, premetto che non ho mai avuto una motard o una da cross ma ne vorrei una ( ho avuto sempre moto supersportive con semimanubri ), quindi ci capisco poco e niente perchè per me un mondo nuovo, vorrei sapere se qualcuno di voi saprebbe dirmi le differenze tra le due e che tipo di manutenzione richiede la 450 e se ci sono stati problemi in passato di affidabilità.

  • #2
    Ciao io provengo da un 690 Smc my 2010,la differenza principale sta nella manutenzione, il 690 va a km, cambio olio ogni 5000 km dei primi modelli fino a 7500 o 10000km addirittura degli ultimi,invece il 450 essendo da pista la manutenzione e' a ore. Ora nn so ke uso ne farai tu ma se fai anke della strada vai di 690 mentre se vuoi fare solo pista il 450.

    Comment


    • #3
      Ciao, io ne farei un uso stradale o al massimo dentro qualche kartodromo se capita, il 450 che ho visto è targato ed ha 2000km...io pensavo siccome fosse targato che nn fosse come quello da pista dove si contano le ore per la manutenzione.

      Comment


      • #4
        il 450 se e' targato deriva dall'enduro, considera cambio olio ogni 20ore o max 300 ore devi aprire il motore, sono motori affidabili, ma sempre nell'ottica racing!
        Su strada lo userei solo per piccoli trasferimenti, oltre alla manutenzione vibra parecchio.
        Il 690 invece e' più una moto a 360°.

        Comment


        • #5
          Quindi era come immaginavo...il 690 è più godibile e si possono fare tranquillamente trasferte di medio raggio, giusto?

          Comment


          • #6
            Originally posted by paolo25 View Post
            il 450 se e' targato deriva dall'enduro, considera cambio olio ogni 20ore o max 300 ore devi aprire il motore, sono motori affidabili, ma sempre nell'ottica racing!
            Su strada lo userei solo per piccoli trasferimenti, oltre alla manutenzione vibra parecchio.
            Il 690 invece e' più una moto a 360°.
            Quanto costa aprire un motore da cross o motard, e di solito oltre a guarnizioni e pistone cos'altro si sostituisce???

            Comment


            • #7
              Originally posted by Santiago83 View Post
              Quindi era come immaginavo...il 690 è più godibile e si possono fare tranquillamente trasferte di medio raggio, giusto?
              Dipende cosa intendi x medio raggio,io quando facevo 250 km ero gia' arrivato,pero' tu sei + giovane.

              Comment


              • #8
                Originally posted by alex72 View Post
                Dipende cosa intendi x medio raggio,io quando facevo 250 km ero gia' arrivato,pero' tu sei + giovane.
                Più o meno sui 300 km al massimo.

                Comment


                • #9
                  Be' dai una volta ogni tanto si puo' fare anke se comincia a essere una bella distanza.

                  Comment


                  • #10
                    Originally posted by Santiago83 View Post
                    Quindi era come immaginavo...il 690 è più godibile e si possono fare tranquillamente trasferte di medio raggio, giusto?
                    beh se coi 450 ci fanno la Dakar...

                    Comment


                    • #11
                      Originally posted by paolo25 View Post
                      il 450 se e' targato deriva dall'enduro, considera cambio olio ogni 20ore o max 300 ore devi aprire il motore, sono motori affidabili, ma sempre nell'ottica racing!
                      Su strada lo userei solo per piccoli trasferimenti, oltre alla manutenzione vibra parecchio.
                      Il 690 invece e' più una moto a 360°.
                      Cmq dipende quanti km deve farci l'anno, 300h sn ca. 15000km, non sono proprio pochi

                      Inviato dal mio ASUS_Z00LD utilizzando Tapatalk

                      Comment


                      • #12
                        Originally posted by Santiago83 View Post
                        Quindi era come immaginavo...il 690 è più godibile e si possono fare tranquillamente trasferte di medio raggio, giusto?
                        io ho un smc 690r ho 38 anni e ci viaggio abbastanza con una media di 350 km ad uscita nei week e questa estate mi son fatto due giri sulle dolomiti dove stavo in giro tre giorni di fila e mi facevo sui 500km di media e certo non è comodissima ma neanche una tragedia come tutti dicono.. anzi ti dirò che i dolori fastidiosi arrivavano solo al pomeriggio del terzo giorno..
                        Last edited by freddy.bike; 29-01-16, 15:42.

                        Comment


                        • #13
                          Come si guida questa moto?
                          Con la gamba fuori..o si ci espone x appoggiare ginocchio?

                          Comment


                          • #14
                            Direi gamba fuori tendenzialmente ma riesci anche a usarla con una guida stradale divertendoti anche tanto lo stesso..però senza buttarti fuori troppo per poggiare il ginocchio

                            Comment


                            • #15
                              Originally posted by sparpi74 View Post
                              Come si guida questa moto?
                              Con la gamba fuori..o si ci espone x appoggiare ginocchio?
                              TUTTORA ci sono piloti professionisti di motard che usano MOLTO anche il ginocchio...specie ora che ormai la specialità si è orientata sul TUTTOASFALTO..

                              e lo fanno sui 450...figurati su una BALENA (al confronto) come il 690..

                              Comment

                              Working...
                              X